Rugby World Cup 2011

0 Utenti e 10 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline surg

*
6908
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #40 il: 03 Ott 2011, 18:17 »
Finora ho visto un brutto mondiale, un rugby poco entusiasmante, stereotipato. Pochissime sorprese e nessun vero talento che abbia messo l'impronta a questa prima fase
.................................

Di grandi talenti mi sembra di averne visti molti:
Per citare alcuni trequarti ti ricordo Sonny Bill Williams, Ashton, Manu Tuilagi
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #41 il: 03 Ott 2011, 19:32 »
Il fallo a gioco fermo di Mauro Bergamasco c'era e lo hanno mostrato al replay.
Le cose sono andate così: pressione italiana sulla linea dei cinque metri con mischie e ripartenze assistite ripetute fino a provocare un fuorigioco degli irlandesi in mezzo ai pali. L'arbitro segnala un vantaggio per l'Italia e fa proseguire il gioco. A quel punto che fai? sai di avere una punizionje da tre punti o provi a entrare in meta o provi un drop. I nostri hanno scelto la prima, ma Bergamasco ha fatto un fallo a gioco fermo: inversione della che nostro favore è passata a favore dell'Irlanda. Il tutto nel rispetto del regolamento e dello spirito del gioco.
La colpa non è del guardalinee che ha segnalato il fallo, ma di Bergamasco che è caduto nella provocazione che non ho vista, ma che certamente c'è stata. Ha rischiato anche il cartellino giallo.
Surg, se é andata come hai scritto tu (mi fido :) ) va bene. A me ha dato fastidio la direzione arbitrale nel complesso chiaramente a nostro sfavore. Ma é sempre così in partite importanti (del six nations e del mondiale), é quello che mi dà fastidio. Va bene che loro sono ad alti livelli da tantissimi ma tantissimi anni, però dai un pò di equilibrio (che puntualmente non c'è mai nelle partite che contano).
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #42 il: 03 Ott 2011, 20:06 »
Di grandi talenti mi sembra di averne visti molti:
Per citare alcuni trequarti ti ricordo Sonny Bill Williams, Ashton, Manu Tuilagi

'nsomma, Bill Williams non l'abbiamo scoperto oggi, gli altri due nulla di trascendentale.
Quattro anni fa i gironi furono molto più emozionanti, l'Argentina che mise in fila la Francia padrona di casa e l'Irlanda in piena forma mostrando talenti come Hernandez e Contepomi, le Fiji che mandarono a casa il Galles in una partita epica, l'esplosione di un certo Habana, insomma quattro anni fa secondo me fu un'edizione molto più bella.
Forse quello che ha questa edizione 2011 é una maggiore incertezza, perché veramente io non so chi vincerà alla fine.
Chi più chi meno hanno tutte un briciolo di possibilità.

Offline surg

*
6908
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #43 il: 03 Ott 2011, 21:24 »
Anche senza Carter la Nuova Zelanda ha già vinto
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #44 il: 04 Ott 2011, 07:37 »
Anche senza Carter la Nuova Zelanda ha già vinto

Restano i superfavoriti, pero' l'infortunio di Carter li ha messi in una situazione di schizofrenia nazionale.
Alla fine restano comunque fragili psicologicamente.

Nella partita secca possono lasciarci le penne contro Sudaf, Australia, Inghilterra e Francia.
Le altre no, non mi sembrano, a meno di colpi di scena, attrezzate.

Offline chuck6

*
4499
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #45 il: 04 Ott 2011, 11:26 »
Restano i superfavoriti, pero' l'infortunio di Carter li ha messi in una situazione di schizofrenia nazionale.
Alla fine restano comunque fragili psicologicamente.

Nella partita secca possono lasciarci le penne contro Sudaf, Australia, Inghilterra e Francia.
Le altre no, non mi sembrano, a meno di colpi di scena, attrezzate.

Slade con quella mostruosa pressione potrebbe fare degli errori, e quelli al piede, nelle sfide decisive, peseranno non poco. Col Giappone mi aveva fatto davvero una brutta impressione...
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #46 il: 04 Ott 2011, 15:07 »
Slade con quella mostruosa pressione potrebbe fare degli errori, e quelli al piede, nelle sfide decisive, peseranno non poco. Col Giappone mi aveva fatto davvero una brutta impressione...

Io mi aspetto delle sorprese. Mi piacerebbe la Francia in finale, almeno per i miei amici del club.
E poi attenzione al Sudafrica.
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #47 il: 04 Ott 2011, 18:20 »
Io mi aspetto delle sorprese. Mi piacerebbe la Francia in finale, almeno per i miei amici del club.
E poi attenzione al Sudafrica.
Anche a me piacerebbe la Francia in finale, mi stanno simpatici e quando vogliono giocano davvero un bel Rugby. Insomma una finale Francia - Nuova Zelanda sarebbe perfetta per me.

Offline chuck6

*
4499
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #48 il: 04 Ott 2011, 20:11 »
Anche a me piacerebbe la Francia in finale, mi stanno simpatici e quando vogliono giocano davvero un bel Rugby. Insomma una finale Francia - Nuova Zelanda sarebbe perfetta per me.

Tra le europee, perlomeno garantirebbe una finale pirotecnica, come nella partita del girone. A me, a dire la verità, le squadre del fu 5 nazioni stanno più o meno tutte sui maroni, escluso in parte il Galles.

Offline surg

*
6908
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #49 il: 06 Ott 2011, 12:24 »
Surg, se é andata come hai scritto tu (mi fido :) ) va bene. A me ha dato fastidio la direzione arbitrale nel complesso chiaramente a nostro sfavore. Ma é sempre così in partite importanti (del six nations e del mondiale), é quello che mi dà fastidio. Va bene che loro sono ad alti livelli da tantissimi ma tantissimi anni, però dai un pò di equilibrio (che puntualmente non c'è mai nelle partite che contano).

L'arbitraggio nel rugby è molto difficile da valutare. Tanto per fare il mio esempio personale inon sono in grado di vedere i falli della prima linea in mischia chiusa, i fuorigico, i nei tenuti e le entrate laterali nelle mischie aperte,  il mancato rotolamento del placcatore. Occorre grande esperienza e competenza che io non ho.
La mia impressione è che nelle partite che contano la nostra inferiorità tecnica ci induce a commettere molti più falli degli avversari

Offline surg

*
6908
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #50 il: 07 Ott 2011, 13:29 »
Io la partita l'ho vista in streaming con telecronaca irlandese. E mo' leggo nella cronaca scritta che c'é stato un placcaggio a gioco fermo di Gonzalo Canale... Mah. A parte che hanno inquadrato solo il litigio...Stranamente soltanto a noi vedono... Agli altri che fanno i coatti no. E' anche vero che sono più furbi (ma anche più tutelati) Loro nel primo tempo ogni volta che partiva il carrettino azzurro o ci facevano cadere subito o entravano di lato e l'arbitro non fischiava quasi mai.
Il calcio alla fine del primo tempo ho letto che non ce lo ha dato perchè c'é una reazione ( io ho visto tutti è 2 che si stavano mettendo le mani addosso) lontano dalla mischa ma soprattutto se c'è stato veramente sto fatto, tanto da non darci una punizione che ci poteva portare sul 9-9 a fine primo tempo, perchè non ha ammonito il nostro?
Comunque, ciò non toglie che nel secondo tempo c'é stata solo l'Irlanda che ha meritato di vincere (dopo un ottimo primo tempo nostro). Ripeto, dispiace per la mancata reazione d'orgoglio che in genere l'Italia ha SEMPRE mostrato. Anche perchè il passivo di 30 punti é veramente troppo, inaccettabile. Ma vedendo l'Italia del secondo tempo, meritato per l'Irlanda.
La squalifica di Ghiraldini conferma la stupida fallosità da frustrazione degli italiani quando sono in condizioni di inferiorità
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #51 il: 07 Ott 2011, 19:42 »
La squalifica di Ghiraldini conferma la stupida fallosità da frustrazione degli italiani quando sono in condizioni di inferiorità
Non é vero. Io l'ho visto in diretta e non é niente di grave. Nel Rugby i colpi si danno e si prendono e tutto finisce lì. E' una squalifica esagerata, mi dispiace per Ghiraldini visto che varrà anche con il club, quindì dovrà rientrare a gennaio, da quello che ho letto.
Ripeto però. Se fosse stato un iralndese o di un'altra big non l'avrebbero squalificato. E' anche vero che stato ingenuo a farsi vedere in modo così chiaro...
A proposito:

Rugby: samoano squalificato a vita
Sapolu ha dato del razzista all'arbitro

Perseverare è diabolico, ora l'ha capito - forse - anche il centro delle Samoa Eliota Sapolu Fuimaono. Il rugbysta dopo la sconfitta contro il Sudafrica ha etichettato su Twitter l'arbitro gallese Nigel Owens definendolo "di parte e razzista". Un tweet che gli è costato la sospensione a vita dall'attività. "Se servirà a far considerare di più le piccole, mi va bene non giocare più" ha replicato il giocatore non nuovo a uscite di questo tipo.

Non è la prima volta però che Sapolu rischia una o più dichiarazioni al limite del rispetto delle organizzazioni. A metà settembre infatti aveva scritto che le Nazionali minori sono trattate come ai tempi "della schiavitù, dell'apartheid e dell'olocausto". Il 30enne non s'è presentato all'audizione sul caso e l'Irb lo ha squalificato a tempo indeterminato, almeno fino a quando verrà fissata una nuova audizione. "Non ho nemmeno ricevuto la convocazione - ha ribadito Eliota -, ma se tutto questo aiuterà le piccole sono pronto a smettere per sempre".

Nigel Owens ci ha arbitrato diverse volte nel Sei Nazioni ed é veramente un imbroglione...
Nel Rugby purtroppo se non fai parte di una grande nazionale (che ha fatto la storia del Rugby) oltre non essere tutelato, gli errori li paghi a carissimo prezzo.
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #52 il: 08 Ott 2011, 08:26 »
com'era la storia che il Galles era l'avversario più facile per il quarto di finale e che quindi la strada verso la semifinale sarebbe stata spianata?

hanno appena segnato la terza meta all'irlanda, 22-10  a metà del secondo tempo.

Offline jp1900

*****
6229
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #53 il: 08 Ott 2011, 11:23 »
Francia in semifinale (FRA-ENG 19-12).
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #54 il: 08 Ott 2011, 11:28 »
com'era la storia che il Galles era l'avversario più facile per il quarto di finale e che quindi la strada verso la semifinale sarebbe stata spianata?

hanno appena segnato la terza meta all'irlanda, 22-10  a metà del secondo tempo.
Chi l'ha detto? :o Comunque io sono molto contento sia per il Galles (e sia per l'Irlanda 8) ) ma soprattutto per la Francia :))

Offline chuck6

*
4499
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #55 il: 08 Ott 2011, 11:57 »
Che belle 'ste partite con posta in palio altissima!

Inghilterra scandalosa, un primo tempo in confusione vera, la Francia era in crisi, ma già in questo forum se ne era pronosticata la resurrezione. Galles bello, ottimi giocatori, grande freschezza.

Offline surg

*
6908
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #56 il: 08 Ott 2011, 12:18 »
'nsomma, Bill Williams non l'abbiamo scoperto oggi, gli altri due nulla di trascendentale.
Quattro anni fa i gironi furono molto più emozionanti, l'Argentina che mise in fila la Francia padrona di casa e l'Irlanda in piena forma mostrando talenti come Hernandez e Contepomi, le Fiji che mandarono a casa il Galles in una partita epica, l'esplosione di un certo Habana, insomma quattro anni fa secondo me fu un'edizione molto più bella.
Forse quello che ha questa edizione 2011 é una maggiore incertezza, perché veramente io non so chi vincerà alla fine.
Chi più chi meno hanno tutte un briciolo di possibilità.
Cercavi giovani emergenti. La Scozia ci ha fatto vedere George North,  Jonathan Davies, Jamie Roberts, Rhys Priestland, 9 Mike Phillips.
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #57 il: 08 Ott 2011, 12:26 »
Cercavi giovani emergenti. La Scozia ci ha fatto vedere George North,  Jonathan Davies, Jamie Roberts, Rhys Priestland, 9 Mike Phillips.
Il Galles ;)

Offline surg

*
6908
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #58 il: 08 Ott 2011, 18:17 »
Certo, il Galles.
Grazie per la correzione
Re:Rugby World Cup 2011
« Risposta #59 il: 08 Ott 2011, 18:25 »
Cercavi giovani emergenti. La Scozia ci ha fatto vedere George North,  Jonathan Davies, Jamie Roberts, Rhys Priestland, 9 Mike Phillips.

Si, per ora il Galles sembra la squadra che ha mostrato il miglior rugby. Anche se devo ammettere che é la squadra di cui ho visto, causa fuso orario, meno partite. Anche oggi ho visto solo il secondo tempo.
Ieri sera (notta va, diciamo notte), durante il terzo tempo del torneo che ho giocato con la mia squadra, ero l'unico tra tutti i francesi ad essere sicuro della vittoria dei galletti. Hanno il talento, la follia e, quando vogliono, la forza per battere chiunque. Oramai conosco il carattere transalpino.
Io, malgrado il Galles, li vedo in finale, e ne sarei felicissimo, per i miei compagni e per mia moglie, che all'inizio della partita diceva che non gliene importava nulla, poi gli ultimi dieci minuti stava in piedi inchiodata davanti allo schermo.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod