il 27 maggio 2013...

0 Utenti e 11 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline paolo71

*****
12668
il 27 maggio 2013...
« il: 09 Nov 2015, 08:22 »
...credendo di aver Roma ai nostri piedi abbiamo cominciato la nostra discesa fatta di derby giocati senza nerbo, senza testa, senza cuore.
da quell' estate che abbiamo passato a porchette e vino in quell' estate passata a naso all' insù a vedere gli aeroplanini, alle pacche sulle spalle ai giocatori, ai discorsi sui memorial e via dicendo, lì è cominciata la nostra storia nei derby seguenti, e infatti non ne abbiamo più vinto uno.
il primo fu il presidente che credendo di aver portato tutti i Laziali dalla sua parte si è seduto sulla poltrona della federazione e non si è più alzato, i giocatori che ora scendono in campo fregandosene di sta partita, i tifosi che ancora stiamo lì co sta birretta in mano e poi arriva balzaretti...
siamo tutti colpevoli, tutti di questo scempio che è diventato il derby della Lazio.

Per i vecchi e nuovi tagliavento è uno zucchero rubarceli, per i nuovi capitan futuro è una passeggiata sconfiggerci, vincono prima ancora di scendere in campo, anzi manco hanno bisogno di giocare, siamo noi che abbiamo mollato.

Che tristezza.



Re:il 27 maggio 2013...
« Risposta #1 il: 09 Nov 2015, 09:12 »
Sarebbe ora di farla finita con questa ca77o di coppanfaccia. Era una Coppa Italia, non una Champions League...emmò basta veramente! Contenti tutti di averla vinta, grande soddisfazione per averlo fatto contro di loro, ma se non iniziamo a pensare meno da provinciali, ci meritiamo la Lazio di oggi.
Loro hanno un futuro, una grande squadra che, ammettiamolo a noi stessi, è solo questione di tempo e vincerà lo scudetto. Noi siamo rovinati, con una società che ci fa galleggiare nella mediocrità senza nessuna speranza di crescere, senza possibilità di sognare.
Tra noi continuerà sempre ad essere la guerra della coppanfaccia...la coppa Italia, eh, mica una Champions. Mica uno scudetto.
E nonostante tutte le chiacchiere, noi stessi sappiamo che una società come la loro la vorremmo eccome, che una squadra così ce la sognamo. Io, da laziale, sono onesto con me stesso. Lo stile, quello non lo baratterei mai e poi mai con loro. È per questo che tifo Lazio. Ma se davvero vogliamo ambire a qualcosa in più della coppanfaccia, serve innanzitutto una presa di coscienza del reale valore della nostra squadra.
Altrimenti, sotto con i festeggiamenti per il prossimo 7-1 o per il secondo posto degli altri. E se perdiamo la Supercoppa checcefrega, è 'na coppetta non importante...

Offline Daniela

*****
22791
Re:il 27 maggio 2013...
« Risposta #2 il: 09 Nov 2015, 09:15 »
coppa in faccia è per sempre, cari
per millenni

ovviamente i giocatori che sono scesi in campo ieri non è che pensassero alla coppa in faccia eh? mi pare evidente...
Re:il 27 maggio 2013...
« Risposta #3 il: 09 Nov 2015, 09:42 »
Sarebbe ora di farla finita con questa ca77o di coppanfaccia. Era una Coppa Italia, non una Champions League...emmò basta veramente! Contenti tutti di averla vinta, grande soddisfazione per averlo fatto contro di loro, ma se non iniziamo a pensare meno da provinciali, ci meritiamo la Lazio di oggi.
Loro hanno un futuro, una grande squadra che, ammettiamolo a noi stessi, è solo questione di tempo e vincerà lo scudetto. Noi siamo rovinati, con una società che ci fa galleggiare nella mediocrità senza nessuna speranza di crescere, senza possibilità di sognare.
Tra noi continuerà sempre ad essere la guerra della coppanfaccia...la coppa Italia, eh, mica una Champions. Mica uno scudetto.
E nonostante tutte le chiacchiere, noi stessi sappiamo che una società come la loro la vorremmo eccome, che una squadra così ce la sognamo. Io, da laziale, sono onesto con me stesso. Lo stile, quello non lo baratterei mai e poi mai con loro. È per questo che tifo Lazio. Ma se davvero vogliamo ambire a qualcosa in più della coppanfaccia, serve innanzitutto una presa di coscienza del reale valore della nostra squadra.
Altrimenti, sotto con i festeggiamenti per il prossimo 7-1 o per il secondo posto degli altri. E se perdiamo la Supercoppa checcefrega, è 'na coppetta non importante...

Fammi capire, la coppanfaccia non è la champions League ma poi una sconfitta in supercoppa non può essere sottovalutata...qualcosa non funziona nel tuo ragionamento...

Ti ricordo che da quando sono entrati gli americani fantocci di Unicredit a festeggiare vittorie siamo stati noi, non loro.

Il secondo posto l'altr'anno non è stato certo festeggiato da noi, dato che ci è stato SCIPPATO con l'ennesimo killeraggio arbitrale, simile a quello di ieri il che dimostra come al netto delle differenze nel bacino d'utenza che giustificano introiti maggiori per le merde, la differenza è più politica che tecnica tra le due Società.

Per restare al topic io credo che dal 26 Maggio in poi la vera differenza la stia facendo, oltre ad un atteggiamento arbitrale benevolo con le merde, un allenatore che ha capito bene come impostare questa partita e che soprattutto nelle ultime 2 occasioni si sia ritrovato l'allenatore avversario ideale per portarla a casa.
Re:il 27 maggio 2013...
« Risposta #4 il: 09 Nov 2015, 12:43 »
Fammi capire, la coppanfaccia non è la champions League ma poi una sconfitta in supercoppa non può essere sottovalutata...qualcosa non funziona nel tuo ragionamento...
Hai ragione nel dire che può sembrare una contraddizione, ma io non ho messo in relazione le due cose. Noi lottiamo per traguardi come la qualificaziobe in Europa League, la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana. Queste competizioni non dobbiamo affatto snobbarle, anzi, devono rappresentare un obiettivo concreto a cui ambire e per cui impegnarsi fino alla fine. Ciò su cui ponevo l'accento è la tendenza a prendere in giro il prossimo per i suoi insuccessi senza neanche combattere la stessa battaglia. Ci piacerebbe competere testa a testa con la Juve per lo scudetto, non possiamo negarlo. Ma non è la nostra dimensiine, e allora ecco che la nostra soddisfazione deriva dall'insuccesso altrui. Per avvalorare noi stessi, poi, tiriamo in ballo la vittoria di un trofeo non particolarmente importante che è sì, un traguardo a cui ambire, ma che una volta vinto non può darci il credito per sfottere per anni (ne sono già passati due e ancora ci consoliamo con la coppanfaccia) chi ha una squadra che purtroppo lotta per obiettivi ben più importanti dei nostri con mezzi nettamente superiori.
Insomma, noi siamo noi e dobbiamo gioire delle vittorie che otteniamo e che appartengono alla nostra dimensione. Ma sconsiglierei di andare avanti con il ritornello della coppanfaccia, perché dopo due anni mi sembra molto provinciale attaccarci ancora a quella. Secondo me, evidenzia un complesso di inferiorità che io non ho e non voglio manifestare.

Offline bak

*
20158
Re:il 27 maggio 2013...
« Risposta #5 il: 09 Nov 2015, 12:53 »
...credendo di aver Roma ai nostri piedi abbiamo cominciato la nostra discesa fatta di derby giocati senza nerbo, senza testa, senza cuore.
da quell' estate che abbiamo passato a porchette e vino in quell' estate passata a naso all' insù a vedere gli aeroplanini, alle pacche sulle spalle ai giocatori, ai discorsi sui memorial e via dicendo, lì è cominciata la nostra storia nei derby seguenti, e infatti non ne abbiamo più vinto uno.
il primo fu il presidente che credendo di aver portato tutti i Laziali dalla sua parte si è seduto sulla poltrona della federazione e non si è più alzato, i giocatori che ora scendono in campo fregandosene di sta partita, i tifosi che ancora stiamo lì co sta birretta in mano e poi arriva balzaretti...
siamo tutti colpevoli, tutti di questo scempio che è diventato il derby della Lazio.

Per i vecchi e nuovi tagliavento è uno zucchero rubarceli, per i nuovi capitan futuro è una passeggiata sconfiggerci, vincono prima ancora di scendere in campo, anzi manco hanno bisogno di giocare, siamo noi che abbiamo mollato.

Che tristezza.

Paro paro. Stiamo dando a questi decerebrati gioie inenarrabili.
E non è questione di lotito o meno, anche se, sia chiaro a tutti, il patron ha gravissime colpe nell'andazzo generale,
ma un anno, stagione 83-84,gli facemmo perdere uno scudetto con questa squadra:
Orsi, Della Martira, Filisetti, Piscedda, Batista, Podavini, Vinazzani, Manfredonia, D'Amico (81' Piraccini), Laudrup, Marini (57' Cupini). A disp. Cacciatori, Miele, Meluso. All. Carosi (fonte LazioWiki)
e loro avevano vinto lo scudetto a maggio 1983.

La colpa sta in un approccio mentale sbagliato; pensiamo di far girare le cose a nostro favore con uno schioccar di dita. Quelli, mi duole dirlo sono più assatanati, sentono di più la partita e, se prima era un fattore per loro negativo, ora tutt'altro. Li odio, ma odio ancora di più i nostri, almeno oggi.
Re:il 27 maggio 2013...
« Risposta #6 il: 09 Nov 2015, 12:59 »


Offline marco87

*
13517
Re:il 27 maggio 2013...
« Risposta #7 il: 09 Nov 2015, 13:01 »
calma ieri hanno vinto solo una partite che vale 3 punti niente di più.
 dal 27 maggio non hanno vinto neanche una coppa italia, non hanno veramente vinto nulla quindi perchè vi state disperando?
per quanto riguarda questa stagione per me il titolo lo vincerà il napoli non loro, perciò sempre per me vi state disperando troppo poi a stagione appena iniziarta.
c'è ancora tutto in gioco, quindi calma.

Offline bak

*
20158
Re:il 27 maggio 2013...
« Risposta #8 il: 09 Nov 2015, 13:04 »
ne hanno vinti tre di derby da quel giorno, e uno l'hanno riacciuffato dallo 0-2.
Giusto nonno Edy gliel'ha incartata allo scimmione libanese

Offline marco87

*
13517
Re:il 27 maggio 2013...
« Risposta #9 il: 09 Nov 2015, 13:09 »
ne hanno vinti tre di derby da quel giorno, e uno l'hanno riacciuffato dallo 0-2.
Giusto nonno Edy gliel'ha incartata allo scimmione libanese
si e la cosa non mi piace ma hanno vinto solo 3 partite niente di più.
di trofei non ne hanno vinto uno e hanno fatto solo figuracce in europa finora, quindi non farei troppe tragedie.
ieri hanno vinto non perchè erano troppo forti ma perchè noi abbiamo fatto schifo è diverso.
hanno vinto i meno peggio e non i più forti, è molto diversa come cosa.
loro non sono cosi forti ,ieri l'ho visti bene , hanno delle grosse lacune in difesa ,hanno vinto perchè noi siamo stati imbarazzanti niente di più.

Offline paolo71

*****
12668
Re:il 27 maggio 2013...
« Risposta #10 il: 09 Nov 2015, 13:12 »
Calma un cappero marco87 io voglio vincere il derby e ieri la rioma che scendeva in campo era inferiore sulla carta alla Lazio.
Siamo molli a tutti i livelli dall ambiente alla dirigenza al mister ai giocatori.
Con sto atteggiamento non vincerai mai più un derby.

Offline bak

*
20158
Re:il 27 maggio 2013...
« Risposta #11 il: 09 Nov 2015, 13:16 »
si e la cosa non mi piace ma hanno vinto solo 3 partite niente di più.
di trofei non ne hanno vinto uno e hanno fatto solo figuracce in europa finora, quindi non farei troppe tragedie.
ieri hanno vinto non perchè erano troppo forti ma perchè noi abbiamo fatto schifo è diverso.
hanno vinto i meno peggio e non i più forti, è molto diversa come cosa.
loro non sono cosi forti ,ieri l'ho visti bene , hanno delle grosse lacune in difesa ,hanno vinto perchè noi siamo stati imbarazzanti niente di più.

Ci hanno sfilato una qualificazione Champions; ti pare poco ?

Offline marco87

*
13517
Re:il 27 maggio 2013...
« Risposta #12 il: 09 Nov 2015, 13:18 »
Calma un cappero marco87 io voglio vincere il derby e ieri la rioma che scendeva in campo era inferiore sulla carta alla Lazio.
Siamo molli a tutti i livelli dall ambiente alla dirigenza al mister ai giocatori.
Con sto atteggiamento non vincerai mai più un derby.
abbiamo giocato malissimo è vero e non sono contento, ma loro ieri l'ho visti bene non andranno da nessuna parte neanche in questa stagione, non sono cosi forti come si dice, anzi.
noi abbiamo fatto pena ma in fondo abbiamo perso solo 3 punti non una coppa , ci rifaremo al derby di ritorno .
la cosa più importante è recuperare tutti gli infortunati e ritornare quelli della passata stagione .
se ritorneremo quelli dellaa passata stagione ricominceremo a fare punti su punti, la squadra dopotutto è la stessa, forse è un pò più forte della stagione passata quindi per questo dico di mantenere la calma, perchè la stagione è iniziata da poco.

Offline paolo71

*****
12668
Re:il 27 maggio 2013...
« Risposta #13 il: 09 Nov 2015, 13:23 »
Ieri hanno vinto senza pjanic florenzi de rossi  keita a metà campo è bastato naingolan....ma che davvero sei serio....
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod