Sponsor S.S. Lazio

0 Utenti e 4 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline fish_mark

*****
15968
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #40 il: 10 Set 2013, 15:02 »
Ma ste cose ve le inventate de sana pianta o date retta a qualche amico riommico biascicante? La Roma con la volkswagen ha una semplice partnership come la Lazio ce l'ha con la Volvo.

allora arriveranno gli spot con Dias e Hernanes che si tirano i calzini negli spogliatoi?
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #41 il: 10 Set 2013, 15:02 »
io ho sentito
Banco Santander
HSBC
Saiwa
Onoranze *******

Offline fish_mark

*****
15968
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #42 il: 10 Set 2013, 15:04 »
Spiegato il mistero da Fishe...
Resta da capire se un'eventuale offerta di 5 mil. Da parte di Eugenio Fabozzi sarebbe accolta dal presidente e gradita ai tifosi... :=))

Di solito un imprenditore pretende una certa cifra da un particolare settore di attività e dà incarico a un suo collaboratore di arrivare a quell'obiettivo.
Se quell'obiettivo non viene raggiunto, un imprenditore sagace e caparbio fa una cosa semplicissima: destina il suo collaboratore ad altro incarico e ne sceglie uno che sia capace di raggiugnere QUELL'obiettivo che va assolutamente raggiunto.

Una società coma la lazio deve fare 4 milioni con lo (o gli) sponsor, ogni anno. Su questo ha ragione il presidente; l'obiettivo però non va perso di vista dal momento che non viene raggiunto da 6 (sei) anni

io ho sentito
Banco Santander
HSBC
Saiwa
Onoranze *******

Per anni ricicciava LG.

Offline dani2110

*
18568
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #43 il: 10 Set 2013, 15:04 »
Comunque con lo sponsor siamo quasi al repertorio completo...manco solo il topic sul Flaminio e chiudiamo la settimana del menagramo in gran bellezza...

Online Charlot

*
14230
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #44 il: 10 Set 2013, 15:06 »
io ho sentito
Banco Santander
HSBC
Saiwa
Onoranze *******
Hsbc tutta la vita... Per il resto, Fabozzi...

Online Charlot

*
14230
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #45 il: 10 Set 2013, 15:07 »
Comunque con lo sponsor siamo quasi al repertorio completo...manco solo il topic sul Flaminio e chiudiamo la settimana del menagramo in gran bellezza...
Venerdì prevedo un topic sullo staff medico...

Offline Jeffry

*****
10546
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #46 il: 10 Set 2013, 15:09 »
Comunque con lo sponsor siamo quasi al repertorio completo...manco solo il topic sul Flaminio e chiudiamo la settimana del menagramo in gran bellezza...

C'ha detto culo che st'anno abbiamo vinto lo scudetto, altrimenti ci sarebbe stato un altro classico: il settore giovanile allo sbando.
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #47 il: 10 Set 2013, 15:10 »
Comunque con lo sponsor siamo quasi al repertorio completo...manco solo il topic sul Flaminio e chiudiamo la settimana del menagramo in gran bellezza...

Fish che snocciola i dati del marketing quando è previsto ?

Offline fish_mark

*****
15968
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #48 il: 10 Set 2013, 15:10 »
Fish che snocciola i dati del marketing quando è previsto ?

Non c'è bisogno, non ha senso, è inutile.

Online ES

*****
15721
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #49 il: 10 Set 2013, 15:13 »
Il perché è semplicissimo ed è spiegato nel verbale dell’assemblea dei soci del 28 ottobre 2011.
Leggiamo a pag. 6 del verbale di Assembleasul punto relativo a una domanda rivolta al Presidente attinente a “le ragioni della mancata sponsorizzazione della squadra”, presentata dal dott. Paolo Lenzi, nonché depositata da un altro socio. La risposta è tratta dal documento disponibile sul link http://www.sslazio.it/investor-relator.html che riportiamo integralmente.

“Sulla sponsorizzazione, ricorda
(il presidente, ndfm) ai presenti che la Lazio “non chiede la luna”, bensì una congrua e proporzionata valorizzazione del suo marchio che non può essere svilito “svendendo” la maglia della Lazio, in quanto, pur volendo prescindere dall’aspetto morale della dignità e del valore storico e sportivo della Lazio, che pure ha il suo fondamentale peso, una sponsorizzazione inadeguata dal punto di vista economico porterebbe, tra l’altro, a ripercussioni negative sui diritti televisivi.
In termini economici, se le altre squadre di primo piano concludono contratti che vanno dai 7 (sette) milioni di euro (per la Roma) ai 15 (quindici) milioni di Euro del Milan a stagione, non si vede perché la Lazio dovrebbe accettare contratti da 1,5 (uno virgola cinque) milioni a stagione; la cifra minima, secondo il Presidente, si potrebbe aggirare intorno ai 4 (quattro), 4,5 (quattro virgola cinque) milioni di Euro.
Una delle motivazioni principali nel non riuscire a concludere un soddisfacente contratto di sponsorizzazione sta nel fatto che la Lazio, a differenza di altre squadre, non gode di alcun “appoggio istituzionale”, necessario a tal fine.
La mancata sponsorizzazione, tuttavia, non crea depauperamento di sorta, in quanto la società ha realizzato altre attività che possono costituire rilevanti fonti di reddito, quali, ad esempio, la rivista della squadra, l’apertura di una radio privata di proprietà della Società (caso unico in campo nazionale), la prossima apertura del canale televisivo Lazio dedicato, lo Stadio nuovo (cittadella dello Sport) che, se finalmente costruito, porterà una notevole “capitalizzazione” stabile della Società che oggi invece si base essenzialmente sul “capitale di rischio” costituito dai giocatori, soggetti a trasferimenti, infortuni e cali di rendimento scarsamente prevedibili”.


Bravo FM, sempre puntuale, nel bene come nel male.
Quoto anche per spiegare quel che scrivevo in altro post, a proposito della libera critica.
Continuo a rivendicare il fatto che una libera critica sia esercitabile, e doverosa, quando abbia come solida base una corretta informazione. Si può poi iniziare a discutere, uscendo dai mantra di bassa qualità che ci vengono propinati in continuazione;e che ci influenzano, volenti o nolenti.
La ricerca della verità è l'unica nostra arma se vogliamo entrare nel diritto corretto di critica.
Si può iniziare a discutire andando, per esempio, ad approfondire quella frase: "una sponsorizzazione inadeguata dal punto di vista economico porterebbe, tra l’altro, a ripercussioni negative sui diritti televisivi"

E' una frase che va sottolineata, soppesata, compresa meglio.
Credo che l'esser tifosi non significhi solo esercitare il "diritto de panza", ma anche cercare elementi utili ad un intelligente confronto. Perchè si può esser tifosi ma anche intelligenti, che che ne pensi guido.
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #50 il: 10 Set 2013, 15:17 »
Credo che le ragioni di questa mancanza siano da ricercare nel rapporto instauratosi con l'ultima azienda che versò soldi nelle casse della società a titolo di sponsorizzazione. Ossia l'Ina Assitalia.

Offline anderz

*
8271
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #51 il: 10 Set 2013, 15:20 »

Offline bombo

*****
3719
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #52 il: 10 Set 2013, 15:21 »
Credo che le motivazioni siano anche di ordine extra economico; un'azienda che vuole sponsorizzarsi, credo, voglia farla con una Società dall'immagine pulita, positiva, noi, finiamo sui giornali, a torto o a ragione, per i buu razzisti e per altre merdate che girano intorno al mondo Lazio, leggi processo Mauri, tutto questo non aiuta e, purtroppo, credo che un'operazione di ripulitura della Nostra immagine a livello di appetibilità sia lunga e molto complicata. Chiaramente, poi ci sono motivi di carattere economico come sottolineato da FM, però, prima di criticar, ognuno dovrebbe fare il massimo che è in grado di fare per la Lazio, compresi i tifosi, soprattutto quando basterebbe legarsi la lingua.

Offline fish_mark

*****
15968
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #53 il: 10 Set 2013, 15:24 »
Bravo FM, sempre puntuale, nel bene come nel male.
Quoto anche per spiegare quel che scrivevo in altro post, a proposito della libera critica.
Continuo a rivendicare il fatto che una libera critica sia esercitabile, e doverosa, quando abbia come solida base una corretta informazione. Si può poi iniziare a discutere, uscendo dai mantra di bassa qualità che ci vengono propinati in continuazione;e che ci influenzano, volenti o nolenti.
La ricerca della verità è l'unica nostra arma se vogliamo entrare nel diritto corretto di critica.
Si può iniziare a discutire andando, per esempio, ad approfondire quella frase: "una sponsorizzazione inadeguata dal punto di vista economico porterebbe, tra l’altro, a ripercussioni negative sui diritti televisivi"

E' una frase che va sottolineata, soppesata, compresa meglio.
Credo che l'esser tifosi non significhi solo esercitare il "diritto de panza", ma anche cercare elementi utili ad un intelligente confronto. Perchè si può esser tifosi ma anche intelligenti, che che ne pensi guido.

Bene, ES se il metodo di lavoro e di discussione deve essere serio che serio sia.
ho notato alcune cose:

- quando nel verbale il presidente si chiede "come la Lazio dovrebbe accettare contratti da 1,5 (uno virgola cinque) milioni a stagione" implicitamente confessa una trattativa dove l'offerta spuntata all'azienda era di soli 1,5 mln? Non sono del settore ma so per cultura personale che il problema non è l'azienda che ti fa l'offerta ma la capacità di chi lavora per te di attivare i contatti giusti ossia i grandi marchi capaci di sponsorizzazioni non dico munifiche ma almeno soddisfacenti

- le argomentazioni riportate nel verbale di Assemblea sono le stesse che fanno parte della vulgata presidenziale (non depauperare il marchio, argomento per me privo di alcuna consistenza e coerenza);

- si sottolinea poi che "una sponsorizzazione inadeguata dal punto di vista economico porterebbe, tra l’altro, a ripercussioni negative sui diritti televisivi", anche questo argomento che non mi convince per niente specie se il (mio e di molti) pensiero va a un marchio comparso saltuariamente qualche anno fa sulle nostre maglie che si riferiva a una azienda leader nel settore movimento terra.

Ci sono notevoli contraddizioni in tutto questo, che in 6 anni ci sono costate almeno una 20 di milioni di euro.

Offline dani2110

*
18568
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #54 il: 10 Set 2013, 15:30 »
C'ha detto culo che st'anno abbiamo vinto lo scudetto, altrimenti ci sarebbe stato un altro classico: il settore giovanile allo sbando.

Guarda che quello è comunque allo sbando perchè semo pieni de stragnieri, poi oh...voi mette Patarca co Coletta?

Offline oberdan

*
1950
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #55 il: 10 Set 2013, 15:30 »
...basta che quando/se riprendiamo lo sponsor non ci rimettono sulla maglia una patacca tipo quella del "parmacotto"  :S ... se no mi sa che il marketing dei prodotti ufficiali va a farsi benedire  :=))
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #56 il: 10 Set 2013, 15:30 »
Essere squalificati per i buu razzisti ovviamente non aiuta...
Ma perchè (a torto o a ragione) essere coinvolti in tutti i calcioscommesse dal 1980 a oggi aiuta?

E come mai juve e milan (ultra bastonate durante calciopoli) hanno continuato nonostante tutto ad avere sponsor multi milionari? Come mai le aziende non sono scappate?

Ah è vero...voi mette coi fascisti razzisti della Lazio?

Come dici? Anche la rioma ha avuto la squalifica per razzismo ma l'anno prossimo nike e volkswagen li sposorizzeranno? Strano....

Come dici? Anche la juve ha avuto problemi con buu razzisti? E nonostante tutto nike e altri sponsor sono con loro da anni e ci rimarranno? Strano... (anche loro più passa il tempo e più si stanno delineando come tifoseria di destra e razzista!)

Ma non sarà semplicemente che, come riportato nel comunicato postato da Fish, semplicemente non contiamo nulla a livello mediatico?
Non sarà che il continuo atteggiamento da Don Chisciotte che fa le battaglie morali contro chiunque si metta davanti a lui alla lunga sta pagando (IN NEGATIVO)?

Io capisco chi dice "eh che cavolo, alla fine è sempre colpa di lotito" alla lunga stanca!
Ma è altrettanto vero che chi dice ciò, non si accorge che per contro cerca sempre di dare la colpa ai tifosi della Lazio!

E se permettete se devo scegliere tra lotito e i tifosi della Lazio (tra cui includo Voi)....ma non ci penso neanche un secondo!
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #57 il: 10 Set 2013, 15:41 »
Bene, ES se il metodo di lavoro e di discussione deve essere serio che serio sia.
ho notato alcune cose:

- quando nel verbale il presidente si chiede "come la Lazio dovrebbe accettare contratti da 1,5 (uno virgola cinque) milioni a stagione" implicitamente confessa una trattativa dove l'offerta spuntata all'azienda era di soli 1,5 mln? Non sono del settore ma so per cultura personale che il problema non è l'azienda che ti fa l'offerta ma la capacità di chi lavora per te di attivare i contatti giusti ossia i grandi marchi capaci di sponsorizzazioni non dico munifiche ma almeno soddisfacenti- le argomentazioni riportate nel verbale di Assemblea sono le stesse che fanno parte della vulgata presidenziale (non depauperare il marchio, argomento per me privo di alcuna consistenza e coerenza);

- si sottolinea poi che "una sponsorizzazione inadeguata dal punto di vista economico porterebbe, tra l’altro, a ripercussioni negative sui diritti televisivi", anche questo argomento che non mi convince per niente specie se il (mio e di molti) pensiero va a un marchio comparso saltuariamente qualche anno fa sulle nostre maglie che si riferiva a una azienda leader nel settore movimento terra.

Ci sono notevoli contraddizioni in tutto questo, che in 6 anni ci sono costate almeno una 20 di milioni di euro.

Non sei del settore pero' affermi che non è l'azienda che ti fa l'offerta ma la capacità di chi lavora per te di attivare i contatti giusti ossia i grandi marchi capaci di sponsorizzazioni non dico munifiche ma almeno soddisfacenti.
Quindi se uno è bravo riesce a farti prendere i soldi ?
Se un messaggio pubblicitario su Canale 5 al sabato sera a lle21,30 costa 1 milione per 30 secondi , se uno è bravo e ha i contatti giusti , lo prendi a 700 mila euro ?
Non è che la pubblicita' su Canale 5 al sabato sera alle 21,30 costa 1 milione perchè ci sono 15milioni di telespettatori a guardare?


Aggiungi poi una sponsorizzazione inadeguata dal punto di vista economico porterebbe, tra l’altro, a ripercussioni negative sui diritti televisivi , e certamente aggiungerei.
Ma scusa sempre pensando a Canale 5, se io la fascia prima , quella delle 20.30 spendo per i miei 30 secondi 500 mila euro e vengo a sapere che un ora dopo con uno share piu' alto hai applicato una tariffa piu' bassa del tariffario , non vado a giocare a ribasso ?

Mi sembra , ma non ricordo che la Lazio incassi da sponsor minori una cifra vicina ai 10 milioni.
Accettare uno  sponsor "sottoprezzo" , di quanto ti farebbe diminuire quel tesoretto dato dagli sponsor minori per un riadeguamento del tariffario?
Tariffario che ricordiamo va in base ai numeri che proponi non alla bravura dei collaboratori.

Puoi pure fare il pieno in Svizzera , ma se abiti a Firenze, cazzo ce vai a fa ?

Offline fish_mark

*****
15968
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #58 il: 10 Set 2013, 16:00 »

Non sei del settore pero' affermi che non è l'azienda che ti fa l'offerta ma la capacità di chi lavora per te di attivare i contatti giusti ossia i grandi marchi capaci di sponsorizzazioni non dico munifiche ma almeno soddisfacenti.
Quindi se uno è bravo riesce a farti prendere i soldi ?

Si, esattamente. Va così nello showbiz, come anche nel calcio. Ad esempio, vuoi arrivare in serie A come calciatore? E’ anche (e direi per certi versi soprattutto) un problema di agente, pardon di procuratore. E’ sempre stato così, lo sai bene anche tu.

Se un messaggio pubblicitario su Canale 5 al sabato sera a lle21,30 costa 1 milione per 30 secondi , se uno è bravo e ha i contatti giusti , lo prendi a 700 mila euro ?
Non è che la pubblicita' su Canale 5 al sabato sera alle 21,30 costa 1 milione perchè ci sono 15milioni di telespettatori a guardare?

Certo, costa 15 milioni di telespettatori e quindi? Cosa vuoi dire? Che uno spazio pubblicitario seguito da 1000 persone costa 1000 euro e uno seguito da 100 mila persone costa 10 mila euro?
Esattamente ciò che dovrebbe accadere per una squadra come la Lazio che gioca in serie A, fa le coppe europee ogni anno, talvolta rimedia il suo portaombrelli e ha una tifoseria di 1,5 milioni di persone. Ha tutti gli ingredienti per arrivare alle cifre che il presidente ha stabilito; eppure non ci riesce.
A questo punto si può pensare che i suoi collaboratori non abbiano i contatti giusti. Prova a chiamare un Galliani o un Girando e vedi cosa succede (la metto semplice e banale).

Aggiungi poi una sponsorizzazione inadeguata dal punto di vista economico porterebbe, tra l’altro, a ripercussioni negative sui diritti televisivi , e certamente aggiungerei.
Ma scusa sempre pensando a Canale 5, se io la fascia prima , quella delle 20.30 spendo per i miei 30 secondi 500 mila euro e vengo a sapere che un ora dopo con uno share piu' alto hai applicato una tariffa piu' bassa del tariffario , non vado a giocare a ribasso ?

Vedo che metti i grassetti ma poi nella foga fai un po’ di confusione. Il passaggio è del presidente, non mio.

Mi sembra , ma non ricordo che la Lazio incassi da sponsor minori una cifra vicina ai 10 milioni.
Accettare uno  sponsor "sottoprezzo" , di quanto ti farebbe diminuire quel tesoretto dato dagli sponsor minori per un riadeguamento del tariffario?
Tariffario che ricordiamo va in base ai numeri che proponi non alla bravura dei collaboratori.

Puoi pure fare il pieno in Svizzera , ma se abiti a Firenze, cazzo ce vai a fa ?

Proviamo a citare un paio di dati ufficiali relativi all’ultimo biennio.
La Lazio ha incassato nel 2010-11 per sponsor e pubblicità euro 12.087.274 di cui 3.551.689 per sponsorizzazioni e 8.083.052 per proventi pubblicitari.
Nel 2011-12 per sponsor e pubblicità euro 13.308.217 di cui 4.232.649 per sponsorizzazioni (principalmente per contratto Puma Italia srl) e 8.451.638 per proventi pubblicitari (garantiti da In front per tabelloni pubblicitari e iniziative editoriali come radio, TV, sito internet et cetera).

Io so soltanto una cosa: lo spazio pubblicitario sulla maglia è finora rimasto invenduto e ha un valore, dal 2007 non sfruttato.
Re:Sponsor S.S. Lazio
« Risposta #59 il: 10 Set 2013, 16:17 »
Vedo che metti i grassetti ma poi nella foga fai un po’ di confusione. Il passaggio è del presidente, non mio.


Come vedi, se dici una cosa giusta , te la appoggio. Anche se invece di scrivere "si sottolinea che"  inducendo il lettore all'errore , potevi metterci "Lotito" al posto del "si".

Mica scrivo a prescindere dal nick.


Io so soltanto una cosa: lo spazio pubblicitario sulla maglia è finora rimasto invenduto e ha un valore, dal 2007 non sfruttato.


Hai probabilmente ragione, perchè io non sono esperto in materia.
Ho provato , come faccio sempre , o cerco di farlo , a dare una spiegazione al perchè accade una cosa piuttosto che un altra.


Ps.
Hai la radio , il giornale , la tv , i prezzi bassi , le promozioni per l'Europa , i tifosi invitati e coinvolti nella radio , Olimpia.
Ma sempre 4 gatti semo.
Pe incrementa' le entrate è rimasto lo stadio e lo sconto pe le mignotte col biglietto d'ingresso.
Cerca l'articolo di ieri o l'altro ieri sulla Gazza e lo Juventus Stadium.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod