differenza di età nelle relazioni

0 Utenti e 13 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Scialoja

*****
11741
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #60 il: 23 Ott 2020, 12:56 »
Scusate, non ho capito qual è la colpa di Paris.
E non ho capito nemmeno la differenza con gli sbavamenti che ogni tanto si leggono sul forum.
E' l'uso della parola 'cozza'? O perché ha parlato di donne che stanno coi vecchi per i soldi? Donne che tra l'altro esistono, come ne esistono di uomini, il che non significa che le donne si mettano coi vecchi per i soldi. A me sembra che Paris per primo abbia denunciato lo stereotipo.

Nessuna differenza, e purtroppo mi ci butto anche io nel calderone, non nego che mi è capitato di esprimere in maniera marcata il mio apprezzamento per mogli o fidanzate di calciatori dalle doti estetiche particolarmente evidenti, e ritengo effettivamente che non sia il modo migliore di esprimersi. Tenendo a parte il discorso su maschilismo e femminismo.

Online Dissi

*****
18186
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #61 il: 23 Ott 2020, 13:10 »
'sto topic è più scivoloso di un disimpegno di patric a Marassi, continuo a tenermene lontano ... :))
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #62 il: 23 Ott 2020, 14:33 »
Sìmmacchepalleaho.

Online Tarallo

*****
96310
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #63 il: 23 Ott 2020, 14:40 »
Sìmmacchepalleaho.

Il progresso toglie la battutita' e la vita non sara' soltanto lacrime e tristezza.
Ce la faremo?
Comunque, Sta', cheppallepero' sono sicuro che lo dicono pure, fatte le dovute proporzioni (fatte le dovute proporzioni) gli white supremacists che non possono piu' dire nigger, oppure quelli col vizietto che je piacciono le ragazzine o i ragazzini molto giovani, e potrei continuare. Una volta fatte le dovute proporzioni, pero' io concludo che l'atteggiamento e' esattamente lo stesso.
La vita e' tutta una serie di ostacoli antipatici alle piccole godurie della nostra esistenza.
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #64 il: 23 Ott 2020, 14:43 »
Il progresso toglie la battutita' e la vita non sara' soltanto lacrime e tristezza.
Ce la faremo?
Comunque, Sta', cheppallepero' sono sicuro che lo dicono pure, fatte le dovute proporzioni (fatte le dovute proporzioni) gli white supremacists che non possono piu' dire nigger, oppure quelli col vizietto che je piacciono le ragazzine o i ragazzini molto giovani, e potrei continuare. Una volta fatte le dovute proporzioni, pero' io concludo che l'atteggiamento e' esattamente lo stesso.
La vita e' tutta una serie di ostacoli antipatici alle piccole godurie della nostra esistenza.

Lo so lo so, su sta cosa ci siamo beccati anni fa ( :luv:).

Era un reprise.  :=))

Online Tarallo

*****
96310
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #65 il: 23 Ott 2020, 14:45 »
Lo so lo so, su sta cosa ci siamo beccati anni fa ( :luv:).

Era un reprise.  :=))

Ma baci a te bello de casa. Che io te capisco, sa. Tu mi conosci.  8) :=))

Offline naoko

*****
8631
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #66 il: 23 Ott 2020, 14:48 »
Guarda paris, il femminismo non c'entra niente, c'entra l'educazione e il rispetto per il prossimo.
Sono felice di sapere che non pensi veramente quelle cose ma lo hai fatto con golilardia. Ti hanno già spiegato altri netter che magari la goliardia va calibrata  un po' meglio.

Il punto è che noi qui non ti conosciamo, e non dobbiamo interpretare quello che scrivi, ma leggere e basta, e di conseguenza magari esprimere una opinione su quanto letto. È un forum scritto, non vis a vis, quindi tant'è.

Online Dissi

*****
18186
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #67 il: 23 Ott 2020, 14:52 »
però è difficile cambiare il modo di parlare ed evitare battute che fino all'altro ieri erano non solo lecite, ma anche diffusissime.
penso a mia madre che ad 85 anni quando la riprendiamo se dice negro ci rimane malissimo e non riesce ad adeguarsi

Offline naoko

*****
8631
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #68 il: 23 Ott 2020, 14:53 »
ho capito rega', allora chiamateci ancora mignotte se vi rispondiamo male.

Online Tarallo

*****
96310
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #69 il: 23 Ott 2020, 14:55 »
Non so se "difficile" e' la parola giusta, ma sono d'accordo. Per questo serve uno sforzo da parte delle persone intelligenti, che e' ancora più difficile per quelle stupide.

Mi sa che siamo OT.

Online Dissi

*****
18186
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #70 il: 23 Ott 2020, 14:59 »
ho capito rega', allora chiamateci ancora mignotte se vi rispondiamo male.

la stai stiracchiando un po' qui, IMHO

però come dice Tarallo

Mi sa che siamo OT.

Offline naoko

*****
8631
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #71 il: 23 Ott 2020, 15:27 »
la stai stiracchiando un po' qui, IMHO

però come dice Tarallo

hai ragione. riformulo.

io capisco che ci sono cose che erano permesse, battute di uso comune. Io per prima ho dovuto cambiare molte cose dei modi di dire, però mi aspetto che gente con un livello culturale medio riesca  a modificare il proprio vocabolario, e soprattutto capire anche il contesto in cui magari è ancora possibile fare goliardia.

Perché davvero se scrivessi nel topic di akpa akpro "è proprio bravo questo negretto" probabilmente sarei bannata..

Online Tarallo

*****
96310
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #72 il: 23 Ott 2020, 15:29 »
Come le battute sulla terza gamba che continuano ad apparire e Dissi giustamente stigmatizzava.
Dice ma stamo a fa' pe ride.

Esatto, sensibilità diverse. Non si capisce che non si può dire, e non si capisce che non si tratta solo di political correctness. Si spera che un giorno si capirà.

E niente, ancora OT e ci ricasco.
Scusate.

Online Dissi

*****
18186
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #73 il: 23 Ott 2020, 15:38 »
Io, che non sono particolarmente intelligente e con un livello culturale decisamente nella media, credo di essere riuscito a cambiare il mio modo di pensare ed il mio lessico, anche se con fatica.
però mi rendo conto che il cambio di sensibilità è stato davvero repentino, parole di uso comune sono diventate bandite nel giro di pochi anni, o mesi addirittura
per cui credo che una certa tolleranza sia ancora auspicabile, ovviamente nel caso di situazioni borderline

Online Tarallo

*****
96310
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #74 il: 23 Ott 2020, 15:43 »
Io, che non sono particolarmente intelligente e con un livello culturale decisamente nella media, credo di essere riuscito a cambiare il mio modo di pensare ed il mio lessico, anche se con fatica.
però mi rendo conto che il cambio di sensibilità è stato davvero repentino, parole di uso comune sono diventate bandite nel giro di pochi anni, o mesi addirittura
per cui credo che una certa tolleranza sia ancora auspicabile, ovviamente nel caso di situazioni borderline

Si Dissi, pero' lo decide la sensibilità di chi legge non quella di chi scrive.

Il post di Paris a me non era piaciuto, mi aveva dato veramente sensazioni sgradevoli, ma non ho detto niente in particolare per i motivi che dici tu (e perché sono colpevole anch'io, sicuramente). Poi ho visto il post di Naoko e mi sono sentito in colpa, perché il cambiamento deve venire prima da noi, non possiamo sempre lasciarlo soltanto nelle mani della minoranza colpita. Come dicono i Black Lives Matters, i bianchi ora non possono essere solo d'accordo, devono cominciare a sporcarsi le mani.

Online Tarallo

*****
96310
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #75 il: 23 Ott 2020, 15:51 »
Detto ciò, sarebbe bello che nel vedere una coppia con grande differenza di eta', nessuno avesse pensieri particolari e tutti se ne fregassero bellamente, perché alla fine so' affari loro, magari funziona.

(Disperato tentativo di tornare in topic).

Qui si prende per il culo Macron, ma per lo stesso motivo nessuno prende per il culo Trump.
Queste cose vanno superate.

Offline Rorschach

*****
10677
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #76 il: 23 Ott 2020, 15:52 »
Siete superOT, però sarebbe bello cercare di capire la sottile linea che separe la libertà di espressione dalla correttezza comunicativa.

Io non sono sicuro che la sensibilità altrui debba necessariamente influenzare quello che voglio dire, ma temo non si possa neanche tracciare una linea definita e oggettiva... insomma non saprei proprio che pesci prendere.

Offline pan

*
2660
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #77 il: 23 Ott 2020, 15:56 »
nelle parole di paris non ho riscontrato una offesa sul genere femminile, mi è sembrata anzi una frase asettica, l'avrebbe potuta dire anche una donna più grande di età che commentava il suo ragazzo di 25 (del tipo "non pensate male voi di lazionet che state sempre a perculà, era veramente dolce non stava con me per soldi" in cui l'ultima frase è riferita a secoli di luoghi comuni).
 

Online Dissi

*****
18186
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #78 il: 23 Ott 2020, 15:58 »
Siete superOT, però sarebbe bello cercare di capire la sottile linea che separe la libertà di espressione dalla correttezza comunicativa.

Io non sono sicuro che la sensibilità altrui debba necessariamente influenzare quello che voglio dire, ma temo non si possa neanche tracciare una linea definita e oggettiva... insomma non saprei proprio che pesci prendere.

la tendenza attuale è quella di uniformarsi alla baseline, ovvero alla sensibilità della persona più sensibile e dal punto di vista della democrazia è giustissimo. Però rischia di essere un po' limitativo.
La chiudo qui, dai.

Offline Scialoja

*****
11741
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #79 il: 23 Ott 2020, 18:19 »
Comunque tornando in topic...

Nel lontano 2012, mi frequentai per pochi mesi con una ragazza più grande di me di circa 12 anni (io ne avevo 24, lei 36), in seguito ad una brutta batosta che presi alla fine di una storia "clandestina" con una mia coetanea. Ricordo che avevamo un grande feeling, da un lato perchè sotto certi aspetti avevo interessi diversi dalla maggioranza delle mie coetanee del tempo e che invece ritrovavo in lei, dall'altro perchè entrambi dotati di grande sensibilità ed empatia. Purtroppo in quel momento, da vero idiota, ero spaventato dal cercare una relazione stabile, e quindi la chiusi dopo pochi mesi, forse ancora convalescente del trauma vissuto l'anno precedente.
Tutto questo non vuol dire che viga una regola sull'età: avrei potuto trovare allo stesso tempo una 36enne immatura o una coetanea 24enne matura, così come lei avrebbe potuto trovare un 24enne pronto ad una relazione invece di un cagasotto, ma questo non vuol dire che tutti i 24 enni possono o non possono essere maturi per un rapporto serio: si tratta solo di caso e bisogni del momento.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod