la cicciona non ha ancora cantato

0 Utenti e 14 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Pikkio

*****
6727
la cicciona non ha ancora cantato
« il: 26 Mag 2015, 10:14 »
non siamo brillanti, e' vero. la spina dorsale di questa squadra de vrij-biglia-parolo sta recuperando in fretta e furia da infortuni ma non e' al meglio e fatica, e l'uomo che nei momenti di difficolta' ha assicurato il cambio di passo e' al momento poco incisivo e non permette la fortunata variazione agli schemi offensivi di pioli chiamata "palla a felipe e s'abbracciamo".

ci dice male. lo so, invocare la sfortuna non e' da grandi attori, ma e' inequivocabilmente cosi'. abbiamo perso le ultime due partite, tutte e due maledettamente importanti, per episodi fortuiti piu' che per reale demeriti nostri o meriti degli avversari. mercoledi' un lancione di quaranta metri a innescare un due-contro-cinque da far rabbrividire qualsiasi allenatore; ieri una punizione dalla tre quarti con difesa piazzata, in superiorita' numerica e mezzo attacco in offside, e palla che atterra un centimetro sopra la testa di djordjevic sull'unico [presumo, non ho controllato] calciatore avversario in gioco. bravi gli avversari, polli noi, ma 99 su 100 quelle palle sono palle buttate.

anche ieri la lazio ha prodotto poco, soprattutto all'inizio, e rischiato meno, soprattutto alla fine. il che evidenzia un problema di tenuta fisica inevitabile in un team che per meta' e' appena rientrato da un infortunio. ma appellarsi alla sfica o ai complotti [ps: CIAO, collione!] del sistema non e' da me, non e' da laziale, per cui guai a lamentarci. la nostra forza e' essere altro, e' essere oltre, e' sapere la differenza tra irriverenza e insulto e usarli alla bisogna, senza nasconderci dietro a un dito - il medio, in mezzo al campo, tra tanta gente, oppure il pollice, da far scorrere sullo smartphone all'interno di una discoteca alla ricerca del numero di quello che ci puo' parare le chiappette rosce.

ora siamo stanchi. siamo alla fine di una stagione e, come dicevo, mezza squadra non e' fisicamente in grado di reggere la stessa intensita' per novanta minuti piu' recupero. siamo anche demoralizzati, abbiamo perso due partite importanti ed il morale non puo' essere altissimo. e mi sembra di capire che abbiamo anche paura. del napoli, di napoli, dei napoletani, del sistema, di perdere e arrivare quarti.

pero' cosi' tutta la strapippa dell'aquila sul petto, dell'essere un popolo e non dei semplici tifosi e della nobilta' d'animo sempre e comunque contro tutto e tutti trasmigra in semplice retorica spicciola. non dobbiamo permettere questo. dobbiamo andare a napoli a giocare, a testa altissima, perche' se arrivassimo quarti sarebbe stato comunque un buon risultato, ma terzi sarebbe un risultato fe-no-me-na-le, altro che cazzi. le motivazioni non mancano, mettiamo da parte la fatica. e la paura, beh, la paura e' solo il mezzo che ha scelto l'uomo per dimostrare di avere coraggio. dimostratelo. dimostriamolo.

non e' finita. non ancora, c'e' ancora un ultimo avversario e un'ultima occasione.
avanti lazio, a testa alta.


Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #1 il: 26 Mag 2015, 10:26 »
One love

Offline Jeffry

*****
10346
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #2 il: 26 Mag 2015, 10:29 »
Avanti Lazio.
 :band1:

Online FatDanny

*****
18319
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #3 il: 26 Mag 2015, 10:33 »
La cosa peggiore sarebbe mollare adesso.

La stagione è ancora ampiamente sopra le aspettative.
Serve un ultimo punto a Napoli. un ultimo punto per provare a raggiungere il sogno Champions.

Oggi come non mai: FORZA LAZIO, NON MOLLARE!

Offline Brujita!

*
11573
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #4 il: 26 Mag 2015, 10:42 »
FORZA LAZIO  :since

Offline arkham

*****
13440
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #5 il: 26 Mag 2015, 10:48 »
Non si molla un centimetro.
Noi con loro, loro con noi.
Forza Lazio!

Offline Bambino

*
5103
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #6 il: 26 Mag 2015, 10:53 »
assolutamente d'accordo, è rimasta l'ultima battaglia.. tutto su questa partita, TUTTO !

forza ragazzi, FORZA ! :since
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #7 il: 26 Mag 2015, 10:56 »
preso da fb:

Abbiamo perso partite, campionati, finali. Ma se c'è una cosa che il Laziale non ha mai perso, questa è la dignità. Non quando spareggiavamo a Napoli. Non quando dopo aver vinto il derby più importante della storia, potevamo sotterrarli sotto 3 metri di terra dopo aver piantato le loro teste dentro ai vasi del Verano, vicino a delle amabili roselline, senza che nessuno ci avrebbe detto nulla. Non è un caso, se non siamo come loro. Fate attenzione allora alle parole. Perchè perdere un derby fa sempre male, ed è inutile fare gli ipocriti o i finti superiori. Superiori lo siamo in altro, in tutto il resto. Ma mischiare la merda con la cioccolata non è quello che dobbiamo fare. Prendiamoci gli sfottò, prendiamoci le male parole. Ma fermiamoci lì. Perchè vedere Totti con la maglia "game over" accerchiato a fine partita da gente con spumante e porchetta mette una tenerezza che non finisce mai. Sa che la sua carriera è agli sgoccioli, che Piola lo vede col binocolo, che di Coppe Italia, Campionati, SuperCoppe non ne vincerà più. E allora - giustamente - gode come può. Così come De Rossi, uno che nella sua vita calcistica verrà ricordato dai più come un cafone meschinello, dispensatore di gomitate e vene varicose. Ha alzato più dita medie che trofei e questo lo descrive abbastanza. Per ciò che è lui e per chi ben rappresenta. E' un ometto degno del suo tifo. E' la resa dei miserabili, l'apoteosi del fallimento. Vederli scattare una foto con la Nord alle spalle con la speranza che fosse vuota - 26 maggio docet - conferma quanto gli abbiamo fatto male. Mentre era piena. Come quando noi ce la scattammo con la sud vuota alle spalle, ma con un trofeo in mano. Nessuna novità, dunque. Il bipolarismo del "mai schiavi del risultato", ma se non vincete con la Lazio "o coppa o morto", i fischiapplausi a Pjanic, il 7-1 ma "vinceremo il tricolor", il "secondo posto minimo sindacale" festeggiato come la finale di un mondiale. Hanno problemi. Sono fusi. Nati fusi. E' normale. Oggi, lasciateli abbaiare. Sono degli intrepidi straccioni, degli inenarrabili rottami che - lo sanno pure i muri - partiti con la fanfara dei bersaglieri stanno tornando ciò che sono sempre stati. La rometta delle dichiarazioni altisonanti, delle conferenze show con pubblico pagante dell'Ordine dei giornalisti, che ridacchia, non punge e poi scrive. A 46 punti dal tricolore, c'avevano messo il derby al 25 maggio. Dove c'avrebbero alzato 'o scudo in faccia. Per cancellare l'onta del 26. Che è oggi e che - in cuor tuo, sai - non passa mai. APPLAUSI INFINITI PER LA CURVA NORD
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #8 il: 26 Mag 2015, 11:50 »
Cercavo un po' di ossigeno, se non altro, almeno per festeggiare meglio un compleanno 2015 decisamente peggiore degli ultimi.
Sapevo di poterlo trovare da 'ste parti e puntualmente l'ho trovato.
Grazie
E... Napule è mille colori

Offline paolo71

*****
12443
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #9 il: 26 Mag 2015, 11:53 »
Amo la Lazio.

Offline Zoppo

*****
17114
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #10 il: 26 Mag 2015, 12:47 »
Il destino ci ha dato più di una possibilità.
E' ora che dimostriamo di valere quel posto...
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #11 il: 26 Mag 2015, 13:40 »
....siamo anche demoralizzati, abbiamo perso due partite importanti ed il morale non puo' essere altissimo. e mi sembra di capire che abbiamo anche paura. del napoli, di napoli, dei napoletani, del sistema, di perdere e arrivare quarti.

pero' cosi' tutta la strapippa dell'aquila sul petto, dell'essere un popolo e non dei semplici tifosi e della nobilta' d'animo sempre e comunque contro tutto e tutti trasmigra in semplice retorica spicciola. non dobbiamo permettere questo. dobbiamo andare a napoli a giocare, a testa altissima, perche' se arrivassimo quarti sarebbe stato comunque un buon risultato, ma terzi sarebbe un risultato fe-no-me-na-le, altro che cazzi. le motivazioni non mancano, mettiamo da parte la fatica. e la paura, beh, la paura e' solo il mezzo che ha scelto l'uomo per dimostrare di avere coraggio. dimostratelo. dimostriamolo.

non e' finita. non ancora, c'e' ancora un ultimo avversario e un'ultima occasione.
avanti lazio, a testa alta.

Questo si chiama spirito sportivo.
One Love  :band2:

Offline doctor

*
1096
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #12 il: 26 Mag 2015, 14:46 »
La storia insegna che arriveremo quarti.
Sticazzi.

La storia insegna che la legge di Murphy ("Se qualcosa può andar male, andrà male") ce fa 'na pippa. A noi andrà peggio.
Sticazzi.

La storia insegna che, oltre ogni sofferenza, tiferemo sempre di più per la stessa squadra.
E se la storia, stavolta, se fosse sbajata, saremo qui a sborrare arcobaleni.

E romammerda.
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #13 il: 26 Mag 2015, 14:52 »

Abbiamo perso partite, campionati, finali. Ma se c'è una cosa che il Laziale non ha mai perso, questa è la dignità. Non quando spareggiavamo a Napoli. Non quando dopo aver vinto il derby più importante della storia, potevamo sotterrarli sotto 3 metri di terra dopo aver piantato le loro teste dentro ai vasi del Verano, vicino a delle amabili roselline, senza che nessuno ci avrebbe detto nulla. Non è un caso, se non siamo come loro. Fate attenzione allora alle parole. Perchè perdere un derby fa sempre male, ed è inutile fare gli ipocriti o i finti superiori. Superiori lo siamo in altro, in tutto il resto. Ma mischiare la merda con la cioccolata non è quello che dobbiamo fare. Prendiamoci gli sfottò, prendiamoci le male parole. Ma fermiamoci lì. Perchè vedere Totti con la maglia "game over" accerchiato a fine partita da gente con spumante e porchetta mette una tenerezza che non finisce mai. Sa che la sua carriera è agli sgoccioli, che Piola lo vede col binocolo, che di Coppe Italia, Campionati, SuperCoppe non ne vincerà più. E allora - giustamente - gode come può. Così come De Rossi, uno che nella sua vita calcistica verrà ricordato dai più come un cafone meschinello, dispensatore di gomitate e vene varicose. Ha alzato più dita medie che trofei e questo lo descrive abbastanza. Per ciò che è lui e per chi ben rappresenta. E' un ometto degno del suo tifo. E' la resa dei miserabili, l'apoteosi del fallimento. Vederli scattare una foto con la Nord alle spalle con la speranza che fosse vuota - 26 maggio docet - conferma quanto gli abbiamo fatto male. Mentre era piena. Come quando noi ce la scattammo con la sud vuota alle spalle, ma con un trofeo in mano. Nessuna novità, dunque. Il bipolarismo del "mai schiavi del risultato", ma se non vincete con la Lazio "o coppa o morto", i fischiapplausi a Pjanic, il 7-1 ma "vinceremo il tricolor", il "secondo posto minimo sindacale" festeggiato come la finale di un mondiale. Hanno problemi. Sono fusi. Nati fusi. E' normale. Oggi, lasciateli abbaiare. Sono degli intrepidi straccioni, degli inenarrabili rottami che - lo sanno pure i muri - partiti con la fanfara dei bersaglieri stanno tornando ciò che sono sempre stati. La rometta delle dichiarazioni altisonanti, delle conferenze show con pubblico pagante dell'Ordine dei giornalisti, che ridacchia, non punge e poi scrive. A 46 punti dal tricolore, c'avevano messo il derby al 25 maggio. Dove c'avrebbero alzato 'o scudo in faccia. Per cancellare l'onta del 26. Che è oggi e che - in cuor tuo, sai - non passa mai. APPLAUSI INFINITI PER LA CURVA NORD

 :band5:
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #14 il: 26 Mag 2015, 16:53 »
non e' finita. non ancora, c'e' ancora un ultimo avversario e un'ultima occasione.
avanti lazio, a testa alta.

Bella Pi'
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #15 il: 26 Mag 2015, 16:58 »
Stiamo ancora parlando di giocarci un terzo posto con due risultati su tre a disposizione. Miglior risultato in campionato da 8 anni . Oltretutto non ci scordiamo che solo 6 giorni fa abbiamo affrontato la juve giocando alla pari. Ora con una settimana piena di recupero fisico e mentale e una tattica consona non vedo perche' si debba essere pessimisti.

Offline Thunder

*
7208
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #16 il: 26 Mag 2015, 17:05 »
Possono toglierci la Champions, ma per farlo devono batterci. Sta a noi ragazzi. Giochiamocela e dimostriamo di meritarcela.
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #17 il: 26 Mag 2015, 17:14 »
Bene.

L'umore sta iniziando a girare...

Offline tommasino

*
10808
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #18 il: 26 Mag 2015, 17:18 »
.... e poi, in fondo, è uno spareggio a napoli, no?
E magari anche con la maglia del -9!
Re:la cicciona non ha ancora cantato
« Risposta #19 il: 26 Mag 2015, 17:20 »
.... e poi, in fondo, è uno spareggio a napoli, no?
E magari anche con la maglia del -9!
:sisisi:
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod