alzo le mani...ed applaudo

0 Utenti e 21 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online Dissi

*****
17860
Re:alzo le mani...ed applaudo
« Risposta #40 il: 20 Nov 2014, 17:31 »
Un grande senzo de libbertà!

t'ho visto subito, zozzo !!  :p

(sei il primo "esterno" che si vede, dopo la ragazza)

per curiosità, la villa a via del casaletto era "villa dei lecci" ?
Re:alzo le mani...ed applaudo
« Risposta #41 il: 20 Nov 2014, 17:45 »
Visti in concerto Fabi anni fa in Piazza del Campo e Silvestri anni fa a Firenze.
In entrambi i casi effetto lassativo. A parziale scusante per Fabi il fatto che gli fosse accaduto da poco un bruttissimo fatto, davvero un concerto deprimente. Ci mancava poco piangesse...
Silvestri mi parve leggerino assai, avevo visto il giorno prima i Subsonica che lo sparecchiavano a tastierate.
Magari l'unione fa la forza.

cuchillo

cuchillo

Re:alzo le mani...ed applaudo
« Risposta #42 il: 20 Nov 2014, 18:02 »
per curiosità, la villa a via del casaletto era "villa dei lecci" ?

No, no. Una villa infinitamente più rustica, dall'altro lato della via.
Re:alzo le mani...ed applaudo
« Risposta #43 il: 20 Nov 2014, 21:08 »
Ho visto Gazzè dal vivo e mi è piaciuto tantissimo. Immagino che insieme sono il massimo!

porgascogne

porgascogne

Re:alzo le mani...ed applaudo
« Risposta #44 il: 21 Nov 2014, 12:38 »
i porcupine tree al frontiera

che spettacolo, sle', c'ero
Re:alzo le mani...ed applaudo
« Risposta #45 il: 21 Nov 2014, 13:59 »
che spettacolo, sle', c'ero
pur'io.

Online naoko

*****
8554
Re:alzo le mani...ed applaudo
« Risposta #46 il: 21 Nov 2014, 14:27 »
hai capito cuchillo

porgascogne

porgascogne

Re:alzo le mani...ed applaudo
« Risposta #47 il: 21 Nov 2014, 16:06 »
pur'io.

e ce stai sabato, cioè domani?
 :=))
Re:alzo le mani...ed applaudo
« Risposta #48 il: 22 Nov 2014, 18:22 »
piano piano, dopo anni ed anni di esilio forzato ma volontario, mi sto riconciliando con la musica italiana
sarà che so' felice e c'ho voglia de canta'
ma è un processo lento, aiutato soprattutto da dischi come quello di Fabi Silvestri Gazzè

così un po' per questo, un po' perché ci andava di staccare la spina dalla routine pappacaccananna ed un po' perché sono sempre stato attratto dalle tournée composte da più artisti, ma soprattutto perché questo concerto puzzava forte di evento, abbiamo deciso di andare malgrado qualche linea di febbre ed i giusti timori del lasciare Tatta coi nonni

avevo visto qualcosa di simile in termini di coinvolgimento ed affiatamento fra gli artisti, tredicenne in un flaminio caldissimo, ai tempi di Banana Republic di Dalla-De Gregori e, quattordicenne in un palaeur disturbato dagli autonomi e dai lacrimogeni, ai tempi della tournée De André-PFM
ma forse ieri c'era qualcosa in più o meglio qualcosa di differente, con rispetto parlando per quei quattro mostri sacri di cui sopra: il fatto che PRIMA di essere artisti che si trovano per un progetto, questi tre (quasi) miei coetanei romani sono stati amici fra loro MENTRE crescevano come artisti, ognuno secondo la propria indole e risultati

sono passati 20 anni dai tempi de Il Locale, i capelli ce li avevo, a loro sono rimasti tutti, 'cciloro, ma la freschezza delle jam-session nel buco vicino Campo de' Fiori l'ho ritrovata tutta ieri sera
e sono passati 35 anni da quelle tournée storiche di cui sopra ed io mi sono imborghesito ma, come diceva ieri sera Niccolò Fabi, ci si è trovati di nuovo al palaeur che si, l'acustica, si, la scomodità, si, i parcheggi, è il posto che ha fatto la storia della musica di Roma per i concerti che ha accolto
e questo di ieri, date le premesse e la grande attesa - la data di ieri era stata aggiunta al tour perchè la prima era andata sold-out in 8 ore - è stato un concerto che mi ha lasciato con delle bellissime sensazioni, intimamente contento e piacevolmente sorpreso

supportati da una band di musicisti bravissimi ed amici anch'essi (alla quale mancava, ma a causa del fatto che Gazzè è bassista, il miglior bassista romano, Laziale e mio vicino di posto il 26 maggio  :p ), i tre hanno dato fondo alle loro energie traendo il meglio dal disco che li vede insieme e dalla loro ventennale carriera, tralasciando cose che sarebbero state scontate in un palasport e dedicandosi ad altre anche meno ascoltate dal vivo

due ore e mezza (e già questo...) di musica felice, coinvolgente, appassionata con perle come la versione di Costruire di Fabi o La Favola di Adamo ed Eva di Gazzè oppure Testardo di Silvestri, che hanno fatto venire giù il palaeur

nota particolare per la voce e la presenza scenica di Niccolò Fabi: davvero una sorpresa (ed un pensiero ed un abbraccio per quella immane tragedia che ha vissuto quattro anni fa)
le conferme: Gazzè il solito gigione con la zeppola e Silvestri superlativo, con doti nascoste di entertainer

la cosa che mi ha colpito è stata quella che i tre mi sono sembrati un insieme di vasi comunicanti: perfettamente equilibrati, sia nell'esposizione, che nel voler ricondurre le tre carriere (che, non nascondiamocelo, sono tutte ottime, ma con picchi di notorietà e vendite assai differenti) ad un'unica, livellata, rimpatriata fra amici

bravi, davvero
bravi bravi bravi


 :beer:

p.s.: ah: Dissi è Fabi
 :=))

condivido tutto.
Re:alzo le mani...ed applaudo
« Risposta #49 il: 24 Nov 2014, 09:03 »
se Fabi è Dissi, Cazz'è mi ricorda i Sigurd.

porgascogne

porgascogne

Re:alzo le mani...ed applaudo
« Risposta #50 il: 24 Nov 2014, 10:35 »
se Fabi è Dissi, Cazz'è mi ricorda i Sigurd.

coi capelli, però
 :=))
Re:alzo le mani...ed applaudo
« Risposta #51 il: 24 Nov 2014, 10:44 »
stessa aria stramuciata, stesso sguardo cazz... ehm intelligente
diciamo un incrocio tra Sigurd e Eagles77.

AguilaRoja

AguilaRoja

Re:alzo le mani...ed applaudo
« Risposta #52 il: 05 Dic 2014, 10:39 »
Visti mercoledì sera a Firenze, confermo: spettacolo meraviglioso.

Offline Lombroso

*
237
Re:alzo le mani...ed applaudo
« Risposta #53 il: 11 Dic 2014, 15:23 »
sono venuti qui a Modena, ma non sono andato (prezzo altino..).
sono andati due miei amici che considero molto esperti musicalmente e che, generalmente, apprezzano poco la musica italiana; hanno detto che sono 3 mostri di bravura, ognuno con le sue qualità, ma perfetti insieme.

condivido gli elogi a Caparezza.

Offline ssl_1900

*****
6877
Re:alzo le mani...ed applaudo
« Risposta #54 il: 19 Dic 2014, 10:30 »
Visti in concerto Fabi anni fa in Piazza del Campo e Silvestri anni fa a Firenze.


io invece vidi silvestri in piazza del campo, a capodanno.
e fu travolgente, mi sono divertito un sacco.

dopo mezzanotte sul palco è salito zampaglione e la festa è finita.

 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod