Sui fluidi e il nuovo movimento.

0 Utenti e 11 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #60 il: 21 Set 2019, 23:30 »
Io che sono positivo a prescindere da teorie varie come mi pongo? Ho diritto alla tessera?

Nel caso:
MisterFaro
Via XXVI Maggio, 71

Offline ErNonno

*
166
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #61 il: 22 Set 2019, 00:13 »
Consideratemi un adepto. Dopo giorni di sconforto, ES mi ha dato una scossa, positiva of course. Se mi fate la tessera: Via Miro Ciro 1117 grazie. :since :ssl :since :ssl
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #62 il: 22 Set 2019, 01:11 »
Eh, ho capito. Te lo sai stamattina a che ora mi sono alzato? Alle sette meno un quarto.

 "E va be' ho capito, ma mica è un problema nostro, la filosofia l'ha fondata lei".

Per la mezza ho preso la bambina, messa in macchina e l'ho portata a scuola. Hai capito? Che poi la bambina ha vomitato un'altra volta, eh? Quella le ha dato un'altra volta le olive ascolane con la nutella, la bambina ha vomitato. C'era traffico e abbiamo fatto il tragitto a piedi: si è sentita male, ha vomitato dal cavalcavia e ha preso in testa un vigile urbano. Quella è andata al corso di chitarra, lo sai a che ora è rientrata a casa? Alle cinque del mattino, col rossetto tutto spostato dalla faccia: ma che è, la chitarra la suoni con la bocca? C'è grossa negatività.
Ahahahahaahha, grande citazione  :beer:

Offline ES

*****
14037
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #63 il: 22 Set 2019, 12:18 »
Buongiornoooo 😊




#forzaforzaforza

Offline Kappa

*
2370
http://space.tin.it/scienza/decos
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #64 il: 22 Set 2019, 14:56 »
aderirò solo quando in questo paese si decideranno a legalizzare la maria
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #65 il: 22 Set 2019, 17:12 »
Se avessimo anche solo metà del culo delle merde saremmo a punteggio pieno

Offline zorba

*****
4860
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #66 il: 22 Set 2019, 18:24 »
Se avessimo anche solo metà del culo delle merde saremmo a punteggio pieno

inquelli nei fluidi (fecali) e nei movimenti (intestinali) ce so' cascati da piccoli, come Obelix nella pozione magica...

'Cciloro.

Offline Giako77

*
5150
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #67 il: 22 Set 2019, 18:32 »

In questo momento sono in treno verso l'aeroporto di Amsterdam e dopo questi 3 giorni di riflessioni mistiche non posso che aggregarmi a questo gruppo

Offline Kappa

*
2370
http://space.tin.it/scienza/decos
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #68 il: 22 Set 2019, 18:40 »
In questo momento sono in treno verso l'aeroporto di Amsterdam e dopo questi 3 giorni di riflessioni mistiche non posso che aggregarmi a questo gruppo
ecco, appunto, tacci tua :beer:

Offline paolo71

*****
12152
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #69 il: 22 Set 2019, 20:06 »
ES fai qualcosa per il meteo, sia mai...
un altro che da qualche anno ci sta facendo scontare perugia, ma mò basta però, avemo dato.
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #70 il: 22 Set 2019, 20:18 »
Aggiungi un posto al tavola, mi tessero pure io!  :D

Offline asteN_A.

*
12607
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #71 il: 22 Set 2019, 20:28 »
Se avessimo anche solo metà del culo delle merde saremmo a punteggio pieno

Eeeh, ma quelli col bucio de culo ce sò parenti stretti...."c'escono" tutti i giorni (se uno non è stitico),ma comunque c'escono...
 :beer: :beer:

Guardiamo i nostri fluidi, che c'hanno i colori del cielo e della Madonna. (A sto punto, Porga intervenne  :=)) :=)) :=)) )

Offline ErNonno

*
166
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #72 il: 22 Set 2019, 22:51 »
Ragazzi, lo dico sottovoce...vuoi vedere cge il pensiero positivo funziona??  :) :since

Offline LuloFr

*
1408
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #73 il: 22 Set 2019, 23:06 »
Potrebbe essere che il pensiero positivo abbia trasformato un semplice palo in un palo-gol?

Offline TheVoice

*****
4880
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #74 il: 22 Set 2019, 23:13 »
Potrebbe essere che il pensiero positivo abbia trasformato un semplice palo in un palo-gol?

E' la prima cosa che ho pensato
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #75 il: 22 Set 2019, 23:18 »
Positive thinking power  :ssl
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #76 il: 22 Set 2019, 23:38 »
#forzaforzaforza

Se dovesse mai nascere un movimento del genere sarebbe bello venisse in qualche modo rappresentato da un calciatore di qualche anno fa.
C'è una storia da raccontare.
Una storia di una Lazio che aveva passato la fase più buia della sua fantastica vita.
Probabilmente quello che aveva attraversato all'epoca aveva lasciato anche tanta paura, ed era presente anche allora il solito pessimismo di fondo, il solito buttarsi giù dopo un paio di sconfitte.
Ma c'era tanta gioia per essere tornati in serie A. C'era Ruben Sosa e una squadra con molte meno aspettative di quella di oggi.
Poi arrivò Cragnotti.
Iniziarono ad arrivare i campioni veri: Signori, Gazza, Fuser, Boskic, Nedved e tutti gli altri.
Eppure in quei primi anni di Cragnotti, le cose non erano molto diverse da come sono oggi.
C'era la sensazione che la Lazio fosse bella ma che non fosse pronta ancora a vincere qualcosa.
Ricordo benissimo partite perse in malo modo in provincia e critiche a tutti i giocatori, come oggi facciamo con Milinkovic lo facevamo con Boksic e Nedved.
Non vincevamo niente da 25 anni e bastava poco a far riemergere antiche paure.
Due cose cambiarono quel destino per me, più dell'arrivo di Cragnotti.
Primo Alessandro Nesta al centro della difesa, laziale fino al midollo, innamorato di questi colori e probabilmente uno dei migliori difensori di SEMPRE.
Ma cosa molto molto più importante, che si ricollega ai fluidi ed è talmente bello e evidente da non lasciare quasi dubbi.
E' vero che anche in quella Lazio criticavamo un pò tutti, inutile dire oggi "non paragonate questo a Veron" perché ci sono state strisce di partite in cui l'argentino non si vedeva mai in campo.
Tutti li abbiamo massacrati.
Tutti.
Tranne uno. Per lui c'era solo Amore, qualsiasi cosa accadesse e con qualsiasi risultato.
Anche l'impegno che metteva in campo contribuiva a questo ma è stato sempre uno scambio reciproco e l'impegno a volte seguiva semplicemente l'Amore ricevuto.

E c'è una notte da favola di fine Aprile nel 1998.
Una notte in cui avevamo tanta paura tutti.
Avevamo paura perché sembrava ci stesse sfuggendo tutto.
La Lazio aveva perso veramente in malo modo una finale di coppa Uefa contro l'Inter e in campionato, una serie di sconfitte l'avevano staccata dalle zone alte della classifica. Sembrava stesse mollando.
Finimmo 7, poco meglio dello scorso anno :)

La finale di coppa Italia all'epoca si giocava ancora andata e ritorno, e quella notte veniva dopo una partita a san siro terminata con una beffa clamorosa.
Un goal all'ultimo minuto di Weah per una dormita difensiva generale di quelle da calcio dilettantesco.

Insomma lo scenario non era dei migliori.
Nonostante questo lo stadio era stracolmo in ogni angolo.
Primo tempo abbastanza anonimo in cui si percepiva questo senso di poter perdere tutto dopo essere stati così vicini a 2 coppe, tanto nervosismo e diversi momenti di silenzio anche sugli spalti.
Arriva la seconda beffa proprio allo scadere che sembra portare con se il messaggio "Voi non vincerete mai".
Albertini prima dell'intervallo segna su calcio di punizione e il mondo cade completamente a pezzi.

Si ritorna in campo, si prova a incitare la squadra e dopo 5 minuti Eriksson (che per me non vale più di Inzaghi) si gioca la carta magica.
GUERINO GOTTARDI.

Si aprono i cuori dei laziali che iniziano a cantare il suo famoso coro.
E dopo 5 minuti accade il primo miracolo.
Goal di Guerino.

Quello che è successo da lì in avanti è qualcosa di pazzesco, che solo chi era lì può percepire.
Lo stadio si infiamma completamente.
Tutti cantano e dopo soli TRE MINUTI Gottardi cade in area e ci regala un calcio di rigore che viene trasformato da Jugovic.

Ci mancava solo un goal al traguardo e parlare dell'atmosfera di quello stadio è quasi inutile.
Era come se tutti sapevamo che qualcosa sarebbe accaduto.
Tutti spingevano in modo pazzesco i giocatori in campo.
E il goal della vittoria NON A CASO arriva proprio da chi in campo percepiva più di tutti questo, da chi era sintonizzato pienamente con i tifosi intorno, con le loro emozioni, perché tifoso anche lui.
Alessandro Nesta.
Uno che poi non è che abbia fatto tanti altri goal, ma quella sera ha deciso il nostro destino.
Lui e quell'altro ragazzo verso cui arrivava sempre e solo AMORE INCONDIZIONATO.

Grazie a Gottardi quindi l'anno successivo abbiamo partecipato all'ultima coppa delle coppe della storia, di cui siamo campioni in carica per sempre.

Grazie a quella parte del tifoso che abbandona le paure e le critiche e sostiene in modo totale chi è in campo.
Per questo non ho mai capito i fischi ai giocatori durante una partita, che vantaggi può avere la squadra da questo?

Dovremmo sempre ricordarci questa connessione magica che abbiamo avuto con Gottardi perché in larga parte è grazie a quella che siamo andati oltre le paure.

Poi sul discorso fluidi ci sarebbe tanto da dire sul nostro scudetto e su quello dei dirimpettai l'anno successivo ma quello può essere un capitolo a parte.


#forzaforzaforza



Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #77 il: 22 Set 2019, 23:50 »
Mi diverto solo se....  :ssl

Offline ErNonno

*
166
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #78 il: 23 Set 2019, 00:06 »
#forzaforzaforza

Se dovesse mai nascere un movimento del genere sarebbe bello venisse in qualche modo rappresentato da un calciatore di qualche anno fa.


#forzaforzaforza
clap clap clap clap clap clap clap clap clap. Grazie!
 :ssl :since :ssl :since

Offline PARISsn

*****
11660
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #79 il: 23 Set 2019, 01:05 »
che  poi Gottardi ( che cmq ha vinto piu' de titty, capitan futuro e cocco de  nonna  messi insieme ) oggi sarebbe titolare in diverse squadre di serie A e pure  in zona medio/alta....in quella finale fu determinante ( anche se in porta mi pare ce lo mando' Mancini, sia sul gol che sul rigore )...ma  io me  lo ricordo per  il gol vittoria al derby dei 4 derby su 4 in una stagione...con Zampa di porco che in radiocronaca dice..." c'ha segnato pure Gottardi..."  :=))
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod