Lazio.net Community

Varie / General => Let the good times roll => Topic aperto da: kelly slater - 27 Mag 2010, 23:01

Titolo: Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 27 Mag 2010, 23:01
Visto che pare che Lazionet sia un covo di reduci punkettoni (e magari pure qualche abbestia) ecco il topic per sfogare le marce inclinazioni.

Premessa storica: il termine punk si comincia a sentire gia' negli anni 60', era in cui miriadi di gruppetti inglesi e americani nei loro garage sfogavano la loro voglia di rock'n'roll. Quello sicuramente era proto-punk.

Poi vennero gli Stooges: troppo diversi, malati, perversi, musicalmente e liricamente oltre che come immagine e attitudine (Iggy è il primo che in scena si taglia) rispetto ai gruppi coevi, anche rispetto a gruppi estremi come gli MC5. Gli stooges sono il pre-punk, perche' manca ancora qualcosa in termini di schiettezza, di minimalita', di "botta".

Il punk inteso come genere inizia ufficialmente cosi':


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 28 Mag 2010, 00:35
Parto da quello che considero il più bell'album mai registrato. Zen Arcade degli Husker Du. Definire gli Husker Du in un genere è difficile, definire Zen Arcade ancora di più. La prima volta che l'ascoltai pensai che il vinile (si c'era ancora il vinile) fosse rovinato. Nel giro di una settimana divenne una droga di cui a distanza di 15 anni ancora faccio uso.

Copio e incollo da Wikipedia (tralasciate i fuorvianti e assurdi accostamenti fatti dall'autore ai green day, e addirittura all'emo..)

"Zen Arcade è il quarto disco registrato in studio del gruppo hardcore americano degli Hüsker Dü, pubblicato nel 1984 per la casa discografica alternativa SST.
Definito dal critico italiano Piero Scaruffi "La Divina Commedia del punk", è infatti un disco dall'enorme importanza storica.
Si tratta molto probabilmente del massimo capolavoro dell'hardcore nonché uno dei più importanti dischi punk, vera e propria Bibbia per tutti i gruppi della scena hardcore-punk melodico degli anni novanta (Green Day, Rancid e The Offspring in primis) in quanto fu di impulso alla nascita di centinaia di gruppi punk negli Stati Uniti. Inoltre è considerato un album fondamentale per la genesi dell'emo[2].
Si tratta di un concept album che racconta la difficile iniziazione alla vita di un ragazzo di periferia. Non è casuale la similitudine di temi trattati con American Idiot (2004), l'opera rock dei già citati Green Day.
Il disco fu registrato nel 1984 in pochissime ore di sala di registrazione; alcuni pezzi furono incisi già alla prima esecuzione per mancanza di tempo. Anche questo ha contribuito alla brutale violenza dei suoni e alla fungosità delle esecuzioni.
Notevole la scelta di stemperare temporaneamente la tensione con l'inserimento di due mini sonate per tastiera, One step at time e soprattutto Monday will never be the same. Ma tra le tracce trova anche spazio la psichedelia, l'industrial e atmosfere noise degne dei Sonic Youth."


Zen Arcade è un album, è un doppio vinile,  che va ascoltato per intero, ogni brano sembra collocato al punto giusto sia come sound che come testi, estrapolare delle singole tracce non ha molto senso ma provo a proporvene qualcuna :

I'll never forget you


e poi ecco i primi 4 pezzi:
Something I learned today
Broken home, broken heart
Never talking to you again
Chartered trips (meravigliosa)
Dreams reoccurring (prologo di neanche due minuti  della follia strumentale di "Recourring Dreams" il pezzo di 14 minuti che chiude l'album)





Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 31 Mag 2010, 12:36
per quanto mi riguarda, la storia di questa musica comincia con Robert Johnson, l'uomo che consegnando l'anima al diavolo in cambio della tecnica chitarristica, rende il blues e il suo più grande diretto discendente, il rnr, la musica della perversione e della sovversione, legata a doppio filo a tutti i movimenti tellurici che hanno agitato il secolo scorso.
musica nera, in grado di sollecitare gli istinti primordiali, ancestrali dell'uomo: è impossibile per chiunque capire e apprezzare fino in fondo la musica di maestri come beethoven, ad esempio, senza collocarlo nel suo contesto storico e culturale, senza capire i suoi riferimenti dell'epoca, senza analizzare minuziosamente il suo talento.
è altrettanto impossibile per chiunque tenere il piede fermo mentre si ascolta sweet home chicago del grande robert. è musica che parla direttamente, che va immediatamente a segno, chiunque tu sia, da qualunque parte del mondo tu provenga e senza che tu sappia nulla di chi è quel mostro che l'ha composta e da dove venga di preciso.
musica, quella di RJ, che fa della chitarra il suo elemento principale, uno strumento che anni e anni dopo, grazie anche ad altri pionieri del rnr, diventerà il simbolo stesso di questa musica.

(continua, appena c'ho un attimo...)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 31 Mag 2010, 15:20
Chuck Berry, Bo Diddley e la chitarra. ancora eroi neri del rnr, che rendono la chitarra l'elemento davvero distintivo del rnr, musica fino ad allora suonata da band in cui dominavano sezioni fiati e tastiere e in cui la chitarra serviva solo come accompagnamento.

Bo Diddley viene ricordato semplicemente come colui che portò il blues a diventare rnr, the originator of rnr il suo soprannome... tutto ciò grazie alle sue ritmiche ipnotiche, martellanti, sferzate dai suoi riff acuminati e di un impatto inaudito per gli standard del tempo.
 
Chuck Berry invece inventa un modo di suonare la chitarra mai visto prima di allora, e non parliamo solo di tecnica: il suo rapporto con lo strumento, soprattutto quando si esibisce dal vivo, è praticamente di tipo sessuale. senza contare che sempre suoi sono i primi testi che parlano di disagio giovanile e di rivolta e che la sua tecnica chitarristica è alla base di tutto il rnr che verrà.
depravazione, violenza e sovversione, ancora una volta il diavolo che si affaccia alla musica attraverso il rnr e si incarna in protagonisti neri come i due appena citati.

tra di loro, pionieri del rnr, citazione d'obbligo per quanto mi riguarda, per una figura non troppo conosciuta ma ugualmente importante se non basilare nell'ambito dell'affermazione e della codificazione di stili e linguaggi del rnr: Link Wray. un chitarrista nativo americano famoso per incidere brani strumentali, tra i quali Rumble, il primo brano senza parole censurato in America. i motivi della censura stanno nel suo modo aggressivo, inquietante, ipnotico, violento di suonare la chitarra, e Rumble per l'epoca era un brano veramente fuori da qualsiasi standard. il rnr che istintivamente incita alla ribellione, alla rivolta, proprio in quanto mezzo, e quindi che non necessita del messaggio per esprimere la sua natura intimamente sovversiva.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 31 Mag 2010, 15:36
la vita e la morte: temi con cui il rnr ovviamente intreccia il più saldo dei legami possibili. vita intesa come gioventù, il rnr è la musica dell'istinto per eccellenza, non può trasformarsi perché la sua forza primordiale si sprigiona alla stessa maniera, sia che si ascolti johnny b. goode di chuck berry che fell in love with a girl dei white stripes... il rnr può essere interpretato e le interpretazioni spesso raggiungono risultati sublimi, questo sì, ma sempre rnr rimane, legato alla gioventù e alle sue prerogative, sesso, droga e rivolta soprattutto, ma allo stesso tempo è fondamentalmente una musica morta, cosa cazzo ha da dire il rnr in fondo? rock 'n' roll is dead, il rnr è nato morto proprio appena nato, ed essendo morto non può mai invecchiare.

proprio per questo, il rnr diventa soprattutto una musica spietata, che spesso pretende il massimo dei sacrifici da parte dei suoi più devoti interpreti: di morti premature e misteriose è costellata la storia di questa musica, a cominciare appunto da Robert Johnson che dopo aver venduto l'anima al diavolo e aver rivoluzionato la musica del XX secolo grazie a un pugno di composizioni immortali, scompare giovanissimo a soli 27 anni in circostanze mai completamente chiarite.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 31 Mag 2010, 21:04
Chuck Berry, Bo Diddley e la chitarra. ancora eroi neri del rnr, che rendono la chitarra l'elemento davvero distintivo del rnr, musica fino ad allora suonata da band in cui dominavano sezioni fiati e tastiere e in cui la chitarra serviva solo come accompagnamento.

Bo Diddley viene ricordato semplicemente come colui che portò il blues a diventare rnr, the originator of rnr il suo soprannome... tutto ciò grazie alle sue ritmiche ipnotiche, martellanti, sferzate dai suoi riff acuminati e di un impatto inaudito per gli standard del tempo.
 
Chuck Berry invece inventa un modo di suonare la chitarra mai visto prima di allora, e non parliamo solo di tecnica: il suo rapporto con lo strumento, soprattutto quando si esibisce dal vivo, è praticamente di tipo sessuale. senza contare che sempre suoi sono i primi testi che parlano di disagio giovanile e di rivolta e che la sua tecnica chitarristica è alla base di tutto il rnr che verrà.
depravazione, violenza e sovversione, ancora una volta il diavolo che si affaccia alla musica attraverso il rnr e si incarna in protagonisti neri come i due appena citati.

tra di loro, pionieri del rnr, citazione d'obbligo per quanto mi riguarda, per una figura non troppo conosciuta ma ugualmente importante se non basilare nell'ambito dell'affermazione e della codificazione di stili e linguaggi del rnr: Link Wray. un chitarrista nativo americano famoso per incidere brani strumentali, tra i quali Rumble, il primo brano senza parole censurato in America. i motivi della censura stanno nel suo modo aggressivo, inquietante, ipnotico, violento di suonare la chitarra, e Rumble per l'epoca era un brano veramente fuori da qualsiasi standard. il rnr che istintivamente incita alla ribellione, alla rivolta, proprio in quanto mezzo, e quindi che non necessita del messaggio per esprimere la sua natura intimamente sovversiva.

Vabbè, secondo l'hai presa un po' troppo alla lontana. :D
Stai descrivendo le origini del rock e non del punk. Comunque continua pure, è un piacere leggerti. A voler parlare di preistoria del genere, comunque il primo punk della storia fu Giacometto Leopardi con il suo lirismo smodato, la genialità nella semplicità, i sentimenti autodistruttivi etc etc...
Prendendola un po' meno alla larga e parlando di sonorità, il punk è stato  una delle mille derivazioni del rock. Non conosco molto la musica anni 70 ma credo che gli Stogees siano stati forse la prima band ad aver introdotto certe sonorità.

Sempre da un punto di vista storico mi ha sempre incuriosito vedere come questo genere si sia sviluppato paralellamente e senza apparenti punti di contatto in UK e negli USA alla fine degli anni '70.
Personalmente ho sempre trovato il punk UK di quegli anni troppo "fashion" (Malcom r.i.p.) preferendo nettamente la scena USA e in particolare quella californiana popolata da band del calibro dei Germs.

A proposito dei Germs,ecco l'inizio di "What We Do Is Secret" un  film del 2008 che vi consiglio.




E per finire We Must Bleed  8)




Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 31 Mag 2010, 21:07
Gesulio, non sono molto d'accordo con la continuita' rock'n'roll-punk.

E' vero: il punk è rock, ma è anche una frattura, una sconnessione, un ponte che salta in aria.
I Ramones sono ragzzini innamorati di rnr, ma creano qualcosa di alieno rispetto a tutto cio' che c'era prima.
Gli stessi Pistols, che in verita' musicalmente fanno un pub rock sguaiato e non particolarmente innovativo,
per immagine, messaggio, meta-testo, carica dirompente, aprono una voragine rispetto a robert jonson, cosi' come rispetto a gruppi come gli Yes e gli ELP.

Certo, anche il punk in un attimo è divenuto maniera, ma i fiori che ha germogliato sono stati tanti e svariati tra loro. L' hardcore il suo figlio prediletto, prima di divenire anch'esso o mainstream o macchietta.

Se mi viene in mente un'analogia tra rnr primigenio e hardcore punk, sicuramente è quella che si tratta di musica originata da NEGRI (nel senso assolutamente piu' esaltativo che ci possa essere).

Questo è il primo gruppo HC in assoluto:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 31 Mag 2010, 21:15

Sempre da un punto di vista storico mi ha sempre incuriosito vedere come questo genere si sia sviluppato paralellamente e senza apparenti punti di contatto in UK e negli USA alla fine degli anni '70.
Personalmente ho sempre trovato il punk UK di quegli anni troppo "fashion" (Malcom r.i.p.) preferendo nettamente la scena USA e in particolare quella californiana popolata da band del calibro dei Germs.


dei punti contatto c'erano eccome.
tutta la scena inglese aveva adorato i ramones, tant'e' vero che allla loro prima calata londinese clash e pistols insieme andarono a conoscerli e a riverirli pensando che fossero teppisti portoricani...

la scena californiana arriva un anno-due dopo l'esplosione 77 e ne risente inesorabilmente, anche se ovviamente rielabora in chiave americana (piu' rock e meno arty).

i miei preferiti sono X, Avengers (visti dal vivo a Roma qualche anno fa) e i Crime.

invece non sono mai stato grandissimo fan di buzzcocks e damned...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 31 Mag 2010, 21:32
dei punti contatto c'erano eccome.
tutta la scena inglese aveva adorato i ramones, tant'e' vero che allla loro prima calata londinese clash e pistols insieme andarono a conoscerli e a riverirli pensando che fossero teppisti portoricani...

la scena californiana arriva un anno-due dopo l'esplosione 77 e ne risente inesorabilmente, anche se ovviamente rielabora in chiave americana (piu' rock e meno arty).

i miei preferiti sono X, Avengers (visti dal vivo a Roma qualche anno fa) e i Crime.

invece non sono mai stato grandissimo fan di buzzcocks e damned...

Gli X erano fenomenali anche se non li considererei propriamente punk. Comunque in fondo sono solo etichette messe a gruppi che si sono trovati tutti insieme nello stesso posto e nello stesso tempo e si sono influenzati a vicenda.

Visto che li hai citati, diffondiamo pure il verbo degli X.. :D

un classico..Nausea


e poi un classico...




Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 31 Mag 2010, 23:40
a parte che sfogavo le marce inclinazioni. e a parte il fatto che giustamente viene ricordato il periodo garage psych '60 come periodo che si avvicina al punk a livello di attitudine e sonorità (questo dovrebbe portare, estremizzando le premesse e spingendosi ancora più indietro proprio al rnr dei pionieri, a link wray, a bo diddley, a chuck berry e poi ancora a robert johnson...).
ma poi a me pare che da robert johnson al punk ci sia quel minimo di gas acceso che mi fa pensare allo stesso tipo di vettura, per i motivi che spiego.
per me il ponte salta con gli stooges, principalmente. vabbe', poi domani con calma ci arrivo. arrivo agli x di exene, a penelope houston (c'ero pure io al forte a vedere gli Avengers quel giorno), ai bad brains (visti al castello tipo seicento anni fa) e a tutti gli altri, capirai l'avete trovato bòno...  ;)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 01 Giu 2010, 00:27
a parte che sfogavo le marce inclinazioni. e a parte il fatto che giustamente viene ricordato il periodo garage psych '60 come periodo che si avvicina al punk a livello di attitudine e sonorità (questo dovrebbe portare, estremizzando le premesse e spingendosi ancora più indietro proprio al rnr dei pionieri, a link wray, a bo diddley, a chuck berry e poi ancora a robert johnson...).
ma poi a me pare che da robert johnson al punk ci sia quel minimo di gas acceso che mi fa pensare allo stesso tipo di vettura, per i motivi che spiego.
per me il ponte salta con gli stooges, principalmente. vabbe', poi domani con calma ci arrivo. arrivo agli x di exene, a penelope houston (c'ero pure io al forte a vedere gli Avengers quel giorno), ai bad brains (visti al castello tipo seicento anni fa) e a tutti gli altri, capirai l'avete trovato bòno...  ;)

  :hail: :hail: :hail: :hail: Bad Brains

(mai visti dal vivo ero troppo piccolo allora ma vedo dal video sotto  che  HR anche se immobile e terribilmente vecchio resta sempre HR..se tornano in giro spero di rimediare..)


Sto topic lo sto a trasformà in una specie di jukebox personale... 8)








Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: laziale__63 - 01 Giu 2010, 11:00
Gli X erano fenomenali anche se non li considererei propriamente punk. Comunque in fondo sono solo etichette messe a gruppi che si sono trovati tutti insieme nello stesso posto e nello stesso tempo e si sono influenzati a vicenda.


Il Punk è stata una corrente musicale socio-culturale, questo fenomeno ebbe come fulcro la città di Los Angeles, non a caso una città che all'epoca era pesantemente degradata con periferie decisamente invivibili, dove la violenza, l'ignoranza, l'emarginazione e la descriminazione regnava incontrastata senza alcuna soluzione e provvedimenti atti al miglioramento.
Gli X Hanno una loro natura Punk, così come gli altri principali gruppi punk, i quali hanno la loro direttrice che tende ad estremizzare verso un loro modo di rappresentare la ribellione e il dramma sociale terreno e/o casmico.
Gli X sono i fondatori del "beach-punk", direttrice che ha fuso le tradizioni musicali del paese, quali il folk-country, il rhythm & blus e il rockabilly.

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 01 Giu 2010, 22:37
(c'ero pure io al forte a vedere gli Avengers quel giorno), ai bad brains (visti al castello tipo seicento anni fa)

al forte? io li vidi al circolo gli avengers al festival road to ruins di tipo 3 anni fa...
e ai bad brains al castello c'ero anch'io ma erano quelli senza H.R. pero'...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 01 Giu 2010, 22:42
il mio disco hardcore preferito di sempre:

rabbia
violenza
emarginazione
autolesionismo (gia' dalla copertina)
ovviamente quelli con henry rollins
ovviamente lo posseggo in vinile

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 01 Giu 2010, 23:06
il mio disco hardcore preferito di sempre:

rabbia
violenza
emarginazione
autolesionismo (gia' dalla copertina)
ovviamente quelli con henry rollins
ovviamente lo posseggo in vinile


che libidine sto topic.. 8)

Capitolo Ian MacKaye




Washinghton DC ce la sento solo io una certa contaminazione Bad brains?:)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 01 Giu 2010, 23:13
scusate la H di troppo...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 01 Giu 2010, 23:14
avengers al forte:
http://www.goth.it/event/12665?eZone=A

che poi quel giorno al jailbreak suonavano i chesterfield kings... per fortuna alle 23 era finito e così riuscii a vedere ambedue i concerti.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 01 Giu 2010, 23:16
steppin' stone, un brano di hart & boyce inciso la prima volta da paul revere and the raiders, poi dice che il rnr e il garage anni '60 non c'entrano niente.  ;)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 01 Giu 2010, 23:17
vabbe', con i sixties e il passaggio ai 70's e gli 80's continuo dopo.

questo uno dei più grandi gruppi al mondo di HC degli anni '80.
italiano.

raw power, live 1983 (godi biafra)

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 01 Giu 2010, 23:23
vabbe', con i sixties e il passaggio ai 70's e gli 80's continuo dopo.

Mica te sarai offeso?  L'ho messa a posta, continua presto non dopo Gesù (me viè da chiamatte così...).. 8)

Anzi rilancio con le cover...beccate i Byrds rifatti dagli Husker Du...:)


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 01 Giu 2010, 23:28
no, ma che offeso, è che c'ho sonno nun me va de scrive.

i poison idea del sommo pig champion (rip)

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 01 Giu 2010, 23:30
no, ma che offeso, è che c'ho sonno nun me va de scrive.

i poison idea del sommo pig champion (rip)


Non funziona il link?  :?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 01 Giu 2010, 23:34
poi vabbe', questi mi fanno morire, soprattutto quando attaccano con american psycho e walk among us, come a ceccano 2006, con dez cadena dei black flag (c'eri? io sì):
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 01 Giu 2010, 23:36
boh... vabbe' ancora poison idea, allora:
Not a valid youtube URL
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 01 Giu 2010, 23:38
punk hardcore anthem
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 01 Giu 2010, 23:44
per quanto riguarda il punk 77 per me la scena più bella è quella australiana, vuoi per le contaminazioni garage/detroitiane, che per me è come la bibbia e il vangelo (vedere avatar), vuoi perché codificano il punk un po' prima di tutte le altre scene al mondo, vuoi perché i radio birdman sono uno dei miei 5  gruppi preferiti di sempre.

e comunque:

(alla fine del video ce sto io in primo piano che urlo come un ossesso)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 01 Giu 2010, 23:47
aussie punk: the Saints
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 01 Giu 2010, 23:50
i meravigliosi Lime Spiders
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 01 Giu 2010, 23:52
The Hard Ons
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 01 Giu 2010, 23:53

Il Punk californiano domina? :)

Digressione punk dark. In UK al tempo giravano splendidi gruppi come i Cure, Siouxsie, Jesus and Mary Chain...
negli USA sul fronte punk-dark girava sta roba qua..(grezza, ma d'oro, anzi no..platino)


 
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 02 Giu 2010, 00:00
tornando in inghilterra: Clash o Crass? scelta obbligata, direi, ma questi erano i secondi, per quanto mi riguarda assolutamente imperdibili:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 02 Giu 2010, 00:04
altre due voci femminili del 77:

vice squad

the slits
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 02 Giu 2010, 00:10
I Clash, li considero immensi e seppur non abbia mai "sbavato" per loro, credo che siano  uno di quei gruppi talmente grandi da travalicare l'appartenenza ad un genere.

Qua finisce la convivenza se non stacco, buona notte con questa (l'ho detto mai che sto topic-jukebox mi sta piacendo? 8) )
Domani mi sento i Vice Squad, mai sentiti. Quanto agli Slits.. :up:

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 02 Giu 2010, 11:59
vabbe' fatemi fare il cacacazzi fino in fondo: il dark non è piu' punk e i fugazi sono post-hardcore ( o inizio del genere cosiddetto EMO ).

e ora i punks piu' comunisti della storia (tanto comunisti da diventare dark di destra nel giro di qualche anno)

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 02 Giu 2010, 23:48
va ora in onda un po' di oi e robetta working class britannica d'annata...

mensi rules!!!

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 02 Giu 2010, 23:50
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 02 Giu 2010, 23:53
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 02 Giu 2010, 23:55
sua Maestà Jimmy Pursey
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 02 Giu 2010, 23:59
The Clash featuring Jimmy Pursey live on stage... brividi...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 03 Giu 2010, 00:01
UK Subs
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: NandoViola - 03 Giu 2010, 12:14
italians do it better:




trova l'intruso:


to be continued...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 03 Giu 2010, 18:43
CALIFORNIA UBER ALLES



SOCIAL DISTORTION



T.S.O.L.  dal film SUBURBIA


D.I. sempre da SUBURBIA (dove recita anche un giovanissimo flea, futuro bassman dei rhcp...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 03 Giu 2010, 21:36
parentesi italiana..
Kina, valdaostani, non riesco a trovare "occhi di rana", bellissima anche questa..


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 03 Giu 2010, 22:35
mamma mia i kina, che gruppo meraviglioso, visti al forte un par de volte.
i negazione mi piacevano ma preferivo di gran lunga i raw power, già citati. forse perché me sta sulla palle neffa da mori', boh...
in suburbia della immensa penelope spheeris ci sono anche i vandals, fantastici. ho la videocassetta originale del film comprata da mariposa a milano nel 1984, che mito quel negozio. ma c'è ancora?
comunque il gioiello della spheeris è il declino dell'impero occidentale, con black flag, X, circle jerks e il dalai lama dell'autodistruzione darby crash coi suoi germs, tutta gente già meritoriamente citata dentro il topic...

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 03 Giu 2010, 23:03
mamma mia i kina, che gruppo meraviglioso

100%

un po' di HC tutto newyorkese, ce sto a prende gusto con sto topic...

i migliori...



e poi, Agnostic Front


e...Youth of today


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 04 Giu 2010, 02:30
facciamo un salto indietro.

London, 1977.

X-RAY-SPEX

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: NandoViola - 04 Giu 2010, 08:43
mamma mia i kina, che gruppo meraviglioso, visti al forte un par de volte.
i negazione mi piacevano ma preferivo di gran lunga i raw power, già citati. forse perché me sta sulla palle neffa da mori', boh...
in suburbia della immensa penelope spheeris ci sono anche i vandals, fantastici. ho la videocassetta originale del film comprata da mariposa a milano nel 1984, che mito quel negozio. ma c'è ancora?
comunque il gioiello della spheeris è il declino dell'impero occidentale, con black flag, X, circle jerks e il dalai lama dell'autodistruzione darby crash coi suoi germs, tutta gente già meritoriamente citata dentro il topic...
ges, vedo che non parli di cccp, non apprezzasti?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: NandoViola - 04 Giu 2010, 10:52
andiamo oltre: crossover [o del semi OT]


Not a valid youtube URL[/youtube]


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: NandoViola - 04 Giu 2010, 10:59
over the crossover: the epitaph



ecco, io me so fermato al minuto 7.05, oltre questo per me non c'era nulla. poi cominciai ad apprezzare pat metheny...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 04 Giu 2010, 11:43
ges, vedo che non parli di cccp, non apprezzasti?

come no, apprezzo apprezzo... visti a roma all'espero (un delirio de botte, casini e sputi) e a verona nel 1988.
non ho commentato perché sono abbastanza conosciuti...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: stefano_71 - 04 Giu 2010, 11:57
mamma mia che culturona che avete....  :)
per quanti mi riguarda dico solo

"The Only Band That Matters"...... e chi vuol capire capisca  :D
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 04 Giu 2010, 13:26
mamma mia che culturona che avete....  :)
per quanti mi riguarda dico solo

"The Only Band That Matters"...... e chi vuol capire capisca  :D
già abbondantemente citati, vedasi pag. 2.  ;)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 04 Giu 2010, 15:05
@ nando: ovviamente ho amato i gruppi crossover e anche il primo trash, pero' niente derive metallare qui eh!  :nono:








































 :cool3: scherzo ovviamente!!!
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 04 Giu 2010, 15:12
per chi fosse interessato alla storia dell'HC americano stra-consiglio questo testo, che presi a N.Y nel 2003

(http://www.newyorkwaste.com/nyw_main/underground/nyw_art/mar02_blush.jpg)

ma che ultimamente è stato stampato anche in italiano cosi':
(http://www.drexkode.net/images/drexkode/Libri/American%20punk%20hardcore/APH%20cover250.jpg)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 04 Giu 2010, 23:44
anvedi rollins quant'è incazzato... e a tal proposito.
con rollins condivido un tatuaggio recante la medesima scritta, questa:
http://images2.layoutsparks.com/1/123935/henry-rollins-tattoo-image.jpg
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 04 Giu 2010, 23:51
del punk americano 77 questo è uno dei gruppi che più mi facevano impazzire:
The Pagans

poi ovviamente c'erano loro:
The Zeros

e come dimenticare il grande Stiv

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 04 Giu 2010, 23:59
ed ora qualcosa di completamente diverso, un po' di aria pura con le atmosfere balneari tipiche di copacabana da parte di uno dei più grandi gruppi brasiliani, capitanati dal distinto signor Gordo, che ho intervistato quando ero un disonorato dj in una famosa radio romana
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 05 Giu 2010, 00:04
un po' de zozzeria contemporanea vista dal vivo.

i miei preferiti degli anni 2000: Zeke... (tre quarti d'ora di concerto, ottocentonovanta brani, i più lunghi da un minuto circa, il cantante l'hanno portato via a braccia perché era esausto)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 05 Giu 2010, 00:07
Siick of it all, visti a bologna e al forte recentemente, davvero potenti
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 05 Giu 2010, 00:17
poi vabbe', questi mi fanno morire, soprattutto quando attaccano con american psycho e walk among us, come a ceccano 2006, con dez cadena dei black flag (c'eri? io sì):


Massimo rispetto per i pochi che, come me, apprezzano l'era Graves dei Misfits.

American Psycho è un bel cd

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 05 Giu 2010, 00:18
è un ottimo cd, altro che...  ;)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 05 Giu 2010, 00:28

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 05 Giu 2010, 00:33
in usa...

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 05 Giu 2010, 00:39
Co questi ci ho suonato (la batteria) due volte, al CSOA di Torre Maura e ad Ostia. Ad Ostia Maurone tra il pubblico tirò una boccia di birra contro i vigili e ci fu un casino.


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 05 Giu 2010, 00:49
Parlando di punk, costui ne incarnava al meglio la filosofia, vi consiglio il documentario "Hated" su di lui.


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 05 Giu 2010, 09:49
Co questi ci ho suonato (la batteria) due volte, al CSOA di Torre Maura e ad Ostia. Ad Ostia Maurone tra il pubblico tirò una boccia di birra contro i vigili e ci fu un casino.



 :shock: :shock: :shock:

vedo che abbiamo una conoscenza in comune, ossia il grande fabioski...



siamo arrivati a pagina 4 e ancora non li ho citati, i miei preferiti in assoluto, anni 2000... visti il 16 maggio 2000 esattamente 2 giorni dopo. non solo stavo come quei senza cranio lì davanti, ma ero pure leggermente contento, una cosa moderata, suvvia...


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 05 Giu 2010, 11:31
viste al forte, veramente notevoli sul palco:

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 05 Giu 2010, 11:33
side project dei nomenasno, visti all'init un par de volte, un taglio...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 05 Giu 2010, 11:38
death punk:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 05 Giu 2010, 18:57

 :shock: :shock: :shock:

vedo che abbiamo una conoscenza in comune, ossia il grande fabioski...


Un mito, grande presenza sul palco, grande energia ("Pagherai..."  :D)
Però non eravamo proprio amici, io conoscevo il bassista, introdotto da Filippo degli Happy Noise (te li ricordi, ai tempi del CD "Just like a martian "?)

Ed ora, aprlando di Lookout, gli Screeching Weasel con l'icona Dan Panic dietro le pelli.

...Ed i Mr.T Experience, pluri-venuti al forte
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 05 Giu 2010, 23:54
Parlando di punk, costui ne incarnava al meglio la filosofia, vi consiglio il documentario "Hated" su di lui.


Oddio che m'hai ricordato.. :)

OT

Tornando ai contemporanei, sto in fissa con sto gruppo e con sto pezzo da un mese.(Passate subito  al terzo video, se volete il distorsore acceso e la versione originale)




So bravi? Ve piacciono? Oppure sto male io?  :D
EOT
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 06 Giu 2010, 03:31
capitolo Eredi dei Ramones:




Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: A.Voronin - 06 Giu 2010, 18:28
Negazione e Nerorgasmo
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 07 Giu 2010, 16:22
Oddio che m'hai ricordato.. :)



Ma di nome fai Jello?
C'ho un video tuo, 'sti puzzoni non v'hanno citato...
Not a valid youtube URL
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 08 Giu 2010, 19:28
Ma di nome fai Jello?
C'ho un video tuo, 'sti puzzoni non v'hanno citato...
Not a valid youtube URL

Certo che faccio Jello di nome :) , comunque ci hanno citati, guarda qua:

http://www.mylazionet.net/forum/index.php/topic,1479.0.html

21 Giugno al Forte Prenestino. (E' di lunedì, 'acci loro..)




Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 09 Giu 2010, 23:22
garage punk (mettetevi comodi perché non sarà breve...)

la più grande band del sistema solare: The Sonics
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 09 Giu 2010, 23:25
The Zakary Thaks (1966 o giù di lì...)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 11 Giu 2010, 00:34
OT
Gesu' scusame ma io c'ho un debole per le cazzate... :D


ma davvero so i 7 seconds? (l'ho scoperta stasera..)
La voce c'assomiglia...comunque, bella cover..  :)

EOT
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 11 Giu 2010, 22:22
OT
Che spettacolo di matrimonio...dove c'è un biscotto gorilla, c'è amore...


Auguri agli sposi..

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Revolver - 12 Giu 2010, 19:06
Non conosco molto la musica anni 70 ma credo che gli Stogees siano stati forse la prima band ad aver introdotto certe sonorità.

Prima ancora, per me la vera paternità del genere è da attribuire agli Who
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: laziale__63 - 14 Giu 2010, 17:56
Prima ancora, per me la vera paternità del genere è da attribuire agli Who
:rock:
concordo quanto dici,
soprattutto sul versante inglese (64 in poi), per me i THE WHO sono stati i promotori di questo vasto genere, portando sonorità nuove e principalmente una continuità di pensieri e discorsi nei testi, scivolando da una canzone alla successiva senza interruzione di concetti realizzando così delle vere opere sovversive e ribelli.
Il loro primo grande capolavoro fu Tommy, vera opera rock.
Io uso questo gruppo per misurare e valutare qualsiasi altra musica rock.
The Who - Tommy (1975) - I'm free
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 14 Giu 2010, 18:53
Un batterofilo come me non può non apprezzare gli Who (o "i the who" :?). Leggevo dell'entusiasmo incredibile di Moon quando gli portarono la prima Premier con due tom sulla cassa, una cosa veramente innovativa. Non li mollava mai!  :lol:

Curioso che poi il punk rock si spostò sempre di più sull'essenziale, fino ad arrivare a kit essenziali (cassa rullante tom timpano), mentre l'hard rock andava moltiplicando i tamburi. Ad oggi vanno molto di moda il tom singolo ed il doppio timpano, una roba di una scomodità incredibile perchè per arrivare al secondo timpano devi girare troppo il busto. Un po' come i famigerati reggitom a terra,che evitano di dover bucare la cassa e fanno tanto figo, ma poi il tom è più a sinistra del rullante e troppo distante dal timpano. :evil:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 19 Giu 2010, 15:43
beh, che si fa? lunedì si va? io praticamente sto già lì.
ho visto su youtube che dal vivo ripropone almeno 5 pezzi storici: california uberalles, holiday in cambodia, police truck, let's lynch the lainlord e new feudalism... e il disco della band nuova è fantastico...
fateme sape', anche pvt.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: orchetto - 21 Giu 2010, 12:54
i fugazi sono post-hardcore ( o inizio del genere cosiddetto EMO )
Post-hardcore è plausibile, anche se opinabile ma inizio del genere EMO la trovo un po' esagerata come cosa.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 21 Giu 2010, 15:04
Post-hardcore è plausibile, anche se opinabile ma inizio del genere EMO la trovo un po' esagerata come cosa.

e invece, anche se oggi col termine EMO si indica una cosa lontana anni luce, l'emo-core, ovvero hardcore che da spazio all'emotivita' comincia proprio con la scena di washington d.c e con l'etichetta dischord.
Gia' i gruppi da cui nascono i fugazi ovvero embrace e rites of spring costruiscono melodie straniate su impasti chitarristici post-hardcore ed hanno momenti slow-fast quiet-loud che rappresentano la non linearita' emozionale in un contesto punk.
Da li nasce poi la fiorente scuola americana emo anni 90 con gruppi come mineral, sunny day real estate, promise ring, lifetime, native nod, christie front drive e numerosi altri e numerose altre micro-contaminazioni, vedi la scuola di san diego e il cosiddetto screamo degli heroine.
D'altra parte anche tutta la scuola iniziata dai bad religion, ovvero quell h.c. veloce melodico e anch'esso a suo modo "emozionale" venne designata come emo-core, ma le sue derive avrebbero preso una piega piu' cazzona e disimpegnata vedi fat wreck e derivati e l'utilizzo di quel termine avrebbe poi perso significato.

Parlo di queste cose a ragion veduta, visto che i 90' hanno corrisposto ai miei anni 20-30 in cui ho seguito da vicino la scena organizzando concerti nei c.s. e suonando io stesso in un gruppo emo-indie (facemmo da spalla anche ai karate).

p.s. wikipedia segnala anche husker du come influenza primigenia per il primo emo ma io non sono molto d'accordo con questa interpretazione. h.u. erano proprio una cosa a parte, tanto innovativi ma anche tanto legati alla tradizione rock, sopratutto nelle strutture.
il loro è stato un importante tipo di h.c. ma non un post-h.c.

proprio i fugazi, invece, insieme ai seminali quicksand, iniziavano a introdurre l'emotivita' e il sentimento all'interno di un abbattimento e scardinamento delle strutture classiche punk-h.c.



e cmq. io a jello stasera ce vado. come te riconosco gesu'?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 22 Giu 2010, 09:02
 :D
ero quello con la maglietta dei Radio Birdman nera.

('rca miseria, ieri pom non ho avuto tempo di guardare sto maledetto topic... peccato, sarà per la prossima...
concerto mostruoso, jello biafra è fantastico sul palco e io sto con le pezze al culo, stamattina... devastato...)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: orchetto - 22 Giu 2010, 12:34
e invece, anche se oggi col termine EMO si indica una cosa lontana anni luce, l'emo-core, ovvero hardcore che da spazio all'emotivita' comincia proprio con la scena di washington d.c e con l'etichetta dischord.
Gia' i gruppi da cui nascono i fugazi ovvero embrace e rites of spring costruiscono melodie straniate su impasti chitarristici post-hardcore ed hanno momenti slow-fast quiet-loud che rappresentano la non linearita' emozionale in un contesto punk.
Da li nasce poi la fiorente scuola americana emo anni 90 con gruppi come mineral, sunny day real estate, promise ring, lifetime, native nod, christie front drive e numerosi altri e numerose altre micro-contaminazioni, vedi la scuola di san diego e il cosiddetto screamo degli heroine.
D'altra parte anche tutta la scuola iniziata dai bad religion, ovvero quell h.c. veloce melodico e anch'esso a suo modo "emozionale" venne designata come emo-core, ma le sue derive avrebbero preso una piega piu' cazzona e disimpegnata vedi fat wreck e derivati e l'utilizzo di quel termine avrebbe poi perso significato.

Parlo di queste cose a ragion veduta, visto che i 90' hanno corrisposto ai miei anni 20-30 in cui ho seguito da vicino la scena organizzando concerti nei c.s. e suonando io stesso in un gruppo emo-indie (facemmo da spalla anche ai karate).

p.s. wikipedia segnala anche husker du come influenza primigenia per il primo emo ma io non sono molto d'accordo con questa interpretazione. h.u. erano proprio una cosa a parte, tanto innovativi ma anche tanto legati alla tradizione rock, sopratutto nelle strutture.
il loro è stato un importante tipo di h.c. ma non un post-h.c.

proprio i fugazi, invece, insieme ai seminali quicksand, iniziavano a introdurre l'emotivita' e il sentimento all'interno di un abbattimento e scardinamento delle strutture classiche punk-h.c.



e cmq. io a jello stasera ce vado. come te riconosco gesu'?

Ciò che dici è interessante ma non mi convince. Uno deve pur essere consapevole di quello che sta facendo.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 22 Giu 2010, 18:56
:D
ero quello con la maglietta dei Radio Birdman nera.

('rca miseria, ieri pom non ho avuto tempo di guardare sto maledetto topic... peccato, sarà per la prossima...
concerto mostruoso, jello biafra è fantastico sul palco e io sto con le pezze al culo, stamattina... devastato...)

che altro dire?
chi si è perso tutto ciò ieri sera può chiedere la cancellazione dell'account e di tutti i suoi post.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 22 Giu 2010, 22:29
che altro dire?
chi si è perso tutto ciò ieri sera può chiedere la cancellazione dell'account e di tutti i suoi post.

cazzo sto rosicando come un criceto!
cause di forza maggiore mi hanno tenuto a casa porca paletta!

gesulio levame l'account! me lo merito!!!
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 22 Giu 2010, 22:52
Che omo! Io lavoro e non sono più un virgulto, il fisico nu regge  :D

 :roll:

 :cry:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 24 Giu 2010, 02:11
che altro dire?
chi si è perso tutto ciò ieri sera può chiedere la cancellazione dell'account e di tutti i suoi post.

DIO ESISTE,(ha la panza), E SI CHIAMA JELLO. (Fine del topic...?)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 24 Giu 2010, 02:41
I LOVE NOMEANSNO..certo che sto bassista è proprio scarso... :lol:






Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Eagle78 - 19 Lug 2010, 18:41

e allora perché no

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: PhilWoods - 23 Lug 2010, 10:49
Bellissimo topic.

Il mio rapporto col punk e l’hc è tutt’altro che di devozione assoluta, ma direi piuttosto di passione selettiva (qualunque cosa possa significare).
Questione di carattere, non riesco ad essere un completista o un esperto in nulla -e qui invocherei l'intervento di Silverado ;)-.
Di questi due generi amo la concretezza, il badare ad aspetti che per me restano fondamentali nella musica come in tutte le altre forme artistiche: offrire un’angolazione non convenzionale anteponendo il risultato complessivo al mezzo. Per questo non credo siano degni dello status di artisti i cosiddetti virtuosi o comunque i manieristi.

Tutta ‘sta premessa per dire, in definitiva, che mi pare che manchino all’appello gli stra-fondamentali Wire


L’ottima nicchia dei redivivi Jesus Lizard (come scaracchia David Yow…)


E direi una menzione per gli italiani Altro (quasi vent’anni di carriera per produrre sì e no un’ora e mezza di musica: rispetto!)

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 27 Lug 2010, 20:14
adoro gli Wire e mi piacciono tantissimo anche i JL, phil, pero' filologicamente parlando nessuno dei due gruppi è punk o hardcore.

Wire iniziano al tempo del punk ma gia' il primo Pink Flag è molto avanti rispetto al punk, è gia' "post" oppure new wave se proprio lo vogliamo definire.

in ogni modo i primi 3 dischi sono da urlo e hanno influenzato miriadi di band anni 90, dai Fugazi ai Blur, tanto per dirne due.

Jesus Lizard invece vengono accomunati al cossidetto "Noise" anni 90, insieme ad altri gruppi della touch and go e dell'amphetamine reptile.

le strutture sono sconnesse, destrutturate, e il rantolo di david yow è un qualcosa di piu' primordiale e al contempo piu' avanguardistico dell'urlo punk.

anche qui: si viene dal punk certo, ma si è gia' andati parecchio oltre...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 13 Ago 2010, 17:28
Che spettacolo erano questi...sono passati 16 anni.. :shock:



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 13 Set 2010, 21:12
Non so che etichetta dargli a queste, ma secondo  me sto pezzo sta bene anche qua.

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: lusitania - 18 Set 2010, 19:49
Non so che etichetta dargli a queste, ma secondo  me sto pezzo sta bene anche qua.

Riot grrl direi, ma non le ho mai amate. Decisamente inferiori alle Bikini Kill gruppo di punta di questo movimento breve e fecondo degli anni '90. In "Rebel girl" alla chitarra c'è Joan Jett e non è un caso, la genealogia dei gruppi riot rimanda alle Runaways e alle prime Slits della seconda metà degli anni settanta.


(nel frattempo abbiamo vinto due a uno :))
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: lusitania - 18 Set 2010, 21:13
Queercore. Team Dresch (Portland, Oregon) e Tribe8 (San Francisco), entrambe i gruppi si sono sciolti qualche anno fa.
Quanto li ho ascoltati, soprattutto le pime, più nerd rispetto alle tribe8. Ricordo un loro bellissimo concerto al forte prenestino.



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 23 Set 2010, 21:43
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 26 Set 2010, 00:58
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Revolver - 26 Set 2010, 21:40
I Misfits non li ha ancora citati nessuno? Gruppo culto della mia adolescenza
E pure della post-adolescenza va
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 26 Set 2010, 21:44
avoja, stracitati...  ;)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 26 Set 2010, 21:49
a proposito di gruppi femminili:
queste me facevano mori'... L7!!!
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 02 Ott 2010, 03:43
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 06 Ott 2010, 17:11
Che bella Brody..



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 13 Ott 2010, 15:12
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Kissa87 - 13 Ott 2010, 15:28
Essendo - per motivi anagrafici - figlia del punk rock e pop punk del 2000 e dintorni... Leggo interessata ma non dico nulla per non rischiare il linciaggio  :D
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: SkinHead - 13 Ott 2010, 16:40
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 13 Ott 2010, 22:29
Essendo - per motivi anagrafici - figlia del punk rock e pop punk del 2000 e dintorni... Leggo interessata ma non dico nulla per non rischiare il linciaggio  :D

Vorresti di' che semo vecchi? :X(

Beccate queste..  :))


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 13 Ott 2010, 22:49
Essendo - per motivi anagrafici - figlia del punk rock e pop punk del 2000 e dintorni... Leggo interessata ma non dico nulla per non rischiare il linciaggio  :D

E comunque il linciaggio l'avresti rischiato in concerti come questi... :))


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 14 Ott 2010, 13:58
stanno arrivando DAMNED e BUZZCOCKS...

mamma mia che vecchiume....
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 14 Ott 2010, 14:31
i Damned so' un po' fiacchi dal vivo, mentre i Buzzcocks li ho visti svariate volte negli ultimi 10 anni e hanno sempre spaccato!!!

a proposito di nonnetti arzilli, sabato scorso me so' rivisto gli Angelic Upstarts con Mensi alla voce e devo dire che mi sono proprio divertito, mentre per  quanto riguarda gli Sham69, visti anch'essi un par di volte ultimamente e sempre molto potenti, anche se senza Jimmy Pursey non sono esattamente la stessa cosa, suonano il 30 ottobre alla Locanda Atlantide.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: SkinHead - 14 Ott 2010, 14:57

a proposito di nonnetti arzilli, sabato scorso me so' rivisto gli Angelic Upstarts con Mensi alla voce e devo dire che mi sono proprio divertito, mentre per  quanto riguarda gli Sham69, visti anch'essi un par di volte ultimamente e sempre molto potenti, anche se senza Jimmy Pursey non sono esattamente la stessa cosa, suonano il 30 ottobre alla Locanda Atlantide.

ma quindi è ufficiale che gli sham69 suonano alla locanda? sai pure con chi altro gruppo?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 14 Ott 2010, 15:17
dovrebbero aprire i Fourth Sin...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: SkinHead - 14 Ott 2010, 15:20
perfetto grazie! allora vado quasi sicuro va
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Kissa87 - 15 Ott 2010, 14:40
E comunque il linciaggio l'avresti rischiato in concerti come questi... :))

Ti assicuro che da un concerto dei NoFX non se ne esce comunque illesi :D
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 18 Ott 2010, 17:40
Avoja, quanti ricordi...

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 06 Nov 2010, 21:09
dom 7 nov glen matlock o the vibrators?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 08 Gen 2011, 16:39

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 08 Gen 2011, 19:32
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 08 Gen 2011, 19:37
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 08 Gen 2011, 19:41
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 08 Gen 2011, 19:44
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: RickGoesToParis - 10 Gen 2011, 15:26
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 14 Gen 2011, 17:55
Oi!

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 22 Gen 2011, 17:09

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 22 Gen 2011, 17:15
Un concerto dei Descendents non si comprende bene guardando un video, ma i mezzi sono questi...



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 24 Feb 2011, 10:56
ma Sham69 il 4 alla locanda atlantide?
chi c'è?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 02 Mar 2011, 23:55
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 28 Mar 2011, 20:44
Torino (Italia)


San Francisco (California)

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: anderz - 29 Mar 2011, 13:42
Misfits - Hybrid Moments

i papà del punk-hc
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Drake - 10 Apr 2011, 11:48
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 09 Mag 2011, 15:12
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 15 Giu 2011, 21:24
UP..

probabilmente una tra i miei 20 pezzi preferiti di sempre...


poi un paio di classici...god save Jello..





Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: cocco2200 - 21 Ago 2011, 02:58
Vorresti di' che semo vecchi? :X(

Beccate queste..  :))



Io dal basso dei miei 19 anni i Sick Of It All me li sono goduti a Milano il 2 Giugno e sono andati alla grande!
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 22 Ago 2011, 04:18
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 22 Ago 2011, 06:03
Ma mica m'ero reso conto de sto topic S-P-E-T-T-A-C-O-L-A-R-E.

Vabbé, io allora inizio con un paio di inni al genere da parte di un gruppo già citato :)
(E se spiega pure il mio nick... per chi non c'era arrivato)



"... I knew you were the one"




"'... cause it's my job to keep punk rock elite, this music isn't your fucking industry"

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 23 Ago 2011, 20:05
Che goduria sto topic.. 'mo me lo risento tutto dall'inizio :beer:

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 23 Ago 2011, 20:57
E' il momento di due cover. Della prima, per chi conosce l'originale dei Focus, non potrà che apprezzare la genialità e l'ironia. La seconda... vabbé, che ve lo dico a fare. GENIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII





Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 23 Ago 2011, 21:34
Che spettacolo Fat.. :beer:
----


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 23 Ago 2011, 22:45
Power of google..

bella cover italiana di uno dei pezzi più pazzeschi di tutti i tempi...vabbè la pronuncia è migliorabile.. :)



 (segue l'originale)

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 23 Ago 2011, 23:02
Vabbé, ma sì me sfidi.... me ce trovi
 :beer:




Da ieri:




e da oggi:

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 23 Ago 2011, 23:28
Vabbé, ma sì me sfidi.... me ce trovi
 :beer:

Ma che sfide..qua solo ottimo punk-hc.

Questi, li adoro, comunque più che "punk-hc" so "irish e basta"... :beer:

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 24 Ago 2011, 07:44
Vabbé, ma "sfida" se fa pe dì.  :beer:
I DM so "tanta robba e basta" eh eh.

Ma io a sto punto spenderei anche un post per chi purtroppo s'è perso per strada, ma merita comunque una menzione (quanti ricordi)...


Chi lo ha fatto per soldi:








e chi invece perché la voce non ha più retto:


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 24 Ago 2011, 10:15
Citazione da: FatDanny link=topic=2611.msg594292#msg594292 date=1314164647


Chi lo ha fatto per soldi:

[youtube
http://www.youtube.com/watch?v=CkFH0KMO0G0[/youtube]


Venduti!!!

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 24 Ago 2011, 10:17
Somewhere in el salvador there's a grave for 700
pits full of guts and kids who were tortured and hunted
by death squad soldiers who won't ever be purged or punished
piad for by a government that our tax dollars funded

el mozote [x3]

but that was so long ago and our officials have retired
and once the stench is gone it's easy to forgive liars
and there's so many atrocities this nation's since acquired
and a my lai dosen't mean much when the papers stay quiet

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 24 Ago 2011, 10:21
oggi mi sento incazzato politicamente...

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 24 Ago 2011, 10:53
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 24 Ago 2011, 10:55
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 24 Ago 2011, 17:27
E' bene ricordarlo sempre:




Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: cocco2200 - 31 Ago 2011, 00:32
Ma questa l'ho postata per caso?
Lo ha fatto qualcun'altro?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 08 Set 2011, 10:19
Stamattina ce stà

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 03 Ott 2011, 23:00
Tiramo su sto topo che l'"ipop" se sta a allargà un po' troppo... :)



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 03 Ott 2011, 23:09
Proseguisce.. :beer:


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Kim Gordon - 12 Ott 2011, 12:30


portate rispetto!
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 12 Ott 2011, 12:46
Pensando al derby :)
Per quanto non li adori, questa ce sta tutta:



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 12 Ott 2011, 19:01
Per intenditori e collezionisti.. :)



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 12 Ott 2011, 19:23
Lo ammetto, la amo.

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 12 Ott 2011, 23:19
Lo ammetto, la amo.


Sarà troppo commerciale e "rancida" ma è stato il più bel culo del punk rock anni 2000.. :beer:

Bellissima voce poi...


 :hail: :hail: :hail: :hail: :hail: :hail: :hail: :hail: :hail: :hail: :hail: :hail: :hail: :hail: :hail:




[/youtube]



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 12 Ott 2011, 23:25
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 13 Ott 2011, 09:53
Sarà troppo commerciale e "rancida" ma è stato il più bel culo del punk rock anni 2000.. :beer:

Bellissima voce poi...


Ma infatti ho detto "la amo".  :) Se invece scrivevo "li amo" postavo questo:

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 13 Ott 2011, 23:28
F-minus

(sottovalutatissimi...humor  :pp)








Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 24 Ott 2011, 17:47
E' da dopo il derby che me li sparo a rischio sordità...

Madonna che cazzo di gruppo...(peccato che il bassista sia un po' scarso.. :pp )

qua sotto,  quattordici anni fa c'ero anche io.. :poof:


pessimo audio, posto l'originale:


Che spettacolo...








Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 12 Nov 2011, 00:34
Per gli eventuali Lazionetters bassisti

questa:

 :hail:

se fa così:


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 12 Nov 2011, 00:46
BIAFRA CREDE FERMAMENTE NELLA GIOVENTU' ITALIANA  :pp


 :pp


 :pp



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 18 Nov 2011, 13:02
tacci tua, biafra, chi hai tirato fuori... MITOOOOO!!!

c'ero pure io a quel concerto, e c'ero pure agli altri 10/12 che hanno fatto a Roma, compreso il side project Hanson Brothers...


(inutile dire che ce li ho tutti e che io sono già sordo, a causa loro...)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 22 Nov 2011, 22:21
tacci tua, biafra, chi hai tirato fuori... MITOOOOO!!!

c'ero pure io a quel concerto, e c'ero pure agli altri 10/12 che hanno fatto a Roma, compreso il side project Hanson Brothers...


(inutile dire che ce li ho tutti e che io sono già sordo, a causa loro...)

Davvero? Ma quant'è piccolo il mondo :beer:









Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 11 Dic 2011, 19:18
Un mio mito personale, Pat Smear, uno che il punk e il post punk se l'è vissuto tutto da protagonista.

Chitarrista di:
GERMS
NIRVANA
FOO FIGHTERS

Da notare come, vista la fine di Darby Crash e Kurt Cobain, Dave Grohl c'abbia avuto davvero un bel coraggio a portarselo nei Foo  :=))







Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 12 Dic 2011, 08:47
Not a valid youtube URL
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 18 Dic 2011, 00:23
Semmai dovessi sposarmi, queste giuro che le chiamo   :pp

scene da un matrimonio americano:


(ho sempre sospettato che una voce femminile sarebbe stata perfettaper i pezzi degli Husker )

l'originale:



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 09 Gen 2012, 22:27
Che spettacolo...Qualcuno di voi ha mai visto o si ricorda i Fall Out di La Spezia?  :pp




Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 09 Gen 2012, 22:39
Che spettacolo...Qualcuno di voi ha mai visto o si ricorda i Fall Out di La Spezia?  :pp




Il secondo video, alla fine, ha immagini davvero forti sugli effetti delle radiazioni. Non l'avevo visto tutto. Potendo lo rimuoverei. Saltatelo se siete mediamente impressionabili come me.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 10 Gen 2012, 19:01
Ho sconfinato in un altro topic  :ciao:



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: RickGoesToParis - 19 Apr 2012, 21:48


Solo per gli amanti di Street punk burino !

L'Intro è la colonna sonora di essi vivono,
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 20 Apr 2012, 23:11
Senza l'incorporazione video sto topic perde tutto il suo fascino  :x

Come foglie al vento
Danzando sul cemento
Mi sveglio lontano
E ne ho fatta di strada
Ma non so dove sono
Sono come una foglia
Voglio che soffi il vento
Fisso negli occhi il destino
Gonfio di vino su questi lunghi silenzi
Ed ho visto troppe cose
E mari che non dimentico mai
Con un soffio di vita è tutto da capo
Così tutto da capo
Nudo aspettando che soffi il vento
Nudo aspettando che soffi il vento
Nudo aspettando che venga il mio momento
Come foglie..
Senza meta senza domani
Come foglie..
Come foglie
Come foglie...
Mescolate a caso all'infinito
Come foglie..
Siamo come foglie...
Come foglie....
Nessuna meta nessun domani
Come foglie...
Senza meta senza domani
Come foglie...
Siamo come foglie...
Come foglie...
Mescolate a caso all'infinito
Come foglie...
Siamo come foglie...
Come foglie...
Siamo come foglie...

http://www.youtube.com/watch?v=hOhILg2Xudw&feature=related
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 20 Apr 2012, 23:21
Che poi circa 30 anni dopo ci assomigliano pure  :poof:

Lo spirito continua....
...continua...lo spirito...
dietro lamenti melodiosi
risuona la voce di un vecchio
a raccontare il senso di una vita
collezione di attimi
per le sensazioni piu` belle
ma lo spirito continua!
Leggo di me negli occhi di gente sconosciuta
leggo di me in loro
e non sono ostili
Ma il ricordo puo` uccidere il bisogno...
...non ho paura di quel rumore
c'e` un lampo nei tuoi occhi
che non potro` mai spiegarti
mentre ti alzi e te ne vai
guardo verso una parola lontana...
...Il gioco di immagini e` riuscito
esplode una risata sensuale...
Io sorrido sopra il mio odio
scoprendomi dentro un amore spesso negato
scopro te nel mio corpo
non voglio ucciderti
Devi solo imparare a conoscermi
io faro` lo stesso
e forse allora anche la ferita
fara` meno male
lo spirito continua
potremo davvero essere vecchi e forti.



oppure

Maschere parlano, maschere sorridono
maschere vivono, maschere uccidono
....il massacro di maschere
Maschera il massacro, massacra la maschera
e` la maschera che vive, e` la maschera che muore
...la maschera del massacro
Dolore, paura, gioia, amore,
che cazzo provi maschera,
guarda lo specchio e rompilo
...massacra la maschera!!!



 :hail: :hail: :hail: :hail:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 20 Apr 2012, 23:48
Tra le più belle di tutti i tempi??
(tanto non lo legge nesuno sto topic  :) )

God bless Val D'Aosta!  :pp

Dai fusti grigi
Della foresta di cemento
Salgono le urla sconnesse
Dei riti degli ultimi pazzi mutanti

Due occhi di rana
Continuano a fissarmi ironici
Dietro di loro l'infinito
Non possono che ridere delle nostre disperazioni

Una calma irreale che sale dentro

Ci svegliamo tenedoci ancora le mani
Questi giorni pazzi passano uno dietro l'altro
Forse un giorno resterà qualcosa
Dei nostri affanni
Forse allora saremo nel corpo della rana
Senza chiederci più il senso
Del giusto e dell'errore

http://www.youtube.com/watch?v=_Rl7G9TO3ZI




Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: RickGoesToParis - 23 Apr 2012, 14:17
Grandi Kina.
Visti al forte,hanno aperto ai Scream.
Applausi,coinvolgimento totale,bellissima atmosfera.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 21 Giu 2012, 22:02
Semmai dovessi sposarmi, queste giuro che le chiamo   :pp

scene da un matrimonio americano:



Alla fine, ho scoperto che non sono affatto americane ma bensì inglesotte di Cambridge. :beer:
Sto pure in contatto..  :poof:

Ormai le adoro senza un perchè  :=))

Not a valid youtube URL
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 21 Giu 2012, 22:16
Sempre loro, a palla ogni mattina in macchina andando al lavoro! :)

Not a valid youtube URL
e poi spaziale..from the snowman  :rotfl:


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 29 Giu 2012, 22:46
iL PEZZO PIU' BELLO DI TUTTI I TEMPI!

LA LEGGE:




E QUALCUNA TRA LE SUE MILLE INTERPRETAZIONI:   :beer:












  :)

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 03 Lug 2012, 08:47
Forti i Los Thiki Phantom,il sound mi ricorda la colonna sonora di Cuore Selvaggio di David Linch.

Da un paio di settimane in macchina ho i Lords Of the New Church,un classico,ciclicamente li rimetto e me la canto ;)



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: eLviS - 23 Lug 2012, 14:35
The Clash featuring Jimmy Pursey live on stage... brividi...

Filmato magnifico, peccato che c'è di mezzo Jimmy Pursey ^_ sarebbe stato il testamento del Clash

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Stefano14 - 01 Ago 2012, 12:46
Mi è appena arrivato il vinile di Fresh Fruit for Rotten Vegetables con una special di poster creato dal buon Jello Biafra...appena messo sul piatto..me so' commosso :)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 17 Nov 2012, 00:01
Mi è appena arrivato il vinile di Fresh Fruit for Rotten Vegetables con una special di poster creato dal buon Jello Biafra...appena messo sul piatto..me so' commosso :)

Ho un paio di ristampe di Fresh Fruit for rotten Vegetables, una ristampa a.t. del 1983 e una "tarocca" francese su vinile verde del 1989.
La cosa buffa è che ho il vecchio stereo con giradischi pioneer fuori uso da dieci anni (puntina omicida). Gli LP li tengo come reliquie sotto cellophane e al buio  :DD

Comunque UP! UP!

Finnish Punk!  :pp



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FuoriPorta - 08 Gen 2013, 14:52

gia citati errore mio
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 21 Mag 2013, 03:20
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 21 Mag 2013, 08:29

Da un paio di settimane in macchina ho i Lords Of the New Church,un classico,ciclicamente li rimetto e me la canto ;)



io pure!!! in questi giorni di continuo me li sento.  ;)

Ma Scarred For Life Crew? ne abbiamo già parlato?
se Roma ha una scena punk hardcore coi controko.joni lo si deve esclusivamente a loro.
alcuni puledri di razza della scuderia:

Grand Theft Age


Payback

Tear Me Down

Gli Ultimi
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 23 Mag 2013, 11:53
Questo è un altro pezzone che ascolto a nastro per giorni,finisce e lo rimetto,finisce e lo rimetto,il gioco consiste nel rimanere fermo immobile,controllare la voglia di scendere dalla macchina e mettese a zompà :)

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 24 Mag 2013, 11:12
Questo è un altro pezzone che ascolto a nastro per giorni,finisce e lo rimetto,finisce e lo rimetto,il gioco consiste nel rimanere fermo immobile,controllare la voglia di scendere dalla macchina e mettese a zompà :)


i don't wanna be a pinhead no more!!!
gabba gabba hey!!!

embe', ma come fai a resistere...


(oggi viene qualcuno ai Discharge?)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: ThomasDoll - 24 Mag 2013, 12:07
I miei omaggi

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 24 Mag 2013, 12:51
da far studiare ai bambini

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: ThomasDoll - 24 Mag 2013, 17:45
saluti e baci (ma come stava Stiv Bators?)

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 27 Mag 2013, 16:05
questi seminali punkers romani degli anni 80' avevano un nome perfetto
per una giornata come oggi...


non so perche' mi da link non valido...

in ogni caso sono i ROMA KO e il pezzo è withe rope
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 27 Mag 2013, 16:14
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 27 Mag 2013, 18:44

Grande CH!  :up:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 29 Mag 2013, 09:55
The Gun Club.Ho l'LP originale,sono stati per certi versi unici.Se dovessi fare un parallelo calcistico direi..gli Zico della scena Punk.

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 27 Giu 2013, 12:57
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 27 Giu 2013, 13:07

con i Roma K.O. ci suonava il mio amico Cristiano, alla batteria!!!
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 27 Giu 2013, 13:20
con i Roma K.O. ci suonava il mio amico Cristiano, alla batteria!!!

Bravo,frequenti bella gente,pure io! :)

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Drake - 06 Lug 2013, 11:25
The Ex, anche se sono in circolazione da quasi 35 anni le nostre strade non si erano mai incrociate fino a oggi, è da stamattina che sto cercando di recuperare.




Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 06 Lug 2013, 19:14
Grandi gli EX, uno dei gruppi piu' acidi e ostici della storia.
Fra l'altro recentemente qui su friends fli è stato dedicato un topic apposito:

http://www.lazio.net/forum/index.php/topic,18457.0.html
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 08 Lug 2013, 11:27

The Adolescents, 30 luglio al Traffic, Roma.
aillbider.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Stefano14 - 11 Lug 2013, 12:41
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 15 Lug 2013, 16:07
Uh mamma che botta!Sono ostaggio di questi da giorni.
Ma come se fa...


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 15 Lug 2013, 16:22
Uh mamma che botta!Sono ostaggio di questi da giorni.
Ma come se fa...


Detroit + In The Red Records =  :hail:

(sì lo so, il disco da te citato non è ITRR, ma vabbe', il primo lo era...  ;) ) 
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 15 Lug 2013, 16:28
Detroit + In The Red Records =  :hail:

Mamma mia che etichetta,invidio il boss,ma fino ad un certo punto,non dev'essere facile
combattere con tutti quegli spallati. :)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 19 Lug 2013, 11:10
Amen


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 19 Lug 2013, 14:11
Stay sick!!!
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 29 Lug 2013, 14:50
Questi sono italianissimi,dopo anni di soli EP il 20 agosto uscirà il loro primo Lp prodotto dalla leggendaria etichetta di Seattle Sub Pop.Come se dalla Sambenedettese andassero a giocare al Real Madrid :)

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 22 Ago 2013, 09:01
24 agosto: T.S.O.L. in concerto a Roma, chi viene?

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 22 Ago 2013, 11:55
24 agosto: T.S.O.L. in concerto a Roma, chi viene?

Se riesco a mollare il pupo ai suoceri, io.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 12 Set 2013, 09:56
Cover dei Sepultura di un pezzo dei Ratos de Porao,gruppo punk brasilero
Spacca!

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: anderz - 12 Set 2013, 17:56
Cover dei Sepultura di un pezzo dei Ratos de Porao,gruppo punk brasilero
Spacca!


Spettacolo
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FuoriPorta - 27 Set 2013, 12:05
me so rivisto tutte e undici le pagine, moltissimi li conosco altri no, ma c'è sicuramente qualche mancanza eccellente.

miglior album punk del triennio 76/79 con Ramones e The Clash


scoperti da poco, piacevole sorpresa


e poi loro, che non saprei nemmeno come definirli, uno di quei gruppi che senza saperlo ha fatto veramente la storia, troppo piccolo per averli vissuti, eppure D.Boom mi manca lo stesso

il pezzo con il punk HC(musicalmente)non centra una mazza, ma il testo...

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: anderz - 28 Set 2013, 13:17

 :cool4: :cool4: :cool4:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: RickGoesToParis - 07 Ott 2013, 08:23
Oi Polloi all'ex cinema Volturno venerdì 11.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 15 Nov 2013, 21:10
Se non me radiano dal condominio stasera, non me radiano più... :)


R.I.P. MIA!!! :s
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 15 Nov 2013, 21:28
Ah dimenticavo,
bella sta cover...pure italiana!!!


bella SOTTOPRESSiONE,
l'originale però non si batte....

HUSKER DU, BEST BAND EVER!!!
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 25 Nov 2013, 15:51
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 29 Nov 2013, 14:32
Non essendoci una sezione apposita chiedo asilo

Full Album di questo gruppone doom.

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: anderz - 29 Nov 2013, 23:16
Non essendoci una sezione apposita chiedo asilo

Full Album di questo gruppone doom.

ù
 EBBE'! Sleep + Neurosis + Melvins + Wino
tantissima roba!  :beer:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Drake - 06 Gen 2014, 12:49
Not a valid youtube URL
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: orchetto - 21 Gen 2014, 15:31
vabbè almeno una cosa di loro va postata.

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 27 Gen 2014, 14:44
pochi concetti, chiari e semplici.

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 06 Feb 2014, 09:44
Della serie "me basta poco",come dei semplici accordi possono essere brutali.

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: anderz - 06 Feb 2014, 10:40
Dal metallo nero di Norvegia all'harcdore più malsano


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 18 Feb 2014, 13:22
lunedì 24
NASHVILLE PUSSY in concerto
al Traffic

chi ce viene?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 20 Feb 2014, 08:44
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 10 Apr 2014, 15:58
I Soulwax hanno fatto un capolavoro.
Un mixtape ( si, alla maniera dei mixtape hip-hop ) dedicato al punk hardcore degli anni 80'.
Tale Nuno Costa si occupa dell'animazione, fatta a partire dagli artwork originali.
Una delle cose piu belle mai sentite/viste negli ultimi tempi.

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: anderz - 10 Apr 2014, 18:48
I Soulwax hanno fatto un capolavoro.
Un mixtape ( si, alla maniera dei mixtape hip-hop ) dedicato al punk hardcore degli anni 80'.
Tale Nuno Costa si occupa dell'animazione, fatta a partire dagli artwork originali.
Una delle cose piu belle mai sentite/viste negli ultimi tempi.


matonna che spettacolo!
grazie!  :beer:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 11 Apr 2014, 10:48
SS Lazio Turbojugend, guardate un po'...


http://www.rocklab.it/2014/04/07/turbonegro-data-unica-italia-il-17-giugno/

cioè: Giuda + Turbonegro!!!  :o

aspe' lo ridico:
Giuda + Turbonegro!!!  :shock: :shock: :shock:

chi viene?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 11 Apr 2014, 11:20
SS Lazio Turbojugend, guardate un po'...


http://www.rocklab.it/2014/04/07/turbonegro-data-unica-italia-il-17-giugno/

cioè: Giuda + Turbonegro!!!  :o

aspe' lo ridico:
Giuda + Turbonegro!!!  :shock: :shock: :shock:

chi viene?
Verrei volentieri, ma la trasferta milanese è troppo impegnativa, causa lavoro e pupo.

Gesù ti piacciono i Giuda?
Lo sai che il loro ultimo disco è stato registrato dal sottoscritto?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 11 Apr 2014, 11:25
Verrei volentieri, ma la trasferta milanese è troppo impegnativa, causa lavoro e pupo.

Gesù ti piacciono i Giuda?
Lo sai che il loro ultimo disco è stato registrato dal sottoscritto?

 ;)
lo so, ne avevamo parlato qualche tempo fa, mi sembra proprio su questo topic. o forse su quello in cui cercavo il batterista per il mio (ormai ex) gruppo.

comunque andiamo e torniamo, eh...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 11 Apr 2014, 11:30
;)
lo so, ne avevamo parlato qualche tempo fa, mi sembra proprio su questo topic. o forse su quello in cui cercavo il batterista per il mio (ormai ex) gruppo.

comunque andiamo e torniamo, eh...

come si chiamava il programma che facevi a ror?
magari l'ho pure ascoltato, sicuramente
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 11 Apr 2014, 11:47
come si chiamava il programma che facevi a ror?
magari l'ho pure ascoltato, sicuramente

ne facevo due, Prozak la domenica e Search & Destroy il lunedì.
quest'ultimo lo faccio pure adesso... pvt.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 24 Giu 2014, 13:11
UP!!!
The gesul anti rock in roma 2014.  :)

Programma:

3 luglio New Christs (Rob Younger - Radio Birdman). @ Airport One, Roma
4 luglio Sepultura. @ Airport One, Roma
28 luglio Buzzcocks. @ Villa Ada, Roma.
29 luglio The Dictators. @ Bolognetti Rocks, Bologna.
1 agosto Adolescents. @ Airport One, Roma.
4 agosto Poison Idea, Reagan Youth, Zero Boys. @ Freakout, Bologna.
12 settembre Jim Jones Revue. @ Freakout, Bologna.

fateme sape', chi vuole s'aggreghi, soprattutto per Bologna.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: orchetto - 24 Giu 2014, 13:20
remotissima possibilità che possa per i buzzcocks
i sepultura nun ja posso fa ci ho già i metallica 3 giorni prima
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: anderz - 24 Giu 2014, 13:22
forse vengo ai Sepu, anche se dovrebbero da cambia' nome  :=))
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 14 Lug 2014, 16:19
UP!!!
The gesul anti rock in roma 2014.  :)

Programma:

3 luglio New Christs (Rob Younger - Radio Birdman). @ Airport One, Roma
4 luglio Sepultura. @ Airport One, Roma
28 luglio Buzzcocks. @ Villa Ada, Roma.
29 luglio The Dictators. @ Bolognetti Rocks, Bologna.
1 agosto Adolescents. @ Airport One, Roma.
4 agosto Poison Idea, Reagan Youth, Zero Boys. @ Freakout, Bologna.
12 settembre Jim Jones Revue. @ Freakout, Bologna.

fateme sape', chi vuole s'aggreghi, soprattutto per Bologna.

completamente saltato il cast del 4 a Bologna: al Freakout suoneranno gli Adolescents che però già vedremo all'Airport One di Centocelle, quindi fuck  :x
aggiungiamo un paio di date per roba un po' più nostrana e accessibile per tutte le tasche.

19 luglio The Bone Machine.  @ La Capannina, Torvajanica (RM).
20 luglio Gaz Mayall, Shots In The Dark, Klaxon. @ Eclettica Festival, ex Snia, Roma.
25 luglio Muro del canto, Assalti Frontali, GLI ULTIMI. @ Eclettica Festival, ex Snia, Roma.
2 Agosto Plakkaggio HC, Gozzilla e Le Tre Bambine Coi Baffi. @ Punkrazio, Pomezia (RM).

e questo invece è un appuntamento imperdibile per il 1 novembre:

New Bomb Turks. @ Bloom, Mezzago (MI).  :shock: :shock: :shock:
sto già lì a fa' la fila.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: anderz - 14 Lug 2014, 18:29
Ma invece Zu + Indigesti al Forte?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 30 Ago 2014, 09:31
Chi li conosce?
Ho il 33 originale,metà anni 80,quanto mi piacevano,riascoltandoli ci sto andando in fissa dopo 30 anni,come allora,che figata!


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: frontwards - 30 Ago 2014, 09:37
you posted the same exact thing on "what are you listening to?"
you punk!

 :)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 30 Ago 2014, 10:32
Il loro genere è cow-punk,secondo me Gesulio li conosce,lui bazzica solo da queste parti.
Front,io sono punkissimo dentro,fuori sono un lord inglese dell'800(senza quelle facce da cazzo però)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: frontwards - 30 Ago 2014, 10:40
an inbred fu&^er without the shit face?

ah, excellent!

 :o
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 09 Set 2014, 13:17
Il loro genere è cow-punk,secondo me Gesulio li conosce,lui bazzica solo da queste parti.
Front,io sono punkissimo dentro,fuori sono un lord inglese dell'800(senza quelle facce da cazzo però)

 :up:

embeh, ci mancherebbe altro.

comunque, rientro qui per un motivo specifico:


e questo invece è un appuntamento imperdibile per il 1 novembre:

New Bomb Turks. @ Bloom, Mezzago (MI).  :shock: :shock: :shock:
sto già lì a fa' la fila.

chi viene?
biglietti già in vendita, e macchina in partenza da Roma, quindi sbrigamose.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: anderz - 10 Set 2014, 23:00
:up:

embeh, ci mancherebbe altro.

comunque, rientro qui per un motivo specifico:

chi viene?
biglietti già in vendita, e macchina in partenza da Roma, quindi sbrigamose.

eh.. chi viene... magara, speriamo di rivederli presto a Roma
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 05 Dic 2014, 14:55
The Saints domenica sera?
chi c'è?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: fabrizio1983 - 05 Dic 2014, 14:59
avevo letto Punk Ipa. Ve sopravvaluto.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 05 Dic 2014, 15:48
la Punk Ipa se la strafogamo lì, che te credi.  :p
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 24 Gen 2015, 00:18
Mamma mia quanta roba era l'hc italiano! :beer:



C'avevo 15 anni  :cry: ma nn so cambiato di una virgola :=))
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 24 Gen 2015, 00:24
mamma mia... :hail:




 :hail:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 12 Feb 2015, 14:57
I numeri uno del genere Grindcore,e questo è il loro miglior disco.


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 24 Apr 2015, 22:30
Comunque pochi caxxi,
ok nessuno dei dotti critici li ha mai definiti punk,
chiamateli grunge o come meglio vi aggrada,
ma poco cambia,
Kurt e compagni, e a un certo punto nella line-up c'era pure un certo Pat Smear che "qualcosina" con i Germs  nella storia del punk l'aveva già "appena" sussurrata...

dicevo,cambia poco,
niente etichette,
sticaxxi se erano punk o no,
ma qua ci stann non bene ma benissimo :)

Questi "facevano un campionato a parte" (cit.),
ed era un campionato molto ma molto punk...ma erano talmente grandi che forse neanche il punk li ha potuti improgionare,
loro erano loro...
esticaxxi delle ettichette... dopo gli Husker Du, ai quali hanno sempre reso merito, probabilmente i migliori...non del punk, ma del rock intero...:hail:


 :hail:


 :hail:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: anderz - 24 Apr 2015, 22:36
I figli presentabili di Buzz Osbourne, tre dischi da leggenda.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 24 Apr 2015, 22:56
I figli presentabili di Buzz Osbourne, tre dischi da leggenda.
vero :) ,
se si tralasciano i milioni di dollari tra Kurt e Darby Crash non vedo nessuna differenza,

il primo l'hanno definito "grunge" (commerciale, MTV, major, blah, blah...)
il secondo pazzo, drogato e debole...

tempi diversi,
entrambi immensi ... (R.I.P.)


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 04 Mag 2015, 16:17
No no de più, disperazione e ferocia.
Genere D- beat.

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 15 Mag 2015, 21:14
Vabbè, pezzi semplicemnte pazzeschi...io non so che droghe si facevano, ma se lo sapessi me le calerei tutte senza pensarci...

La più grande band di tutti i tempi (IMHO):


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: fritz_lang - 26 Giu 2015, 21:19
a parte che sfogavo le marce inclinazioni. e a parte il fatto che giustamente viene ricordato il periodo garage psych '60 come periodo che si avvicina al punk a livello di attitudine e sonorità (questo dovrebbe portare, estremizzando le premesse e spingendosi ancora più indietro proprio al rnr dei pionieri, a link wray, a bo diddley, a chuck berry e poi ancora a robert johnson...).
ma poi a me pare che da robert johnson al punk ci sia quel minimo di gas acceso che mi fa pensare allo stesso tipo di vettura, per i motivi che spiego.
per me il ponte salta con gli stooges,
tutto quello che hai detto mi trova completamente d'accordo ma il ponte prima ancora che con The Stooges (1969) salta con il secondo dei Velvet Underground, White Light White Heat tuttora insuperato ed insuperabile capolavoro del punk ante litteram
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: fritz_lang - 05 Lug 2015, 20:52
finalmente ho avuto un pò di tempo per leggermi tutto sto topic che definire fantastico è riduttivo!!
Io sono PUNK e lo sarò fino alla fine dei miei giorni per me è una filosofia di Essere detto questo a livello tecnico tutto quello che dice gesulio nelle prime pagine è vangelo, quindi per non essere ripetitivo rimando, a chi non lo abbia fatto, a rileggersi le prime due pagine del topic.
A differenza di gesulio io penso che il banco nei tardi settanta lo abbiano fatto saltare i Velvet Underground con questo capolavoro insuperato di tutta la Musica in generale (solitamente non sono così enfatico):
1967 nel testo mignotte, pompini, marinai, trans, eroina, siringhe, sangue, pistole e cigliegina sulla torta un morto ammazzato, nell'epoca dei figli dei fiori e del peace&love ditemi se ciò non era punk!!!
un altro gruppo da voi non citato ma di importanza mostruosa e secondo me pari ai loro concittadini The Stooges, stò parlando di Detroit e loro sono gli MC5:
poi non è che per fare punk serva per forza basso e chitarra, SUICIDE:
altra grave mancanza NEW YORK DOLLS:
altre due grosse band, DICTATORS:
e CRIME:
queste band per me sono assolutamente fondamentali.
poi due grandi band romane di amici pure che sò daaamagggica:
TAXI:
e BINGO:
ve vojo tanto bene!!! Punk Rules!!!! :ssl
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: orchetto - 06 Lug 2015, 12:34
Io sono PUNK e lo sarò fino alla fine dei miei giorni per me è una filosofia di Essere
Sai che potresti aprirci un topic a parte su questa frase, si?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 05 Ago 2015, 19:48
Visti dal vivo a Londra 20 anni fa.
Il bassista è morto sparato.
A parte lui e il bianco , gli altri sono gli stessi di 20 anni fa.

VDM Rulez.

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 06 Ago 2015, 11:44
finalmente ho avuto un pò di tempo per leggermi tutto sto topic che definire fantastico è riduttivo!!
Io sono PUNK e lo sarò fino alla fine dei miei giorni per me è una filosofia di Essere detto questo a livello tecnico tutto quello che dice gesulio nelle prime pagine è vangelo, quindi per non essere ripetitivo rimando, a chi non lo abbia fatto, a rileggersi le prime due pagine del topic.
A differenza di gesulio io penso che il banco nei tardi settanta lo abbiano fatto saltare i Velvet Underground con questo capolavoro insuperato di tutta la Musica in generale (solitamente non sono così enfatico):
1967 nel testo mignotte, pompini, marinai, trans, eroina, siringhe, sangue, pistole e cigliegina sulla torta un morto ammazzato, nell'epoca dei figli dei fiori e del peace&love ditemi se ciò non era punk!!!
un altro gruppo da voi non citato ma di importanza mostruosa e secondo me pari ai loro concittadini The Stooges, stò parlando di Detroit e loro sono gli MC5:
poi non è che per fare punk serva per forza basso e chitarra, SUICIDE:
altra grave mancanza NEW YORK DOLLS:
altre due grosse band, DICTATORS:
e CRIME:
queste band per me sono assolutamente fondamentali.
poi due grandi band romane di amici pure che sò daaamagggica:
TAXI:
e BINGO:
ve vojo tanto bene!!! Punk Rules!!!! :ssl

ammazza... benvenuto!  :hail:

qui e là tra i miei post trovi sicuramente riferimenti ai Dictators, New York Dolls, MC5, che ovviamente sono da considerare nell'olimpo di questa musica e sicuramente in cima alle mie preferenze.

i Taxi è vero non sono stati citati, ma come per la band con cui sono risorti, i Giuda, secondo me non si può parlare esattamente di Punk HC... erano fantastici, così come lo sono i Giuda, secondo me la migliore rnr band attualmente in Italia, senza alcun dubbio.

I Bingo pure, sono colpevolmente rimasti fuori dal topic, e qui non c'è alcuna valutazione possibile, è stato un errore.
così come l'altra grandiosa band di Alex Vargiu, i Dissuaders... recuperiamo subito:

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 06 Ago 2015, 11:56

suonano a Roma a settembre, il posto dovrebbe essere il Traffic.
dajempo'...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: orchetto - 06 Ago 2015, 14:02
Mitici Slaughter And The Dogs, storia del punk a tutti gli effetti.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: novantatreesimo - 25 Ago 2015, 10:08
Ah, ah...cazzo siete arrivati ai bingo e ai dissuaders!
Grandissimi  :beer:

Feel lucky punk!!
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Cialtron_Heston - 04 Set 2015, 21:03
«PUNX» ITALIANI CHE FECERO LA STORIA (SENZA SAPERLO) - CONCERTI DEVASTANTI, DROGHE, SCAZZI: QUANDO L’ITALIA DIVENTO’ PROTAGONISTA DELLA SCENA HARDCORE PUNK - RIVENDICAVANO LIBERTA' TOTALE MA SE NON CANTAVI IN ITALIANO NON TI FACEVANO SUONARE

Un documentario racconta la scena punk italiana degli anni ’80 tra Ccm, Negazione, Indigesti - Concerti devastanti, cambi di formazione e traiettorie di vita. Veloci come la musica - “I gruppi sembravano baciati da una polvere magica, creavano musica nuova con una carica dirompente” - Chi ha scritto l’articolo per “Il Venerdì di Repubblica” c’era: era il chitarrista dei Negazione... -


Marco Mathieu per ''il Venerdì di Repubblica''
 
Quello con il basso, seminascosto nella foto qui sopra, sono io. Ventotto anni e una manciata di mesi fa, al Casalone di Bologna, durante un concerto memorabile per l' hardcore italiano: Negazione (il mio gruppo), Ccm e Indigesti. Ma questa è (quasi) un' altra storia.
 
Quel che importa qui è la storia del punk italiano: una scena non solo musicale che attraversò gli anni Ottanta ai margini dell' attenzione mediatica creando e diffondendo una «nuova versione» di quello che sembrava finito: «il punk è morto». E invece no.
 
Era un tempo senza YouTube e senza social network, anzi un tempo senza internet. E non c' erano nemmeno i telefoni cellulari. Manco il fax, per dire. Prima dell' Europa di oggi, con tutti i confini messi lì a dividere.
 

Non c' era Mtv e si avvicinava quel1984 immaginato da Orwell. In Italia, come nel resto del mondo, migliaia di ragazzi e ragazze prendevano gli strumenti in mano e riscrivevano le regole («anzi, nessuna regola: è il punk, cazzo») generando un suono, uno stile e intanto vivendo una ribellione che assumeva la forma di una comunità, tante piccole comunità. Hardcore, appunto.
 
Tutto accadde molto in fretta, tutto si consumò in una manciata di anni, lasciando però tracce e conseguenze spesso infinitamente superiori alle intenzioni. Dalla musica al costume, fin dentro la politica e la società.
 
Ora un documentario racconta l' inizio di quel «tutto»: Italian Punk Hardcore, 1980-1989 di Angelo Bitonto, Giorgio S. Senesi e Roberto Sivilia, realizzato da LoveHate80.it in collaborazione con Foad Records. Tra video d' epoca, fotografie, manifesti e locandine di concerti, volantini ciclostilati e fotocopiati, la narrazione è affidata alle interviste, realizzate negli anni Duemila, ai protagonisti di allora.
 

Quando «c' era un cambiamento radicale di comunicazione rispetto agli anni Settanta», come sottolinea Sergio, cantante dei Contrazione e contava solo, come spiega Tax, chitarrista dei Negazione, «l'attitudine del punk, il suono: volevo farlo anch' io». Così, tra iniziazione («Il punk aveva qualcosa di attraente»), slogan («nessuno ha il diritto di decidere per le nostre vite»), droghe, repressione, posti occupati - non si parlava ancora di centri sociali, non erano centri sociali - come il Virus di Milano («il vero inizio») quella nuova generazione andava alla scoperta del mondo, in rottura con quasi tutto. «Il punk era energia», riassumono i ragazzini con le borchie di trent' anni fa.
 
Il montaggio del documentario è veloce e abrasivo, come la musica: svicola tra le memorie di oggi e rimette insieme voci e suoni delle band: Nabat e Raf Punk, da Bologna; Dioxina da Rimini, Ccm da Pisa («suonavamo veloce già nel 1980»), che insieme ai fiorentini Putrid Fever e I Refuse it, ai lucchesi Wardogs e altri costituivano il Granducato Hardcore. Poi ancora gli Upset Noise di Trieste e gli storici Wretched di Milano, stessa città dei Crash Box («Sono nato per essere veloce»), gli alessandrini Peggio Punx e i baresi Chain Reaction, Reig di Macerata e Uart Punk da Messina, Eu' s Arse e Infezione.

 
Concerti devastanti, cambi di formazione e traiettorie di vita. Anche queste, veloci come la musica. «In alcuni di quei ragazzi c' era la voglia di osare, provare a suonare all' estero», testimonia Silvio, protagonista con i torinesi Declino prima e con i biellesi Indigesti poi, band leggendaria della scena.
 
Perché, come spiega Stefano Valli, in arte Stiv Rottame, geniale e goliardico ideatore della migliore fanzine dell' epoca, Teste Vuote Ossa Rotte, «i gruppi sembravano baciati da una polvere magica, creavano musica nuova con una carica dirompente». E poi gli scazzi e le difficoltà, ché il circuito si basava sullo scambio e sul baratto, anche internazionale: «Per contattare il mondo scrivevi lettere e scambiavi informazioni, dischi, fanzine, ti arrivavano decine di pacchi alla settimana», ricorda Marco, con Stiv creatore di T.V.O.R.
 
Le prime etichette indipendenti, dalla bolognese Attack Punk («80 dischi in dieci anni e ogni volta i soldi li reinvestivamo nel disco successivo», ricorda Helena Velena, allora Jumpy) alla Blu Bus degli aostani Kina. Mentre «lo spirito delle band si misurava non solo dalla musica ma dal loro modo di stare nella comunità, ovvero nella scena», dice Benzo dei Fall Out di La Spezia.

 
Anche questo era l' hardcore italiano nella prima metà degli anni Ottanta. «Succedeva qui, succedeva nel mondo», riflettono gli ex Underage di Napoli. E così i Raw Power da Poviglio, provincia di Reggio Emilia, nel 1984 se ne andavano a conquistare l' America («in Italia se non cantavi in italiano non ti facevano suonare», paradosso in una scena che rivendicava libertà totale e subiva però regole mai scelte), diventando star del circuito underground («suonarono a Los Angeles davanti a 10 mila persone») in cui poi si avventurarono anche Indigesti e Ccm.
 
 I tour erano avventure e l' Europa che non esisteva ancora scopriva i suoni e l'energia portata dai furgoni carichi di ragazzi italiani che contaminavano scene ed esperienze diverse. «Una comunità nomade, in viaggio tra un concerto e l' altro». I Negazione, per esempio. Tutto questo e molto altro racconta Italian Punk Hardcore, 1980-1989, con il limite dell' effetto-catalogo prodotto dalla collezione di voci e nomi.
 
Proprio come le punkzine trent' anni fa.

PS I Negazione si sono sciolti nel 1992, dopo nove anni, cinque dischi e quasi mille concerti. Molte band si erano già fermate prima, poche hanno continuato fino a oggi.
Qualcuna si è riformata in tempi recenti.
 
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: novantatreesimo - 07 Set 2015, 09:46
I Negazione me li ricordo a un monster, credo a Modena, prima degli AC/DC, Metallica e altri gruppi minori.
Poi li vidi anche all'Alpheus.
Il giorno dopo una vittoriosa trasferta a Torino, al seguito della Lazio, andammo anche a trovare con amici torinesi (e torinisti) il buon Zazzo al negozio, ma era chiuso.

Lo spirito continua.

 
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: novantatreesimo - 07 Set 2015, 10:44
ITALIAN PUNK HARDCORE 1980-1989, IL FILM | THE MOVIE

lunedì 7 settembre 2015 a ROMA
Underdog's Pub, via dei Sabelli, 17
(San Lorenzo)
DUE PROIEZIONI:
prima proiezione ore 19:30
seconda proiezione ore 22:00
ingresso gratuito, no tessera
ATTENZIONE: sarà possibile acquistare il DVD!!!


LoveHate80.it in collaborazione con FOAD Records presenta:

ITALIAN PUNK HARDCORE 1980-1989, IL FILM | THE MOVIE (DVD)
Un film di Angelo Bitonto, Giorgio S. Senesi, Roberto Sivilia
Produzione esecutiva: Ozfilm - Produzioni Cinematografiche

Il film sulla prima scena Hardcore Punk italiana. Quasi 2 ore di interviste, foto, volantini e rare immagini dal vivo da più di 50 gruppi e oltre 60 protagonisti (etichette, editori di fanzine, ecc).
Le origini dell'hardcore punk in Italia. Le città e i centri nevralgici. L'autogestione, i posti occupati, la politica. L'autoproduzione, le cassette a nastro e i dischi in vinile. Le etichette indipendenti. Le fanzine e il passaparola antagonista. I concerti, i raduni, le manifestazioni. Gli scontri, la violenza, gli eccessi, le droghe. Il rapporto conflittuale tra punk e stampa, i quotidiani e le riviste di costume. L'inizio, l'apice e il declino delle grandi band degli anni 80. Interviste a Raw Power, Wretched, Negazione, CCM, Indigesti, Kina, Peggio Punx, Impact, Upset Noise e molti altri.

Uscita ufficiale DVD: 7 settembre 2015

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 14 Set 2015, 22:31














Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 06 Ott 2015, 22:46
Forse il pezzo meno punk mai scritto dai Dead Kennedys, eppure è il mio preferito (sticazzi mode on..ok :)) )


e a conferma che esisterà sempre una cover meglio dell'originale ecco a voi i franzosi Les Thughs (MERITA DAVVERO STA COVER. SENTITEVELA A PALLA CON LE CUFFIE, FACILE CHE VI PIACCIA MOLTO PIU' DELL'ORIGINALE  :poof:)

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 06 Ott 2015, 23:01
*Astenersi fenomeni: so benissimo che i DK non hanno scritto Moon over Marin,l'hanno semplicemnte stravolta  :poof:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: RickGoesToParis - 07 Ott 2015, 01:59

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: RickGoesToParis - 12 Ott 2015, 00:04
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 14 Ott 2015, 22:16
«PUNX» ITALIANI CHE FECERO LA STORIA (SENZA SAPERLO) - CONCERTI DEVASTANTI, DROGHE, SCAZZI: QUANDO L’ITALIA DIVENTO’ PROTAGONISTA DELLA SCENA HARDCORE PUNK - RIVENDICAVANO LIBERTA' TOTALE MA SE NON CANTAVI IN ITALIANO NON TI FACEVANO SUONARE

Un documentario racconta la scena punk italiana degli anni ’80 tra Ccm, Negazione, Indigesti - Concerti devastanti, cambi di formazione e traiettorie di vita. Veloci come la musica - “I gruppi sembravano baciati da una polvere magica, creavano musica nuova con una carica dirompente” - Chi ha scritto l’articolo per “Il Venerdì di Repubblica” c’era: era il chitarrista dei Negazione... -


Marco Mathieu per ''il Venerdì di Repubblica''
 
Quello con il basso, seminascosto nella foto qui sopra, sono io. Ventotto anni e una manciata di mesi fa, al Casalone di Bologna, durante un concerto memorabile per l' hardcore italiano: Negazione (il mio gruppo), Ccm e Indigesti. Ma questa è (quasi) un' altra storia.
 
Quel che importa qui è la storia del punk italiano: una scena non solo musicale che attraversò gli anni Ottanta ai margini dell' attenzione mediatica creando e diffondendo una «nuova versione» di quello che sembrava finito: «il punk è morto». E invece no.
 
Era un tempo senza YouTube e senza social network, anzi un tempo senza internet. E non c' erano nemmeno i telefoni cellulari. Manco il fax, per dire. Prima dell' Europa di oggi, con tutti i confini messi lì a dividere.
 

Non c' era Mtv e si avvicinava quel1984 immaginato da Orwell. In Italia, come nel resto del mondo, migliaia di ragazzi e ragazze prendevano gli strumenti in mano e riscrivevano le regole («anzi, nessuna regola: è il punk, cazzo») generando un suono, uno stile e intanto vivendo una ribellione che assumeva la forma di una comunità, tante piccole comunità. Hardcore, appunto.
 
Tutto accadde molto in fretta, tutto si consumò in una manciata di anni, lasciando però tracce e conseguenze spesso infinitamente superiori alle intenzioni. Dalla musica al costume, fin dentro la politica e la società.
 
Ora un documentario racconta l' inizio di quel «tutto»: Italian Punk Hardcore, 1980-1989 di Angelo Bitonto, Giorgio S. Senesi e Roberto Sivilia, realizzato da LoveHate80.it in collaborazione con Foad Records. Tra video d' epoca, fotografie, manifesti e locandine di concerti, volantini ciclostilati e fotocopiati, la narrazione è affidata alle interviste, realizzate negli anni Duemila, ai protagonisti di allora.
 

Quando «c' era un cambiamento radicale di comunicazione rispetto agli anni Settanta», come sottolinea Sergio, cantante dei Contrazione e contava solo, come spiega Tax, chitarrista dei Negazione, «l'attitudine del punk, il suono: volevo farlo anch' io». Così, tra iniziazione («Il punk aveva qualcosa di attraente»), slogan («nessuno ha il diritto di decidere per le nostre vite»), droghe, repressione, posti occupati - non si parlava ancora di centri sociali, non erano centri sociali - come il Virus di Milano («il vero inizio») quella nuova generazione andava alla scoperta del mondo, in rottura con quasi tutto. «Il punk era energia», riassumono i ragazzini con le borchie di trent' anni fa.
 
Il montaggio del documentario è veloce e abrasivo, come la musica: svicola tra le memorie di oggi e rimette insieme voci e suoni delle band: Nabat e Raf Punk, da Bologna; Dioxina da Rimini, Ccm da Pisa («suonavamo veloce già nel 1980»), che insieme ai fiorentini Putrid Fever e I Refuse it, ai lucchesi Wardogs e altri costituivano il Granducato Hardcore. Poi ancora gli Upset Noise di Trieste e gli storici Wretched di Milano, stessa città dei Crash Box («Sono nato per essere veloce»), gli alessandrini Peggio Punx e i baresi Chain Reaction, Reig di Macerata e Uart Punk da Messina, Eu' s Arse e Infezione.

 
Concerti devastanti, cambi di formazione e traiettorie di vita. Anche queste, veloci come la musica. «In alcuni di quei ragazzi c' era la voglia di osare, provare a suonare all' estero», testimonia Silvio, protagonista con i torinesi Declino prima e con i biellesi Indigesti poi, band leggendaria della scena.
 
Perché, come spiega Stefano Valli, in arte Stiv Rottame, geniale e goliardico ideatore della migliore fanzine dell' epoca, Teste Vuote Ossa Rotte, «i gruppi sembravano baciati da una polvere magica, creavano musica nuova con una carica dirompente». E poi gli scazzi e le difficoltà, ché il circuito si basava sullo scambio e sul baratto, anche internazionale: «Per contattare il mondo scrivevi lettere e scambiavi informazioni, dischi, fanzine, ti arrivavano decine di pacchi alla settimana», ricorda Marco, con Stiv creatore di T.V.O.R.
 
Le prime etichette indipendenti, dalla bolognese Attack Punk («80 dischi in dieci anni e ogni volta i soldi li reinvestivamo nel disco successivo», ricorda Helena Velena, allora Jumpy) alla Blu Bus degli aostani Kina. Mentre «lo spirito delle band si misurava non solo dalla musica ma dal loro modo di stare nella comunità, ovvero nella scena», dice Benzo dei Fall Out di La Spezia.

 
Anche questo era l' hardcore italiano nella prima metà degli anni Ottanta. «Succedeva qui, succedeva nel mondo», riflettono gli ex Underage di Napoli. E così i Raw Power da Poviglio, provincia di Reggio Emilia, nel 1984 se ne andavano a conquistare l' America («in Italia se non cantavi in italiano non ti facevano suonare», paradosso in una scena che rivendicava libertà totale e subiva però regole mai scelte), diventando star del circuito underground («suonarono a Los Angeles davanti a 10 mila persone») in cui poi si avventurarono anche Indigesti e Ccm.
 
 I tour erano avventure e l' Europa che non esisteva ancora scopriva i suoni e l'energia portata dai furgoni carichi di ragazzi italiani che contaminavano scene ed esperienze diverse. «Una comunità nomade, in viaggio tra un concerto e l' altro». I Negazione, per esempio. Tutto questo e molto altro racconta Italian Punk Hardcore, 1980-1989, con il limite dell' effetto-catalogo prodotto dalla collezione di voci e nomi.
 
Proprio come le punkzine trent' anni fa.

PS I Negazione si sono sciolti nel 1992, dopo nove anni, cinque dischi e quasi mille concerti. Molte band si erano già fermate prima, poche hanno continuato fino a oggi.
Qualcuna si è riformata in tempi recenti.

A proposito di punk italiano, eccovi una reliquia
questi calebrosotti fuori sede a Perugia mi sa che non li conosce nessuno...quante fumose serate ho passato in quella casetta li sulle scalette dell'acquedotto in pieno centro storico di Perugia...anni '90...che tempi quei tempi  :beer:


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 15 Ott 2015, 10:59

17/18 ottobre!!!
Cock Sparrer + Infa Riot + Varukers + Nabat + Bull Brigade + Dalton
a Bologna.

e 18 ottobre Sassuolo Lazio.

the perfect weekend: punk rock, alcool e SS Lazio!!!
 :ssl :guin: :cool4:

c'è qualcun altro che viene su?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 22 Apr 2017, 17:09
Lasciati aiutare, vogliamo solo farti bene
Ti insegneremo a vivere e ad apprezzare l'esistenza
Poi non dovrai decidere, il tuo futuro è preparato
Le scelte le hanno fatte famiglia, scuola, chiesa e stato
Mi sento soffocare, non vedo via d'uscita
La nausea mi accompagna in ogni via della mia vita
La nebbia mi circonda e non riesco a vedere oltre
L'affermazione di me stesso è solo nella morte
Non devi lamentarti se non fai sempre ciò che vuoi
Non essere immaturo, non puoi far nulla per cambiare
Tanto è tutto inutile, non sei diverso dall'altra gente
Le cose che tu pensi non porteranno mai a niente
L'odio cresce dentro, il mio corpo vibra
Lo sento già pulsare attraverso ogni mia fibra
Non riesco a trattenermi, non voglio più castrarmi
Più cresce la mia rabbia più non voglio limitarmi
Noi ti vogliamo bene, sei tu che vedi tutto storto
Potevi far carriera, potevi vivere felice
La tua passione nera ti fa pensare da alienato
Sei tu che devi cambiare il tuo discorso che è sbagliato
Non voglio più ascoltare progetti sul mio conto
Distruggerò alla base la vostra moralità
Affronterò gli spettri cosciente della fine
Esalterò me stesso con la morte più sublime

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 22 Apr 2017, 17:14
Io mi amo, io mi amo
Più vi odio e più mi amo
Io mi amo, io mi amo
Più vi odio e più mi amo
Io mi amo, io mi amo
Più vi odio e più mi amo

Mi amo perché vi do fastidio
Comparse mediocri che ballano a tempo
Mi amo perché sono giovane e bello
Perché cerco dentro me tutte le soluzioni

Io mi amo, io mi amo
Più vi odio e più mi amo
Io mi amo, io mi amo
Più vi odio e più mi amo
Io mi amo, io mi amo
Più vi odio e più mi amo
E paura di voi io non ne ho avuta mai

Io mi amo, io mi amo
Più vi odio e più mi amo
Io mi amo, io mi amo
Più vi odio e più mi amo
Io mi amo, io mi amo
Più vi odio e più mi amo

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 03 Lug 2017, 18:31
Stasera Suicidal al Forte: chi viene?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 05 Lug 2017, 12:08
Stasera Suicidal al Forte: chi viene?

Avete fatto male a non venicce : concerto dell'anno!
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: novantatreesimo - 06 Lug 2017, 20:10
Concerto fantastico!
Non me li credevo ancora così in forma e devastanti dal vivo, grandissimi!
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 06 Ott 2017, 22:01
riesumo sto topic per questa chicca assurda, Circolo degli artisti, 19 giugno 2008,

introduzione di Danny DeVito,
cover di Tutti Pazzi dei Negazione
c'ho le lacrime :)


attendo impaziente il commento di Gesulio (facile che fosse tra i fortunati presenti)  :beer:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 07 Ott 2017, 00:18
riesumo sto topic per questa chicca assurda, Circolo degli artisti, 19 giugno 2008,

introduzione di Danny DeVito,
cover di Tutti Pazzi dei Negazione
c'ho le lacrime :)


attendo impaziente il commento di Gesulio (facile che fosse tra i fortunati presenti)  :beer:

per chi non dovesse capire, ecco il mitico pezzo originale  :)

e visto che ci siamo  beccatevi pure st'altro capolavoro della musica letteratura italiana


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 24 Nov 2017, 23:22
che spettacolo  ;)) :)) :DD

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: gesulio - 19 Dic 2017, 09:29
riesumo sto topic per questa chicca assurda, Circolo degli artisti, 19 giugno 2008,

introduzione di Danny DeVito,
cover di Tutti Pazzi dei Negazione
c'ho le lacrime :)


attendo impaziente il commento di Gesulio (facile che fosse tra i fortunati presenti)  :beer:

avoja!!! comunque DDV mica lo avevo riconosciuto all'inizio, mi sa che stavo ancora dietro a bere (strano eh!?!)
vabbe' i Negazione sono la nostra storia anzi "La Nostra Vita". Non credo ci sia altro da dire (anche perché le cose da dire sono tutte state dette)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: disappearingfs - 26 Mar 2018, 13:08
Prima di entrare in questo forum mi sono letto tutto questo thread, così come altri, per poi decidere a iscrivermi. Non sono un fan del hardcore punk, sono cresciuto con quello dei Clash, quello dei Green Day, quello più ''drama'' dei Get Up Kids, il primo dei Replacements e quello dei Jawbreaker, però c'è una canzone de La crisi, ''Stupire, concretizzare...'' che mi fa impazzire :^^
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 03 Apr 2018, 10:45
Curiosando a il mercatino di gregorio vii mi sono imbattuto in una copia cd praticamente nuova a ben 2 euro di un classico del 1994 che avevo dimenticato.

GAUNT - SOB STORY.

Cazzo che bomba!
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 03 Apr 2018, 14:15
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 06 Apr 2018, 17:05
Biglietti presi, me so' concesso sto ritorno al passato mica da niente  :=))

(http://www.altrospettacolo.it/wp-content/uploads/2018/02/09/punk_in_drublic_festival_milano_nofx_2018-678x381.jpg)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 08 Apr 2018, 13:46
Biglietti presi, me so' concesso sto ritorno al passato mica da niente  :=))

(http://www.altrospettacolo.it/wp-content/uploads/2018/02/09/punk_in_drublic_festival_milano_nofx_2018-678x381.jpg)

A proposito di libri: tra un Badiou e una Spivak dai una letta all'autobiografia di Fat Mike: è uno spasso assoluto
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 08 Ago 2018, 15:02
M'ero scordato de postà il resoconto.
I ragazzetti stanno na bomba, saltellano ancora come vent'enni anche se co trent'anni deppiù.
Semo cresciuti bene, lo skate punk tiene in forma
 :=))



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Drake - 21 Feb 2020, 22:38
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: meanwhile - 21 Feb 2020, 23:08

Oh, io sono irrimediabilmente vdm e non ho la minima idea di chi sia sta gente, ma mi arriva un irresistibile sentore di tardi '70, roba buona
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: TheVoice - 21 Feb 2020, 23:36
Oh, io sono irrimediabilmente vdm e non ho la minima idea di chi sia sta gente, ma mi arriva un irresistibile sentore di tardi '70, roba buona

Non avrei "sporcato" il topic se, fatalità, oggi un amico (più datato di me) non mi avesse segnalato questa cosa (anch'essa un po' datata, c'è da dire)


So' vdm e mi commuovo (mi scuso se è stata già postata)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: UnDodicesimo - 22 Feb 2020, 12:03
a me invece qualche giorno fa e' capitato di conoscere questi di VDM


A Band Called Death (https://www.imdb.com/title/tt2064713/)

This Band Was Punk Before Punk Was Punk (https://www.nytimes.com/2009/03/15/arts/music/15rubi.html)

punk before SexPistols, white before Michael Jackson  :)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 10 Lug 2020, 16:35
a me invece qualche giorno fa e' capitato di conoscere questi di VDM


A Band Called Death (https://www.imdb.com/title/tt2064713/)

This Band Was Punk Before Punk Was Punk (https://www.nytimes.com/2009/03/15/arts/music/15rubi.html)

punk before SexPistols, white before Michael Jackson  :)

I Death sono stati un grandissimo gruppo che avrebbe meritato miglior fortuna: non riuscirono a pubblicare neanche un album nei loro anni di attività: dal 75 al 77.
Poi vennero riscoperti e ristampati grazie ai loro figli nel 2009 e si riformarono ottenendo finalmente l'attenzione meritata.
Nel frattempo sotto altre sigle suonarono gospel, funky e reggae.

La vulgata secondo cui furono il primo gruppo punk non mi trova per nulla d'accordo: sebbene alcuni passaggi possano ricordare i sex pistols avevano troppi elementi non-punk: la struttura delle canzoni non era mai elementare, sapevano suonare, il groove "funky" trasudava anche nei momenti più hard.

Il punk nasce come genere bianco e non nero, ed è uno dei pochissimi generi musicali del secondo 900' a poter rivendicare questa caratteristica nell'ambito della musica occidentale.
Per definizione universale il primo gruppo punk è stato e resterà per sempre RAMONES.
La codifica è semplice: strutture semplicissime, velocità, esecuzione elementare e groove meccanico, anti-swing, quindi non proveniente dalla tradizione black.
Al contrario l'hardcore, che è comunemente pensato come genere "bianco" per eccellenza è stato inventato dai neri.
Anche qui è unanimemente condivisa la primogenitura dei Bad Brains da Washington D.C.
I B.B. al contrario dei Ramones erano tecnicamente dotatissimi e più avanti nella loro carriera ibrideranno l'hc col funk e col metal, ma i primi due fondamentali dischi sono composti al 70% da hardcore e 30% puro roots reggae giamaicano.
Scelsero il nome Bad Brains in omaggio ai loro idoli che per chiudere il cerchio erano appunto i

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 13 Lug 2020, 14:21
a proposito di ibridazioni recenti  ;)
(il secondo video l'ho messo per la celebre presenza alla batteria)



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 01 Set 2020, 18:37
Altra mitica band del club "924 Gilman Street", si sente tanto l'influenza degli Operation Ivy...


Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 24 Set 2020, 21:23
Nel leggere gli apprezzamenti su Alizee sul topic mercato me so ricordato che io qualche anno fa ero completamente ito per la cantante mora di questo gruppo:

 :=))

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 27 Set 2020, 12:11
Mi ero reso conto che ancora non avevo postato qua sto capolavoro.
Tiè dopesmokah, se te l'eri persa piangi pure.
Si sente che c'è uno scontato lavoro di postproduzione, in particolare sulle voci, ma la prova è notevole.

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: vaz - 18 Nov 2020, 08:08
segnalo questo libro, in inglese, pubblicato questa estate

https://global.oup.com/academic/product/were-not-here-to-entertain-9780190908232?cc=us&lang=en&

e qui sotto un'analisi

https://jacobinitalia.it/la-politica-del-punk/
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 27 Nov 2020, 07:51
Il chitarrista dei Pennywise, Fletcher Drugge è uno di quegli alcolisti che più ti vogliono bene, e più ti menano. I NOFX li adora. Il problema è che gestirlo è complicato anche se è ubriaco, il tipo fa 2 metri per una piotta e mezza. E succedono cose così:

Fat, ma la canzone ti ricordi quale era? Era tipo la ghost track di Ribbed o Liberal Animation, o allucino con Scavenger Crow...boh ancora non connetto... :poof:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 28 Nov 2020, 12:01
:lol: :lol: :lol:

la canzone è Theme from a NOFX album, ultima traccia di Pump up the Valuum.
Per quel che ne so di Smelly nel video ride ma l'avrebbe ucciso con una roncola.

I live dei NOFX, nonostante abbiano fatto i sordi, restano ancora momenti in cui succedono cose.
Vedi calcio in faccia di FatMike ad un fan al live di Sidney o cancellazione dei concerti negli USA di un paio di anni fa a causa di un'infelice battuta dal palco sulla strage di Las Vegas.

Comunque, roba da vecchi fan, vediti il live da casa sua organizzato questa estate in cui suonano loro, Bad Cop Bad Cop e altri che ora non ricordo.
Risuonano tutto White Trash, Two Heebs and a Bean, in maniera davvero apprezzabile.

Per altro, piccolo aneddoto su questo album, in realtà il titolo, che fa riferimento alle identità di origine dei componenti del gruppo, doveva essere "White trash, two kikes and a spic".
Ma i genitori, non ricordo se di Melvin o Mike, trovarono quel kikes (giudei) offensivo e quindi venne cambiato in heebs che ha lo stesso significato ma in termini rivendicativi.
Allo stesso modo spic (ispanico, dispregiativo) venne cambiato in Bean (fagiolo)



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 28 Nov 2020, 21:13
Vero! Bell'album, comprato e divorato con la mia ragazza a Barcellona...testi deliranti  :lol:


Si, ho visto il calcio in faccia, e anche il video in cui invita quel ragazzo a casa sua e si fa ridare il calcio.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 16 Dic 2020, 17:03
Sarà che ormai sono vecchio e inacidito, ma non capisco tutto l'hype che hanno gli Idles.
Si, i testi sarano sicuramente "moderni" ma la musica è un frullato di roba risaputa e rimasticata mille volte.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 21 Dic 2020, 15:35
Non lo so manco io.
A me sembra na banda de hipster.
:lol:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 12 Gen 2021, 20:45
Dopesmokah tiè, beccate sta super-anteprima.
Il 26 febbraio esce il nuovo album e FatMike ha deciso di "rovinare" così il loro pezzo più celebre.
Piovono bombe a mano.


Intellectual property never meant anything to me
So, I’m not crazy for trying to pimp out a classic song
At 25 years old it’s the humane thing to do
Even though you know we know you think it’s wrong
But after 700 covers and 1800 shows
And because it’s the song that Colombians love to hum
We voted to pull the plug and euthanize LINOLEUM
I think I was born into this world just to piss people off
So, I’m doin’ what no smart band ever would
I’m taking our one well known song and trying to make it not very good
LinOLDlium never meant anything to me
I never even wrote a chorus
Just verses and a bridge
It’s like bulldozing a bowling alley for a used record store
Decomposing your best song is sacrilege
But when most Hopeless bands (Avenged Sevenfold) play it wrong
And it’s in Le Tigre’s best song
And it was the last song that Tony ever played
It’s time to put Linoleum out to stud and make sure that it gets laid
That’s me and I got a new kitchen floor
But I still sleep with a close friend
The leather trunk next to my bed
That’s me on the street and I’m walking with my kid
When she told me she knows everything I did
Because she just finished our book
What the Fuck! What the hell!
Why did she feel the need to tell me
That she knows her dad is more than kinda weird
She knows that I do drugs, she knows that I’m kinky
But what keeps me up at night is that her and her friends know that I drink pee


Segnalo due cose visto che suoni la batteria: tra 1.10 e 1.30 circa smelly fa due stacchi che spaccano di brutto.

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 16 Gen 2021, 02:02
 :lol: :lol: :lol:
In realtà, l'arrangiamento non mi piace tanto, però il testo come sempre è geniale. Loro hanno quel mix letale di cazzeggio totale alternato a critica durissima senza cappuccio della società che è irresistibile. "Please play this song on the radio" di WTTHAAB, per esempio, ha un testo troppo geniale ed esilarante. Anche il musical Home Street Home, che è un cazzotto bello forte come temi trattati, è un piccolo capolavoro, musiche STU-PEN-DE, storie dolorose trattate con poesia, ma "alla Fat Mike".
Una grandissima Linoleum acustica per i miei gusti l'hanno fatta i Bad Astronauts, il side project di Joey Cape. Per il resto, concordo sul grande Smelly, io mi emoziono appena sento i suoi suoni (e, ovviamente quelle chitarre inconfondibili, che ti fanno sentire a casa)
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: BruceGrobbelaar - 16 Gen 2021, 02:18
:lol: :lol: :lol:
In realtà, l'arrangiamento non mi piace tanto, però il testo come sempre è geniale. Loro hanno quel mix letale di cazzeggio totale alternato a critica durissima senza cappuccio della società che è irresistibile. "Please play this song on the radio" di WTTHAAB, per esempio, ha un testo troppo geniale ed esilarante. Anche il musical Home Street Home, che è un cazzotto bello forte come temi trattati, è un piccolo capolavoro, musiche STU-PEN-DE, storie dolorose trattate con poesia, ma "alla Fat Mike".
Una grandissima Linoleum acustica per i miei gusti l'hanno fatta i Bad Astronauts, il side project di Joey Cape. Per il resto, concordo sul grande Smelly, io mi emoziono appena sento i suoi suoni (e, ovviamente quelle chitarre inconfondibili, che ti fanno sentire a casa)
I Bad Astronaut erano una delle mie band preferite, li ascolto ancora oggi. I nofx invece non mi sono mai piaciuti molto, live sono stati sempre una delusione. Tendenzialmente preferisco punk HC melodico, NO USE FOR A NAME etc...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 16 Gen 2021, 02:43

Nota il titolo!  :)
E' un grande album, come fai a non amarli a 8:40? Però è vero che il livello di intossicazione cambia da performance a performace, mentre in studio sono pulitissimi. Il fatto è che anche quando sono sloppy a me fanno impazzire, li ho visti tante volte e l'energia è sempre tanta.
Per me pogare qua in mezzo è(ra :s ) l'apoteosi:
Mi sarebbe piaciuto da morire sentire Piece di Liberal Animation dal vivo, lì Smelly fa i numeri, ma non l'hanno mai fatta. Come i Blink non hanno mai fatto Anthem (1, non Anthem 2) dal vivo, perchè troppo stamina draining per Barker.

I Bad Astronauts si, davvero validi, a me piaceva più di tutte la loro cover di Needle in the Hay di Elliot Smith. Mi ci sò ucciso con quella canzone dei Tenenbaum...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 16 Gen 2021, 11:26
I Bad Astronaut erano una delle mie band preferite, li ascolto ancora oggi. I nofx invece non mi sono mai piaciuti molto, live sono stati sempre una delusione. Tendenzialmente preferisco punk HC melodico, NO USE FOR A NAME etc...

fantastici i Bad Astronaut.
Concordo con dope che sui live, li ho visti tre volte e a fine maggio sarà la quarta covid permettendo, dipende molto dal livello di intossicazione e da quanto gli vada.
C'è anche da dire che pesa lo squilibrio tra El Hefe/Smelly (due musicisti coi controcazzi e anche live si vede) e FatMike/Melvin che hanno dei limiti su cui ironizzano pure in diversi pezzi, non ultimo il titolo del live citato. Questi ultimi due hanno presenza scenica, ma se consideriamo come suonano sono spesso dolori. La grandezza di FM sta in quello che dice dope, scrive testi che sono una combinazione incredibile di ironia, satira e profondità, di un livello che ha ben pochi rivali.
Ma non è un caso che come gruppo l'entrata di El Hefe ha rappresentato un vero e proprio salto in avanti e ha apportato quelle sonorità per cui oggi sono famosi.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 16 Gen 2021, 22:19
NOFX sempre evitati, semplicemente banali, chitarra a grattugia stile zamboni cccp, in pratica gli antenati dei green day e altri prodotti mtv

non saranno punk, ma sempre in quel periodo girava sta band, Hammerbox, a livello di vendite si rilevarono un flop visti gli investimenti della Geffen, però dopo vent'anni li sento ancora e dal vivo, li trovai per caso credo allo Slego, spaccavano...più grunge che punk, ma grande band secondo me











Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Baldrick - 16 Gen 2021, 23:18
NOFX sempre evitati, semplicemente banali, chitarra a grattugia stile zamboni cccp
ah ma allora non solo di politica non capisci un cazzo...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 16 Gen 2021, 23:29
ah ma allora non solo di politica non capisci un cazzo...

me lo sgrullo da solo, grazie, non insistere sennò diventa stalking piselli'
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 17 Gen 2021, 01:36
 :S Si ma mettecela una faccina quando vi punzecchiate, così pare che dite sul serio e non vi fa onore...

Tornando seri, sui gusti non si discute, ma non concordo sull'accostamento coi Greenday. Il punk ha tanti sottogeneri, i nofx si evolvono dai gruppi hcpunk anni '80. Tra l'altro grazie alla segnalazione di Fat mi sono fatto regalare il loro libro, e tra poco saprò tutto sui loro esordi. Con altre band, hanno fondato un filone che evolveva l'HC a suoni più melodici, al tupa - tutupa che sarebbe diventato il marchio di fabbrica dello skatepunk, a quelle chitarre lasciate sull'accordo mentre la batteria trita. I Greenday sono diretta evoluzione del pop punk stile Ramones. Mi piacciono molto 1039/SOSH e Kerplunk (ma anche dookie e insomniac erano ancora buoni), li trovo diversissimi da quello che cercano di fare i NOFX, che tra l'altro sono sempre rimasti fuori dalle major e dalla ricerca del consenso, e questo, per una band punk, non può che essere un attestato di coerenza e genuinità. Ricerca del consenso/denaro che ha partorito mostruosità, sentiti gli ultimi album di Greenday e Blink, fanno pena. Ho pensato la stessa cosa che ho poi letto in una recensione: sembra che ogni canzone voglia tirare fuori un ritornello, un bridge, che possa essere usato come jingle in una pubblicità di assorbenti, o in un telefilm per ragazzini, per avere le royalties...
Sulla banalità, io ascolto anche progressive, fusion, jazz, è chiaro che c'è meno varietà. Ma è il genere stesso a inchiodarti: 4/4 fisso, pezzi corti sui 3 min di media, struttura rigida intro-verso-chorus-verso-chorus-special-chorus-outro con poche variazioni...Non è una caratteristica dei NOFX, è una caratteristica del punk. Troppi album non sarebbero dovuti uscire se non per ripetersi, che fossero i ramones, i groovie ghoulies, le dance hall crashers, i queers, i bad religion, i descendents, i 7 seconds, gli straight faced, gli H20, gli yellowcard, o gli strung out: indipendentemente dal bagaglio tecnico raggiunto o sottogenere.
Sui CCCP, infatti quando usano quella distorsione mi piacciono  :)  L'altro giorno ho visto il documentario "Fedeli alla linea", lo trovi sul tubo. E' impazzito, anzi è sempre stato pazzo, ma mi è impossibile non provare rispetto e tenerezza per Ferretti. C'è un qualcosa di magnetico in quella persona e nelle sue scelte radicali, nel suo composto rigore integralista.
Sul grunge, anche io ne sento abbastanza. Apprezzo molto TAD e mi piacevano i Bush, mentre non ho mai digerito gli stone temple pilots o i soundgarden. Gusti...Coi Nirvana nacque il mio amore per la batteria, il tom da 14 sulla cassa, i pattern di Dave Grohl. Prima preferivo le più punk, tipo molly's lips, son of a gun, tourette's, negative creep, ultimamente le più grunge, inascoltabili, tipo hairspray queen o paper cuts...La prima volta che mi sedetti alla batteria provai Scentless Apprentice, ma non avevo il tibiale allenato. Dopo anni di skatepunk il piede destro è il mio vanto. Meno l'impostazione delle mani  :S
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 17 Gen 2021, 10:17
Grazie Dope, mi hai risparmiato tante parole.
A parte che nofx e Green Day si sviluppano praticamente negli stessi anni (dookie e punk in drublic sono entrambi del meraviglioso anno musicale che fu il 1994), è impensabile sovrapporne le sonorità se non con un orecchio poco attento/addentro al genere.
Sarebbe come dire che metallica e Iron Maiden sono più o meno la stessa cosa.
Se proprio vogliamo definirli in termini di dinastia allora dovremmo dire più i Blink, come spesso gli stessi nofx hanno detto, sia come sonorità ricercate (ma in termini più commerciali) che come stile ironico nei testi e sul palco (le battute tra i tre ad intervallare i brani sono un marchio di fabbrica dei live nofx).
E a loro volta i nofx nascono dalla svolta impressa dai bad religion nel genere, rompendo con l'idea che un gruppo punk non potesse fare album ben suonati.
I Green Day vengono invece dal giro lookouts (operation Ivy) che porta avanti tutt'altro stile (vedi anche i rancid).
Ovviamente tutte queste etichette godono reciprocamente della nuova ondata dello skate punk e del pop punk tirata dal successo commerciale di alcuni gruppi quali green day e Offspring (le cui sonorità sono più vicine ai nofx rispetto ai GD).
Ma non a caso proprio quando il successo di questo genere è massimo i nofx fanno uscire heavy petting zoo, album che rompe totalmente con lo sonorità a cui il pubblico del pop punk è abituato. Scelta tutt'altro che casuale, quasi un manifesto di intenti: noi siamo altro.
Così come non è un caso che sul piano tecnico i nofx se è vero che usano una les Paul come seconda chitarra, hanno una Telecaster come prima. Accoppiata che anche solo su un piano tecnologico descrive bene la combinazione ricercata.
I nofx hanno costruito la loro fortuna, oltre che su un batterista fenomenale, sull'uso evocativo di accordi di quinta in cui a suonare sono solo le due ottave della nota fondamentale e una chitarra solista che apporta riff e melodie sul tema armonico (già usato dai BR e ulteriormente sviluppato).
Questo marchio di fabbrica è semplicemente impossibile nei green day, che hanno una sola chitarra.

Non ne parliamo proprio rispetto ai CCCP, i quali non c'entrano davvero una mazza. tutt'altro che monotoni, a meno che non basti un overdrive e una chitarra dritta usati in ALCUNI pezzi a definirli in toto.

Ma poi basterebbe sentire alcuni dei pezzi più celebri dei nofx per rendersi conto che non è così: se una philty-phil-philantropist rientra nei canoni definiti da Biafra, hai pezzi come perfect govermnment, we call It america, wolves in wolves clothing, the decline, Eddie Bruce and Paul, 72 hookers e tanti altri per dire che, in particolare grazie ad El hefe i nofx hanno introdotto tanti elementi di altri generi nel loro.
Definire l'intro di "we call It america" chitarra grattugiata ce ne vuole eh.

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Baldrick - 17 Gen 2021, 10:45
:S Si ma mettecela una faccina quando vi punzecchiate, così pare che dite sul serio e non vi fa onore...
Ma no, per carità. Anzi, Biafra qualche anno fa mi fece scoprire i New Pornographers (credo fosse lui). Ciò non toglie che in tre righe ha scritto almeno tre mostruosità - ha spiegato bene FatDanny che però è un fanboy e quindi va preso con le pinze :D
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 17 Gen 2021, 15:54
senza dubbio sui nofx sono un fanboy, ma come dice dopes i gusti non si discutono, possono tranquillamente fare schifo a favore di altri sottogeneri, tipo l'HC più classicamente inteso.

Devo dire che mi perplime la distinzione di BruceGrobbelar sui NUFAN, a meno che non si faccia riferimento soltanto ai loro primi due dischi. Ma da Leche con carne! - e il passaggio all'etichetta di FatMike, la FatWreck - il cambio di sonorità verso un sound simil-nofx è netto.
Per rendersene conto basta sentire:


poi sentire stickin in my eye (1992) o linoleum (1994) dei nofx


e appunto Leche con carne, una qualsiasi:



Poi oh, io i NoUse quasi preferisco quelli dei primordi proprio perché erano più originali, fermo restando che rappresentano anche loro un gruppo top dei miei vent'anni come anche i Lagwagon e che la morte di Tony Sly è stato un colpo al cuore.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 18 Gen 2021, 01:56
Fat, eloquenza inarrivabile as usual   :beer:

Roba vecchia:
Questa grattugiatissima  :=))

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 18 Gen 2021, 23:06
Madò che palle, sono gusti...

i nofx sono carucci ma finisce li, mai piaciuti troppo, mai appassionato, ma sono gusti miei mica pretendo che concordiate

mai amati neanche i ramones  :pp, sempre gusti miei sono...

fino a 10 anni fa detestavo il punk inglese eccetto i sex pistols, troppo grezzo pensavo, oggi non ho problemi a farmi valanghe di km con colonna sonora dei grezzissimi Conflict ed Exploited

Sono gusti, gusti che magari cambiano nel tempo, ma sempre gusti sono, ognuno sente la musica o la band che vuole, mai capito quelli che si agitano perché uno gli dice che non apprezza la loro band preferita :)



Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 18 Gen 2021, 23:20
che sui gusti non se discute è stato l'incipit di tutti gli ultimi post, quindi non capisco che c'entrano i gusti.
Se dico che Alex Britti non me piace so' gusti.
Se dico che Alex Britti usa la chitarra come una grattugia o che fa musica simile a Battiato perché ambedue cantano in italiano non è questione di gusti.

Che i nofx possano non piacere è pacifico. Anzi credo, ad occhio, che sia il gusto ampiamente maggioritario.  :=))
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 18 Gen 2021, 23:31
che sui gusti non se discute è stato l'incipit di tutti gli ultimi post, quindi non capisco che c'entrano i gusti.
Se dico che Alex Britti non me piace so' gusti.
Se dico che Alex Britti usa la chitarra come una grattugia o che fa musica simile a Battiato perché ambedue cantano in italiano non è questione di gusti.

Che i nofx possano non piacere è pacifico. Anzi credo, ad occhio, che sia il gusto ampiamente maggioritario.  :=))

ok, va bene, tranquillo  :))
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 20 Gen 2021, 02:59
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: BruceGrobbelaar - 22 Gen 2021, 15:56
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 22 Gen 2021, 16:14
lo conoscete si, lo scazzo tra Nofx (non solo in realtà) e Propagandhi nascosto tra i versi di diverse canzoni?
Fateme sapè che in caso ve lo riporto, roba da fanboy
:D

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 25 Gen 2021, 19:25
ma secondo voi i Motorhead sono punk o metal?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Tarallo - 25 Gen 2021, 19:26
Senza gli umlaut sono punk.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: meanwhile - 25 Gen 2021, 20:10
ma secondo voi i Motorhead sono punk o metal?

ma che punk, che all'epoca del punk quello vero c'avevano già 70anni

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: mr_steed - 25 Gen 2021, 20:22
ma secondo voi i Motorhead sono punk o metal?
le etichette lasciano il tempo che trovano: la tua domanda è un po' come chiedersi se siano "punk" gli Stooges o gli Mc5...  :=)) anche se in realtà nessun gruppo americano pre Ramones sarebbe propriamente punk... diciamo che sia Stooges, che Mc5 e Motorhead sono tutti gruppi "garage" contaminati dalla psichedelia...

Alla fine la definizione più pratica e "di comodo" per questi tre potrebbe essere "garage - proto punk"

Comunque c'è chi inserisce (secondo me sbagliando) gruppi come Killing Joke e Television nel punk, pur essendo gruppi decisamente più "complessi" in tutto (sia musicalmente che culturalmente) rispetto ai nomi più famosi del genere, cosa che conferma il "limite" delle etichette dei generi...

ma che punk, che all'epoca del punk quello vero c'avevano già 70anni

70 anni magari no: non ce li avevano neanche ai tempi dei Vandals, figuriamoci a quelli dei Ramones e Sex Pistols, però condivido la tesi di fondo  :beer:

Senza gli umlaut sono punk.

 :lol: :lol:

Quindi senza umlaut potrebbero essere "punk" pure i Blue Oyster Cult, i Motley Crue e i Queensryche?  :p

Che poi a ben sentire l'album d'esordio dei Motley le influenze "garage-punk" erano molto evidenti...
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 30 Gen 2021, 18:15
lo conoscete si, lo scazzo tra Nofx (non solo in realtà) e Propagandhi nascosto tra i versi di diverse canzoni?
Fateme sapè che in caso ve lo riporto, roba da fanboy
:D

No, sono due delle mie band preferite, suonano molto bene. HTCE e Less talk more rock due album spaziali. Vai, spara, sono curioso!
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 31 Gen 2021, 09:24
2004, la FatWrecks si accinge a pubblicare "rock against bush" con la collaborazione dei vari gruppi dell'etichetta.
FatMike, che aveva portato i Propagandhi nel lontano 1991, chiede ovviamente un pezzo anche a loro e questi propongono "Bullshit politicians" da "today's empire, tomorrow ashes" dandole un titolo differente: "Free John Hinkly".
Nel pezzo c'è il seguente verso:
"international billionaire, global financier, war-profiteer and all-around asswipe George Soros."

FatMike, a cui già rodeva il culo perché il pezzo è incentrato sull'uguaglianza tra Repubblicani e Democratici (cosa che andava contro il senso stesso di "Rock against Bush") chiede di cambiare il verso su Soros perché questi, tramite la sua Open Society, finanziava organizzazioni che a loro volta finanziavano "rock against bush" (MoveOn.org). Il messaggio Anti-Bush doveva essere più forte del messaggio anti-dem o anti-soros.
Crish Hannah gli risponde picche, quindi FM chiede di pubblicare il pezzo nel secondo volume di RaB che sarebbe uscito qualche mese dopo, lasciando il testo invariato come desiderava. Chris dice no e lascia l'operazione e l'anno dopo i Propagandhi lasciano proprio la FatWrecks.
Qui FatMike racconta la sua versione: https://www.punknews.org/article/8664/fat-mike-propagandhi-clarify-situation-updated

A questo punto si apre il dissing, cosa piuttosto particolare nel punkrock, soprattutto perché "Potemkin City Limits" è ancora distribuito dalla FatWrecks.
nell'album è presente "Rock for Sustainable Capitalism" che contiene i seguenti versi:


"I fucking love that one rock video where that fucking jack-ass mohawked millionaire [...] caught on film shaking hands with an incredibly diverse collection of patriotic skins. I like the message it sends: With a Rebel™ yell, Just Do Exactly What You’re Told." riferito a Lars Frederiksen dei Rancid, in particolare per questo video:

“When did punk rock become so safe?” You’ll excuse me if I laugh in your face as I itemize your receipts and PowerPoint your balance sheets. I hear this year’s Vans Warped Tour is “going green!” I guess they heard that money grows on trees. Hope they ship all those shitty bands overseas like they did the factories. riferito chiaramente a FatMike e alla traccia d'apertura di "American Errorism" dei NOFX

e aggiungendo sul retro del disco:

We have no sponsors because we're not fucking posers (but we would take a ride in Dexter Holland's multi-million dollar private jet that he's christened Anarchy Airlines, which clearly honours the spirit and vision of a long history of people who have struggled and often died fighting concentrations of wealth and power. Pretty fly for an asswipe!)

This record not brought to you by George Soros.


Insomma, non gliel'ha mandata a dire.

Al che i NOFX rispondono sull'album successivo, Wolves in Wolves' Clothing, con ben due tracce:

The Marxist brothers che dopo una sequela di prese in giro sui marxisti benestanti chiude con un esplicito:


Still I'm waiting to see if my bid on E-Bay was enough
To get "Today's Empires, Are Tomorrow's Ashes"
On soviet red vinyl it's going on the wall
Next to the Tubthumper and the Battle of Los Angeles


di fatto descrivendoli come una via di mezzo tra i RATM e i Chambawamba. :lol:

E One-Celled Creature, pezzo più cupo e meno ironico, in cui la critica diventa ficcante.
Significativo che i versi seguenti siano cantati non solo da Mike, ma da Mike ed Eric Melvin, i due che hanno dato vita ai NOFX assieme a Smelly, facendone di fatto una risposta dell'intera band.


"Knowledge has much better uses than self-pity and superiority,
maybe you are or could be the next Hoffman, Mahatma, or Chomsky
but no one will ever know [...]
A sum of your parts are not gonna change any hearts
not with hate in your eyes
In order to lead by example you have to show a path to a better world,
not a cell
"


 :beer:
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 31 Gen 2021, 11:40
ma che punk, che all'epoca del punk quello vero c'avevano già 70anni

Nel 76 Lemmy aveva 31 anni, Fast eddie 26 e Philty 22.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 31 Gen 2021, 11:45
Comunque non capisco il senso di invitare un gruppo dichiaratamente anarchico a contribuire a un progetto contro UN partito politico.
I propagandhi gli hanno fatto il dissing, che vabbè è na cosa americana.
Fat Mike doveva provarci con qualche gruppo inglese dell'epoca, sai le botte che prendeva, altro che dissing.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 31 Gen 2021, 11:47
E siccome oggi me so svegliato di buon umore :pp aggiungo che i rancid so sempre stati un gruppo di fintoni copioni hipster del cazzo.
Gli Offspring o i Blink erano più sinceri.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 31 Gen 2021, 11:59
Comunque non capisco il senso di invitare un gruppo dichiaratamente anarchico a contribuire a un progetto contro UN partito politico.
I propagandhi gli hanno fatto il dissing, che vabbè è na cosa americana.
Fat Mike doveva provarci con qualche gruppo inglese dell'epoca, sai le botte che prendeva, altro che dissing.

erano uno dei gruppi dell'etichetta, credo fosse semplicemente per questo.


ma secondo voi i Motorhead sono punk o metal?

Secondo me sono il gruppo più punk dell'Heavy Metal.
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 31 Gen 2021, 12:09
Secondo me sono il gruppo più punk dell'Heavy Metal.

Esatto.
E hanno influenzato pesantemente tutto l'hardcore crust inglese ( Discharge, Varukers, GBH ).
IL D beat svedese nasce dalle intuizioni di Philty Taylor
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: kelly slater - 31 Gen 2021, 12:11
erano uno dei gruppi dell'etichetta, credo fosse semplicemente per questo.

io posseggo 3/4 compilation fat wreck dell'epoca.
gruppi come strung out, tilt ( che er un periodo ebbero un bassista de roma ), no use for a name.
e i leggendari Snuff.

Anche i Bracket, molto rock'n'roll mi piacevano
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: dopesmokah - 31 Gen 2021, 20:36
Grazie, Fat, molto esaustivo as usual...

Bella band anche gli Snuff, originali con l'uso di fiati, e poi i cantanti batteristi li ammiro perchè io non potrei mai, sia come postura, sia per la coordinazione che diventa a 5 "arti"...
Da non confondere con gli SNFU, và che potenza, và che basso:

Anche gli asiatici Hi-standard della FatWreck suonavano bene:

Finisco con un facile quiz, dal sapore amaro, perchè è scomparsa pochi anni fa, molto giovane. Anche se non conoscete The Muffs, l'avete sentita cantare quasi di sicuro. Dove?
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 04 Feb 2021, 17:36
Kim  :s

Un colpo al cuore saperla morta.
lo ricordo bene perché quella sera stessa ero a un concerto dei Cayman the Animal e chiesi ad uno di loro di dedicarle un pezzo ma con mio grande stupore non la conosceva.

la ricordiamo anche così  :=))

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Biafra - 05 Feb 2021, 23:17
perle da YouTube  :DD



che spettacolo di band i BB :)

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 02 Mar 2021, 16:16
Eddaje fa, ce devo pensà sempre io  :=))

Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: Drake - 28 Mar 2021, 00:28
Intanto i Bad Astronaut escono con una nuova canzone dopo 15 anni
Titolo: Re:Punk-HC
Inserito da: FatDanny - 07 Apr 2021, 15:30
playthrough  :=))