Modulo e dintorni

0 Utenti e 15 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline igol

*
112
Modulo e dintorni
« il: 28 Lug 2015, 18:49 »
Ormai salvo colpi di scena la rosa è pressoché delineata. Visti gli arrivi e le partenze (Mauri), qual è secondo voi il modulo principale che dovrà dare l'identità di questa squadra? Io personalmente sono per il 4-2-3-1 vista l'abbondanza sulla linea dei 3 e la relativa scarsità sulla linea dei 2. Esempio:
Marchetti
Basta DV Gentiletti Radu
Biglia Parolo
Candreva FA Keita
Klose


Re:Modulo e dintorni
« Risposta #1 il: 28 Lug 2015, 19:12 »
4-3-3
           Marchetti
Basta DV Gentiletti Radu/Braaf

   Parolo Biglia Morrison

FA     Klose/Djo  Candreva

Offline Duca

*****
6197
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #2 il: 28 Lug 2015, 19:16 »
4 2 3 1

               Marchetti
Basta  DV    Gentiletti   Radu/Braaf

             Parolo      Biglia

FA        Morrison         Candreva

                Klose/Djo

Offline re76

*
48
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #3 il: 28 Lug 2015, 20:00 »
bellissima formazione 4231!!
 :asrm
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #4 il: 28 Lug 2015, 20:46 »
3 2 4 1  :pp

              Marchetti
      Hoedt      DV    Gentiletti   
              Biglia  Parolo
Candreva  Kishna   Morrison Anderson
                        Keita

quei 5 li davanti, almeno una volta tutti assieme

Online richard

*
8194
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #5 il: 28 Lug 2015, 20:50 »
433

marchetti
basta - de vrij - gentiletti - radu
morrison - biglia - parolo
candreva - klose - felipe anderson

non abbiamo un trequartista puro per il 4231, che poi è un modulo che sacrifica troppo le ali e i due davanti alla difesa (biglia e parolo)

Offline Paquito

*****
1571
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #6 il: 28 Lug 2015, 20:55 »
4-3-3.

Non voglio vedere Felipe fare il terzino. Per me, la formazione dell'anno scorso va benissimo. Morrison da scoprire, abbiamo rinforzato le riserve.

4-3-3.

Offline Valon92

*
16129
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #7 il: 28 Lug 2015, 21:28 »
4-3-3 deve essere la norma

In casa contro squadre più piccole che si chiudono anche 4-2-3-1 con Felipe dietro alla punta, o i trequartisti a cambiare sempre posizione.
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #8 il: 28 Lug 2015, 22:18 »
La base deve essere il 4-3-3 la variante il 4-2-3-1, nelle partite dure è meglio il 3-5-2, ma non vorrei MAI vedere
il 3-4-3 che non sa né di carne né di pesce.

Offline Zibib

*
636
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #9 il: 28 Lug 2015, 23:15 »
penso che le ultime mosse di mercato portino in chiara direzione del 4-3-3

per giocare a 3 dietro serve almeno un altro centrale mentre per giocare con soli 2 centrocampisti l'investimento pesante sul serbo sarebbe da considerare azzardato per non dire superfluo...

 
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #10 il: 29 Lug 2015, 02:14 »
ma ragazzi con il 4-3-3 ci si diverte di più!

Online galafro

*
2486
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #11 il: 29 Lug 2015, 02:40 »
Questa rosa è stata costruita per il 433, con esterni di valore pronti a subentrare quando i titolari hanno finito la benzina.
Di fatto il trequatista classico che ciondola fra le line non c'è . Abbiamo Anderson che ama gli spazie lo stesso Morrison che si disbriga bene nel traffico sembra più una mezzala che costruisce gioco.
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #12 il: 29 Lug 2015, 06:09 »
433

marchetti
basta - de vrij - gentiletti - radu
morrison - biglia - parolo
candreva - klose - felipe anderson

non abbiamo un trequartista puro per il 4231, che poi è un modulo che sacrifica troppo le ali e i due davanti alla difesa (biglia e parolo)

Avendo visto il video secondo me Milinkovic è molto più mezza punta che mediano; classico giocatore che sa giocare spalle alla porta e che ama giostrare nella trequarti arrivando al tiro o inserendosi in area.

Offline asteN_A.

*
12627
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #13 il: 29 Lug 2015, 06:50 »
4-3-3 deve essere la norma

In casa contro squadre più piccole che si chiudono anche 4-2-3-1 con Felipe dietro alla punta, o i trequartisti a cambiare sempre posizione.

Bravo Valon. Concordo.
4.3.3 e con le piccole 4.2.3.1 (lo rischierei per puro spettacolo, anche in momenti di grazia come nella striscia delle "interminabili" vittorie  ;)

Ps.ma sono certo che in alcune occasioni, vedremo il 3.4.2.1 tanto caro a Pioli.

Offline izio

*
2129
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #14 il: 29 Lug 2015, 08:21 »
Premesso che occorrerà in qualsiasi modulo essere aggressivi e concentrati e tutti partecipi come lo scorso anno, dico che il modulo base per questa Lazio non può che essere il

433
        Marchetti
Basta DV Gentiletti Radu

Morrison Biglia Parolo
(Cataldi)

Candreva Klose FA


Poi ben vengano il 4 2 3 1 e in occasioni particolari (spero il meno possibile ad es Juve) il 343

Online alby1608

*
7589
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #15 il: 29 Lug 2015, 08:35 »
Secondo mre si parte dalla base 442

Marchetti
(Berisha)
Basta     De Vrij     Gentiletti     Radu
(Patric)  (Mauricio)  (Hoedt)   (Braafheid)
Parolo   Biglia    Lulic
(Onazi)   (Cataldi)     (SMS-Morrison)
Candreva  Klose Anderson
(Keita) (Djordjevic) (kishna)


con variante 4321

Marchetti
(Berisha)
Basta     De Vrij     Gentiletti     Radu
(Patric)  (Mauricio)  (Hoedt)   (Braafheid)
Parolo Biglia
(Onazi-sms) (Cataldi)
Candreva Morrison Anderson
(Keita) (Anderson*) (Kishna-Lulic)
Klose
(Djordjevic)

* se nn gioca schierato a sinistra

Oppure riadattata al 343, ma più difficile da fare con le riserve

Marchetti
De Vrij Gentiletti Radu
(hoedt/Mauricio) alternative
Basta    Biglia    Parolo    Lulic
(patric??) (Cataldi) (Onazi-sms) (Morrison??)
Candreva  Klose  Anderson
(Keita)  (Djordjevic)  (Kishna)


ma mancherebbero o sarebbero da studiare alcune incognite e sx e a dx sulla mediana
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #16 il: 29 Lug 2015, 08:38 »
il modulo può variare a seconda dell'avversario ma per squadre un po' chiuso in casa
March
Basta DeVrij gentiletti Lulic 4
Candreva Biglia Parolo 3
Anderson 1
Klose Keita 2

Abbiamo tiro da fuori terzini che accompagnano l'azione e Keita Anderson liberi di provare la giocata

Online alby1608

*
7589
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #17 il: 29 Lug 2015, 08:50 »
il modulo può variare a seconda dell'avversario ma per squadre un po' chiuso in casa
March
Basta DeVrij gentiletti Lulic 4
Candreva Biglia Parolo 3
Anderson 1
Klose Keita 2

Abbiamo tiro da fuori terzini che accompagnano l'azione e Keita Anderson liberi di provare la giocata


secondo me il punto di forza di Pioli e di questa Lazio è la capacità degli esterni alti di cambiare fascia per non dare punti di riferimento
quindi non penso che Candreva/Anderson siano schierati in modo centrale e disassati su linee parallele differenti

Offline Duca

*****
6197
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #18 il: 29 Lug 2015, 09:24 »
Voli pindarici... ma li leggete i giornali?
Accanto al solito 4 3 3 Pioli sta provando assiduamente la difesa a tre. È da due mesi che vi dico: fatevene una ragione!
Quindi, si può discutere sulla difesa a tre in questo modo: 3 4 3 oppure 3 5 2 (ma non giocavamo a una punta...) oppure con uno schema un po' inedito, che ha postato Monsier Opale, e cioè il 3 2 4 1 che eprò sembra alla fine in 4 3 3 , e torniamo da capo.
L'unica cosa su cui si può discutere, sempre nella difesa a tre, è il ben noto 3 4 3 con il quale, se non sbaglio, c'hanno vinto un po' tutti ai tempi di Lippi anche se oggi sembra in disuso, chissà poi perché...

                 

Online gentlemen

*
12582
Re:Modulo e dintorni
« Risposta #19 il: 29 Lug 2015, 09:55 »
BASTA, BASTA, BASTA....non il nostro giocatore, basta con questa maledetta, stramaledetta difesa a 5 (!!!!!), finitela di chiamarla difesa a 3, perché è una difesa a 5, in quanto si gioca con 3 centrali di difesa e due terzini, ed il fatto di spostarli due metri avanti non li trasforma in giocatori offensivi.
E' un modulo antiquato, che non costruisce nulla, manda in confusione i ragazzi, non propositivo, è stato usato in finale di Coppa Italia contro la juve soprattutto perché con i bianconeri venivamo da due sveglie, per cui, per coprirci meglio abbiamo usato questo modulo molto difensivo, con il risultato di avere una partita molto equilibrata, persa cmq ai supplementari, dove però mai abbiamo messo in difficoltà la difesa avversaria (tranbne il doppio palo di Djordjevic, che era però un'azione di ripartenza;
Convinti di aver fatto una buona finale l'abbiamo riproposta a Napoli, dove grazie alla sconquassata difesa di benitez abbiamo fatto due goal, ma nella ripresa, incapaci di avere il controllo del centrocampo (e ti credo con la difesa a 5) per poco il napoli non va sul 3-2.....queste due partite, di cui una andata benissimo hanno lasciato l'impressione che questo modulo abbia qualcosa di positivo, solo perché è stato usato perché dovevamo difenderci, e perché venivamo da partite dove avevamo subito molti goals (derby, inter....), quando invece ciò era dovuto alla precaria copertura in mediana per l'utilizzo di Mauri (fuori forma) nel 4-2-3-1, sia contro l'Inter che nel derby.
Spero che Pioli non mandi in malora finale di supercoppa e preliminare (che vorrebbe dire depressione pèer mezza stagione)  utilizzando questo modulo a 5 in difesa che l'annullamento di ogni proposito di buon gioco, spero che intervenga Tare, imponendogli il non utilizzo di questo modulo a 5 dietro, che uando lo usiamo noi è l'anti calcio.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod