Voci di mercato 2018-2019

0 Utenti e 48 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online vaz

*****
39153
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2980 il: 18 Gen 2019, 16:32 »
Nel man city de scarsoni però  :beer:

Online skizzo87

*****
27453
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2981 il: 18 Gen 2019, 16:33 »
Alla stessa maniera, visto che il mio ultimo post ha riscontrato un buon successo, mi sentirei anche di osare e scrivere che Zappacosta a 18 milioni, io che non sono il DS della Lazio, non so se lo prenderei.
Visto che ultimamente é piuttosto di moda postare i curricula dei vari giocatori, bisogna ammettere che quello di Zappacosta, ad eccezione di 28 partite nel Chelsea, per un totale di 1600 minuti, spesso peraltro da rimpiazzo, non é cosi luccicante da giustificare una spesa, senza rifletterci, cosi elevata.
Il tanto vituperato Garrido, che ancora oggi viene utilizzato come pietra di paragone del perculamento massimo nei confronti di Tare e del mercato della Lazio, nel Manchester City ci aveva giocato una cinquantina di partite. Quasi il doppio delle partite giocate da Zappacosta nel Chelsea.
IB, Garrido ha giocato nel City prima del passaggio di proprieta' e salto di livello.
Pure Caicedone ne aveva giocate 35 in quel city.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2982 il: 18 Gen 2019, 16:39 »
IB, Garrido ha giocato nel City prima del passaggio di proprieta' e salto di livello.
Pure Caicedone ne aveva giocate 35 in quel city.

Nell'estate del 2007 il City era passato nelle mani dell'ex primo ministro Thailandese che chiama sulla panchina Eriksson. Nell'estate del 2008 arrivano gli sceicchi. Garrido resta ancora due stagioni e gioca una trentina di partite in due anni. Ci stiamo ancora dentro.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2983 il: 18 Gen 2019, 16:46 »
La questione, aldilà delle cifre e delle presenze é che, in fase di mercato, le "sicurezze", le "certezze", sono estremamente variabili e volatili e spesso dipendenti da fenomeni di convincimento di massa che non ha concreti appigli nella realtà.
Zappacosta, sul cui giudizio mi astengo avendolo visto poco, puo' anche essere un ottimo giocatore, sta di fatto che viene da due anni deludenti al Chelsea. Ma deludenti forti. Prima di arrivare a Londra il massimo della sua carriera é stato il Torino di Ventura. Che arrivo' in Europa League solo grazie alla squalifica del Parma dove a terzino giocava Rosi.
A 18 milioni la riflessione sul fatto che Zappacosta sia un reale e concreto upgrading rispetto a Marusic io, che non sono il DS della Lazio, me la farei.

Offline Tarallo

*****
84376
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2984 il: 18 Gen 2019, 16:48 »
È un upgrade nella migliore delle ipotesi, e cioè che lui dia il meglio e che Marusic continui a nascondere il potenziale che avevamo visto. Detto ciò, per me non è una differenza da 18 milioni (e a me zappacosta piace molto).

Online skizzo87

*****
27453
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2985 il: 18 Gen 2019, 16:52 »
Nell'estate del 2007 il City era passato nelle mani dell'ex primo ministro Thailandese che chiama sulla panchina Eriksson. Nell'estate del 2008 arrivano gli sceicchi. Garrido resta ancora due stagioni e gioca una trentina di partite in due anni. Ci stiamo ancora dentro.

Eh e fu preso come prospetto. Insieme a gente come Corluka e Elano che erano i migliori (Bianchi e Bojinov erano della stessa annata). E lui gioco' principalmente la prima stagione. Le altre gioco' quando si spacco' Bridge.

La questione, aldilà delle cifre e delle presenze é che, in fase di mercato, le "sicurezze", le "certezze", sono estremamente variabili e volatili e spesso dipendenti da fenomeni di convincimento di massa che non ha concreti appigli nella realtà.
Zappacosta, sul cui giudizio mi astengo avendolo visto poco, puo' anche essere un ottimo giocatore, sta di fatto che viene da due anni deludenti al Chelsea. Ma deludenti forti. Prima di arrivare a Londra il massimo della sua carriera é stato il Torino di Ventura. Che arrivo' in Europa League solo grazie alla squalifica del Parma dove a terzino giocava Rosi.
A 18 milioni la riflessione sul fatto che Zappacosta sia un reale e concreto upgrading rispetto a Marusic io, che non sono il DS della Lazio, me la farei.
Zappacosta comunque era titolare al Torino.
Non valeva 25 mln (o quanto e' stato venduto) e non varra' 18 mln, ma e' un upgrade sulla fascia destra, considerando che al momento se muore Marusic, o devi adattare Lulic o devi mettere Patric.
Averci i soldi e non investire e' un delitto. Poi puoi prendere Zappacosta, puoi prendere Lainer (che magari fa la fine di Berisha), puoi prendere "chi te pare"*, ma qualcuno devi prendere.

Il delitto e' restare cosi o portare Djavan Anderson

* Zappacosta e' prendere un giocatore che comunque nel 352 (tuo modulo) ha fatto 38 partite l'anno scorso. Adesso con Sarri gioca di meno, perche' davanti ha il "capitano" della squadra e Sarri ruota poco. Per me sarebbe un acquisto intelligente se lo prendi in prestito con diritto. Ma il livello deve essere quello. Andare su Ristovski equivale ad andare su Djavan Anderson.

Offline Mr.Class

*
4693
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2986 il: 18 Gen 2019, 16:52 »
ma mica esiste solo zappacosta.
ci sta che non piaccia tanto da spendere 18 milioni.
ma mano, su quella fascia, va messa.
in estate s'è deciso di restare con basta, marusic e patric. non ci sono scusanti. è stata una cazzata. non ci vuole il patentino per dirlo. non bisogna essere DS.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2987 il: 18 Gen 2019, 17:00 »
[...] se muore Marusic[...]

Io non credo che il mercato debba essere fatto pensando all'eventualità del decesso di un giocatore.
Voglio dire, dobbiamo fare i conti con il il fatto che la società puo' pensare che Marusic sia il titolare della fascia destra e che spendere 18 milioni per fare arrivare Zappacosta nello stesso ruolo é uno spreco nella migliore delle ipotesi. Quello che mi lascia perplesso é l'esclusione, nella riflessione, delle opinioni contrarie. Lo scorso anno Marusic ha fatto un buon campionato, ha lasciato intravedere buone potenzialità, quest'anno, come altri ben più quotati compagni, non ha giocato al meglio.
Col fatto che la società pensi che Marusic puo' rivenire ai livelli dello scorso anni ci dobbiamo fare i conti, malgrado tutto.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2988 il: 18 Gen 2019, 17:06 »
La questione, aldilà delle cifre e delle presenze é che, in fase di mercato, le "sicurezze", le "certezze", sono estremamente variabili e volatili e spesso dipendenti da fenomeni di convincimento di massa che non ha concreti appigli nella realtà.
Zappacosta, sul cui giudizio mi astengo avendolo visto poco, puo' anche essere un ottimo giocatore, sta di fatto che viene da due anni deludenti al Chelsea. Ma deludenti forti. Prima di arrivare a Londra il massimo della sua carriera é stato il Torino di Ventura. Che arrivo' in Europa League solo grazie alla squalifica del Parma dove a terzino giocava Rosi.
A 18 milioni la riflessione sul fatto che Zappacosta sia un reale e concreto upgrading rispetto a Marusic io, che non sono il DS della Lazio, me la farei.
Zappacosta è un buon giocatore ma non è tanto meglio di Marusic. Non perché non sia forte ma perché lo stesso Marusic è bravo.

Offline Kredskin

*****
7903
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2989 il: 18 Gen 2019, 17:06 »
Alla stessa maniera, visto che il mio ultimo post ha riscontrato un buon successo, mi sentirei anche di osare e scrivere che Zappacosta a 18 milioni, io che non sono il DS della Lazio, non so se lo prenderei.
Visto che ultimamente é piuttosto di moda postare i curricula dei vari giocatori, bisogna ammettere che quello di Zappacosta, ad eccezione di 28 partite nel Chelsea, per un totale di 1600 minuti, spesso peraltro da rimpiazzo, non é cosi luccicante da giustificare una spesa, senza rifletterci, cosi elevata.
Il tanto vituperato Garrido, che ancora oggi viene utilizzato come pietra di paragone del perculamento massimo nei confronti di Tare e del mercato della Lazio, nel Manchester City ci aveva giocato una cinquantina di partite. Quasi il doppio delle partite giocate da Zappacosta nel Chelsea.
Io sarei anche d'accordo con te in senso assoluto, ma bisogna capire questi 18 milioni a cosa li paragoni.

Se li paragoni ai parametri della Lazio, che mediamente spende meno di 10 milioni per i titolari, ed è particolarmente attenta a chiudere in positivo i bilanci, ok. Sono troppi 18 per zappacosta, concordo.

Se li paragoni al resto del mondo, in cui anche squadre molto più piccole di noi, che fatturano molto meno ed hanno molte meno prospettive spendono cifre simili, allora no. Non sono troppi 18 milioni per un buon terzino, giovane, italiano (per le liste e la nazionale), che conosce la serie A, a gennaio.

La Lazio, per me, se vuole davvero fare l'ulteriore passo, deve un pochino accodarsi al resto del mondo calcistico.


Altrimenti, ça va sans dire, va benissimo uguale. I risultati danno decisamente ragione a loro (presidente e DS).
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2990 il: 18 Gen 2019, 17:38 »
18 milioni sono tanti per tutti. A eccezione di una decina di squadre in Europa.
Le milanesi campano, al momento con i pagherò.
La grande Inter la scorsa estate non aveva i soldi per confermare Rafinha perché il Barcellona voleva soldi veri e non carta straccia o riciclaggio di panchinari e primavera.

Offline Jeffry

*****
10226
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2991 il: 18 Gen 2019, 17:43 »
E Cancelo.

Offline portugal

*
1432
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2992 il: 18 Gen 2019, 17:44 »
Sono d'accordo con italic, io al mercato avevo dato un bel voto, se ricordo, perché Berisha e Badelj erano acquisti perfetti. Mancava il vice Ciro, certo, ma i dettagli di quelle due operazioni le rendevano geniali. Sta andando diversamente per una serie di motivi. Situazione recuperabile per entrambi, spero.
Concordo con te al 100%

Online Splash

*****
33894
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2993 il: 18 Gen 2019, 17:55 »
18 milioni sono tanti per tutti. A eccezione di una decina di squadre in Europa.
Le milanesi campano, al momento con i pagherò.
La grande Inter la scorsa estate non aveva i soldi per confermare Rafinha perché il Barcellona voleva soldi veri e non carta straccia o riciclaggio di panchinari e primavera.
Perdonami ma non e` vero, non a caso Hoetd l`abbiamo ceduto a 24mln e Felipe Anderson a quasi 40 (dopo una stagione mediocre per i suoi standard), a squadre della parte destra della classifica. Pure in Serie A si cominciano a vedere spesso certe cifre. L`Udinese ha speso 20 mln per Mandragora.
Solo qualche mese fa abbiamo speso 20mln per uno che aveva dei numeri tutt`altro che esaltanti e che faceva panca a Siviglia.
Il mercato e` cambiato, grazie sopratutto ai giochi finanziari arabi, ma pure ai diritti TV.

Offline Kredskin

*****
7903
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2994 il: 18 Gen 2019, 17:58 »
Perdonami ma non e` vero, non a caso Hoetd l`abbiamo ceduto a 24mln e Felipe Anderson a quasi 40 (dopo una stagione mediocre per i suoi standard), a squadre della parte destra della classifica. Pure in Serie A si cominciano a vedere spesso certe cifre. L`Udinese ha speso 20 mln per Mandragora.
Solo qualche mese fa abbiamo speso 20mln per uno che aveva dei numeri tutt`altro che esaltanti e che faceva panca a Siviglia.
Il mercato e` cambiato, grazie sopratutto ai giochi finanziari arabi, ma pure ai diritti TV.
Quoto.

Nel mercato di oggi, con 18 milioni a Gennaio ci compri poco e niente.

Online skizzo87

*****
27453
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2995 il: 18 Gen 2019, 17:59 »
Io non credo che il mercato debba essere fatto pensando all'eventualità del decesso di un giocatore.
Voglio dire, dobbiamo fare i conti con il il fatto che la società puo' pensare che Marusic sia il titolare della fascia destra e che spendere 18 milioni per fare arrivare Zappacosta nello stesso ruolo é uno spreco nella migliore delle ipotesi. Quello che mi lascia perplesso é l'esclusione, nella riflessione, delle opinioni contrarie. Lo scorso anno Marusic ha fatto un buon campionato, ha lasciato intravedere buone potenzialità, quest'anno, come altri ben più quotati compagni, non ha giocato al meglio.
Col fatto che la società pensi che Marusic puo' rivenire ai livelli dello scorso anni ci dobbiamo fare i conti, malgrado tutto.
Il discorso lo devi fare sui due visto che se marusic si rompe stai da capo a 12. Durmisi è stato comprato esattamente per questo motivo, visto che Lukaku non si sapeva in che condizioni fosse. Per fortuna marusic è integro, ma se si rompesse stai veramente nella merda.
Patric per quanto tu lo possa difendere è inadeguato per questi livelli.

Ripeto puoi portare Zappacosta come puoi portare lainer o hateboer. Devi portare gente di livello che ti copra quella falla. Senza considerare che marusic non ha giocato male le ultime partite ma per il resto questa stagione ha fatto ABB male.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2996 il: 18 Gen 2019, 18:26 »
Mah, anche l'anno scorso Marusic ha giocato benino, ma non è certo sembrato un giocatore di qualità superiore come ad esempio Sergej, Leiva o Luis Alberto.

Il rendimento eccezionale di quelli davanti copriva parecchie lacune attorno, e Marusic, come Lukaku, ha solo la corsa, non ha neanche quell'abnegazione tattica e difensiva tipica di certi gregari , che permette a giocatori buoni o discreti di ascendere ai livelli superiori rispetto a quelli che comporterebbero le loro qualità.

Comprare un profilo inferiore a Marusic per garantirgli il posto da titolare mi sembrerebbe il classico spreco gigantesco con cui abbiamo spesso contrassegnato certi mercati.

Forse Zappacosta non varrà 18 milioni in senso lato, ma ragionando così, figurarsi se li valgono Neto e Jordao, e l'incidenza di quest'ultimi nella nostra corsa, nei nostri obiettivi, è infinitamente inferiore di quanto sarebbe eventualmente migliorare nettamente una posizione titolare nella nostra formazione.
Quindi giudicare un acquisto unicamente sul costo potenziale, senza considerare se ci serve e se migliorandoci, ci permetterà di raggiungere i nostri obiettivi e i conseguenti miglioramenti finanziari non mi sembra il modo adatto di giudicare.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2997 il: 18 Gen 2019, 18:38 »
Perdonami ma non e` vero, non a caso Hoetd l`abbiamo ceduto a 24mln e Felipe Anderson a quasi 40 (dopo una stagione mediocre per i suoi standard), a squadre della parte destra della classifica. Pure in Serie A si cominciano a vedere spesso certe cifre. L`Udinese ha speso 20 mln per Mandragora.
Solo qualche mese fa abbiamo speso 20mln per uno che aveva dei numeri tutt`altro che esaltanti e che faceva panca a Siviglia.
Il mercato e` cambiato, grazie sopratutto ai giochi finanziari arabi, ma pure ai diritti TV.

Perdonami tu.
Non scherzare neanche, Hoedt e Felipe l'abbiamo venduti in Inghilterra dove la squadra ultima in classifica prende, di diritti televisivi, più della Juventus.
Nello scorso campionato, il West Bromwich Albion ha ricevuto, di diritti televisivi 94,666 milioni di sterline (più o meno 107 milioni di euro). Secondo i nuovi parametri la Juventus, a partire da quest'anno dovrebbe prendere circa 84 milioni di euro. 23 milioni in meno.
Davvero mettiamo in relazione i soldi (veri) che girano in premier e quelli che girano in Italia ?
Mandragora é stato venduto dalla Juventus all'Udinese per 20 milioni pagabili in 4 anni. Solo che si sono tenuti i diritti di riacquisto a 26 milioni pagabili in due esercizi. Alla fine della fiera vedrai che di questi 20 milioni non ne sono usciti fuori parecchi.
la Lazio ha messo 20 milioni su Correa perché doveva sostituire Felipe Anderson che era partito. Se rimaneva my two cents che Correa non veniva.
Chiariamoci bene, io non dico che la Lazio non deve spendere i soldi, non sono i miei, facciano quello che vogliono, ma spendere 18 milioni per un giocatore in un ruolo dove comunque il titolare già c'é, secondo me, se ci pensano non é un sacrilegio. Poi magari lo comprano e siamo tutti contenti.
Ma non é uno scandalo che c'é stata la brusca frenata.


Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2998 il: 18 Gen 2019, 18:39 »
Esisterà al mondo un diavolo di esterno migliore dei nostri ad un prezzo ragionevole?

Mi sembra impossibile che noi facciamo sempre una enorme fatica a trovare un rinforzo..
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2999 il: 18 Gen 2019, 18:42 »
Il discorso lo devi fare sui due visto che se marusic si rompe stai da capo a 12. Durmisi è stato comprato esattamente per questo motivo, visto che Lukaku non si sapeva in che condizioni fosse. Per fortuna marusic è integro, ma se si rompesse stai veramente nella merda.
Patric per quanto tu lo possa difendere è inadeguato per questi livelli.

Ripeto puoi portare Zappacosta come puoi portare lainer o hateboer. Devi portare gente di livello che ti copra quella falla. Senza considerare che marusic non ha giocato male le ultime partite ma per il resto questa stagione ha fatto ABB male.

Ma l'idea che la Lazio pensi che al netto del decesso di Marusic la falla non é cosi grande da giustificare la spesa, più o meno sull'unghia, di 18 milioni di euro deve essere contemplata.
Senza contare che al momento, in rosa, c'é anche Caceres.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod