Contorcimenti da laziale

0 Utenti e 12 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline mdfn

*
1460
Contorcimenti da laziale
« il: 14 Ott 2015, 16:26 »
Stavo scrivendo un commento sul topic di de Vrij, poi il commento si è trasformato in qualcos'altro, e allora lo metto qua.


Mi sto condannando da solo. Mi sono dichiarato dipendente dalla Lazio.
Sono succube, la Lazio può disporre di me a suo piacimento.
Mi rimprovera e mi dà lo zuccherino, mi corteggia e proprio all'ultimo mi respinge.
Mi dico che sono stato troppo frettoloso a volerla tutta per me e subito.
Sono troppo prosaico, mi sono lasciato riempire dall'odore di lei, l'ho desiderata come fosse un animale e mi sento in colpa.
E ora perché lei sbatte le ciglia? Lei lo sa che io non posso resistere. Lei lo sa e se ne approfitta.
È tutto un gioco. Io faccio finta di essermela presa, sì sì, le dico di tutto, esagero come al solito. Io la amo e lei non ama me. Che importa. Te lo faccio vedere io.
Che cosa?
Non essere volgare.
Ma io sono volgare, mi risponde lei, lo so che ti piacerebbe sbattermi al muro.
Dai, smettila. E senza pensarci mi avvicino a lei, le sfioro il collo con le dita, me la guardo.
È la più bella di tutte, anche quando si maschera da puttana.
L'afferro, prendo possesso di lei lentamente, sì, è vero, la voglio sbattere al muro, sto per farlo ma con delicatezza, estrema delicatezza, le sbottono la camicia, ogni movimento scivola via senza attrito.
Voglio infrangere la mia violenza su di lei, guarire, sbatterla sì ma sempre più piano, è un tempo che vorrei dilatare all'infinito, facciamo la pace vorrei dirle e non lo dico perché le parole rovinano tutto.
Il suo corpo lo sto respirando, non deve rimanere niente di lei e di me. Apro gli occhi, li richiudo.
Lo sai che de Vrij forse si opera?
E io: chi?
de Vrij.
Allora le dico chi se ne frega di de Vrij e aumento il ritmo, affondo le dita nella sua ciccia, ho bisogno di riaffermare il possesso sulla materia, così, per potermene dimenticare nuovamente. Avvolgermi attorno a ogni parte di lei, essere dovunque lei si trovi. Sono petulante, incalzante. Non c'è una via di fuga, non deve esistere, sto cercando di impedirglielo facendola mia, la metto a tacere costringendola a respirare il mio alito disgustoso, si abituerà, vedrai mi dico che non potrà più farne a meno, lo amerà, e di solito è così, non c'è neanche bisogno che io imponga la violenza, lei la violenza se la cerca, veramente, le piace, la desidera, mi desidera.
Mi fa ehi, ma io la ignoro. Per me non esiste telefono, pianto, bombardamento, non esiste niente all'infuori di noi, mi dice ancora due o tre volte ehi, io l'accarezzo, la bacio, il mio corpo si muove senza che io l'abbia deciso, anche lei partecipa ma a un certo punto ha una specie di sdoppiamento: sta facendo l'amore con me e mi parla.
Ho capito, fa parte del gioco. Mi vuole creare un ostacolo fittizio, tanto che mi scappa pure un che c'è, rilassati.
Mi sono adeguato a lei, le rispondo, il mio amore è spietato, completo. La sto amando e allo stesso tempo ho modo di preoccuparmi per lei. La stringo, la ribalto e con le parole la rassicuro. Lei mi prende a schiaffi, che cara, ora però sta esagerando.
de Vrij...
Eh?
L'infortunio di de Vrij è più grave del previsto.
No, dai, non scherzare.
E chi scherza. Neanche oggi s'è visto all'allenamento.
Il medico che dice?
Niente, c'è la privacy.
Sì, ho capito, ma tu sei la Lazio, lo saprai che cos'ha. Insomma me lo vuoi dire o no?
Che cosa?
Tento d'ingraziarmela dandole un bacio sul bordo dell'occhio. E dai, a me puoi dirlo. Almeno per quanto starà fuori.
Ti ripeto, c'è la privacy.
No no no, aspetta un attimo. Tu stavi facendo l'amore con me. Adesso che c'entra questa storia di de Vrij? Sdraiati per favore. Dai, non ci pensiamo.
Lei si sdraia, nuda è molto più bella che vestita, io glielo dico sempre ed è proprio vero.
Ma stavolta sono io ad essere distante. Mi sono inceppato. La guardo e me ne sto fermo. Lei ha la pelle bianchissima, la vedo come se fosse dipinta. Ha i capelli grassi e gli occhi fermi. Mi guarda e mi aspetta, e io non ce la faccio a dirle che sto pensando a de Vrij.   


zorba

zorba

Re:Contorcimenti da laziale
« Risposta #1 il: 14 Ott 2015, 17:05 »
Without words...
Re:Contorcimenti da laziale
« Risposta #2 il: 14 Ott 2015, 18:43 »
l'amore ai tempi di de Vrij

Offline mdfn

*
1460
Re:Contorcimenti da laziale
« Risposta #3 il: 14 Ott 2015, 20:33 »
Mi sono pentito di aver scritto 'sta scemenza. Domanda ai moderatori: si può cancellare?

Online Sonni Boi

*****
14671
Re:Contorcimenti da laziale
« Risposta #4 il: 14 Ott 2015, 20:38 »
Mi sono pentito di aver scritto 'sta scemenza. Domanda ai moderatori: si può cancellare?

Perchè? A me piace molto!

Divertente e con un fondo (manco tanto a fondo...  :s) di realtà

Offline TomYorke

*****
9548
Re:Contorcimenti da laziale
« Risposta #5 il: 14 Ott 2015, 21:31 »
Ma de che te devi vergognà, almeno te c'hai 'sta scusa de De Vrij.


Online balivox

*****
5239
Re:Contorcimenti da laziale
« Risposta #6 il: 15 Ott 2015, 00:05 »
Ma de che te devi vergognà, almeno te c'hai 'sta scusa de De Vrij.
Genio.
Re:Contorcimenti da laziale
« Risposta #7 il: 15 Ott 2015, 00:18 »
Che poi pensa.
C'e' anche a chi accadeva se mancava Verga.
(Che mi rendo conto essere anche un pò in tema).

La moglie di Zoff sto problema ce lo aveva con Bacci.
Dice che Dino la costringeva a cantare 24mila bacci, per dire.
Re:Contorcimenti da laziale
« Risposta #8 il: 15 Ott 2015, 00:58 »
Mi sono pentito di aver scritto 'sta scemenza. Domanda ai moderatori: si può cancellare?
Se interveniamo io e Ro vedrai che te lo cancellano. [emoji1] [emoji1] [emoji1]


Inviato dal mio GT-N7000 utilizzando Tapatalk

Offline mdfn

*
1460
Re:Contorcimenti da laziale
« Risposta #9 il: 15 Ott 2015, 08:23 »
Io mi vergogno di tutto e sono un pessimo esempio per i giovani.

Offline Lativm88

*
4319
Re:Contorcimenti da laziale
« Risposta #10 il: 15 Ott 2015, 09:24 »
Io mi vergogno di tutto e sono un pessimo esempio per i giovani.

Ciao, sono giovane, stavo cercando cattivi esempi.
Re:Contorcimenti da laziale
« Risposta #11 il: 15 Ott 2015, 09:31 »
"C'è da fare sesso con la Lazio" (cit.)



Ma quale pessimo esempio, vergogna, scemenza...


Offline Ro

*****
12906
Re:Contorcimenti da laziale
« Risposta #12 il: 15 Ott 2015, 10:31 »
Se interveniamo io e Ro vedrai che te lo cancellano. [emoji1] [emoji1] [emoji1]


Inviato dal mio GT-N7000 utilizzando Tapatalk

 :lol: :lol: :lol: :lol:

AVANTI LAZIO

Offline mdfn

*
1460
Re:Contorcimenti da laziale
« Risposta #13 il: 15 Ott 2015, 13:10 »
Sì, sono un pessimo esempio.
Qualche giorno fa un netter di cui non farò il nome mi raccontava che lui a volte comincia a scrivere un post e poi lo cancella prima di inviarlo, insomma si fa degli scrupoli. Al che io un po' da fratello maggiore gli ho risposto che esistono tante persone che non valgono niente, dicono cose poco interessanti eppure non si vergognano. E gliel'ho detto non per autocommiserarci ma per spronarlo a non farsi degli scrupoli, lui che qualcosa di interessante da dire ce l'ha.

Altre cose che volevo dire (senza specificare se siano interessanti):
- non sono uno che adesca i giovini (semmai sono adescato)
- c'è da fare sesso con la Lazio l'ho pensato anch'io, che fine ha fatto Romita? 
- Lativm, come posso aiutarti?
Vuoi rovinarti la vita? Vuoi farti lasciare dalla ragazza, essere bocciato a un esame, licenziato, arrestato? Fammi sapere.
- Signor Conte, Ro: che avete combinato?
- Rivolazionario: sarei tentato di stendere un velo pietoso, però mi sei simpatico. E poi ti confesso che mi dai la sensazione di essere una persona che mi divertirei a prendere in giro (chiarisco: in questo momento non ti sto prendendo in giro), ovviamente non per deriderti ma affettuosamente. Ti ci vedrei bene. Se mi dai il tuo benestare, insomma se mi prometti che non ti offendi io comincio.

Offline Lativm88

*
4319
Re:Contorcimenti da laziale
« Risposta #14 il: 15 Ott 2015, 13:46 »
Ma non lo so sorprendimi

Fammi trova un lavoro, poi sul licenziamento ci lavoriamo su.

 :beer:

Offline carib

*****
28258
Re:Contorcimenti da laziale
« Risposta #15 il: 15 Ott 2015, 16:17 »
Al che io un po' da fratello maggiore gli ho risposto che esistono tante persone che non valgono niente, dicono cose poco interessanti eppure non si vergognano.
Confermo [questa risposta si può leggere in due modi, forse tre]
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod