Vivere senza Google

0 Utenti e 44 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline pentiux

*****
16803
Re:Vivere senza Google
« Risposta #40 il: 19 Feb 2016, 15:45 »

Offline cartesio

*****
18402
Re:Vivere senza Google
« Risposta #41 il: 19 Feb 2016, 16:28 »
Allegria.  Rimane solo che Google assorba la Apple, e poi potremo aspettare con calma l'avvento del neofascismo tecnologico.
Re:Vivere senza Google
« Risposta #42 il: 19 Feb 2016, 16:35 »
se vi vuole usare uno smartphone ma non si vuole usare il software che lo fa girare, magari si puo' imparare a programmarlo cosi' si puo' fare a meno del software preconfezionato. con i computer ha funzionato esattamente cosi'. certo, qualcuno che faccia lo smartphone ci vuole sempre...

Offline pentiux

*****
16803
Re:Vivere senza Google
« Risposta #43 il: 19 Feb 2016, 16:59 »
se vi vuole usare uno smartphone ma non si vuole usare il software che lo fa girare, magari si puo' imparare a programmarlo cosi' si puo' fare a meno del software preconfezionato. con i computer ha funzionato esattamente cosi'. certo, qualcuno che faccia lo smartphone ci vuole sempre...
Ma non è esattamente così, o almeno non è così se il problema non è non usare il sistema operativo in assoluto, ma il non voler usare un sistema operativo di un colosso mondiale assetato di informazioni: i progetti aperti alla Ubuntu OS esistono, sono vivi e vegeti, e piuttosto affidabili rispetto all'attenzione alla privacy.
Il problema è sempre lo stesso: i sistemi delle major, per evidenti motivi, sono estremamente migliori, più completi, più efficienti, più utili. Anche, ma non solo, per l'utilizzo incrociato che fanno dei dati personali.

L'esempio del computer è estremamente pertinente. Posso tranquillamente installare Linux sulla maggior parte dei sistemi attualmente in commercio, esistono tante di quelle distribuzioni da consentire a chiunque di configurare il proprio computer anche senza essere un programmatore.
Però, e lo dico da linux fan della prima ora, lo fai a scapito della qualità dell'esperienza: un pc con linux è oggettivamente meno moderno di un pc con windows/macos. Se poi, come il sottoscritto, magari vuoi anche giocare sul PC, avere solo Linux installato ti riporta immediatamente indietro agli anni '90...

Vogliamo fare un esempio più fantascientifico? Il famoso microchip chiappale che oggi fa tanto ridere, cioè l'idea che in un prossimo futuro si possano installare sistemi di controllo personali in grado di monitorare in tempo reale magari funzioni vitali e sanitarie.
E' evidente come possa essere potenzialmente utilissimo uno strumento del genere, se magari mi prende un infarto mentre sto da solo uno strumento del genere potrebbe salvarmi la vita. E' evidente anche il pericolo enorme in termini di privacy di uno strumento del genere, chi controlla i miei dati può sapere esattamente dove sono, e magari anche cosa sto facendo.
Bene, possiamo chiaramente opporci a tutto questo, se riteniamo la nostra privacy così importante. Quello che non possiamo fare è pensare di avere tutti i vantaggi del microchip chiappale senza pagarne lo scotto in termini di privacy.
L'unica terza via possibile è accettare una forma più o meno parziale di controllo personale, cercando al tempo stesso di essere a conoscenza di quali dati sto trasmettendo e di quali non voglio trasmettere, e avere una attenzione enorme alla legislazione in materia.

Insomma: stupirsi del fatto che quando navigo con googlemaps trasmetto i dati sulla mia posizione, sul traffico, su da dove vengo e dove vado a Google mi sembra quanto meno ingenuo.
Se non voglio accettarlo, Tuttocittà unica via. (si, è una battuta)
 ;)

Offline Thorin

*
2611
Re:Vivere senza Google
« Risposta #44 il: 19 Feb 2016, 17:26 »
Ma non è esattamente così, o almeno non è così se il problema non è non usare il sistema operativo in assoluto, ma il non voler usare un sistema operativo di un colosso mondiale assetato di informazioni: i progetti aperti alla Ubuntu OS esistono, sono vivi e vegeti, e piuttosto affidabili rispetto all'attenzione alla privacy.


Mica tanto, Ubuntu trasmette i dati delle tue ricerche ad Amazon già da un po' di anni (almeno dal 2012)... è vero che puoi disattivare la funzionalità tramite shell ma eticamente è scorretto che venga abilitata di default.
Re:Vivere senza Google
« Risposta #45 il: 19 Feb 2016, 17:39 »
Ma non è esattamente così, o almeno non è così se il problema non è non usare il sistema operativo in assoluto, ma il non voler usare un sistema operativo di un colosso mondiale assetato di informazioni: i progetti aperti alla Ubuntu OS esistono, sono vivi e vegeti, e piuttosto affidabili rispetto all'attenzione alla privacy.
Il problema è sempre lo stesso: i sistemi delle major, per evidenti motivi, sono estremamente migliori, più completi, più efficienti, più utili. Anche, ma non solo, per l'utilizzo incrociato che fanno dei dati personali.

L'esempio del computer è estremamente pertinente. Posso tranquillamente installare Linux sulla maggior parte dei sistemi attualmente in commercio, esistono tante di quelle distribuzioni da consentire a chiunque di configurare il proprio computer anche senza essere un programmatore.
Però, e lo dico da linux fan della prima ora, lo fai a scapito della qualità dell'esperienza: un pc con linux è oggettivamente meno moderno di un pc con windows/macos. Se poi, come il sottoscritto, magari vuoi anche giocare sul PC, avere solo Linux installato ti riporta immediatamente indietro agli anni '90...

Vogliamo fare un esempio più fantascientifico? Il famoso microchip chiappale che oggi fa tanto ridere, cioè l'idea che in un prossimo futuro si possano installare sistemi di controllo personali in grado di monitorare in tempo reale magari funzioni vitali e sanitarie.
E' evidente come possa essere potenzialmente utilissimo uno strumento del genere, se magari mi prende un infarto mentre sto da solo uno strumento del genere potrebbe salvarmi la vita. E' evidente anche il pericolo enorme in termini di privacy di uno strumento del genere, chi controlla i miei dati può sapere esattamente dove sono, e magari anche cosa sto facendo.
Bene, possiamo chiaramente opporci a tutto questo, se riteniamo la nostra privacy così importante. Quello che non possiamo fare è pensare di avere tutti i vantaggi del microchip chiappale senza pagarne lo scotto in termini di privacy.
L'unica terza via possibile è accettare una forma più o meno parziale di controllo personale, cercando al tempo stesso di essere a conoscenza di quali dati sto trasmettendo e di quali non voglio trasmettere, e avere una attenzione enorme alla legislazione in materia.

Insomma: stupirsi del fatto che quando navigo con googlemaps trasmetto i dati sulla mia posizione, sul traffico, su da dove vengo e dove vado a Google mi sembra quanto meno ingenuo.
Se non voglio accettarlo, Tuttocittà unica via. (si, è una battuta)
 ;)


sono d'accordissimo con te su tutto. su linux: ho usato varie distrib per una 15ina di anni buoni (da debian, redhat fedora suse ubuntu you name it), per quello che faccio linux in se era ottimo e abbondante, e confesso di non essere un grande giocatore. poi pero' mi sono rotto le palle di dover upgradare continuamente le release. quella era una vera schiavitu'. a ogni modo non pensavo tanto a linux quando parlavo di programmarsi un proprio os.

Offline pentiux

*****
16803
Re:Vivere senza Google
« Risposta #46 il: 22 Feb 2016, 14:35 »
Re:Vivere senza Google
« Risposta #47 il: 23 Feb 2016, 09:49 »

Offline cartesio

*****
18402
Re:Vivere senza Google
« Risposta #48 il: 23 Feb 2016, 15:27 »

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Vivere senza Google
« Risposta #49 il: 23 Feb 2016, 15:42 »
Macchine infernali, la privacy non c'è più siamo fottuti.
Grazie al telefono lasciamo ogni traccia, dove siamo stati, con chi abbiamo parlato, i messaggi scambiati, e mica ci vuole uno 007 per tracciare la tua giornata. Ci riuscirebbe pure un bambino di 10 anni.

Vorrei essere un fregno buffo, come si chiamano quelli.....ah un Amish! Al bando la tecnologia.
E non è detto, tempo al tempo.
Poi viemme a rompe er ca.

Offline pentiux

*****
16803
Re:Vivere senza Google
« Risposta #50 il: 23 Feb 2016, 15:48 »
Non ci ho capito niente. "Flashare"? "Via recovery"? Che roba è, se magna?
Cartè... il discorso è semplice, se vuoi fottere il sistema devi studiare.
Non che devi diventare un hacker che entra nel Pentagono, non che ne devi sapere più dei pischelli programmatori Google... ma se non inizi a studiare che vuol dire flashare una rom o dei pacchetti via recovery, le speranze sono estremamente ridotte di avvicinarti all'obiettivo.

Per capirci, comunque. Parlo molto semplice che se me legge uno che ce capisce me sputa in faccia.
Il telefono che ti sei comprato ha un suo sistema operativo, chiamato Android, che è della Google. Tale sistema viene più o meno pesantemente personalizzato dai produttori, nel tuo caso dalla Samsung se capisco bene.
Il sistema operativo è formato da un kernel, che è il nucleo centrale del Sistema stesso, e da una serie di applicazioni ed interfacce che fanno gestire il sistema stesso, ed è quello con cui interagisci.
Ora siccome Android è un sistema Open Source, quindi è noto a tutti cosa è dentro il kernel stesso, io se fossi in grado potrei tranquillamente riprogrammarmi un sistema operativo alternativo che sfrutti lo stesso nocciolo di base con altre caratteristiche (migliori/peggiori? Non è detto, semplicemente diverse). Per installare questi sistemi alternativi, si "flashano", scrivendo all'interno della rom del tuo telefono. Moltissime sono le ROM alternative, per la maggior parte degli smartphone più diffusi, sviluppate da programmatori più o meno indipendenti.
Oltre a questo, essendo un sistema Google vengono normalmente installate in tutti i sistemi android anche le Google Apps, che altro non sono che il pacchetto di applicazioni direttamente sviluppato da Google per la maggior parte delle funzioni... parliamo della posta con Gmail, del calendario google, di Maps come navigatore, ecc. ecc. Ed ovviamente di Google Play Store come spazio per scaricare le app. Tutte queste applicazioni sono parte della suite Google, con tutti i vantaggi e i problemi che comportano e che tu hai notato.
C'è quindi chi ha sviluppato un sistema operativo alternativo, una ROM (chiamata DivergenMod) che non possiede all'interno le Google Apps ma delle versioni parallele ed alternative. Esattamente per i problemi che tu evidenziavi.
Quello che dice l'articolo, è che queste applicazioni alternative potrebbero essere compatibili non solo con quella ROM, ma anche con altre ROM più o meno ufficiali. Per fare questo però devi installarle sempre flashandole nel sistema, e non scaricandole come semplici applicazioni.

In tutto questo ragionamento manca completamente sia il discorso del bootloader che del root, ma rimanderei per non mettere troppa carne al fuoco...
 ;)

P.S. Se sei interessato e parli l'inglese, XDA è la community mondiale di chi si occupa di queste tematiche, in particolar modo degli sviluppatori più avanzati: http://www.xda-developers.com/

Offline Thorin

*
2611
Re:Vivere senza Google
« Risposta #51 il: 23 Feb 2016, 15:52 »
Macchine infernali, la privacy non c'è più siamo fottuti.
Grazie al telefono lasciamo ogni traccia, dove siamo stati, con chi abbiamo parlato, i messaggi scambiati, e mica ci vuole uno 007 per tracciare la tua giornata. Ci riuscirebbe pure un bambino di 10 anni.

Vorrei essere un fregno buffo, come si chiamano quelli.....ah un Amish! Al bando la tecnologia.
E non è detto, tempo al tempo.
Poi viemme a rompe er ca.
Sì sì, te voglio vedere che rinunci a forum e marione... Sì sì...

Offline cartesio

*****
18402
Re:Vivere senza Google
« Risposta #52 il: 23 Feb 2016, 16:47 »
Cartè... il discorso è semplice, se vuoi fottere il sistema devi studiare.

 :bur:   :bur:  :bur:

Per fare questo però devi installarle sempre flashandole nel sistema, e non scaricandole come semplici applicazioni.

Ok, ma come si fa materialmente a flashare qualcosa?

Flashare --> flash --> memoria --> ???

Potrei provare a farlo, ho anche un cellulare che ho sostituito col Samsung e non uso più, così se mando a puttane qualcosa non ci rimetto molto.

Offline pentiux

*****
16803
Re:Vivere senza Google
« Risposta #53 il: 23 Feb 2016, 17:05 »
:bur:   :bur:  :bur:

Ok, ma come si fa materialmente a flashare qualcosa?

Flashare --> flash --> memoria --> ???

Potrei provare a farlo, ho anche un cellulare che ho sostituito col Samsung e non uso più, così se mando a puttane qualcosa non ci rimetto molto.
Beh, prima di flashare qualcosa devi studiare.
Innanzitutto devi trovare il modello del tuo cellulare e capire cosa c'è di disponibile. Poi puoi seguire anche qualche guida passo passo.
Che ne so, facciamo finta che il tuo sia un samsung S2. Parti da qui: http://www.androidiani.com/forum/modding-samsung-galaxy-s2/
Potresti volerci mettere una CyanogenMod. http://www.androidiani.com/forum/modding-samsung-galaxy-s2/499791-rom-6-0-1-i9100-official-cyanogenmod-13-nightly-builds.html
Quello che non capisci, googlalo.

Oppure guarda qualche video su youtube:


(magari scrivi i tuoi modelli di telefono, così facciamo esempi più pratici)

Offline cartesio

*****
18402
Re:Vivere senza Google
« Risposta #54 il: 23 Feb 2016, 17:36 »
Beh, prima di flashare qualcosa devi studiare.

 :bur:   :bur:   :bur:   :bur:   :bur:   :bur:


Marshmallow? Allora se magna! (puah)

Il vecchio cellulare, quello per la vivisezione, è un Sony Xperia Z2.
Re:Vivere senza Google
« Risposta #55 il: 23 Feb 2016, 20:08 »
mi chiedo: questi qui (quelli de google) sanno tutto dei miei messaggi, dei miei contati, dei siti che visito etc.
mi rispondo: e sti cazzi?

nel mio caso o accetto la tecnologia che trovo e la uso o nulla, non è che posso diventà un informatico per celare i miei "turpi segreti"

insomma, alla fine, siamo tutti sotto l'occhio del GF (vedi il caso berlusconi di oggi!!!), questo è il mondo che abbiamo voluto e non è che uno può spendere il proprio tempo e i propri talenti ad aggiornarsi continuamente per non lasciare tracce nel web. almeno a me non va, spiatemi pure

e poi, alla fine, ma che cazzo gliene frega a quelli de google de me? no, dico davvero  :)

Offline pentiux

*****
16803
Re:Vivere senza Google
« Risposta #56 il: 23 Feb 2016, 20:30 »
Marshmallow? Allora se magna! (puah)
Devi studiare tanto, allora...  :) :) :)

Le versioni di Android, a partire dalla 1.5, hanno tutte il nome di un dolce con la lettera iniziale consecutiva a partire dalla C:

1.5 Cupcake
1.6 Donut
2.0 Eclair
2.2 Froyo
2.3 Gingerbread
3.0 Honeycomb (solo tablet)
4.0 Ice Cream Sandwich
4.1 Jelly Bean
4.4 KitKat   
5.0 Lollipop
6.0 Marshmallow

Il vecchio cellulare, quello per la vivisezione, è un Sony Xperia Z2.
Inizia da qui: http://www.androidiani.com/forum/modding-sony-xperia-z2/
E poi passa qui: http://forum.xda-developers.com/xperia-z2

;)

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Vivere senza Google
« Risposta #57 il: 23 Feb 2016, 21:53 »
mi chiedo: questi qui (quelli de google) sanno tutto dei miei messaggi, dei miei contati, dei siti che visito etc.
mi rispondo: e sti cazzi?

nel mio caso o accetto la tecnologia che trovo e la uso o nulla, non è che posso diventà un informatico per celare i miei "turpi segreti"

insomma, alla fine, siamo tutti sotto l'occhio del GF (vedi il caso berlusconi di oggi!!!), questo è il mondo che abbiamo voluto e non è che uno può spendere il proprio tempo e i propri talenti ad aggiornarsi continuamente per non lasciare tracce nel web. almeno a me non va, spiatemi pure

e poi, alla fine, ma che cazzo gliene frega a quelli de google de me? no, dico davvero  :)

A loro nulla, a tua moglie si però... :)

Offline SSL

*
3335

Offline SSL

Re:Vivere senza Google
« Risposta #58 il: 23 Feb 2016, 22:06 »
Ma perché avete provato a vedere sull'app di maps i luoghi visitati?? Tiene traccia di ristoranti, negozi, parchi nazionali, spiagge, supermercati, ospedali.. Tutto. E senza necessariamente il fatto che tu abbia usato il navigatore per raggiungerli.. Assurdo ed inquietante. Passi che sappiano che cosa cerco online, ma sapere esattamente dove e quando sono stato, o dove praticamente sono mi fa paura..

Offline sorazio

*
7567
Re:Vivere senza Google
« Risposta #59 il: 24 Feb 2016, 14:39 »
tutto ebbe inizio con msn purtroppo lo smartphone è l'incontro tra  due cose che nn andavano incrociate, ahimè è successo....
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod