Una squadra, un popolo

0 Utenti e 17 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #60 il: 12 Mag 2015, 20:16 »
domenica sera in curva alla fine della partita quei cinque minuti di applausi scroscianti, la standing ovation di un'intero stadio di fronte a quei ragazzi a terra distrutti dalla fatica sconfitti ma non piegati e il successivo canto sulle note del grande Lucio con sciarpata annessa mi hanno toccato il cuore ed emozionato più di una partita vinta. i nostri ragazzi, comunque vada, il loro campionato l'hanno già vinto
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #61 il: 12 Mag 2015, 20:44 »
Con gli anni, prima che tifoso di una squadra, ho imparato ad amare ciò che lo sport rappresenta nella vita di un uomo: il valore del gruppo, del sacrificio, della fantasia, della generosità e, soprattutto, l'ammirazione e il rispetto per l'avversario. Quell'avversario che in fondo, al di là della maglietta, dall'altra parte del campo, è impegnato come te a sfidare i propri limiti per cercare un momento di immortalità.
La Lazio di quest'anno è perfetta. Pura, gagliarda, indomita, bella, generosa. Commovente.
Secondo, terzo o quarto posto, questa squadra è vincente nel profondo, perché tocca il cuore.
Ciao amici  :beer:

Offline DajeLazioMia

*****
42481
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #62 il: 12 Mag 2015, 20:50 »
Grazie Durrel è sempre un piacere leggerti
(Meglio secondi però :) )
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #63 il: 12 Mag 2015, 21:31 »
Ho dovuto aspettare un paio di giorni, tanta era la rabbia provata domenica sera alla vista dello scempio che si perpetrava nei confronti della nostra Lazio.
A distanza di 48 ore, però, sbollita la rabbia, la sensazione che più mi pervade è quella della serenità propria di chi ha visto la propria squadra fare il suo dovere fino in fondo, ed anche oltre, per cui alla rabbia, si è sostituito un sentimento di pienezza ed orgoglio.
Personalmente, la Lazio rappresenta un momento importante della mia esistenza, di cui non saprei fare a meno per quello che mi può dare, anche nei momenti più difficili del quotidiano.
Non dimentico, infatti, che, operato di un grave tumore e sul letto di un ospedale, come ho gioito ed esultato per il gol di Gonzales a Brescia in trasferta nel 2011.
Non dimentico pochi mesi dopo, nel bel mezzo delle cure chemioterapiche, esultare per il gol di Klose all'ultimo minuto di un fantastico derby.
Perché per me la Lazio è (non l'unica, ma) la passione che ti fa apprezzare l'attimo fuggente della vita e ti rende la stessa sopportabile anche quando non ci sarebbe spazio che per la disperazione ed il pianto.
Ed allora, cos'é che ci hanno tolto? Nulla, perché la Lazio è sempre lì. più viva e più orgogliosa che prima, capace nella prossima partita di farci emozionare ancora una volta.
Quest'anno, poi, grazie ai dirigenti e, se volete, anche ad un pizzico di fortuna è stato creato un gruppo di uomini veri, capaci di combattere le battaglie più difficili, uscirne sconfitti anche, ma senza avere il rammarico di non aver combattuto.
Perché, ditemi chi non si emozionato vedendo domenica sera Candreva uscire dal campo stremato al limite dello sfinimento o gli occhi di Parolo a fine partita che chiedevano di poter cominciare subito la prossima partita.
A questo punto, possono toglierci il secondo posto, possono toglierci anche il terzo posto, e di sicuro ci proveranno, ma non possono toglierci la nostra dignità ed il nostro orgoglio di essere Laziali.
Avanti con fiducia, quindi: io la prossima stagione, se Dio vorrà e fin quando vorrà, starò sempre lì a tifare la mia Lazio.

Mi hai ridato la forza persa domenica sera...
grazie amico mio
un abbraccio
di cuore

Offline charlie

*
9072
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #64 il: 12 Mag 2015, 21:40 »
Bella la Lazio.
Belli i Laziali.

:band2:

Offline lorenz82

*
5111
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #65 il: 12 Mag 2015, 21:57 »
sempre grandioso Guy Montag! :band5:

Offline P.Nedved

*
1090
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #66 il: 12 Mag 2015, 21:57 »
Chi puo' vada allo stadio a sostenere questa squadra bella e coraggiosa, fino a Lazio-Inter non me la sentivo di andare al derby ma dopo aver visto le ingiustizie subite e la sfortuna che continua a perseguitarci domani vado a comprare il biglietto e quello per la finale di coppa è già da un bel pò in cassaforte.
Uniti e compatti, come sempre contro tutto e tutti.

MagoMerlino

MagoMerlino

Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #67 il: 13 Mag 2015, 00:02 »

Perché quello che non ha fatto lui lo hanno fatto quegli undici, poi dieci, poi nove ragazzi. Indomiti, coraggiosi, beffardi di fronte all'ingiustizia.

In nove con la maglia dei meno nove......

Offline klacco

*****
1802
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #68 il: 13 Mag 2015, 01:05 »
Dopo il rigore parato da Berisha ho pensato: "Allora esiste il Dio del calcio".
E questo pensiero mi ha tenuto sulla partita fino alla fine, sicuro che poteva succedere qualunque cosa.
Alla fine la rabbia era tanta ma tanta anche la gioia di aver visto questi ragazzi sputare l'anima in campo fino all'ultimo secondo senza isterismi, con tanto coraggio.
Ringrazio Guy per il topic e le sue sempre ispirate parole, ringrazio Arkham che "paro paro", mimi83 che spero di leggere più spesso ed Erodoto che abbraccio per quello che ha condiviso con noi e che in cambio avrà molti nuovi e affezionati tifosi. Un grazie anche a Durrell, che già in altro topic aveva scritto delle bellissime cose, GGW e financo Giuli che, da romanista, posso solo immaginare cosa gli sia costato scrivere pubblicamente un complimento a noi.
Grazie perché scalda il cuore e ci insegna, ancora una volta, che anche da cose negative possono nascere cose buone.
E per ultimo un grande grazie a Pioli per aver fatto entrare Keita, la cosa più laziale degli ultimi anni.

Avanti Lazio!!!



Offline bak

*
20165
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #69 il: 13 Mag 2015, 10:27 »
Questo topic, molti interventi, rappresentano perfettamente l'orgoglio Laziale, quello che non ha mai chinato la testa di fronte a nessuna avversità, fosse anche la più beffarda.

Grazie a tutti, grazie dal profondo del cuore

Offline Bashush

*
1098
Citazioni in tedesco
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #70 il: 13 Mag 2015, 12:04 »
Ho dovuto aspettare un paio di giorni, tanta era la rabbia provata domenica sera alla vista dello scempio che si perpetrava nei confronti della nostra Lazio.
A distanza di 48 ore, però, sbollita la rabbia, la sensazione che più mi pervade è quella della serenità propria di chi ha visto la propria squadra fare il suo dovere fino in fondo, ed anche oltre, per cui alla rabbia, si è sostituito un sentimento di pienezza ed orgoglio.
Personalmente, la Lazio rappresenta un momento importante della mia esistenza, di cui non saprei fare a meno per quello che mi può dare, anche nei momenti più difficili del quotidiano.
Non dimentico, infatti, che, operato di un grave tumore e sul letto di un ospedale, come ho gioito ed esultato per il gol di Gonzales a Brescia in trasferta nel 2011.
Non dimentico pochi mesi dopo, nel bel mezzo delle cure chemioterapiche, esultare per il gol di Klose all'ultimo minuto di un fantastico derby.
Perché per me la Lazio è (non l'unica, ma) la passione che ti fa apprezzare l'attimo fuggente della vita e ti rende la stessa sopportabile anche quando non ci sarebbe spazio che per la disperazione ed il pianto.
Ed allora, cos'é che ci hanno tolto? Nulla, perché la Lazio è sempre lì. più viva e più orgogliosa che prima, capace nella prossima partita di farci emozionare ancora una volta.
Quest'anno, poi, grazie ai dirigenti e, se volete, anche ad un pizzico di fortuna è stato creato un gruppo di uomini veri, capaci di combattere le battaglie più difficili, uscirne sconfitti anche, ma senza avere il rammarico di non aver combattuto.
Perché, ditemi chi non si emozionato vedendo domenica sera Candreva uscire dal campo stremato al limite dello sfinimento o gli occhi di Parolo a fine partita che chiedevano di poter cominciare subito la prossima partita.
A questo punto, possono toglierci il secondo posto, possono toglierci anche il terzo posto, e di sicuro ci proveranno, ma non possono toglierci la nostra dignità ed il nostro orgoglio di essere Laziali.
Avanti con fiducia, quindi: io la prossima stagione, se Dio vorrà e fin quando vorrà, starò sempre lì a tifare la mia Lazio.

Offline robylele

*****
31689
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #71 il: 13 Mag 2015, 14:00 »

Avanti con fiducia, quindi: io la prossima stagione, se Dio vorrà e fin quando vorrà, starò sempre lì a tifare la mia Lazio.

See lallero...invece dovrai stare lì a tifare e soffrire per varie decine di stagioni.   ;)

 :clap:
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #72 il: 14 Mag 2015, 08:23 »
UP! UP! UP!

Oggi più che mai
 :cheer: :bakar: :band5: :bandes: :band9: :band11: :band12: :cheer:

 :meow: :srm: :meow:

Offline BomberMax

*****
19626
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #73 il: 14 Mag 2015, 09:04 »
.............................
La Lazio di quest'anno è perfetta. Pura, gagliarda, indomita, bella, generosa. Commovente.
Secondo, terzo o quarto posto, questa squadra è vincente nel profondo, perché tocca il cuore.
 
:beer:


 :clap: :clap:

Offline Warp

*
7581
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #74 il: 14 Mag 2015, 20:44 »
Questo topic deve stare in alto

Offline Warp

*
7581
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #75 il: 16 Mag 2015, 23:11 »
UP
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #76 il: 17 Mag 2015, 04:53 »
La squadra c'è.... ora tocca al popolo! Che non ha mai tradito.  Avanti lazio. Avanti laziali. :since :since :since :asrm :since

Offline Duca

*****
6197
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #77 il: 17 Mag 2015, 08:30 »
La squadra c'è.... ora tocca al popolo! Che non ha mai tradito.  Avanti lazio. Avanti laziali. :since :since :since :asrm :since
Ecco, cominciamo a smueversi perché la Tevere e simivuota al Derby e non ancora piena per la Finale... :x
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #78 il: 17 Mag 2015, 09:02 »
Questa stagione è  da film . Non c è motivo di perderselo. 
Tutti al derby.
Tutti.

Online olympia

*
6624
Re:Una squadra, un popolo
« Risposta #79 il: 17 Mag 2015, 09:12 »
Si vabbe' ,tutte parole meravigliose, una squadra eccezionale, una stagione bellissima che nessuno poteva immaginare, un mister intelligente e senza paura che si è fatto amare da tutti.... ma un altro finale di stagione come questo, io ci lascio le penne! ;D
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod