Lo scaldabagno

0 Utenti e 12 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Palo

*****
11888
Lo scaldabagno
« il: 10 Dic 2020, 17:02 »
10/12/2006



 


Online FeverDog

*****
8166
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #1 il: 10 Dic 2020, 17:04 »
Gol incredibile, derby meraviglioso e....  :asrm :asrm :asrm

Offline tommasino

*****
12867
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #2 il: 10 Dic 2020, 17:15 »
Piazzato sul divano, allo scaldabagno gettai un cuscino in aria che ricadde nella zona delle bottiglie, rompendo un rosso di quello buono.
Passai l’intervallo a ripulire, sotto lo sguardo commiserevole  di mia moglie.
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #3 il: 10 Dic 2020, 17:52 »
Grazie a quel gol di Ledesma, ho cominciato a seguire assiduamente la Nostra, Dio benedica quel gol e quel derby.
Visto a casa di nonno, il resto della stagione seguito per radio.

Troppi ricordi   :pp

Offline Torakiki

*
1062
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #4 il: 10 Dic 2020, 17:52 »
Tra l'altro ricordato stamattina dall'account ufficiale della FIFA su Twitter:
https://twitter.com/FIFAcom/status/1336950277992157186?s=20

Offline Indaco

*
3001
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #5 il: 10 Dic 2020, 17:56 »
Era già iniziata la guerra civile e Lotito veniva contestato ogni giorno.

Quella domenica lì, tuttavia, i tifosi furono tutti uniti e allo stadio il tifo fu compattissimo.

Tribuna tevere stipata all'inverosimile e tutta biancoceleste, tifo alle stelle come in curva. Soprattutto nel secondo tempo.

Alla fine mentre uscivo, incontrai sulle scale della galleria sotto la tribuna un collega del mio primo lavoro, 20 anni prima. Aveva il figlioletto sulle spalle e il viso trasfigurato dalla gioia.

"Ah Marco", gli urlai in mezzo a quel casino, e lui: "Ah Fa', amo vinto co' Mutarelli, l'avemo pagato ducento lire Mutarelli". E ci siamo abbracciati.

Grande Ledesma che dette ascolto al popolo laziale che mentre la palla gli arrivava sul piede, gli urlò: "Tiraaaaaaaaa" e lui tirò e prese la ragnatela sotto l'incrocio.

L'ennesimo bellissimo gol in un derby fatto sotto la curva sud, in faccia alle bestie immonde. Perché non lo dimenticassero mai.
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #6 il: 10 Dic 2020, 17:59 »
Penso di non aver mai visto un gol da fuori in cui la palla abbia viaggiato più lenta nell'aria. Lo si vede bene dalla ripresa fatta di lato, come quella postata dalla Fifa.
Fisicamente inspiegabile. Una stregoneria.

Online Drake

*****
4323
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #7 il: 10 Dic 2020, 18:01 »
Eppure va dritta come se andasse a 200 km/h. Inspiegabile davvero.

P.S. quando rivedo quel celeste sbiadito ancora maledico la puma.
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #8 il: 10 Dic 2020, 18:09 »
A proposito, ho sempre avuto questa curiosità: ma perché venne chiamato "lo scaldabagno"?
E chi inventò questo termine?
Sembra una cosa alla Melli ...

Online FatDanny

*****
20271
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #9 il: 10 Dic 2020, 18:36 »
derby allo stadio, visto dalla tribuna tevere perché abbonato in distinti SE.

derby iniziato col brivido, perché  un pigro quanto incauto parcheggio da parte mia (oh, m'ha detto culo e ho pensato "sticazzi") mi ha portato a passare un filtro dei romanisti non proprio amichevole. Meno male che faceva freddo e la giacca pesante copriva bene l'abbigliamento sotto. Un discreto culo, ma evidentemente quella sera doveva andare proprio tutto bene.

Sulla tribuna tevere tutta nostra ho ricordi differenti.  :=))
E' stata una delle ultime volte in cui in tribuna si poteva ancora entrare a contatto, la celere è imboccata a più riprese nel settore, in particolare tra primo e secondo tempo in cui l'euforia non mancava.

nonostante fossimo in piena contestazione a Lotito, i settori nostri erano strapieni e compatti.
A pensarci adesso, in cui ci manca da morire, fa ancora più impressione.

Al resto pensarono Ledesma, Mutarelli, Mauri.
Quando ha segnato Mutarelli è stato chiaro a tutti che l'avremmo sfondati male.
Ma male male.

Offline Hicks

*
6882
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #10 il: 10 Dic 2020, 19:15 »
Uno dei derby più belli. La roma andava forte e la grancassa li leccava peggio del solito.. ricordo ancora i meme qua sopra su come noi brutti, sporchi e cattivi avremmo dovuto rovinare al festa ai buoni, angelici ed imbattibili stercorari. Poi successe davvero :beer:

Eppure va dritta come se andasse a 200 km/h. Inspiegabile davvero.

P.S. quando rivedo quel celeste sbiadito ancora maledico la puma.

Vero. Questa maglia mi piaciucchiava ma fu la prima di una lunga serie di maglie davvero troppo sbiadite.. bleargh. Finì solo al loro ultimo anno dove finalmente proposero un bel colore e una bellissima maglietta "classica".
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #11 il: 10 Dic 2020, 19:30 »
Piazzato sul divano, allo scaldabagno gettai un cuscino in aria che ricadde nella zona delle bottiglie, rompendo un rosso di quello buono.
Passai l’intervallo a ripulire, sotto lo sguardo commiserevole  di mia moglie.
della serie,
ricordami perché ti ho sposato?  :beer:
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #12 il: 10 Dic 2020, 19:45 »
Scaldabagno perché quel pallone da quella distanza sembra cosi pesante e violento da spaccare quasi la porta.

Molto simile a quello di Acerbi l anno scorso.

Online Tarallo

*****
99223
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #13 il: 10 Dic 2020, 19:48 »
Quando ha segnato Mutarelli è stato chiaro a tutti che l'avremmo sfondati male.
Ma male male.

Vabbè ti meriti un onesto GAC, segnò il gol del 3-0 a un quarto d'ora dalla fine, le merde erano già in ginocchio, te credo che li avremmo sfonnati. Oddio, poi dico così adesso, all'epoca sicuramente speravo potessimo portare a casa un 3-3 :lol:

Offline carib

*****
28969
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #14 il: 10 Dic 2020, 19:53 »
Pochi giorni prima ci fu una cena di beneficenza organizzata da Lazionet a cui partecipò anche Delio Rossi (e Pulici e Lotito...)

Fortunatamente non dette retta a un antico netter che lo stalkerizzò tutto il tempo implorandolo di non schierare Ledesma al derby...

 :since
 :asrm

Re:Lo scaldabagno
« Risposta #15 il: 10 Dic 2020, 19:56 »

Online FatDanny

*****
20271
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #16 il: 10 Dic 2020, 20:02 »
Vabbè ti meriti un onesto GAC, segnò il gol del 3-0 a un quarto d'ora dalla fine, le merde erano già in ginocchio, te credo che li avremmo sfonnati. Oddio, poi dico così adesso, all'epoca sicuramente speravo potessimo portare a casa un 3-3 :lol:

:lol:
Oddio non so perché avevo totalmente rimosso il rigore di Oddo (probabilmente per via di chi se l'era procurato) e avevo sdoppiato l'azione del terzo gol in due gol, uno di Mauri e uno di Mutarelli.
:lol:

Vabbé a mia discolpa posso apportare i bagordi di questi ultimi 14 anni.
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #17 il: 10 Dic 2020, 20:07 »
stavo a un cazzo di matrimonio

Offline migdan

*
4166
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #18 il: 10 Dic 2020, 20:20 »
A proposito, ho sempre avuto questa curiosità: ma perché venne chiamato "lo scaldabagno"?
E chi inventò questo termine?
Sembra una cosa alla Melli ...
E hai ragione! Coniò il termine Franco Melli per il tiro di Krause in Carl Zeiss Jena-riomma 4-0  :)

Offline N.G.E.

*****
4359
Re:Lo scaldabagno
« Risposta #19 il: 10 Dic 2020, 20:21 »
stavo a un cazzo di matrimonio

So ancora sposati?  :)
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod