Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?

0 Utenti e 20 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« il: 09 Ago 2015, 17:49 »
La Supercoppa Italia 2015 è stata una partita brutta, giocata male da entrambe, vinta dalla più fortunata che tra l'altro è anche la più forte da anni.
Fino a  pochi giorni fa l'ambiente Laziale invitava a "snobbare" questa partita, a trattarla come un'amichevole di lusso, per non compromettere il resto della stagione e in particolare il preliminare di CL.
Poi si perde e non va più bene non aver spremuto Miro, aver fatto fare gamba a Djo, a Biglia, a DV, e ad aver fatto uscire FA che accusava affaticamento, aver fatto rompere il ghiaccio a due dei nuovi invece che far entrare un giovane che già fa parte del gruppo.
Si parla di vergogna, di mancanza di dignità! Mi taccio sui giudizi sulle capacita intellettive di alcuni dei nostri (giocatori/tecnici/dirigenti).
Ma ma non può bastare farsi rodere il chiccherone per la sconfitta, dandole ognuno il peso che ritiene opportuno, e criticare tenendo conto del "tutto compreso"?
Io, ad esempio, "pretendo" un terzino sinistro titolare forte e una punta, ma non vedo vergogne.

Voci contraddittorie all'interno di un ambiente vanno benissimo, ma questa volta, la potenza con cui queste contraddizioni rimbalzano mi fanno pensare che siano ANCHE di molti singoli, tifosi e comunicatori.
Succede in molti altri ambiti ma ciò non mi consola affatto.


Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #1 il: 09 Ago 2015, 18:45 »
Personalmente non ho mai snobbato un bel niente.
Per me vincere i trofei è la cosa più importante dello sport e perderli è ció che mi fa più male.
Queste due finali consecutive perse(con questa maglia bruttissima peraltro) sono un brutto precedente, personalmente inedito nella mia storia di laziale.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #2 il: 09 Ago 2015, 18:47 »
come si fa a definire brutta la maglia della Lazio non lo capisco .. tutti Gucci qua' dentro, cazzo c'entra la maglia poi boh

Property

Property

Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #3 il: 09 Ago 2015, 18:51 »
Io coerente sempre.
Ho sempre ritenuto questa competizione di secondo ordine.
Lo ho ripetuto.anche quando abbiamo perso
Mezzo  trofeo per noi è in palio il 18 agosto.

Offline Duca

*****
6197
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #4 il: 09 Ago 2015, 19:13 »
Io coerente sempre.
Ho sempre ritenuto questa competizione di secondo ordine.
Lo ho ripetuto.anche quando abbiamo perso vinto
Mezzo  trofeo per noi è in palio il 18 agosto.

Ma per caso sei un azionista Lazio?  :=))
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #5 il: 09 Ago 2015, 20:34 »
Ma per caso sei un azionista Lazio?  :=))
La supercoppa è un trofeo di quart'ordine, certo è sempre meglio vincerlo che perderlo ma ai fini della crescita di una squadra e di una società non conta nulla. se dovessi scegliere tra l'una e l'altra cosa preferirei un milione di volte passare il preliminare ed intascare 30 milioni che vincere la supercoppa, ma non perché sono un azionista o mi entra in tasca nulla ma perché con quei soldi, se reinvesti sulla squadra (almeno si spera.. e non in linda srl o nella salernitana) aumentano le possibilità di avere una squadra più forte che possa competere, anno dopo anno per traguardi piu' importanti che i trofei di quart'ordine.

Offline Duca

*****
6197
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #6 il: 09 Ago 2015, 20:44 »
La supercoppa è un trofeo di quart'ordine, certo è sempre meglio vincerlo che perderlo ma ai fini della crescita di una squadra e di una società non conta nulla. se dovessi scegliere tra l'una e l'altra cosa preferirei un milione di volte passare il preliminare ed intascare 30 milioni che vincere la supercoppa, ma non perché sono un azionista o mi entra in tasca nulla ma perché con quei soldi, se reinvesti sulla squadra (almeno si spera.. e non in linda srl o nella salernitana) aumentano le possibilità di avere una squadra più forte che possa competere, anno dopo anno per traguardi piu' importanti che i trofei di quart'ordine.

Siamo arrivati terzi con du spicci... quello che conta sono le competenze e la voglia di vincere. Ogni anno certe squadre spendono cifre ridicole e poi ne vince una sola... affacciarsi a questo banchetto non ci è consentito. Io lavorerei più di rapina, stile Atletico Madrid, Borussia Dortmund, Siviglia... vincere cosa si può vincere e crescere. I pippi tutto e subito di Roma e Napoli di questi anni non mi attraggono. Comunque sì, adesso che ci siamo, vediamo di prenderci questo maledetti 40 milioni di euro e vediamo se e come cominceremo a costruire arcobaleni. Dall'altra parte ci sanno aspettando almeno venti squadre di seconda fascia e una decina di prima, pronte a polverizzarci.  :=))
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #7 il: 09 Ago 2015, 20:44 »
A me rode parecchio il chiulo. Una coppa è una coppa. Un trofeo in più,  un'occasione in più per far rosicare tutti coloro ( e non sono pochi ) a cui non siamo simpatici. L'incoerenza,  imho, è più della società che non ha messo Pioli nella condizione di potersela giocare meglio. Occasionissima persa contro una Juve ancora cantiere. Ai limiti dell'imperdonabile.

Offline white-blu

*
16757
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #8 il: 09 Ago 2015, 20:50 »
Quello che sto leggendo ha del clamoroso.

Io non mi capacito di come ad un tifoso laziale ,gli possa passare per l'anticamera del cervello
di considerare un TROFEO , una COPPA , trascurabile o di secondo ordine.

Offline Duca

*****
6197
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #9 il: 09 Ago 2015, 21:05 »
Quello che sto leggendo ha del clamoroso.

Io non mi capacito di come ad un tifoso laziale ,gli possa passare per l'anticamera del cervello
di considerare un TROFEO , una COPPA , trascurabile o di secondo ordine.

Ma che sei nuovo del forum?  :=))

Offline asteN_A.

*
12625
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #10 il: 09 Ago 2015, 21:38 »
come si fa a definire brutta la maglia della Lazio non lo capisco .. tutti Gucci qua' dentro, cazzo c'entra la maglia poi boh

A me dispiace aver perso e per me non abbiamo giocato per nulla male.
Annullati da una juve rejana !!

Ti ho quotato per dirti che gucci o non gucci, sta maglia è veramente brutta..ma brutta brutta, forse la più brutta di sempre.
Poi con la Lazio, non c'entra proprio niente..

Online richard

*
7917
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #11 il: 09 Ago 2015, 21:42 »
A me dispiace aver perso e per me non abbiamo giocato per nulla male.
Annullati da una juve rejana !!

Ti ho quotato per dirti che gucci o non gucci, sta maglia è veramente brutta..ma brutta brutta, forse la più brutta di sempre.
Poi con la Lazio, non c'entra proprio niente..

non esageriamo, le maglie Puma erano molto peggio

Offline Chuppy

*
5815
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #12 il: 09 Ago 2015, 21:57 »
abbiamo perso due finali, ma la sconfitta di Coppa Italia non ha sollevato alcuna polemica,

perchè è stata giocata bene, benissimo, alla pari, e la fortuna è stati l'ago della bilancia.


ieri, al netto del campo, clima, preparazione, abbiamo giocato male, molto male...

se considerate la nostra fase offensiva ė stata nella pratica nulla...
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #13 il: 09 Ago 2015, 22:13 »
La somma di tutto ciò che sta accadendo nei tifosi, nella squadra, nei rapporti tra società e spogliatoio e nell'ambiente Lazio in generale non mi piace per niente. Tira una brutta aria, brutti presentimenti.....
ma spero ancora con tutto il cuore di essere in completo errore.....

Offline Duca

*****
6197
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #14 il: 09 Ago 2015, 22:21 »
La somma di tutto ciò che sta accadendo nei tifosi, nella squadra, nei rapporti tra società e spogliatoio e nell'ambiente Lazio in generale non mi piace per niente. Tira una brutta aria, brutti presentimenti.....
ma spero ancora con tutto il cuore di essere in completo errore.....

Ho la stessa sensazione ma nello stesso tempo una certezza: Ravel, SMS e Kishna (se li fa giocare...)!

Offline Gioxx

*
1603
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #15 il: 09 Ago 2015, 22:37 »
A me rode parecchio il chiulo. Una coppa è una coppa. Un trofeo in più,  un'occasione in più per far rosicare tutti coloro ( e non sono pochi ) a cui non siamo simpatici. L'incoerenza,  imho, è più della società che non ha messo Pioli nella condizione di potersela giocare meglio. Occasionissima persa contro una Juve ancora cantiere. Ai limiti dell'imperdonabile.

quotone al 100%
incrementare il palmares
averla in bacheca e poterla sfoggiare non dava fastidio a nessuno,
altro che snobbarla

Offline Thunder

*
7208
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #16 il: 09 Ago 2015, 23:54 »
Fino a  pochi giorni fa l'ambiente Laziale invitava a "snobbare" questa partita

Posso sapere chi era il rappresentante dell'ambiente Laziale a cui fai riferimento? Che io sappia non esistono sondaggi ufficiali in merito e immagino che tu non sia andato a chiedere a 1 milione di tifosi cosa pensassero della Finale di Supercoppa.
No, perché partire da una premessa del tutto inventata per dare addosso all'ambiente, che in questa Finale c'ha solo rimesso, (innanzitutto perché non l'ha potuta vedere ne allo stadio(chiaramente non per colpa della società) e nemmeno in Tv come cristo comanda, inoltre l'abbiamo dovuta giocare senza alcun rinforzo, con altri giocatori impresentabili per condizione fisica e qui per demerito di chi ha applicato una strategia molto discutibile sul mercato) è molto scorretto.

Ma questo è il solito giochino che parte quando non si sa a chi scaricare le colpe e l'avevo anticipato ieri nel topic dei commenti alla partita:
Citazione
Mi auguro che si faccia il miracolo dei preliminari e si rinforzi la squadra, altrimenti poi toccherà dare le colpe alla cornice marcia...

I tifosi per la propria passione pagano biglietti, tv, maglie ect, permettono a questi giocatori di fare la vita da ricchi e alla società di allestire una rosa competitiva. Hanno ragione a pretendere e a chiedere il massimo impegno, sia ai giocatori che alla società stessa. Se si perde o non si raggiungono certi obiettivi non può essere sempre colpa dei tifosi. Scusa, ma di questi giochini ne abbiamo le palle piene. Lavorare!


Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #17 il: 10 Ago 2015, 00:30 »
A me solo il fatto di aver letto che i romanistidemmerda se stavano a caga sotto, mi fa incazzare ancora di più. Ma chi la snobbava???
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #18 il: 10 Ago 2015, 00:56 »
abbiamo perso due finali, ma la sconfitta di Coppa Italia non ha sollevato alcuna polemica,

perchè è stata giocata bene, benissimo, alla pari, e la fortuna è stati l'ago della bilancia.


ieri, al netto del campo, clima, preparazione, abbiamo giocato male, molto male...


a me pare non giocata proprio ma vabbe'

Offline Duca

*****
6197
Re:Incoerenzs percepita: individuale o dell'ambiente Lazio?
« Risposta #19 il: 10 Ago 2015, 08:15 »
Posso sapere chi era il rappresentante dell'ambiente Laziale a cui fai riferimento? Che io sappia non esistono sondaggi ufficiali in merito e immagino che tu non sia andato a chiedere a 1 milione di tifosi cosa pensassero della Finale di Supercoppa.
No, perché partire da una premessa del tutto inventata per dare addosso all'ambiente, che in questa Finale c'ha solo rimesso, (innanzitutto perché non l'ha potuta vedere ne allo stadio(chiaramente non per colpa della società) e nemmeno in Tv come cristo comanda, inoltre l'abbiamo dovuta giocare senza alcun rinforzo, con altri giocatori impresentabili per condizione fisica e qui per demerito di chi ha applicato una strategia molto discutibile sul mercato) è molto scorretto.

Ma questo è il solito giochino che parte quando non si sa a chi scaricare le colpe e l'avevo anticipato ieri nel topic dei commenti alla partita:
I tifosi per la propria passione pagano biglietti, tv, maglie ect, permettono a questi giocatori di fare la vita da ricchi e alla società di allestire una rosa competitiva. Hanno ragione a pretendere e a chiedere il massimo impegno, sia ai giocatori che alla società stessa. Se si perde o non si raggiungono certi obiettivi non può essere sempre colpa dei tifosi. Scusa, ma di questi giochini ne abbiamo le palle piene. Lavorare!

Thunder, ti posso assicurare che già qui nel forum ci sono tanti soloni che volevano mandare la Primavera a giocare la CI persa a Maggio, figuriamoci poi se si filavano questo SCI. L'obbiettivo di tanti è andare in CL e prendersi i 40 pippi. È cosa che si può comprendere, ma MAI, dico MAI baratterei un titolo in bacheca con la partecipazione a una CL.
È una frattura che c'è da un po': da una parte i laziali che pensano che vincere sia l'emozione più forte che si possa provare nei confronti del proprio oggetto d'amore. Gioia pura. Per altri laziali, invece, conta di più un red carpet, sul quale, aggiungo io, bisogna però averci mezzi e competenze per poterci stare, e alla fine, quando poi le ottieni, NULLA ti assicura che vincerai, perché lì, con te ci sono squadre che hanno una potenza inarrivabile.
Pertanto, o la bacheca o la borsa. A voi la scelta.
Io sono per i trofei!
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod