Un bacio Fortuna

0 Utenti e 14 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Tornado

*
12046
Un bacio Fortuna
« il: 02 Mag 2016, 17:24 »
...ti saluto piccola con l'amarezza nel cuore e con un risentimento viscerale stracolmo d'odio verso chi ti ha scambiata per un oggetto e verso chi ha coperto un abominio simile.



ps...Basta abusi, basta violenze, basta giustizia frenata, basta con il comma dell’art. 609 bis “caso di minore gravità”: insegnanti, preti, dottori, istruttori sportivi. BASTA...i colpevoli di uno schifo come la violenza su donne e bambini dovrebbero contare le ragnatele in carcere per anni e anni.


ciao piccola Fortuna, un bellissimo nome che non ti ha aiutato.


Offline valpa62

*
2961
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #1 il: 03 Mag 2016, 22:51 »
Queste cose mi fanno star male,profondamente.
Un bacio piccola.

Online carib

*****
28610
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #2 il: 04 Mag 2016, 12:58 »
Una tragedia orribile.
Va riconosciuto il coraggio e la perseveranza degli investigatori che hanno dovuto fare i conti con l'omertà dell'ambiente in cui è nata e cresciuta quella povera bimba. Omertà dietro cui si cela un'altra tragedia altrettanto orribile che va oltre il caso singolo e chiama in causa uno dei fondamenti della nostra civiltà: la cultura della pedofilia. L'idea (perversa, cr1minale, violentissima, falsa) che il bambino abbia la sessualità è saldamente presente da secoli nel pensiero comune. Veicolata da mostri sacri del pensiero occidentale come platone e freud. Mostri, nel vero senso della parola.

Personalmente, poi, ritengo che gli annunci e la propaganda di certi personaggi "pubblici" facciano il gioco dei pedofili. Gli anatemi lanciati urbi et orbi hanno come unica conseguenza (e forse come unico scopo) quello di placare l'opinione pubblica. Poiché danno l'idea che qualcosa di concreto si sta facendo per prevenire ed estirpare questo fenomeno dalla società e soprattutto da certi ambienti "insospettabili" dove invece è particolarmente presente. Il pedofilo - il cui profilo criminale corrisponde a quello di un lucido serial killer - infatti si muove ancora più libero in una società convinta (da parole vuote ripetute sistematicamente) che tutti gli sforzi siano concentrati sui cacciatori di bambini. La realtà, in Italia, purtroppo è ben diversa.

Online carib

*****
28610
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #3 il: 04 Mag 2016, 13:51 »
Una tragedia orribile.
Va riconosciuto il coraggio e la perseveranza degli investigatori che hanno dovuto fare i conti con l'omertà dell'ambiente in cui è nata e cresciuta quella povera bimba. Omertà dietro cui si cela un'altra tragedia altrettanto orribile che va oltre il caso singolo e chiama in causa uno dei fondamenti della nostra civiltà: la cultura della pedofilia. L'idea (perversa, cr1minale, violentissima, falsa) che il bambino abbia la sessualità è saldamente presente da secoli nel pensiero comune. Veicolata da mostri sacri del pensiero occidentale come platone e freud. Mostri, nel vero senso della parola.

....
Ecco, nemmeno a farlo apposta:

Corrado Augias sulla piccola Fortuna Loffredo: "Si atteggiava a ragazza di 16 anni". [...] Lo scrittore ha infatti sottolineato durante una intervista a Giovanni Floris di essere rimasto colpito dal "contrasto che c’è tra lo sfondo e questa bambina che aveva 5-6 anni… la guardi bene… guardi com’è atteggiata, e com’era pettinata, e come sono i boccoli che cadono… Questa è una bambina che a 5-6 anni si atteggia come se ne avesse sedici o diciotto. Questo stridore mi fa capire che anche lì si erano un po’ persi i punti di riferimento".

Fonte
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #4 il: 04 Mag 2016, 14:02 »
Un bacio piccola...e Cieli Blu per te

Offline Rorschach

*****
10587
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #5 il: 04 Mag 2016, 14:19 »
Pare l'inchiesta possa in questi giorni ampliare esponenzialmente il proprio perimetro, d'altronde è davvero difficile pensare che tanti episodi strani (altri pedofili, bambini caduti da terrazzi etc.) possano essere accaduti in uno spazio tanto ristretto in via del tutto autonoma.

Aggiungo: in Italia le procedure di affido dei minori dovrebbero essere molto più rapide, in quel palazzo TUTTI i bambini dovrebbero, IMHO, essere allontanati dai parenti in via precauzionale.

Offline Kredskin

*****
8501
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #6 il: 04 Mag 2016, 15:45 »
Premesso che fosse per me inasprirei le pene e farei tutto il possibile per prevenire questi crimini (la pedofilia non si può prevenire, è una deviazione), non creiamo mostri stile caccia alle streghe... Augias mo che c'entra? Ha detto una cosa che di certo non giustifica il crimine, ha fatto un discorso diverso.

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk

Offline Neal

*****
2755
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #7 il: 04 Mag 2016, 16:19 »


Aggiungo: in Italia le procedure di affido dei minori dovrebbero essere molto più rapide, in quel palazzo TUTTI i bambini dovrebbero, IMHO, essere allontanati dai parenti in via precauzionale.

Non hai figli, vero?
Solo chi non ha mai abbracciato il proprio figlio può immaginare di togliere un bambino ai genitori solo per precauzione.

Tra il non fare nulla e ipotizzare follie (con criteri toponomastici) ci sono molte vie di mezzo.

Offline Rorschach

*****
10587
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #8 il: 04 Mag 2016, 16:29 »

Non hai figli, vero?
Solo chi non ha mai abbracciato il proprio figlio può immaginare di togliere un bambino ai genitori solo per precauzione.

Tra il non fare nulla e ipotizzare follie (con criteri toponomastici) ci sono molte vie di mezzo.


Ne ho due.
E pensare che ci siano ancora bambini in quella palazzina mi fa rabbrividire.
A meno che non si pensi che davvero quel pedofilo assassino agisse da solo, senza che nessuno sapesse.
Perché quello che sta uscendo è la presenza di un'area in cui tutti campavano su quel business (3 pedofili condannati nel condominio e un'altra caduta dal terrazzo - ad oggi), con mogli e vicini conniventi e omertosi.
E pensi che uno solo di quei bambini si sia salvato dagli abusi? Io me lo auguro.

E aggiungo anche: basta, basta con questa concezione della famiglia originaria come unica realtà dove un bambino può crescere. Se la famiglia è un luogo viziato e avvelenato il bambino ha DIRITTO ad una soluzione migliore, perché non ha colpe.

Offline Babu1975

*
5121
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #9 il: 04 Mag 2016, 16:33 »
Pena di morte.
Un bacio al piccolo angelo volato in cielo.

Inviato dal mio LG-P760 utilizzando Tapatalk

Offline Neal

*****
2755
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #10 il: 04 Mag 2016, 17:13 »


E aggiungo anche: basta, basta con questa concezione della famiglia originaria come unica realtà dove un bambino può crescere. Se la famiglia è un luogo viziato e avvelenato il bambino ha DIRITTO ad una soluzione migliore, perché non ha colpe.

Su questo sono anche d'accordo.
Quello che trovo folle è togliere un bambino alla famiglia solo in base all'indirizzo di residenza.

Online Tarallo

*****
94671
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #11 il: 04 Mag 2016, 17:17 »

Su questo sono anche d'accordo.
Quello che trovo folle è togliere un bambino alla famiglia solo in base all'indirizzo di residenza.
E' folle e semplicemente impossibile.
Certo che i servizi sociali o chi di dovere dovrebbero tenere un occhio di riguardo alle scuole frequentate dai bambini di quelle zone, per vedere se ci sono segnali di problemi.

Offline pan

*
2486
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #12 il: 04 Mag 2016, 17:40 »
a mio parere Augias ha sbagliato nel dire "si atteggiava" doveva dire "la facevano atteggiare". la madre, i genitori.
al netto, lo sottolineo, che niente, NIENTE, giustifica la pedofilia (neanche se una bimba si vestisse da Marilyn Monroe)
è pur vero che provo un fastidio fisico enorme nel vedere bambine di tre/sei anni acconciate dalle loro mammine come se il futuro fosse già arrivato, con leggings aderentissimi effetto sederino a mandolino, toppini, sandaletti  con un pò di tacco, smalto alle unghie, addirittura un velo di ombretto ("tanto è estate e siamo al mare"). non ci siamo proprio.

Online Tarallo

*****
94671
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #13 il: 04 Mag 2016, 18:06 »
Giusto, pan.
Spero che sia proprio quello che voleva dire Augias.

Offline Rorschach

*****
10587
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #14 il: 04 Mag 2016, 18:25 »
Io non sono d'accordo, spero di riuscire a spiegarmi. E chiedo subito venia per eventuali fraintendimenti, non vorrei offendere nessuno.

I bambini, come giustamente dice Carib, non hanno una sessualità sviluppata, e ogni loro comportamento dev'essere considerato pienamente innocente.
Ci sono genitori che esagerano nell'utilizzare i figli come strumento del loro riscatto (lo vedo ad esempio alle partite di mio figlio di 6 anni), ma in molti di questi casi sono anche i bambini a voler innocentemente scimmiottare i loro punti di riferimento, sia negli atteggiamenti che nei vestiti.
Semmai una bambina super agghindata mi sembra buffa, un pagliaccetto, ma tutto 'sto fastidio non me lo suscita. Anche perché allo stesso modo me lo dovrebbe suscitare allora un bambino della stessa età vestito in giacca e cravatta o da ballerino di YMCA.
Pan, lo dico in tutta sincerità, non me ne volere, se tu non fossi donna mi spaventerebbe il tuo 'sederino a mandolino' utilizzato per descrivere una bambina piccola.

Poi torno alla mia idea di spostare i bambini ancora presenti nel palazzo del Parco Verde con una domanda: se un vostro nipote (con genitori che non conoscete bene per motivi imprecisati) fosse lì, ce lo lascereste? E' un dato di fatto la connivenza e l'omertà tra gli inquilini.

Offline laziAle82

*****
11461
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #15 il: 04 Mag 2016, 18:55 »
Ma infatti Augias parla della famiglia "LI si erano persi i punti di riferimento". Mi sembra decisamente chiaro cosa intendesse.

Offline pan

*
2486
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #16 il: 05 Mag 2016, 00:31 »

Pan, lo dico in tutta sincerità, non me ne volere, se tu non fossi donna mi spaventerebbe il tuo 'sederino a mandolino' utilizzato per descrivere una bambina piccola.


non te ne voglio Rorschach ..anche se mi piacerebbe che non ti spaventassi nemmeno se la dicitura "sedere a mandolino" l'avessi detta da uomo .non ci sarebbe del male nemmeno in quel caso.
perché dall'alto della mia asetticità di giudizio, se vedo una tabula rasa riempita di simboli, quella tabula rasa quei simboli rappresenterà. e la colpa non può essere mia che li ho notati ma chi ha fatto in modo che essi siano rappresentati in maniera non consona, anacronistica.
del resto non mi pare di aver detto qualcosa di sconosciuto: le piccole Miss americane vengono agghindate proprio accentuando ahimé simboli sessuali (trucco, parrucco, vestiti stretti) e se ne prova fastidio proprio perché sbagliato. io se vedo una minidonna di 5 anni non penso che sia buffa.. lo posso pensare di una pupa vestita da fragolina a Carnevale.. io se vedo gli eccessi riconducibili all'acchiappo femminile in una creatura riesco eccome a scorgere il "sedere a mandolino". senza per questo dovermene vergognare io.
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #17 il: 05 Mag 2016, 16:15 »
Li mortacci de augias! Manco a Fortuna ha risparmiato l'attenuante della minigonna. Magari si è espresso male, ma che schifo di dichiarazioni.

Comunque i bambini secondo me hanno una loro sessualità, io ho avuto pulsioni da che ho memoria, e la prima volta che ho preso delle riviste comuni per ammirare donne in costume...non andavo manco all'asilo. Questo ovviamente non è male, male è quando i più grandi si vogliono mettere in mezzo a questi delicatissimi momenti di formazione della persona per le loro criminali ed egoiste pulsioni deviate, che patologicamente non riescono a frenare.

Offline Kredskin

*****
8501
Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #18 il: 05 Mag 2016, 22:53 »
Ma infatti Augias parla della famiglia "LI si erano persi i punti di riferimento". Mi sembra decisamente chiaro cosa intendesse.
Si.

Magari poteva esprimersi in un linguaggio ancora più "facile" e meno prono al fraintendimento, ma di certo non stava giustificando mezzo millimetro di questa faccenda.

A me comunque i bambini di 6 anni vestiti come gli adulti fanno prudere le mani, bisogna essere proprio imbecilli per togliere anche l'innocenza" estetica" ad un bambino che a quell'età dovrebbe pensare ai giochi ed ai cartoni animati.

Ma tanto parliamo di bambini che a 8 anni, se non prima, stanno attaccati al tablet h24.

Scusate per l'OT, ma credo possa essere in una qualche misura parte del problema.

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk

Re:Un bacio Fortuna
« Risposta #19 il: 06 Mag 2016, 16:55 »
l'ambiente (non limitato alla famiglia della bambina ma a tutto il contesto) in cui e' avvenuto quello che e' avvenuto e' un ambiente di un degrado fisico e di un disordine morale estremo. per me, dire quelle cose su una bambina ammazzata in quel modo da un pedofilo da cui era stata violentata per anni isolando sua madre come concausa, anche dando ad augias il beneficio del dubbio, e' stupido e superficiale. per me, se lo dici sei un povero [...]. per me, l'avesse detto un altro (che ne so, gasparri, perche' il livello e' quello) l'avrebbero giustamente messo in croce. augias invece per me e' un simpatico vecchio giornalista liberal moralista che da sempre e' un grandissimo cacasentenze e che ora se ne va sereno verso il rin[...]mento, quindi se l'e' cavata.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod