Sui fluidi e il nuovo movimento.

0 Utenti e 8 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online zorba

*****
4860
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #160 il: 03 Nov 2019, 17:04 »
Nei tuoi occhi
dalle vette mute
il riflesso della luce
e delle ombre perdute

E questo è: l'albero della vita.



Anvediiiii, er bonsai daaaaariommma che galleggia!!!!

 :=)) :=)) :=))

Offline asteN_A.

*
12607
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #161 il: 03 Nov 2019, 22:59 »
Nei tuoi occhi
dalle vette mute
il riflesso della luce
e delle ombre perdute

E questo è: l'albero della vita.



Energia pura

#forzaforzaforza

 :band5: :band5: :band5: :band5: :band5:
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #162 il: 03 Nov 2019, 23:04 »
#forzaforzaforza  :since

Offline ES

*****
14037
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #163 il: 03 Nov 2019, 23:24 »
Sì comunque nessuno ha notato la musicalità nonostante il rifiuto della rima, la simbologia nelle parole, la ricerca dell'evocazione attraverso le immagini.

Sò sprecato per questo mondo e questa epoca...😊

Offline asteN_A.

*
12607
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #164 il: 03 Nov 2019, 23:32 »
Sì comunque nessuno ha notato la musicalità nonostante il rifiuto della rima, la simbologia nelle parole, la ricerca dell'evocazione attraverso le immagini.

Sò sprecato per questo mondo e questa epoca...😊

Grande  :lol: :lol:

Offline jp1900

*****
6344
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #165 il: 04 Nov 2019, 00:43 »
Cosa dire? Questo topic ci accompagnerà fino alla Vittoria finale. Di cosa, ancora non lo so, ma ci sarà.  :ssl

Offline ES

*****
14037
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #166 il: 07 Nov 2019, 13:30 »




#forzaforzaforza

Offline asteN_A.

*
12607
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #167 il: 10 Nov 2019, 18:11 »



#forzaforzaforza

Daije !!
Oggi di nuovo il fluido.
Sul 2 a 1 il penalty parato, poi la realizzazione sulla ribattuta annullata.
L'arbitraggio finalmente "puntuale" nei dettagli (grazie anche ad un Var mai così attento, fossero tutti gli arbitraggi così, sarebbero 15 punti più a stagione..).

Il vento è cambiato ?

#forzaforzaforza
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #168 il: 10 Nov 2019, 20:50 »
Alla fine del primo tempo oggi ho scritto dallo stadio con il cellulare nel topic della partita tutto il peggio possibile su Milinkovic, che nella ripresa ha segnato e si è conquistato il rigore…..

Poi sono tornato a casa e durante la partita delle me.rde, al momento della sostituzione di Gervinho con Sprocati ho detto alla mia compagna: "Cara, preparati che andiamo a cena. E' uscito il miglior giocatore del Parma ed al suo posto è entrata una PIPPA conclamata che non segnerà mai, neanche se ce la mette con le mani!"
Dopo una ventina di minuti, mentre la mia compagna si stava mettendo le scarpe per andare a cena, HA SEGNATO SPROCATI!!!!!!!!!!!!

Sono ufficialmente…...LO SCEMO DEL FORUM!!!!

PS: avrei firmato col sangue per prendermi tutte le pernacchie "virtuali" che mi sono preso dagli altri utenti….. :D :D :D :D :D :D :D
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #169 il: 11 Nov 2019, 13:58 »
non sfidate le forze dei fluidi positivi
#forzaforzaforza
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #170 il: 11 Nov 2019, 15:20 »
Bellissima discussione.
Ricordiamoci sempre che il senso di tutto questo non è "pensiamo positivo e arriveranno risultati positivi"
Non è attrarre la realtà che vogliamo.

Ma semplicemente restare in una modalità, restare nella consapevolezza che quello che arriva è sempre la cosa migliore anche se non è quello che ci auguriamo.
E' non cadere di nuovo nella trappola di creare schemi di pensiero negativi tipo "noi non possiamo farcela perché gli arbitri ce l'hanno con noi".
"noi non possiamo perché la squadra è limitata".

Perché può succedere che in questa stagione ricapiti qualche tentativo di sgambetto.
E se riaccadrà non sarà tanto per toglierci punti quando per farci ricadere nel modello vittimista.
Non è così importante tutto questo in relazione a una squadra di calcio ma può diventarlo per osservare alcuni meccanismi che vanno anche oltre.
E sarebbe bello farlo grazie alla Lazio.

#forzaforzaforza

Offline ES

*****
14037
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #171 il: 15 Nov 2019, 19:44 »
Molti mi chiedono, sui social, o mi fermano, per le strade.
Vogliono sapere.
Conoscere.
I motivi, i percorsi, gli obiettivi.
Dunque, occorre precisare.

Non abbiamo nulla in comune con i padri del positivismo, non vogliamo riorganizzare, riordinare, la realtà.
Non cerchiamo adattamenti, non definiamo cornici né metodi.
Amiamo le discontinuità,  le studiamo, anche  le creiamo artatamente e sappiamo poi come collegarle, tutte, tra loro.

Collegare il Tutto.
Questo il punto.

Non siamo positivi perché ancorati al reale, allo sperimentale.
Non siamo contro l'astratto.
Ma siamo positivi perché fecondi.
Siamo positivi perché scansiamo l'inutile,  il dannoso, l'obsoleto.

E non siamo nemmeno visionari.
Non è l'art brut né la "visionaria" contemporanea.
Nemmeno siamo Blake, o Verne.
Noi trascendiamo il mondo fisico utilizzando la  stessa fisica.
Noi godiamo di una visione più ampia della consapevolezza proprio perché andiamo oltre la comune consapevolezza.

Noi non siamo uomini e donne di lettere.
Noi siamo la nuova letteratura.

Questo dovevo, con questo ho assolto.

#forzaforzaforza
Che la Lazio sia sempre con noi.



Offline ES

*****
14037
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #172 il: 19 Nov 2019, 12:25 »
E una luce dagli occhi, un lampo, rivelò la terra.
"Alza la testa!
Vedi? Ora impara questa mia forza.
Io sono lo spazio solare, il riposo azzurro,  il vento.
Io ho fatto volare questa tua gabbia.
Io…sono l'aquila."




#ciavviciniamo
#maiinsecondapagina
#forzaforzaforza
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #173 il: 20 Nov 2019, 16:55 »
“Noi crediamo di essere circondati da oggetti- dice lo stregone- ma in realtà siamo circondati da emanazioni” Don Juan chiama la fonte di queste emanazioni: “L’AQUILA”. “Ricordiamo che l’universo è un infinito agglomerato di campi di energia che somigliano a fili di luminosità. Questi campi sono chiamati emanazioni dell’Aquila.”

Ricordiamo che, in America come in Siberia, in tutto l’universo sciamanico l’Energia assoluta è chiamata ‘l’Aquila’. La sua forza è invocata dallo sciamano per aiutare il suo volo “Lo sciamano danza a lungo, cade a terra senza coscienza e la sua anima è innalzata al cielo in una barca trainata da aquile”. Gli indiani dell’America del Nord usano le piume d’aquila per le esperienze estatiche, il volo sciamanico e la guarigione. L’aquila è un uccello iniziatico, è un veicolo per l’anima dello stregone perché è in grado di volare da un mondo all’altro. In Siberia è considerata il padre degli sciamani. E’ il simbolo del sole cioè della vita, presso gli indù come gli indiani d’America. Gli sciamani americani portano ali d’aquila. Gli Atzechi conoscono due energie, una tellurica rappresentata dai guerrieri-giaguaro, l’altra celeste, uranica, rappresentata dai guerrieri-aquila. Gli imperatori atzechi sedevano su troni con pelle di giaguaro e portavano corone di piume d’aquila. L’aquila è l’occhio penetrante, che vede tutto, come l’occhio di RA. Anche la Bibbia rappresenta spesso gli angeli con volto di aquila. In Messico come in tutta l’Asia il potere supremo è rappresentato dall’aquila a due teste o bicipite.
“L’Aquila è una forza impersonale, che ha in serbo un’infinità di cose per coloro che osano cercarle. E’ una forza dell’universo, al pari della luce e della gravità, un fattore agglutinante, una forza vibratoria che unisce il conglomerato di campi di energia che corrisponde agli esseri umani in una unità concisa e coesiva. Questa forza vibratoria è il fattore che impedisce all’energia di entrare e uscire dalla palla luminosa”.
“L’Aquila è una forza gigantesca, un immenso agglomerato di campi di energia, il mare oscuro della consapevolezza.” “Esso presta la consapevolezza a ogni essere vivente, e quando questi muore è costretto a restituirla” “Morendo, ogni essere consegna all’Aquila la sua esperienza di vita e la consapevolezza che ne ha tratto” “Nella morte la forza vitale entra in un viaggio infinito di percezione, l’energia si trasforma in una forma speciale diversa da prima che conserva tuttavia il marchio della sua individualità.”
“Le emanazioni dell’Aquila sono una entità, in sé immutabile, che comprende tutto, tutto ciò che esiste, tutto ciò che si conosce e tutto ciò che si può conoscere.”

#forzaforzaforza

Offline ES

*****
14037
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #174 il: 20 Nov 2019, 22:05 »
"Gli insegnamenti di don Juan", di Castaneda?
Citazione illuminante.

La trascesi della mera percezione sensibile attraverso la ricerca interiore, verso il nucleo della propria libertà spirituale. 
Un simbolismo che si lega con i principi cardine del mondo filosofico orientale.

Sto topic è troppo avanti...😊

#forzaforzaforza

Offline robylele

*****
31488
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #175 il: 21 Nov 2019, 09:33 »
Bellissima discussione.
Ricordiamoci sempre che il senso di tutto questo non è "pensiamo positivo e arriveranno risultati positivi"
Non è attrarre la realtà che vogliamo.

Ma semplicemente restare in una modalità, restare nella consapevolezza che quello che arriva è sempre la cosa migliore anche se non è quello che ci auguriamo.
E' non cadere di nuovo nella trappola di creare schemi di pensiero negativi tipo "noi non possiamo farcela perché gli arbitri ce l'hanno con noi".
"noi non possiamo perché la squadra è limitata".

Perché può succedere che in questa stagione ricapiti qualche tentativo di sgambetto.
E se riaccadrà non sarà tanto per toglierci punti quando per farci ricadere nel modello vittimista.
Non è così importante tutto questo in relazione a una squadra di calcio ma può diventarlo per osservare alcuni meccanismi che vanno anche oltre.
E sarebbe bello farlo grazie alla Lazio.

#forzaforzaforza

Tu, come ES, sei sprecato per questa epoca.


La trascesi della mera percezione sensibile attraverso la ricerca interiore, verso il nucleo della propria libertà spirituale.

Dopo aver letto queste due righe ho sentito in radio che s'é rotto un calciatore del Sassuolo, ma non credo ci sia un nesso.
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #176 il: 21 Nov 2019, 09:56 »
La trascesi della mera percezione sensibile attraverso la ricerca interiore, verso il nucleo della propria libertà spirituale.



#forzaforzaforza
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #177 il: 22 Nov 2019, 16:55 »
Tu, come ES, sei sprecato per questa epoca.


Dopo aver letto queste due righe ho sentito in radio che s'é rotto un calciatore del Sassuolo, ma non credo ci sia un nesso.

Grazie, come scrivevo a volte mi sembra assurdo parlare di certe cose per un discorso calcistico in cui alla base c'è la separazione.
La mia squadra è migliore della tua, noi siamo meglio di voi ecc....
Eppure ho sempre avuto la sensazione che la Lazio sia speciale, non sono nato Laziale ma è stata una scelta di un bambino innamorato.
Sarebbe meraviglioso, attraverso la Lazio, espandere qualcosa di più grande.
Un passo alla volta.

#forzaforzaforza

Offline ES

*****
14037
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #178 il: 24 Nov 2019, 17:16 »
Coi secchi di vernice
Coloriamo il campionato.

#forzaforzaforza

Offline jp1900

*****
6344
Re:Sui fluidi e il nuovo movimento.
« Risposta #179 il: 24 Nov 2019, 17:28 »
Coi secchi di vernice
Coloriamo il campionato.

#forzaforzaforza
:since
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod