Primera Division 2015

0 Utenti e 28 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Tanque

*
1768
Primera Division 2015
« il: 26 Gen 2015, 07:28 »
Il 14 Febbraio inizia il "campionato lungo", 30 squadre, del futbol argentino.
Perchè un topic con così largo anticipo?
In questi giorni che mancano cercherò, seguendo le prime gare della stagione, di presentare le trenta squadre protagoniste delle quali molte sono stra-conosciute ma altre sono autentiche novità.

Crucero del Norte - Tigre

CRUCERO DEL NORTE    1\30

Novità assoluta. Una squadra dalla storia "strana", la più settentrionale di questo campionato appartenendo alla provincia di Misiones.

Nel 2002 per la prima volta ho messo piede in Argentina e, appena atterrato a Buenos Aires, dovevo prendere il pullman direzione Corrientes, nord del paese. Non conoscevo le distanze e il mio metro di giudizio era l'Italia...pensavo a un 4\5 ore di viaggio, mi sono ritrovato a partire alle 18 per arrivare alle 9 del mattino: 15 ore. 15 ore incollato ad un sedile di un Bus della compagnia Crucero del Norte.

La squadra è stata fondata proprio dalla proprietà della suddetta compagnia, dapprima come società di Calcio a 5, poi solo nel 2003 il passo nel Futbol.
Da quel momento la passione, gli investimenti e la serietà di tutto lo staff ha permesso di arrivare oggi a giocarsi il primo campionato di Primera Division essendo un orgoglio per tutto il Nord del paese.
Lo Stadio è il Comandante Andres Guacurarì, 13000 posti, un classico catino da campionato Argentino come li chiamo io.

La squadra si presenta all'appuntamento con la storia con il chiaro, e ovvio, obiettivo di salvarsi. Sarà difficile ma si fa grande affidamente sul fattore campo.
L'allenatore è Gabriel Schurrer, ex giocatore a buoni livelli (anche in Spagna a Santander, Malaga, Depor, Real Sociedad, in Grecia all'Olympiakos), allenatore dopo Lanus e Argentinos Jrs dalla scorsa stagione del Crucero Del Norte.
Le "figure" della squadra sono:
Diego Torres, attaccante, esperto e di sicuro rendimento:
l'altro attaccante il paraguayano (gioca in casa vista la vicinanza con il suo paese...) Ernesto Alvarez, ritornato all'ovile dopo una non esaltante parentesi in Messico;
il difensore Maximiliano Oliva, classe '90, ex-nazionale giovanile, molte esperienze in patria e anche in Grecia all'Aris Limassol, ora cerca la consacrazione e il definitivo salto di qualità;
altro giovane Fabian Monserrat, molto bravo, centrocampista\ala di proprietà dell'Independiente.

La maglia è molto "sgargiante"



...continua


Online Tarallo

*****
92293
Re:Primera Division 2015
« Risposta #1 il: 26 Gen 2015, 08:19 »
Grazie Tanque, molto interessanque :)

la maglia non se po' guarda'.

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Primera Division 2015
« Risposta #2 il: 26 Gen 2015, 15:42 »
Grande Tanque!
Ma pure lo stadio,ormai c'erano,unire le tribune era così difficile?

Online Tarallo

*****
92293
Re:Primera Division 2015
« Risposta #3 il: 26 Gen 2015, 15:46 »
Grande Tanque!
Ma pure lo stadio,ormai c'erano,unire le tribune era così difficile?

Sono mobili. La foto e' scattata quando la palla e' a centrocampo. A seconda di dove attaccano, le muovono verso una porta o l'altra.

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Primera Division 2015
« Risposta #4 il: 26 Gen 2015, 15:47 »
Dietro ci sono Tonnara e Perea che le spingono.

Offline Tanque

*
1768
Re:Primera Division 2015
« Risposta #5 il: 27 Gen 2015, 06:34 »
CLUB ATLETICO TIGRE       2\30

"Quel buon sapore di emmenthal svizzero...", se il Crucero del Norte è stato fondato da una compagnia di pullman, il Tigre, ahimè, non nasce da un'industria casearia.
Fondato nel 1902 da Josè Dellagiovanna, a cui è dedicato lo stadio, il Tigre è la squadra di Victoria, sobborgo che fa parte del "Gran Buenos Aires".

Soprannominato El Matador la squadra rossoblu vive i suoi anni di gloria a partire dal 2006, quando ritorna in prima divisione non facendo più ritorno nelle serie inferiori. Vive una favola passando immediatamente e per alcune stagioni stabilmente nelle prime posizioni, ottenendo anche un "sub-campeonato" (secondo posto). Il suo essere una piccola realtà passata alla ribalta del calcio nazionale lo pone alla stregua di un Chievo nostrano.
Ultimamente ha vissuto stagioni complicate riuscendo a salvarsi anche in maniera rocambolesca e inaspettata. Ora riparte per costruire un nuovo periodo di successi.
Lo stadio, come detto, è il "Josè Dellagiovanna", meglio conosciuto anche come "Coliseo de Victoria", struttura che sorge a pochi metri dalle abitazioni e in pieno centro cittadino. Nel 2009, in uno dei miei viaggi in terra argentina, siamo andati al "Parque De La Costa", un parco divertimenti proprio a Victoria e allora da buon malato di calcio ho spinto per passare davanti allo stadio del Tigre dove, un simpatico custode, saputo che dall'Italia ero venuto per vedere il campo dove giocava il Tigre mi ha aperto i cancelli facendomi calcare il campo e vedere tutto il resto (appena le ritrovo posto un pò di foto). 32000 spettatori, vecchiotto ma un bell'impianto.

La squadra è costruita sempre per fare bene e una garanzia è il mister Gustavo Alfaro capace di portare a trionfi inaspettati un piccolo club come l'Arsenal de Sarandì.
I punti di forza della squadra sono l'idolo l'attaccante Carlos "el chino" Luna, in passato sempre desideroso di fare il grande salto europeo, ma alla fine sempre legato ai colori del Tigre, a parte brevi parentesi al River e al Rosario.
Acquisto importante per l'attacco è il torinista Marcelo Larrondo che qui può trovare spazio e possibiità per esprimersi al meglio.
A rinforzare il centrocampo arriva dal Ponferradina, in Spagna, l'ex-catanese Mariano Paglialunga, 27enne eterna promessa mai veramente esplosa.
Altra promessa è Leandro Gonzalez Pirez, difensore di scuola River, già un passato in Belgio e poi il ritorno in patria dove è stato poco calcolato sia all'Arsenal sia al River stesso, ora l'occasione per giocare a 22 anni e ritrovare i consensi perduti.
In rosa c'è Galmarini, un fedelissimo di Alfaro e ottimo centrocampista; Santiago Izaguirre difensore di belle speranze
...una squadra che farà sudare molti e che potrà anche togliersi belle soddisfazioni.

La prima maglia è rossoblu con il rosso a formare la classica "T" di Tigre


...continua

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Primera Division 2015
« Risposta #6 il: 27 Gen 2015, 09:02 »
Grande il custode  :)
Lo stadio è veramente strano.
Tribunetta coperta in stile inglese,l'altra tribuna scoperta,mega curvone da un lato,il nulla nell'altro.
A livello di impianti l'Italia somiglia molto all'Argentina comunque.

Offline Tanque

*
1768
Re:Primera Division 2015
« Risposta #7 il: 27 Gen 2015, 09:21 »
CLUB ATLETICO BANFIELD     3\30                     

Nato nel 1896 nella città di Banfield (Gran Buenos Aires) 
 
nel Club Atletico scorre sangue britannico, infatti è stato fondato da un gruppo di inglesi, scozzesi e irlandesi.
Il momento d'oro del club è recente, nel 2009 la squadra allenata da Julio Cesar Falcioni (poi allenatore del Boca) vince il suo primo, e per ora unico, titolo della sua storia; una squadra nella quale spiccava il goleador "El Tanque" Silva (una meteora viola in Italia), e dove muoveva i suoi primi passi entusiasmando non poco un giovanissimo James Rodriguez.
Il soprannome della squadrà è El Taladro, il trapano, ed è stato coniato negli anni 40 quando i giornalisti sottolineavano la capacità degli avanti del Banfield di "perforare, trapanare" le difese avversarie.

Lo stadio è il Florencio Sola che arriva ad una capienza di quasi 35000 spettatori


Il derby si gioca contro i vicini del Lanus, "clasico" molto sentito e a volte sopra le righe visti i frequenti scontri tra le tifoserie.

Sulla panchina siede il nostro grande Matias Almeyda,
venduto al Boca il miglior difensore, Tagliafico, il Banfield può contare su una squadra tosta con un'ottima coppia gol entrambi ex-Boca: Noir e il nuovo acquisto Viatri;
dopo un peregrinare tra Inghilterra e Cile è ritornato alla base il centrocampista Luciano Civelli;
dal Vaslui in Romania arriva Abelairas (alcune volte in passato accostato alla Lazio...o ricordo male?);
ottimo rinforzo anche l'arrivo di Vittor, dall'Atletico Rafaela, centrocampista classe '89, di molta sostanza ma dal cartellino facile;
venduti Salcedo e Bianchi Arce, il Banfield può contare sull'idolo Bertolo (ex-Palermo) e sull'altro giocatore "storico" Erviti.
L'obiettivo è quello di non essere troppo invischiati sul fondo, togliersi qualche soddisfazione e prepararsi per rivivere i fasti di alcuni anni fa.

La camiseta è la classica bianca con banda, stile River, verde.

Offline momi

*****
6621
Re:Primera Division 2015
« Risposta #8 il: 27 Gen 2015, 10:46 »

Che belli questi stadi da squadre di provincia: profumano di calcio vero.

Offline mdfn

*
1469
Re:Primera Division 2015
« Risposta #9 il: 27 Gen 2015, 13:08 »
Complimenti Tanque, continua così che ci piace.

Offline Tanque

*
1768
Re:Primera Division 2015
« Risposta #10 il: 27 Gen 2015, 16:57 »
Nella prima giornata il Banfield affronterà il:

CLUB ATLETICO TEMPERLEY   4\30


Ecco un'altra novità di questa stagione...mancava da tanto in Prima Divisione il Temperley, squadra dell'omonimo quartiere di Buenos Aires, fondata nel 1910 (sempre prima dell' asfusion) che ha vissuto la gloria agli albori del calcio argentino ma ha poi conosciuto brutti momenti financo il fallimento stesso.
La squadra, il cui apodo (soprannome) è Gasolero (soprannome guadagnato dalla formazione che negli anni '70 si rese capace di salire in prima divisione e lottare anche per il titolo), cerca ovviamente la salvezza, pur sapendo che ottenerla equivarrebbe a vincere una Libertadores!

Lo stadio è l' "Alfredo Beranger" chiamato anche il "Teatro di Temperley", classico catino in stile sudamericano costruito nel 1924 e con capienza di 21000 spettatori.


L'allenatore è Ricardo Rezza, vecchio filibustiere della panchina, con un trascorso sia da giocatore che da allenatore in Spagna e capace di due promozioni consecutive con il Temperley.
Il mercato è stato una spasmodica ricerca di parametri 0...
preso Ledesma, ex Lanus, centrocampista che garantisce un salto di qualità al Gasolero,
presa anche l'ala Gustavo Aprile, cinque presenze e nessun segno lasciato al Bari,
ha firmato anche il terzino Chimino una vita al Ferrocarril Oeste e dal rendimento costante,
si aggiungono all'ossatura che rimane quella della promozione, con Gaston Aguirre a guidare la difesa chiudendo un cerchio che l'aveva visto iniziare la sua carriera al Temperley dove è ritornato due anni fa prendendo per mano la squadra,
a centrocampo Adrian Arregui, classe '92, è il giocatore da seguire...potrebbe rivelarsi una bella sorpresa,
in attaccola sicurezza è Matias Jara, un giramondo del goal (esperienze anche in Cile e in MLS).

Il "clasico" del Temperley è contro Los Andes, ora nelle serie inferiori.
Le maglie dovrebbero rispecchiare quelle della scorsa stagione: celeste la prima e bianca la seconda, entrambe con un (a mio avviso) orribile effetto ombreggiatura.


...continua...

Offline Magnopèl

*
44009
Re:Primera Division 2015
« Risposta #11 il: 27 Gen 2015, 17:04 »
bellissimo topic, grazie.

Offline anderz

*
8270
Re:Primera Division 2015
« Risposta #12 il: 27 Gen 2015, 17:05 »
bravo Tanque!

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Primera Division 2015
« Risposta #13 il: 27 Gen 2015, 17:07 »
A me è venuta voglia di partire per l'Argentina,dico solo questo. ;)
Re:Primera Division 2015
« Risposta #14 il: 27 Gen 2015, 23:52 »
Grande Tanque.  :up:

Offline Galgo

*****
3686
Re:Primera Division 2015
« Risposta #15 il: 28 Gen 2015, 01:18 »
Grazie Tanque.
Re:Primera Division 2015
« Risposta #16 il: 28 Gen 2015, 02:58 »
Tanque you!

Offline Tanque

*
1768
Re:Primera Division 2015
« Risposta #17 il: 28 Gen 2015, 09:29 »
QUILMES ATLETICO CLUB           5/30
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/2/24/Commons-emblem-contradict.svg/42px-Commons-emblem-contradict.svg.png

Correva l'anno 2003, prima esperienza in Argentina, dopo un mesetto passato in quel di Corrientes (come accennato nella "prima puntata") sono ritornato a Bs. As., nel quartiere di Bernal a pochi isolati dal campo del Quilmes. Squadra che proprio quell'anno faceva il suo ritorno in prima divisione giocando la prima partita contro un'altra neopromossa: l'Atletico Rafaela. Pioggia battente, stadio pieno e emozione indescrivibile. 3-1 e febbre a 39 la sera stessa!
Segue video di quella gara...

Fondato nel 1887 il Quilmes è la squadra dell'omonimo quartiere di Buenos Aires, quartiere famos non tanto per la squadra (nessun trionfo degno di nota, a parte "sub-campeonati" o primi posti in categorie minori") quanto per la birra che è un orgoglio nazionale: la Quilmes, appunto.
Da questo si conviene che il soprannome dei biancoblu è :  Los Cerveceros, dove cerveca chiaramente è birra...


La squadra è una miracolata di questa nuova formula di campionato, perchè senza il blocco delle retrocessioni dovuto al voler arrivare a trenta squadre sarebbe nel campionato di Ascenso. Questo comporta che questa stagione sarà un susseguirsi di finali per allonatanare quello che tutti ormai considerano ineluttabile.

Lo stadio è il Centenario, costruito appunto per il Centenario del Club, contiene 30000 spettatori e ha avuto la fortuna di ospitare la Nazionale Argentina in amichevole (solitamente gioca al Monumental)contro l'Australia con gol di Balbo e Batistuta.ustralia terminata con gol di Balbo e Batistuta.


L'allenatore non è uno qualunque, ma è l'ex-Boca ma soprattutto campione con il Banfield, Julio Cesar Falcioni,
intorno a lui si cerca e si sta cercando di costruire una squadra affidabile
l'esperto Mariano Uglessich guiderà la difesa,
anche Nicolas Cabrera a centrocampo garantisce la dovuta esperienza unita a grande qualità dove Cabrera, classe '93, arrivato dall'Independiente è un ottimo ragazzo da seguire; sempre nello stesso reparto sarà importante l'apporto dello storico "Chapu" Brana;
ma il problema è...i goal chi li fa? Rodrigo Gomez è un buon attaccante ma non un cecchino infallibile
l'arrivo di Claudio Bieler potrebbe risolvere questo problema.
Tutto sommato una squadra che cerca di sopperire alla mancanza di talento con l'esperienza...basterà?

Le maglie dovrebbero essere bianca con inserti blu e questa a strisce orizzontali.


...continua...

Offline samu_s

*
7560
Re:Primera Division 2015
« Risposta #18 il: 28 Gen 2015, 10:55 »
Grazie Tanque!!!  :beer:
Re:Primera Division 2015
« Risposta #19 il: 28 Gen 2015, 15:02 »
Los Cerveceros! :beer: :beer: :beer:
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod