il Pagellone finale

0 Utenti e 14 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

il Pagellone finale
« il: 16 Mag 2016, 15:15 »
E' finito il campionato, e finalmente direi. Se pur scosso da quanto visto provo a dare le mie pagelle stagionali che, ovviamente , non possono che essere nel complesso con una sfilza di bocciati, qualche rimandato e pochissimi promossi.


Marchetti 3 – La metamorfosi di quello che fino a 3 anni fa era il miglior portiere italiano alle spalle di Buffon è inspiegabile; si dice (o meglio, lo ha ammesso lui stesso) che sia per problemi personali, ma perché deve pagare la Lazio per gli affari suoi? Quest’anno letteralmente imbarazzante e non è una battuta preferirgli il citofono. Il primo che deve sloggiare, e di corsa. BOCCIATO

Berisha 5,5 – Ad inizio stagione c’era lui in porta, durante le scoppole col Leverkusen, il Chievo ed il Napoli, anche se sue colpe specifiche in quei gol presi non ne ricordo. Poi si è accomodato in panchina perché rientrò il fenomeno spiritato e da lì in poi qualche sporadica, ottima, presenza con la chicca di 2 rigori parati in modo magistrale; nel mezzo anche un paio di papere ma ininfluenti per il risultato finale. E’ meglio per lui che vada altrove, dove gli daranno la possibilità di giocare. RIMANDATO

Basta 4 – Più di mezza stagione saltata per infortuni inspiegabili (nel senso che non si è mai saputo l’entità dei danni, apparentemente banali ma che invece lo hanno tenuto fuori per mesi). L’altra metà stagione un ectoplasma, l’ombra del bel terzino dello scorso anno. Da chiarire se dovrà riempire la casella “terzino destro” la prossima stagione, sia dal punto di vista fisico che tecnico. BOCCIATO

Konko 6,5 – In una annata catastrofica dove tutti hanno reso meno del loro potenziale ecco, a sorpresa, l’unico in controtendenza. Pimpante anche sul lato fisico, con rare apparizioni in Paideia. Il canto del cigno oppure una ritrovata vigoria atlelico-tecnica? Gli scade il contratto, questo Konko merita un altro anno (uno solo, eh..). PROMOSSO (purché non si infortuni dall’emozione)

Radu 5 – come Basta, mezza annata fuori e mezza andata dentro, quest’ultima maluccio ma non pessima; anzi, in un paio di partite è riapparso il grande difensore che fu. Per il futuro vale il discorso fatto per Basta. BOCCIATO

Patric 5 – desaparecido per 2/3 di stagione, gli infortuni in serie dei terzini lo hanno messo titolare all’improvviso: da 0 a 90 minuti in men che non si dica. Inizio catastrofico ed una lenta ripresa: il giocatore c’è, certo se hai ambizioni di alta classifica con lui ci fai pochino, anche da riserva. RIMANDATO (ma in parecchie materie)

Braafheld s.v. – come Patric, all’improvviso dal nulla a titolare ed al primo rientro di terzino di nuovo rinchiuso nelle segrete. Pochissime apparizioni per giudicarlo, e comunque da quel che è apparso in serie A ci può giocare come d’altronde fece vedere lo scorso anno con più partite all’attivo. RIMANDATO (per mancanza di prove)

De Vrji s.v. – quanto ci sei mancato… però che in questa stagione c’era qualcosa che non andava lo si è visto nelle poche sue apparizioni prima dell’infortunio: infatti c’era anche lui ad affondare a Leverkusen e a Chievo. PROMOSSO (con certificazione medica)

Bisevac 5,5 – che non sia un fenomeno è acclarato ma neanche quella segaccia che lo si vuole far apparire; il suo killeraggio però è stato utile per affondare i colpi sul vero obiettivo, Tare. Tra l’altro ha segnato pure 2 gol di cui 1 annullato misteriosamente. In una squadra organizzata e se in buone condizioni fisiche è una buonissima riserva, ma occorre il verificarsi di quelle 2 condizioni. RIMANDATO

Gentiletti 5,5 – purtroppo non ha recuperato dai legamenti rotti e si è visto; le menomate condizioni fisiche ne hanno danneggiato le prestazioni, ma di questo non je ne frega niente a nessuno. Peccato, perché il difensore era ottimo. RIMANDATO

Mauricio 4 – mentre gli altri difensori godono dell’attenuante della pessima fare difensiva di tutta la squadra gli errori di Maurizio invece sono suoi, personali. Cappelle inspiegabili che hanno causato gol, rigori, espulsioni; anche qui peccato perché quando non colto da raptus il ragazzo in marcatura è implacabile, il migliore dei nostri ed uno dei migliori del campionato. BOCCIATO

Hoedt 6 – preso con poche partite nel campionato olandese alle spalle per fare la quarta opzione di difesa e crescere con calma, gli infortuni di De Vrji e Gentiletti l’hanno scaraventato troppo preso titolare: inizi terrificanti ma poi si è ripreso alla grande, per poi calare di nuovo nella gestione-Inzaghi. Comunque un bel prospetto ed un ottimo colpo di mercato a parametro 0. PROMOSSO (ma studia questa estate)

Lulic 6 – Media tra il 7 dell’impegno profuso, a tratti commovente, ed il 5 delle prestazioni rese. Negativo da terzino, da centrocampista, da attaccante; migliora nell’era inzaghiana ma ce ne vuole per stare sicuri. In futuro un jolly da tenere, ma non da titolare. PROMOSSO (ma ripassa i compiti)

Parolo 4 – pessimo, ma pessimo pessimo. Uno dei misteri di questa stagione è perché abbia giocato sempre sia con Pioli che con Inzaghi. Alzo il voto per qualche gol decisivo realizzato, ma le prestazioni sono state meno che imbarazzanti. Questo Parolo, il prossimo anno, non potrà giocare. BOCCIATO

Biglia 6 – sottotono anche lui rispetto alla stagione precedente, ma pur non al meglio delle sue possibilità di gran lunga il miglior regista di tutto il campionato italiano. La sua importanza la si nota soprattutto quando non gioca. Decisiva la sua voglia: se intende rimanere bisogna blindarlo, se invece vuole andare via a malincuore assecondarlo, purché al giusto tributo. PROMOSSO (e cerca di farti piacere questa maglia)

Onazi 6 – la vittima prediletta del regno pioliano, un centrocampista di lotta e di sostanza che tanto ci avrebbe fatto comodo. Da chiarire anche la sua posizione: alla sua età o gli si garantisce un posto da titolare o è meglio farlo partire ed i pretendenti non penso che manchino. PROMOSSO (e ogni tanto incazzati che hai troppo la faccia da buono)

Cataldi 4 – forse è mal utilizzato, forse il suo essere panchinaro fisso lo ha demoralizzato, ma pur con tutte le attenuanti del caso il ragazzo ha deluso parecchio risultando uno dei peggiori. È ancora giovane ma si deve dare una mossa che nessuno nel calcio moderno ti aspetta. BOCCIATO

Candreva 3 – pessimo sia per le giocate che per gli atteggiamenti, vanificatore di quasi tutte le azioni di attacco. Sarà un caso ma da quando Pioli si impuntò sull’unica cosa in cui è riuscito ad imporsi, impedirgli le battute dei corner, stranamente abbiamo segnato parecchi gol su calcio d’angolo. Via immediatamente, aria. BOCCIATO

Felipe Anderson 6-- – Sia Pioli che Inzaghi hanno fatto a gara per mortificare l’unico nostro giocatore da un potenziale da 50 milioni e più, e ci sono riusciti. Nonostante questo il suo contributo in fatto di gol e di assist l’ha comunque dato. Ma da lui, pur con questo handicap, ci si aspettava lo stesso di più e lui ha deluso. PROMOSSO (di stima, ma questa estate gobbo sui libri)

SMS 7 – l’unica cosa che ha azzeccato Pioli, puntare su questo ragazzone; il maggior difetto di Inzaghi, averlo scartato. Pur in una squadra sbilenca ed al primo anno di A, lui, FA e Keita DEVONO partire titolari il prossimo anno. PROMOSSO

Keita 7 – il ragazzo ormai è maturato, gli manca ancora un pizzico di cattiveria sotto porta ma quando parte palla al piede nella peggiore delle ipotesi ti trascina pallone e rimanenti 21 giocatori  40 metri avanti. Dimenticato da Pioli, reinventato da Inzaghi segue la parabola inversa di SMS quando invece servivano entrambi per tutta la stagione. PROMOSSO

Klose 6 – l’eccellente finale non deve far dimenticare il pessimo suo rendimento per i rimanenti ¾ della stagione. Paga, così come gli altri due punteri, la scriteriata scelta dell’alternanza voluta da Pioli: se non fai 3-4 partite consecutive da titolare non entri mai in forma, condizione deleteria per la brillantezza in area di rigore. Lui sì che lo ricorderò con affetto. PROMOSSO (alla gloria biancoceleste eterna)

Matri 5 – vale per lui l’attenuante che dò a Klose: impossibilitato ad entrare in forma. Detto ciò, è un peccato constatare come un centravanti completo che segna con qualsiasi opzione tecnica abbia fatto una carriera sottotono rispetto al suo enorme potenziale: forse l’essere belloccio e le sue avventure galanti lo hanno distratto dal punto di vista professionale. Peccato, come centravanti avrebbe fatto parlare di sé per molti anni. BOCCIATO

Djordevic 4,5 – stessa attenuante degli altri 2 centravanti, per lui maggiorata perché la sua costituzione fisica impone l’essere in forma per dare il meglio. Ma poteva e doveva fare di più e non ci voleva francamente molto. BOCCIATO

Pioli 2 -  vince la palma del peggiore della stagione, tallonato dal duo Marchetti – Candreva. Una frana, e francamente dopo l’eccellente stagione scorsa rimarrà negli annali il mistero di come si riesca a costruire, con gli stessi giocatori, prima la squadra più divertente ddi tutta la serie A e 3 mesi dopo la squadra più brutta e noiosa del campionato. Ne avesse azzeccata una. BOCCIATISSIMO

Inzaghi 6 – come traghettatore è andato bene, se il suo compito era quello di far finire con dignità una stagione allucinante e, tranne l’ultima partita con la Fiorentina, ha assolto la missione. Ma se invece del traghettatore con lui si deve iniziare la ricostruzione ebbene queste 7 partite hanno certificato, almeno dal mio punto di vista, che deve ancora fare un bel po’ di gavetta, magari nelle serie minori. PROMOSSO (ad allenare la Salernitana…).




Re:il Pagellone finale
« Risposta #1 il: 16 Mag 2016, 15:35 »
Candreva, 3: miglior marcatore per la Lazio, unico in doppia cifra della squadra, e non è un centravanti.  :o

Offline Warp

*
7581
Re:il Pagellone finale
« Risposta #2 il: 16 Mag 2016, 15:44 »
Marchetti 4
Berisha 4
Basta 4
Konko 5,5
Radu 4,5
Patric 5
Braafheld 5.
De Vrji s.v.
Bisevac 5
Gentiletti 5
Mauricio 4
Hoedt 5,5
Morrison 3
Lulic 6
Parolo 4
Biglia 6,5
Onazi 6
Cataldi 4
Candreva 5,5
Felipe Anderson 4
SMS 7
Keita 6,5
Klose 5,5
Matri 5
Djordevic 4
Kishna 5
Pioli 4
Inzaghi 6

Offline cippolo

*
2226
Re:il Pagellone finale
« Risposta #3 il: 16 Mag 2016, 15:49 »
Nella vita di un calciatore non contano solo i gol. Cardreva è stato pessimo nel comportamento e nell'atteggiamento
verso i suoi compagni e verso la lazio. Io gli avrei dato 0
Re:il Pagellone finale
« Risposta #4 il: 16 Mag 2016, 15:56 »
Candreva, 3: miglior marcatore per la Lazio, unico in doppia cifra della squadra, e non è un centravanti.  :o

OT

Lascia perdere.

In tipico stile Inquisitor questo lungo ma godibile post, infarcito di battute a effetto e commenti graffianti, serve a ribadire il mantra di quest' anno:

lo schifo è figlio degli allenatori, di Marchetti e Candreva che hanno distrutto il giocattolino perfetto predisposto dalla Società, ed in particolare dal DS, che pure ha anche fatto il titanico sforzo, a Gennaio, di andare sul mercato( contrariamente ai suoi convincimenti) per reperire un genio incompreso della difesa che solo per colpa dei pescetti ha contribuito  ad alcune delle più umilianti sconfitte della storia della Lazio( 3 pallini in casa dalla Slavia Praga e 4 presi dalle merde).

A suo modo, la coerenza fatta persona.

E/OT

Per tornare in topic, perchè il giochino mi piace:

PROMOSSI: Konko, Onazi, Biglia, SMS, Lulic, Keita, Klose.

RIMANDATI: Marchetti, Berisha, Basta, Patric, Hoedt, Gentiletti, Parolo, FA, Candreva.

BOCCIATI: Radu, Bisevac, Mauricio, Braafheid, Cataldi, Mauri, Djordjevic, Matri.

Offline nfario

*
1175
Re:il Pagellone finale
« Risposta #5 il: 16 Mag 2016, 16:00 »
E' finito il campionato, e finalmente direi. Se pur scosso da quanto visto provo a dare le mie pagelle stagionali che, ovviamente , non possono che essere nel complesso con una sfilza di bocciati, qualche rimandato e pochissimi promossi.



Hoedt 6 – preso con poche partite nel campionato olandese alle spalle per fare la quarta opzione di difesa e crescere con calma, gli infortuni di De Vrji e Gentiletti l’hanno scaraventato troppo preso titolare: inizi terrificanti ma poi si è ripreso alla grande, per poi calare di nuovo nella gestione-Inzaghi. Comunque un bel prospetto ed un ottimo colpo di mercato a parametro 0. PROMOSSO (ma studia questa estate)

Lulic 6 – Media tra il 7 dell’impegno profuso, a tratti commovente, ed il 5 delle prestazioni rese. Negativo da terzino, da centrocampista, da attaccante; migliora nell’era inzaghiana ma ce ne vuole per stare sicuri. In futuro un jolly da tenere, ma non da titolare. PROMOSSO (ma ripassa i compiti)


Keita 7 – il ragazzo ormai è maturato, gli manca ancora un pizzico di cattiveria sotto porta ma quando parte palla al piede nella peggiore delle ipotesi ti trascina pallone e rimanenti 21 giocatori  40 metri avanti. Dimenticato da Pioli, reinventato da Inzaghi segue la parabola inversa di SMS quando invece servivano entrambi per tutta la stagione. PROMOSSO


Non ci crederai ma mi aspettavo una cosa del genere da parte tua. Anche se non ti conosco personalmente ma so che la pensiamo allo stesso modo.
Comunque fatto questa premessa i voti sono pari pari quello che hai dato forse sei stato magnanimo con Pioli io avrei dato NC.

Per Hoedt penso un 6,5 lo merita, sia per la sua giovane età e sia per il primo campionato in Italia, secondo me la stoffa da campione ce l'ha e sono sicuro che la vedremo con il prossimo anno.

Per Lulic alzerei sempre un mezzo punto in più. Purtroppo Lulic è sempre stato un diesel, ha bisogno di giocare in continuazione nel suo ruolo, ovvero dal centrocampo alto, invece è stato usato sovente come terzino, ovviamente non ha più l'età per recuperare.

Per Keita invece per me non va oltre il 6 ed è abbastanza alto per il suo impegno ma ha molti limiti. Sicuro che sia cresciuto rispetto agli anni addietro ma oltre il saltare uno o due avversari non ha mai concretizzato ne nel crossare che nel tirare. A differenza di un Anderson per esempio, che anche se quest'anno non è stato molto incisivo, ma bastava un piccolo movimento e la palla la metteva dove voleva.





Offline robylele

*****
31651
Re:il Pagellone finale
« Risposta #6 il: 16 Mag 2016, 16:03 »
Faccio prima a dire i Promossi:

ONAZI
MILINKOVIC SAVIC
KEITA
LULIC
(+ DV)

Considerando che Konko, Klose e Mauri vanno via non gli assegno un voto (vicino comunque alla sufficienza).

Gli altri tutti bocciati e da vendere, nessuno escluso.

Re:il Pagellone finale
« Risposta #7 il: 16 Mag 2016, 16:06 »
@inquisitor: mi dai i voti di lotito e tare?

Offline robylele

*****
31651
Re:il Pagellone finale
« Risposta #8 il: 16 Mag 2016, 16:09 »
@inquisitor: mi dai i voti di lotito e tare?

te li posso dare pure io o hai paura che siano troppo alti?    :lol:
Re:il Pagellone finale
« Risposta #9 il: 16 Mag 2016, 16:11 »
OT

Lascia perdere.

In tipico stile Inquisitor questo lungo ma godibile post, infarcito di battute a effetto e commenti graffianti, serve a ribadire il mantra di quest' anno:

lo schifo è figlio degli allenatori, di Marchetti e Candreva che hanno distrutto il giocattolino perfetto predisposto dalla Società, ed in particolare dal DS, che pure ha anche fatto il titanico sforzo, a Gennaio, di andare sul mercato( contrariamente ai suoi convincimenti) per reperire un genio incompreso della difesa che solo per colpa dei pescetti ha contribuito  ad alcune delle più umilianti sconfitte della storia della Lazio( 3 pallini in casa dalla Slavia Praga e 4 presi dalle merde).

A suo modo, la coerenza fatta persona.

E/OT

Per tornare in topic, perchè il giochino mi piace:

PROMOSSI: Konko, Onazi, Biglia, SMS, Lulic, Keita, Klose.

RIMANDATI: Marchetti, Berisha, Basta, Patric, Hoedt, Gentiletti, Parolo, FA, Candreva.

BOCCIATI: Radu, Bisevac, Mauricio, Braafheid, Cataldi, Mauri, Djordjevic, Matri.

OT
Capisco la tua ossessione contro Tare ma non glisso sul suo operato, ho solo messo i voti su chi va in campo ed in panchina, ossia i giocatori della rosa e chi li allena e non penso che Tare sia tra questi visto che ha smesso di giocare da circa 10 anni.
Oppure per dare il voto a Marchetti o a Radu avrei dovuto premettere: "...Tare ha sbagliato la campagna acquisti e si è presentato a gennaio con Bisevac, la rava e la fava, anzi ha sbagliato proprio a nascere, e pertanto assolvo i calciatori dando loro il 6 politico..."?  Se vuoi nel topic apposito sul DS o in uno nuovo, a piacere, mettiamo i voti a Tare per questa stagione. Ti premetto che è un 5.
EOT
Re:il Pagellone finale
« Risposta #10 il: 16 Mag 2016, 16:13 »
:)

a me fa ride inquisitor, perchè per tutto l'anno è stato a difendere a spada tratta tutta la squadra ed ora da dei voti che sono peggio dei miei, che sono in prima fila tra i contestatori
Re:il Pagellone finale
« Risposta #11 il: 16 Mag 2016, 16:14 »
:)

a me fa ride inquisitor, perchè per tutto l'anno è stato a difendere a spada tratta tutta la squadra ed ora da dei voti che sono peggio dei miei, che sono in prima fila tra i contestatori

Bè, almeno ti metto il buon umore, a qualcosa servo  :)

Offline robylele

*****
31651
Re:il Pagellone finale
« Risposta #12 il: 16 Mag 2016, 16:16 »
:)

a me fa ride inquisitor, perchè per tutto l'anno è stato a difendere a spada tratta tutta la squadra ed ora da dei voti che sono peggio dei miei, che sono in prima fila tra i contestatori

questo dimostra la sua onestà intellettuale e la tua prevenzione nei riguardi di come opera la società.
 :)
Re:il Pagellone finale
« Risposta #13 il: 16 Mag 2016, 16:18 »
OT
Capisco la tua ossessione contro Tare ma non glisso sul suo operato, ho solo messo i voti su chi va in campo ed in panchina, ossia i giocatori della rosa e chi li allena e non penso che Tare sia tra questi visto che ha smesso di giocare da circa 10 anni.
Oppure per dare il voto a Marchetti o a Radu avrei dovuto premettere: "...Tare ha sbagliato la campagna acquisti e si è presentato a gennaio con Bisevac, la rava e la fava, anzi ha sbagliato proprio a nascere, e pertanto assolvo i calciatori dando loro il 6 politico..."?  Se vuoi nel topic apposito sul DS o in uno nuovo, a piacere, mettiamo i voti a Tare per questa stagione.
EOT

Ah si, è una mia ossessione?

E'allora perchè qui:

Bisevac 5,5 – che non sia un fenomeno è acclarato ma neanche quella segaccia che lo si vuole far apparire; il suo killeraggio però è stato utile per affondare i colpi sul vero obiettivo, Tare. Tra l’altro ha segnato pure 2 gol di cui 1 annullato misteriosamente. In una squadra organizzata e se in buone condizioni fisiche è una buonissima riserva, ma occorre il verificarsi di quelle 2 condizioni. RIMANDATO

la premessa l'hai fatta?

Inquisitor, ti voglio bene: puoi fare di meglio.






Re:il Pagellone finale
« Risposta #14 il: 16 Mag 2016, 16:20 »
Nella vita di un calciatore non contano solo i gol. Cardreva è stato pessimo nel comportamento e nell'atteggiamento
verso i suoi compagni e verso la lazio. Io gli avrei dato 0

Si, ma adesso stamo a parlà de calcio.
Re:il Pagellone finale
« Risposta #15 il: 16 Mag 2016, 16:24 »
Bè, almeno ti metto il buon umore, a qualcosa servo  :)

cioè, solo per capire: Berisha 5,5 con "la chicca di due rigori parati" (oltretutto ininfluenti se non per la casistica...) mi pare di capire quasi promosso, nonostante imbarcate di cui a tuo parere non sembra colpevole; Marchetti 3, con due rigori parati che hanno portato 3 punti (certo, anche loro ininfluenti), qualche segnale di ripresa generale ma, in ogni caso, un portiere!, bocciatissimo. Boh, non si sarà dimostrato il top ma addirittura 3...

Offline Charlot

*
14127
Re:il Pagellone finale
« Risposta #16 il: 16 Mag 2016, 16:34 »

Marchetti 5,5
Berisha 6
Basta 5
Konko 6
Radu 4,5
Patric 6
Braafheld s.v.
De Vrji s.v.
Bisevac 5,5
Gentiletti 5
Mauricio 5,5
Hoedt 5,5
Morrison s.v.
Lulic 6
Parolo 5
Biglia 6
Onazi 6
Cataldi 5
Candreva 6
Felipe Anderson 5,5
SMS 7
Keita 6,5
Klose 6
Matri 5
Djordevic 4,5
Kishna 5,5
Pioli 5
Inzaghi 6


Lotito e Tare 4
Re:il Pagellone finale
« Risposta #17 il: 16 Mag 2016, 16:39 »
Hoedt 6? Si contende la palma del peggiore con Mauricio in una difesa da film horror, non ha una sola caratteristica che possa far pensare a lui come un giocatore da A al momento, l'unica sua attenuante può venire dalla carta d'identità e dal ritorno di DV ma è più una speranza che una certezza. Per quanto riguarda il resto visto che le pagelle prendono in esame l'intera stagione e non una singola parte secondo me non si salva nessuno.

Offline Bambino

*
5103
Re:il Pagellone finale
« Risposta #18 il: 16 Mag 2016, 16:40 »
marchetti 3, candreva 3.. e anderson 6--??? soprattutto djo 4,5?? bha..

Offline Norberto

*
1496
Re:il Pagellone finale
« Risposta #19 il: 16 Mag 2016, 16:44 »
Il Provocatore finale.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod