La Lazio e la passione per il calcio

0 Utenti e 46 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

La Lazio e la passione per il calcio
« il: 06 Nov 2018, 14:54 »
Quanti di voi oltre ad essere innamorati di Lazio, lo somo del calcio?
Io nel tempo ho smesso di vedere le partite della nazionale,  guardo qualche volta i mondiali , la CL distrattamente (magari messaggio al telefono, nel frattempo).
I calciatori finché non sono accostati alla Lazio li conosco poco, mi appassiona fin lì la tattica e i moduli.
Eppure....
Quando la Lazio scende in campo.....
Potete chiedermi quanti peli sul culo aveva Cupini, o il piatto preferito di Vella o il colore dei capelli di Ceccarelli.....
Capita anche a voi?


Offline italicbold

*****
32249
Sesso: Maschio
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #1 il: 06 Nov 2018, 15:03 »
Si.
Il delta tra la mia passione per la Lazio e quella per il calcio é estremamente importante.
Non é una questione di nazionale o altro. Anzi, forse la nazionale riesce a suscitarmi un certo interesse.
Ma se devo scegliere se vedere stasera Napoli-PSG o una partita di rugby anche solo del campionato francese il problema neanche si pone.

Per me la Lazio non c'entra nulla con il calcio.
E' altro.

Offline sorazio

*
7482
Sesso: Maschio
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #2 il: 06 Nov 2018, 15:18 »
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #3 il: 06 Nov 2018, 15:20 »
A me piace molto il calcio in generale. Quando posso vedo tutte le partite che mi capitano.
La mia passione più grande è per i mondiali.

Però la Lazio è un'altra cosa. Neanche la considero facente parte del calcio o dello sport.
E' molto di più ...

Offline charlie

*
8682
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #4 il: 06 Nov 2018, 15:21 »
Anche per me la Lazio è altro.
Infatti non mi definisco appassionato di calcio.
Seguo la Lazio, non il calcio.

Ho saputo, per fare un esempio, della vittoria del Milan a Udine solo il giorno dopo leggendo il giornale.

Offline Maremma Laziale

*
11027
Sesso: Maschio
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #5 il: 06 Nov 2018, 15:37 »
Ovvio, come già detto, la Lazio è altro.

Tendo comunque a seguire il calcio minore, tipo il campionato portoghese, le Champions degli altri continenti, oppure le squadre dove militano gli ex laziali (spesso il sabato mattina mi ritrovo a tifare il Perth Glory di Oikonomidis  :))
Non riesco invece ad appassionarmi per quello mainstream, stile Premier League o Champions League europea.
Poi mi si prende la fissa per determinati giocatori outsider, tipo Nakajima della Portimonense (ci gioca anche un mezzo obiettivo laziale, Tabata...non male), Podence dell'Olympiacos o l'emiratino Omar Abdulrahman. E quindi, via di campionato greco o saudita  :)

Si, sono un appassionato di calcio

Offline Nesta idolo

*
4749
Sesso: Maschio
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #6 il: 06 Nov 2018, 16:03 »
Veramente un bel topic :))
Sono un appassionato di sport in generale, specialmente alcuni naturalmente. Per quanto concerne il calcio per me è puro e semplice divertimento, dal fare due tiri da solo, a giocare a calcetto con i miei amici, mi devo divertire. Se non c'è questo aspetto non riesco a gustarmelo e mi allontano (già successo) ma dopo sono tornato perché comunque rimane una passione quasi infantile. Certo s'inserisce anche la competitività, non vorrei mai perdere ma quello viene successivamente.
Rispetto ad un paio di anni fa ormai tendo a non vedere più tante partite, qualche partita di Champions, grande sfida e ogni tanto il Cagliari. La Nazionale non mi entusiasma come un tempo. Quasi fossi saturo quindi preferisco fare e pensare a tutt'altro.
Poi come avete scritto tutti voi la Lazio è altro. Non mi stanca mai e spero possa rimanere intatto questo sentimento fino a quando vivrò, è una delle poche cose che mi fa stare bene veramente. Difficile da spiegare in altri termini. Quando gioca entro in un altro mondo (bello), tanto che mi è capitato che delle volte avessi delle impegni all'ora della partita e sentivo fossi nel posto sbagliato, non dovrebbero permetterlo :=)) :DD

Offline paolo71

*****
10197
Sesso: Maschio
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #7 il: 06 Nov 2018, 16:40 »
La Lazio è dentro di me.
Il calcio è uno sport meraviglioso, l'ho praticato per 35 anni, sarei andato oltre ma non potevo più farcela con le ginocchia che mi ritrovo, sogno tutt'ora di giocarlo in qualche occasione durante la notte, ma quello che si segue oggi alla tv è lontano parente da quello di cui m'ero innamorato da bambino.
Il business lo sta uccidendo.

Offline zorba

*****
3389
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #8 il: 06 Nov 2018, 17:00 »
Se possibile la passione per la Lazio, nel corso degli anni, è aumentata in maniera inversamente proporzionale alla passione per il gioco del calcio in quanto tale.

Anche questo, forse, una conferma che la Lazio, per tutti noi, è "altro"...

 :since :since :since

Offline italicbold

*****
32249
Sesso: Maschio
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #9 il: 06 Nov 2018, 17:03 »
Rendemose conto che noi tutti frequentiamo un forum dove c'é uno che spesso passa i sabato mattina a tifare per il Perth Glory di Oikonomidis.

Come disse Groucho Marx "Non farei mai parte di un club che ammette soci come me".


Online PARISsn

*
8948
Sesso: Maschio
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #10 il: 06 Nov 2018, 17:09 »
a me succede di peggio...ammesso che sia un peggio....io tifo solo la Lazio e questo è pacifico...ma  in piu' mi auguro ogni possibile malefatta per la nazionale e per ogni squadra che non sia la Lazio ...io stasera tifo Barcellona e PSG...domani CSKA ( chiaramente ) e City.....giovedi tifero' il Betis....e cosi via...c'e chi dice " eh ma il ranking !! è bene se le italiane vincono " ma de che....tanto il giorno ( e a quanto si legge manco tanto lontano ) che decideranno di farsi la superlega per cavoli loro il ranking ce lo sbattiamo in faccia.....io odio tutti !! le strisciate, le merde, il nappule..che nel corso degli anni a piu' riprese ci hanno sempre rubato qualcosa...e tutte le altre che vengono in fila dietro perche hanno sempre dimostrato di giocare x10 contro di noi e appecoronarsi alle altre...l'atalanta, la florentia, il toro, il genoa, il chievo e chi piu ne ha  piu ne metta...sempre battaglie contro ste squadre pure quando non si giocano nulla...non c'hanno mai regalato un punto...e che sarebbe pure giusto....  poi pero' incontrano le altre " big " e se scansano..." Lazio patria nostra " e basta...

Offline Maremma Laziale

*
11027
Sesso: Maschio
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #11 il: 06 Nov 2018, 17:12 »
Rendemose conto che noi tutti frequentiamo un forum dove c'é uno che spesso passa i sabato mattina a tifare per il Perth Glory di Oikonomidis.

Come disse Groucho Marx "Non farei mai parte di un club che ammette soci come me".

 :oops:

E meno male che ancora non mi è capitato di vedere una partita del Pune City di Alfaro  :)

Offline italicbold

*****
32249
Sesso: Maschio
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #12 il: 06 Nov 2018, 17:24 »
:oops:

E meno male che ancora non mi è capitato di vedere una partita del Pune City di Alfaro  :)

Manco Alfaro se le vede secondo me.
 :lol: :lol:

Offline Maremma Laziale

*
11027
Sesso: Maschio
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #13 il: 06 Nov 2018, 17:39 »
Manco Alfaro se le vede secondo me.
 :lol: :lol:

Meglio perché nelle ultime due partite ha sbagliato due rigori. Oggi pomeriggio partiva riserva. Però giuro, non ho visto le partite, solo notifiche da Sofa Score.

Ah, comunque qualche settimana fa mi sono visto Cova Piedade-Benfica B di seconda serie portoghese con l'esordio del grande Brunetto Pereirinha. Ahhh, i miracoli dello streaming!!  :)

Offline richard

*
7008
Sesso: Maschio
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #14 il: 06 Nov 2018, 17:55 »
A me piace il calcio in generale, se potessi mi guarderei tutte le partite.
Quando non gioca la Lazio mi godo la partita, non soffro e non bestemmio in doppia cifra.
La Lazio per me è come l'alcool, mi rendo conto che sarebbe più salutare farne a meno ma non voglio e non posso  :beer:

Online Tarallo

*****
80282
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #15 il: 06 Nov 2018, 18:10 »
Io sono drogato di calcio, di Lazio e di odio per la Roma in parti quasi uguali. Giorni fa ho guardato - non visto, ma guardato - PSG-Lynköping, Champions league femminile. Vedo in media 5-6 partite a settimana e l'alternativa deve essere o molto attraente o obbligatoria (lavoro) perché io scelga di non farlo.
Odio la nazionale quando è romanistizzata altrimenti marimbarza e diventa un'altra partita da vedere.
Questo non mi rende meno laziale, solo più cöj0ne (e un po' più competente di alcuni, specie skizzo).

Offline skizzo87

*****
25282
Sesso: Maschio
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #16 il: 06 Nov 2018, 18:15 »
+ competente di me la vedo difficile.

Comunque io sono un calciofilo. Se vedo una partita in televisione me la vedo, se vedo le merde le gufo. Poi ovvio la Lazio e' la Lazio.

Ovviamente quando sto a Roma tutto si riduce in termini di tempo, quando sto all'estero invece mi faccio una scorpacciata di calcio europeo. Ultima volta grande scorpacciata di Eredivisie ma anche del campionato Indiano (grande Alfaro).

Offline vaz

*****
37400
Sesso: Maschio
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #17 il: 06 Nov 2018, 18:25 »
Seguo molto di meno. Ancora me rode il culo per la scorsa stagione
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #18 il: 06 Nov 2018, 18:41 »
0-10 Praticamente solo la Lazio, degli altri risultati mi interessavo unicamente se c'era qualcuno che me stava particolarmente sulle balle e volevo infierire.

10-20 avendo più tempo e ovviamente più consapevolezza del gioco ho avuto un picco conseguente agli anni d'oro della Lazio.
Seguivo ogni genere di partita di calcio, iniziai a praticarlo anche io fino ai 18/19 ed il calcio rappresentava indubbiamente il mio primo interesse.
Imparai a memoria ogni formazione della Lazio (considerando che papà mi ripeteva quelle del 74 e dell'87 che non potevo aver vissuto), e iniziai ad interessarmi alle coppe europee.
Ricordo anche di essere stato uno dei primissimi a parlare bene dei vari Cavenaghi, Saviola, d'Alessandro, Athirson, Kaka, etc,etc, scoprire nuovi talenti, auspicarsi di vederli arrivare alla Lazio e vantarmene a margine (o fingere di non averli mai sponsorizzati) divenne parte fondante del mio essere appassionato, derivante dal dedicare al calcio decine di ore al giorno, in vari modi.
Sviluppato l'odio per la nazionale appena ho visto il fesso dei fessi assurgerne a simbolo.
Ancora ricordo con fastidio l'aver dovuto "fingere di festeggiare" nel 2006 per convenzione sociale...


20-30+ Con meno tempo libero a disposizione, avendo più impegni tra studi e lavoro ho dovuto razionalizzare, sopprimendo quindi il dovere psico-fisico di impormi di seguire il brasilerao alle 3 o le 4 di mattina, in compenso ho approfondito certi interessi soprattutto per Liga e premier league.
Sempre mantenuto la passione, anche se ormai ho passato la fase in cui mi sento in dover di vantarmi per gli exploit di un giocatore che ritengo di "aver scoperto".
Cioè, continuo ad interessarmi ad alcuni giocatori e magari appassionarmi alle loro carriere, ma non sento più (tanto) in dovere di sottolinearlo e ripeterlo...
La romamerda NON la guardo, a meno che non giochi una partita dove credo che da principio ci siano buone possibilità che finisca come spero.
Insomma, non mi interessa guardarmi merde-plzen, se giocano contro la Juve, il Bayern o il Real e la Lazio non gioca in contemporanea li gufo volentieri...
Sennò chissene, sono dei falliti in ogni caso.

Offline cry

*
3933
Sesso: Maschio
Re:La Lazio e la passione per il calcio
« Risposta #19 il: 06 Nov 2018, 19:40 »
Solo Lazio, quasi sempre allo stadio.
Delle altre mi importa solo il risultato, quando è negativo soprattutto  :=)).
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod