progetto, ridimensionamento.

0 Utenti e 16 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Pikkio

*****
6727
progetto, ridimensionamento.
« il: 03 Mar 2017, 14:51 »
date un'occhiata a quelli che erano in campo per la semifinale di andata di coppa italia.

strakosha [1995, vivaio]
bastos [1991]
de vrij [1992]
wallace [1994]
basta [1984]
biglia [1986]
parolo [1985]
milinkovic-savic [1995]
- murgia [1996, vivaio]
lukaku [1994]
- crecco [1995, vivaio]
felipe andersson [1993]
- keita [1995, vivaio]
immobile [1990]

in panchina, non entrati:
adamonis [1997, vivaio]
vargic [1987]
hoedt [1994]
spizzichino [1999, vivaio]
luis alberto [1992]
mohamed [1999, vivaio]
djordjevic [1987]
lombardi [1995, vivaio]

allenatore:
inzaghi [1976, vivaio]

ci sono otto giocatori formati nelle giovanili della lazio, di cui quattro stabilmente nel giro della prima squadra, piu' l'allenatore. ci sono solo 5 nati negli anni ottanta, solo 3 con piu' di 30 anni. ok mancavano lulic, radu, patric e marchetti. i 3 under 20 probabilmente non ci sarebbero stati. forse anche uno dei 95 che hanno giocato uno spezzone di partita non sarebbe stato neanche convocato [crecco]. tecnicamente pero' manca anche cataldi [1994, vivaio].

per restare al presente ed alla rilevazione del reale, 12 giocatori sui 22 in campo mercoledi' - quelli evidenziati in neretto - sono sotto i 23 anni, due dei quali [keita e milinkovic-savic] inseguiti dalle squadre piu' forti di mezza europa per le loro qualita'. tra gli altri dieci ci sono due under 25 [de vrij e felipe andersson] che sarebbero giocatori chiave per qualsiasi squadra, non solo per noi.

altrove, forse, lo chiamerebbero "progetto". qui l'ho sempre sentito chiamare "ridimensionamento".


Re:progetto, ridimensionamento.
« Risposta #1 il: 03 Mar 2017, 15:05 »
I laziali so speciali  :)

Offline Ranxerox

*****
10241
Re:progetto, ridimensionamento.
« Risposta #2 il: 03 Mar 2017, 15:20 »
date un'occhiata a quelli che erano in campo per la semifinale di andata di coppa italia.

strakosha [1995, vivaio]
bastos [1991]
de vrij [1992]
wallace [1994]
basta [1984]
biglia [1986]
parolo [1985]
milinkovic-savic [1995]
- murgia [1996, vivaio]
lukaku [1994]
- crecco [1995, vivaio]
felipe andersson [1993]
- keita [1995, vivaio]
immobile [1990]

in panchina, non entrati:
adamonis [1997, vivaio]
vargic [1987]
hoedt [1994]
spizzichino [1999, vivaio]
luis alberto [1992]
mohamed [1999, vivaio]
djordjevic [1987]
lombardi [1995, vivaio]

allenatore:
inzaghi [1976, vivaio]

ci sono otto giocatori formati nelle giovanili della lazio, di cui quattro stabilmente nel giro della prima squadra, piu' l'allenatore. ci sono solo 5 nati negli anni ottanta, solo 3 con piu' di 30 anni. ok mancavano lulic, radu, patric e marchetti. i 3 under 20 probabilmente non ci sarebbero stati. forse anche uno dei 95 che hanno giocato uno spezzone di partita non sarebbe stato neanche convocato [crecco]. tecnicamente pero' manca anche cataldi [1994, vivaio].

per restare al presente ed alla rilevazione del reale, 12 giocatori sui 22 in campo mercoledi' - quelli evidenziati in neretto - sono sotto i 23 anni, due dei quali [keita e milinkovic-savic] inseguiti dalle squadre piu' forti di mezza europa per le loro qualita'. tra gli altri dieci ci sono due under 25 [de vrij e felipe andersson] che sarebbero giocatori chiave per qualsiasi squadra, non solo per noi.

altrove, forse, lo chiamerebbero "progetto". qui l'ho sempre sentito chiamare "ridimensionamento".

A volte anche "mediocrità".
D'altronde ormai tutto gira sui risultati immediati quindi un progetto a medio lungo termine non paga mai in termine di consenso.

Online Rorschach

*****
10481
Re:progetto, ridimensionamento.
« Risposta #3 il: 03 Mar 2017, 15:26 »
Contentissimo della linea verde, ma si può dire che la rosa è un pochino striminzita?

Re:progetto, ridimensionamento.
« Risposta #4 il: 03 Mar 2017, 15:27 »
Se sarà un progetto o un ridimensionamento, dipende dal futuro, cioè da cosa questa società deciderà di fare con i vari "campioncini" che oggi annoveriamo.
Se faremo la fine dell'Udinese dei vari (Sanchez, Allan, Handanovic, Inler, Muriel, ecc ecc) venduti per fare cassa, se faremo la fine del'lAtalanta delle meraviglie di quest'anno che già ha dato via Gagliardini, Caldara, presto venderà Kessiè al miglio offerente, allora sarà ridimensionamento.
Se invece questi giovanotti verranno blindati e affiancati a 2/3 Top Player allora si chiamerà progetto.
IMHO

Online DajeLazioMia

*****
41793
Re:progetto, ridimensionamento.
« Risposta #5 il: 03 Mar 2017, 15:31 »
Nessuno dei 2 scenari, il primo non ci appartiene e non ci sono pezze d'appoggio nel passato per ritenere che in futuro possa appartenerci, il secondo solo in parte: blindare chi vuole rimanere, vendere chi vuole andare (1 o 2 talenti), farsi pagare bene, investire di nuovo non in sconosciuti (Udinese e Atalanta) ma in giovani giocatori forti (i Wallace De Vrij Anderson Savic di turno).

Offline paolo71

*****
12469
Re:progetto, ridimensionamento.
« Risposta #6 il: 03 Mar 2017, 16:24 »
perfetto dlm.
Blindare SMS dopo la conferma del Capitano, sono già passi concreti.
Le vicende DV e Keita potrebbero aprire scenari differenti in uno o nell'altro caso, io ancora non ho capito ad esempio se li vendiamo tutti e 2...ma nel caso in cui pure DV verrebbe ceduto (incassando bene) non significherebbe che non hai progetto, pure la juve le sue cessioni ogni anno le fa...dipende da chi entra poi...
Re:progetto, ridimensionamento.
« Risposta #7 il: 03 Mar 2017, 16:35 »
anche puntare solo su giovani può essere un progetto

Offline Kredskin

*****
8424
Re:progetto, ridimensionamento.
« Risposta #8 il: 03 Mar 2017, 16:50 »
Premesso che a me questa politica piace e che l'appoggio, non si può fare un discorso simile oggi, per una partita vinta.

Ne parliamo tra qualche stagione, con qualche risultato vero in mano, che di certo un 5° posto in una stagione senza coppe ed una seminifinale di coppa italia (da passare eh...) non possono essere la prova di un lavoro che si vede appunto sul lungo termine.

La nostra storia recente ci dice che il nostro periodo migliore è stato quello con Reja, l'unico continuo, miglior media punti, e quella squadra somigliava poco a questa.

Io attendo e intanto mi godo la Lazio, attendo senza proclami e senza giocare al "te l'avevo detto", senza stare sempre a punzecchiare lo schieramento opposto (quando ancora non hai concluso niente, peraltro).

Questa è una squadra molto molto giovane (che a me piace moltissimo, ribadisco) e come tale sarà soggetta a grandi exploit e a grandi cali di rendimento, che può vincere la coppa italia ed arrivare 3°, come arrivare 7°.

L'unica certezza è che ci saranno momenti difficili in cui avere solo ragazzotti non sarà un vantaggio, dove serviranno esperienza e ricambi all'altezza, e li bisognerà fare le giuste valutazioni su questa politica.
Bisogna solo capire se con il nostro progetto saremo in grado di salire sul prossimo treno o meno, sperando che i nostri fetidi dirimpettai lo manchino nuovamente.


Con i giovani ci vuole pazienza, in tutti sensi.


P.S. Per alcuni, stare 9 punti dietro alle merde in una stagione in cui loro hanno le coppe e noi no, è un motivo di malessere e di preoccupazione. E io non li biasimo di certo.

Offline surg

*
7064
Re:progetto, ridimensionamento.
« Risposta #9 il: 03 Mar 2017, 16:51 »
perfetto dlm.
Blindare SMS dopo la conferma del Capitano, sono già passi concreti.
Le vicende DV e Keita potrebbero aprire scenari differenti in uno o nell'altro caso, io ancora non ho capito ad esempio se li vendiamo tutti e 2...ma nel caso in cui pure DV verrebbe ceduto (incassando bene) non significherebbe che non hai progetto, pure la juve le sue cessioni ogni anno le fa...dipende da chi entra poi...
Nel caso DV venisse ceduto, sarebbe solo per i rischi legati al suo ginocchio
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod