Partite dopo sosta

0 Utenti e 14 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline asteN_A.

*
12627
Partite dopo sosta
« il: 21 Ott 2019, 08:56 »
Per le grandi, ripartire dopo la sosta è sempre una grande incognita.
Oltre noi, riomma e milan hanno toppato, la bergamese è comunque crollata nettamente sotto i nostri colpi nel secondo tempo (dopo un primo da capogiro).

Insomma, dopo la sosta, i commenti andrebbero filtrati alla grande incognita del "richiamo fisico".

Una cosa è certa, soprattutto nei primi tempi, subito dopo la sosta, i nostri calciatori camminano in campo.
Forse si stacca troppo mentalmente o forse no.
Tra tutti i commenti catastrofici letti, per me invece l'analisi va racchiusa solo sotto l'aspetto fisico. (Perché 2 dei 3 goal li abbiam presi perché eravamo tutti fermi, non ce la facevamo proprio a chiudere fisicamente la prepotenza atletica della bergamese).

Potrebbe essere una soluzione "integrare" il nostro staff atletico con qualcuno in grado di dare altre soluzioni fisico/atletiche ?


Re:Partite dopo sosta
« Risposta #1 il: 21 Ott 2019, 09:01 »

Potrebbe essere una soluzione "integrare" il nostro staff atletico con qualcuno in grado di dare altre soluzioni fisico/atletiche ?

Uno sciamano?
Non lo so... So' almeno 10 anni che sembra che gli altri corrano di più 😁
Questa storia non mi convince più, non possiamo essere sempre noi quelli che sbagliano la preparazione atletica.

Offline asteN_A.

*
12627
Re:Partite dopo sosta
« Risposta #2 il: 21 Ott 2019, 09:24 »
Uno sciamano?
Non lo so... So' almeno 10 anni che sembra che gli altri corrano di più 😁
Questa storia non mi convince più, non possiamo essere sempre noi quelli che sbagliano la preparazione atletica.

La "medicina" è importante....in tanti giocano sporco.
El gaspe, fa correre anche i morti....gente che andata via dalle sue squadre non ha avuto più quel quid fisico.

Lui era allenatore delle giovanili juve ai tempi di Agricola.

Se tanto mi da tanto due domande me le farei.
Ma andrebbero fatte in generale.
In europa si applicano valori limiti più alti che in Italia ed infatti corrono di più.
Altrimenti si potrebbe pensare si ricorra a sostanze che si "smaltiscono" da sole, come sembra facciano nel ciclismo.
Re:Partite dopo sosta
« Risposta #3 il: 21 Ott 2019, 09:29 »
Potrebbe essere una soluzione "integrare" il nostro staff atletico con qualcuno in grado di dare altre soluzioni fisico/atletiche ?

L'unica cosa da "integrare" da un paio d'anni è la nostra rosa con qualche giocatore giovane al posto giusto.
Il nostro staff è al completo secondo me.

 :asrm

aventiniano

aventiniano

Re:Partite dopo sosta
« Risposta #4 il: 21 Ott 2019, 16:50 »
Ha proposito di partite dopo la sosta: chi ha il coraggio di aprire il topic di Celtic Glasgow - Lazio?
Uno che abbia portato tanto, tanto culo in occasioni analoghe - io, quando leggo le indiscrezioni su chi giocherà, sento aria di ... siusta

Offline kurt

*****
4846
Re:Partite dopo sosta
« Risposta #5 il: 22 Ott 2019, 06:57 »
La "medicina" è importante....in tanti giocano sporco.
El gaspe, fa correre anche i morti....gente che andata via dalle sue squadre non ha avuto più quel quid fisico.

Lui era allenatore delle giovanili juve ai tempi di Agricola.

Se tanto mi da tanto due domande me le farei.

Ma andrebbero fatte in generale.
In europa si applicano valori limiti più alti che in Italia ed infatti corrono di più.
Altrimenti si potrebbe pensare si ricorra a sostanze che si "smaltiscono" da sole, come sembra facciano nel ciclismo.
Ma che vai a pensare, è sicuramente un caso...

Offline asteN_A.

*
12627
Re:Partite dopo sosta
« Risposta #6 il: 22 Ott 2019, 20:40 »
Ma che vai a pensare, è sicuramente un caso...

Vero  :=))  :sisisi:

Offline somar73

*
913
Re:Partite dopo sosta
« Risposta #7 il: 22 Ott 2019, 23:09 »
La "medicina" è importante....in tanti giocano sporco.
El gaspe, fa correre anche i morti....gente che andata via dalle sue squadre non ha avuto più quel quid fisico.

Lui era allenatore delle giovanili juve ai tempi di Agricola.

Se tanto mi da tanto due domande me le farei.
Ma andrebbero fatte in generale.
In europa si applicano valori limiti più alti che in Italia ed infatti corrono di più.
Altrimenti si potrebbe pensare si ricorra a sostanze che si "smaltiscono" da sole, come sembra facciano nel ciclismo.

Un topic che poteva anche avere un senso ma che hai subito cagato con queste semi accuse senza prove.

Offline asteN_A.

*
12627
Re:Partite dopo sosta
« Risposta #8 il: 23 Ott 2019, 02:30 »
Un topic che poteva anche avere un senso ma che hai subito cagato con queste semi accuse senza prove.

Se non faccio accuse, che prove devo avere ?

Sui valori del sangue invece le prove ci sono e sono libere a tutti.
È un dato inconfutabile che si discute nelle dovute sedi da anni.
Idem il discorso di camere iper bariche ecc.ecc assolutamente proibite in Italia. (Con comprovati benefici sportivi per chi invece può usarle).

Altro dato inconfutabile è la presenza di gasparetto come allenatore ai tempi di agricola.
Re:Partite dopo sosta
« Risposta #9 il: 23 Ott 2019, 08:24 »
A me pare che sosta o non sosta il nostro rendimento è  da almeno un anno all insegna dell incostanza.....

Online surg

*
7070
Re:Partite dopo sosta
« Risposta #10 il: 23 Ott 2019, 08:33 »
La partita di Firenze si presenta molto difficile ma dobbiamo schierare i migliori perchè non possiamo perdere. Quindi turn over in EL
Re:Partite dopo sosta
« Risposta #11 il: 23 Ott 2019, 10:38 »
A me pare che sosta o non sosta il nostro rendimento è  da almeno un anno all insegna dell incostanza.....
ecco, più che alle soste io farei mente locale sulla classifica virtuale del 2019, da gennaio a ora. Non ho i dati sotto mano nè riesco a cercarli ora, ma a naso direi che non siamo messi bene
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod