Il parcheggio

0 Utenti e 30 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline ssl1900

*
2089
Il parcheggio
« il: 01 Mar 2018, 10:44 »
Lungi da me creare alibi a chi non viene allo stadio però il problema del parcheggio sta diventando sempre più grave e critico, almeno secondo me.
Da anni sono abituato a parcheggiare d’altra parte di Ponte Milvio. Subito dopo il ponte trovavo posto abbastanza facilmente. Adesso è diventato un problema parcheggiare anche lì. Ora a volte la metto vicino al palazzetto. E da lì per arrivare ai varchi per i controlli ci vogliono 20/25 minuti a piedi. Mi si potrebbe obbiettare di venire prima ma durante la settimana, fra impegni e traffico, già è un miracolo arrivare per il fischio d’inizio. Magari quando si gioca la domenica alle 3 e c’è anche il sole fare quattro passi o meglio 40 passi per arrivare allo stadio potrebbe essere anche piacevole ma quando, durante i turni infrasettimanali e serali,  questi passi li devi fare di corsa e magari al freddo e sotto la pioggia (tra l’altro non puoi portare neanche l’ombrello …) la cosa diventa pesante e quasi insostenibile. Va bene la passione, la fede, l’amore per la Lazio però c’è un limite a tutto. E non penso solo a me ma anche e specialmente alle persone di una certa età (io ho 52 anni) e a chi ha bambini piccoli che magari dopo 10 minuti di camminata sono stanchi e stufi.
Questa mia lamentela l’ho sentita e condivisa anche con altri tifosi allo stadio. Non so cosa si può fare ma sarebbe il caso di sollecitare chi ha preso i provvedimenti per i parcheggi (prefetto? P.s.?). Capisco la paura di attentati o incidenti però bisogna pensare anche a chi allo stadio vuole continuare ad andare. Come scritto all’inizio quello dei parcheggi  non deve essere un alibi però inizio a capire chi non viene per la scomodità dello stadio, per i parcheggi, i controlli etc…


Re:Il parcheggio
« Risposta #1 il: 01 Mar 2018, 10:50 »
Lungi da me creare alibi a chi non viene allo stadio però il problema del parcheggio sta diventando sempre più grave e critico, almeno secondo me.
Da anni sono abituato a parcheggiare d’altra parte di Ponte Milvio. Subito dopo il ponte trovavo posto abbastanza facilmente. Adesso è diventato un problema parcheggiare anche lì. Ora a volte la metto vicino al palazzetto. E da lì per arrivare ai varchi per i controlli ci vogliono 20/25 minuti a piedi. Mi si potrebbe obbiettare di venire prima ma durante la settimana, fra impegni e traffico, già è un miracolo arrivare per il fischio d’inizio. Magari quando si gioca la domenica alle 3 e c’è anche il sole fare quattro passi o meglio 40 passi per arrivare allo stadio potrebbe essere anche piacevole ma quando, durante i turni infrasettimanali e serali,  questi passi li devi fare di corsa e magari al freddo e sotto la pioggia (tra l’altro non puoi portare neanche l’ombrello …) la cosa diventa pesante e quasi insostenibile. Va bene la passione, la fede, l’amore per la Lazio però c’è un limite a tutto. E non penso solo a me ma anche e specialmente alle persone di una certa età (io ho 52 anni) e a chi ha bambini piccoli che magari dopo 10 minuti di camminata sono stanchi e stufi.
Questa mia lamentela l’ho sentita e condivisa anche con altri tifosi allo stadio. Non so cosa si può fare ma sarebbe il caso di sollecitare chi ha preso i provvedimenti per i parcheggi (prefetto? P.s.?). Capisco la paura di attentati o incidenti però bisogna pensare anche a chi allo stadio vuole continuare ad andare. Come scritto all’inizio quello dei parcheggi  non deve essere un alibi però inizio a capire chi non viene per la scomodità dello stadio, per i parcheggi, i controlli etc…

Hai perfettamente ragione.

Io sono abbonato in Sud-est e da quella parte dello stadio la situazione è *leggermente* migliore perchè (potendo arrivare con buon anticipo) si parcheggia al lungotevere della Vittoria.

Ma ieri che stavo in Nord e ho parcheggiato praticamente sotto il Viadotto di Corso di Francia, soprattutto il ritorno, sotto pioggia e nevischio, è stato un vero inferno.

Offline Dissi

*****
16141
Re:Il parcheggio
« Risposta #2 il: 01 Mar 2018, 11:42 »
approfitto di questo topic per augurare a quel pezzodimmerda, sicuramente romanista anche se non lo sa, che ieri ha buttato giù il mio scooter, insieme a numerosi altri, qualcosa di davvero brutto
ma che gusto si prova ad essere così merde?
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod