Mercato estivo 2018

0 Utenti e 95 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Paladino68

*****
1905
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6320 il: 13 Giu 2018, 20:03 »
ROMA – La Lazio punta Lucas Lima. L’indiscrezione arriva direttamente dal Brasile, e parla di un’offerta pari a 11 milioni di euro da parte del club capitolino per il centrocampista del Palmeiras. Il giocatore potrebbe essere tra quelli seguiti dal ds Tare, anche se in questo momento la Lazio ha altre priorità sul mercato. Il 28enne comunque è un profilo da seguire, e qualora la notizia dovesse essere confermata, andrebbe a ricoprire un’altra casella da extracomunitario nella rosa biancoceleste.

Da città celeste
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6321 il: 13 Giu 2018, 21:00 »
Lukaku e FELIPE,  minimo 50 milioni.
Ma minimo....
Hi Belgium Pass
Music_Maker_728_90.gif
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6322 il: 13 Giu 2018, 21:15 »

Da città celeste

Ancora esiste quel contenitore di malware virus e popup?

Ma sopratutto, ancora che lo cliccate?

Offline Ardaizinho

*
4175
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6323 il: 13 Giu 2018, 21:48 »
L' agente di guedes ha smentito ogni contatto

Offline Raizen

*
2553
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6324 il: 13 Giu 2018, 22:01 »
L' agente di guedes ha smentito ogni contatto
eh no  :(

Offline Ardaizinho

*
4175
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6325 il: 13 Giu 2018, 22:13 »
Ma siamo sicuri che durmIsi lo abbiamo preso? 8)
Ha rilasciato un intervista in cui dice di giocare nella Liga il campionato più bello del mondo

Offline JamesHerriot

*
742
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6326 il: 13 Giu 2018, 22:21 »
Ma siamo sicuri che durmIsi lo abbiamo preso? 8)
Ha rilasciato un intervista in cui dice di giocare nella Liga il campionato più bello del mondo




GIORGIONEEEEEE

Offline Tarallo

*****
79976
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6327 il: 13 Giu 2018, 22:23 »
Eccaalla'...

Offline Gasco luis veron

*
788
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6328 il: 13 Giu 2018, 22:24 »
Ragazzi, ma alla fine oggi il tanto decantato incontro tra i dirigenti del west ham inviati a Roma e la lazio per il discorso f.anderson, c'e' stato?

Io vi dico la mia, per me con il west ham non c'e' nulla perche' le distanze con le richieste (giuste a mio modo di vedere), di lotito, sono abissali!

Voi ne sapete qualcosa?

Offline Tarallo

*****
79976
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6329 il: 13 Giu 2018, 22:24 »
Si, stiamo per emettere un comunicato.

Offline Ardaizinho

*
4175
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6330 il: 13 Giu 2018, 22:26 »



GIORGIONEEEEEE
:=))
Ha detto che l' anno scorso ha giocato parecchio e che sono arrivati sesti e non vede l' ora di fare l' Europa League. Non sembrano parole di uno che sta per andare via ma magari sbaglio io. In fondo pure di Marzio e Pedullà lo danno per fatto

Offline Raizen

*
2553
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6331 il: 13 Giu 2018, 22:33 »
Ma siamo sicuri che durmIsi lo abbiamo preso? 8)
Ha rilasciato un intervista in cui dice di giocare nella Liga il campionato più bello del mondo
e ci siamo giocati pure Durmisi  :=))

Offline domenico

*
2666
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6332 il: 13 Giu 2018, 22:38 »
Credevo che la deportazione di Alexxio avesse insegnato qualcosa. Niente da fare.


Scherzo Alè un abbraccio :luv:

Offline Gulp

*
4665
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6333 il: 13 Giu 2018, 23:13 »
Ultimo Uomo analizza il nostro portafoglio

http://www.ultimouomo.com/calciomercato-lazio-2018/

<<Grazie alle plusvalenze realizzate nella scorsa stagione e a quelle, probabili, di quest’estate e quindi all’ottimo lavoro di ricerca di nuovi talenti del Direttore Sportivo Tare, la Lazio si può permettere di muoversi sul mercato più agilmente rispetto al passato.

Il bilancio 2016/17 dei biancocelesti si è chiuso con un attivo di 11,4 milioni grazie alla plusvalenza di Candreva che ha sfiorato i 20, ma le stime sul bilancio in chiusura il prossimo 30 giugno sono ancora più ottimistiche. Oltre a poter contare su circa 15 milioni in più provenienti dalla partecipazione all’Europa League, infatti, le cessioni hanno prodotto plusvalenze per 63 milioni (contro i 29 del 2016/17) e la semestrale ha messo in evidenza la possibilità di ulteriori ricavi fra sponsor e altre voci di circa 18 milioni.

A fare da contraltare, gli aumenti del monte stipendi di circa 20 milioni, di altri costi per 6 milioni e infine di ulteriori 12 milioni di spese aggiuntive per bonus da riconoscere alle squadre dalle quali provengono giocatori attualmente in rosa. Numeri che lasciano pensare alla possibilità per la Lazio di chiudere questo bilancio in attivo di almeno 30 milioni e che sono un tassello importante per capire cosa potrà fare la Lazio sul mercato nel 2018/19.

La Lazio ha bisogno di vendere?

Il conteggio delle plusvalenze ripartirà ovviamente da zero, ma sono elevate le possibilità che Lotito riesca a realizzarne ancor di più rispetto alla scorsa stagione se si pensa che il “gioiello” del mercato Milinkovic-Savic pesa a bilancio con un ammortamento residuo di appena 3,3 milioni (quindi se dovesse essere venduto per 100 milioni la plusvalenza per la sua cessione risulterebbe di 96,7).

Pare inoltre ormai prossima la cessione di Felipe Anderson, probabilmente al West Ham, per almeno 30 milioni di euro. Se questa cifra fosse confermata garantirebbe un’ulteriore plusvalenza di 27,8 milioni.

Inoltre, per via del nuovo sistema di distribuzione dei ricavi da diritti televisivi, è possibile presumere per la prossima stagione un aumento di questi introiti di almeno 16 milioni, ai quali aggiungere i 7 milioni già risparmiati (anche dopo aver conteggiato i vari ritorni da prestiti) fra monte ingaggi e ammortamenti per gli addii di Nani, De Vrij, Marchetti e Djordjevic.

Ipotizzando fino a prova contraria una spesa inferiore per i bonus citati precedentemente, anche senza plusvalenze la Lazio potrebbe presumibilmente chiudere il bilancio 2018/19 con meno di 30 milioni di passivo, risultato assolutamente sostenibile sia per la proprietà che in ottica Fair Play Finanziario dati l’attivo del 2016/17 e quello atteso per il 2017/18.

Una diretta conseguenza di ciò è che i biancocelesti non hanno necessità di vendere e per questo possono permettersi di tenere molto alta l’asticella dei prezzi richiesti per i loro migliori giocatori.

Che mercato può fare?

Per quanto riguarda il mercato in entrata si potrebbe quindi concludere che tutto ciò che la Lazio incasserà dalle cessioni potrà essere immediatamente rispeso sul mercato, anche se le politiche utilizzate negli scorsi anni dal presidente lasciano pensare che non verrà tenuta in considerazione solo la disponibilità economica generata dalle plusvalenze di quest’anno ma anche l’unico dato che nel medio periodo potrebbe preoccupare (nel caso in cui un’annata storta non permettesse di arrivare a giugno con tanti giocatori “sacrificabili” per realizzare quel minimo di plusvalenze necessarie per portare il bilancio in pareggio), ovvero quello relativo al monte stipendi.

Attualmente la soglia massima degli ingaggi fissi in casa Lazio è di 2,5 milioni (garantiti a Lucas Leiva, al partente Nani e ad Immobile, che nel corso della stagione ha rinnovato aggiungendo nel contratto la possibilità di arrivare a quota 3 milioni con alcuni bonus). Questo tetto, se dovesse essere mantenuto, rappresenta il solo limite alla possibilità della Lazio di ingaggiare nomi di alto livello.

Più probabile che una volta definito il budget a seguito delle eventuali cessioni la Lazio, invece di inseguire il grande nome dal costoso cartellino e dall’elevato ingaggio, investa parte del ricavato puntando sul “fiuto” di Tare per giocatori da stipendi più abbordabili ma che potrebbero esplodere definitivamente nella Capitale, oppure su profili di medio costo ma solidi che possano essere garanzia di buon rendimento.

Fra i primi è noto l’interesse per i giocatori di fascia Laxalt e Lazzari, per il centrocampista Duncan, per l’attaccante Lapadula, per la punta iraniana Azmoun attualmente al Rubin Kazan, e rimane una flebile speranza di convincere il Barcellona a privarsi di André Gomes, molto deludente nella sua avventura catalana e voglioso di riscatto.

Del secondo gruppo fanno parte gli “usati sicuri” Glik, Badstuber (parametro zero), De Silvestri, Acerbi e Romulo. La Lazio è inoltre iscritta alla corsa per un altro parametro zero, Badelj della Fiorentina, ma su questo fronte la concorrenza è agguerrita. Inoltre la Lazio, come molte società, resterà alla finestra per valutare eventuali calciatori che si dovessero mettere in mostra nel corso dei Mondiali. Con questi presupposti, si annuncia un’estate serena e interessante per i tifosi biancocelesti.>>

Offline ilprofeta

*
3961
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6334 il: 13 Giu 2018, 23:27 »
Per di marzio domani si potrebbe chiudere la cessione di felipe anderson al west ham, con tare che volerà a londra. 30 mln più il 20% della futura rivendita

Offline A.Nesta (c)

*
2539
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6335 il: 13 Giu 2018, 23:28 »
Per di marzio domani si potrebbe chiudere la cessione di felipe anderson al west ham, con tare che volerà a londra. 30 mln più il 20% della futura rivendita
30M è quasi regalato.

Offline Gulp

*
4665
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6336 il: 13 Giu 2018, 23:31 »

Offline Ardaizinho

*
4175
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6337 il: 13 Giu 2018, 23:32 »
Per di marzio domani si potrebbe chiudere la cessione di felipe anderson al west ham, con tare che volerà a londra. 30 mln più il 20% della futura rivendita
mi sembra poco la parte fissa se è vero che dobbiamo dare la percentuale al santos

Offline JamesHerriot

*
742
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6338 il: 13 Giu 2018, 23:34 »

Offline Mr.Class

*
4254
Sesso: Maschio
Re:Mercato estivo 2018
« Risposta #6339 il: 13 Giu 2018, 23:38 »
sono meno di 30, vanno dati sei soldi alla società dalla quale l'abbiamo comprato. pure parecchi.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod