20 su 39

0 Utenti e 10 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline pantarei

*
7310
20 su 39
« il: 29 Nov 2014, 23:16 »
20 punti su 39 , 13 partite con media di 1.53 , a occhio credo peggio di reja e petkovic.
le loro lazio pero' giocavano le coppe.
questa lazio gioca solo il campionato e a detta di molti e' quella che ha beneficiato della miglior campagna acquisti dei recenti anni.
piu' gol fatti, molti piu' subiti.
numeri impietosi.
la squadra sembra demotivata, keita involuto, onazi sparito dai radar.
si ripropongono mauri con insistenza e addirittura gonzalez.
klose e djordjevic vengono alternati nel tentativo quasi da roulette di indovinare quello buono.
la squadra non ha ritmo e dinamismo, sempre in ritardo sulle seconde palle, non ribaltiamo l'azione con rapidita'. lenti .
manca un hernanes in mezzo al campo, mancano un paio di calciatori di personalita', manca chi riesca a saltare l'uomo puntare la porta e creare superiorita' numerica.
troppo facile neutralizzarci, ci hanno preso le misure.
si sta' lentamende intristendo tutto il gruppo.
pioli compreso.


Property

Property

Re:20 su 39
« Risposta #1 il: 29 Nov 2014, 23:21 »
i numeri sono chiari, ma anche prevedibili.
perchè il mercato è stato buono, ma ci voleva altro per sanare 4 non mercati.
e quel buono che è stato fatto, è un pò compensato dal fatto che nel frattempo alcuni giocatori invecchiano.
klose, ma anche mauri, ledesma e tanti altri.
purtroppo gli errori tanti di questi ultimi anni, non si smaltiscono con un mercato.

Offline gentlemen

*
12590
Re:20 su 39
« Risposta #2 il: 29 Nov 2014, 23:25 »
20 punti su 39 , 13 partite con media di 1.53 , a occhio credo peggio di reja e petkovic.
le loro lazio pero' giocavano le coppe.
questa lazio gioca solo il campionato e a detta di molti e' quella che ha beneficiato della miglior campagna acquisti dei recenti anni.
piu' gol fatti, molti piu' subiti.
numeri impietosi.
la squadra sembra demotivata, keita involuto, onazi sparito dai radar.
si ripropongono mauri con insistenza e addirittura gonzalez.
klose e djordjevic vengono alternati nel tentativo quasi da roulette di indovinare quello buono.
la squadra non ha ritmo e dinamismo, sempre in ritardo sulle seconde palle, non ribaltiamo l'azione con rapidita'. lenti .
manca un hernanes in mezzo al campo, mancano un paio di calciatori di personalita', manca chi riesca a saltare l'uomo puntare la porta e creare superiorita' numerica.
troppo facile neutralizzarci, ci hanno preso le misure.
si sta' lentamende intristendo tutto il gruppo.
pioli compreso.
Hai scritto tutto, e purtroppo tutto vero.

cuchillo

cuchillo

Re:20 su 39
« Risposta #3 il: 29 Nov 2014, 23:29 »
D'accordo su tutto.
Pioli è l'elemento che sta deludendo di più.
E lo dico a prescindere dai 20 punti e dalle 5 sconfitte.
Mi sembra stia mancando la lucidità un po' in tutto.

Grottesca la gestione degli attaccanti esterni, patetico l'aggrapparsi a un giocatore come Mauri in sfide che consiglierebbero tutt'altra tenuta atletica, inspiegabile la turnazione dei due centravanti.

Non so se manchi un Hernanes in mezzo al campo, di sicuro due intermedi così modesti tecnicamente (chiunque metti, metti) rendono complicato lo scorrere della manovra, che infatti quando passa per i loro piedi fa perdere sempre un tempo di gioco.
Si spera in Cataldi, ma è sempre scassato e nessuno è veramente in grado di dire dove dovrebbe giocare.

Eh sì, da persona che era contenta del suo arrivo, posso dire che dopo 3 mesi di campionato è lui la delusione più significativa. Ma vorrei aspettare almeno il giro di boa.
 

Offline pantarei

*
7310
Re:20 su 39
« Risposta #4 il: 29 Nov 2014, 23:34 »
gli ultimi due campionati hanno visto il 5° posto a 66 e 60 punti.

Offline Thunder

*
7208
Re:20 su 39
« Risposta #5 il: 29 Nov 2014, 23:34 »
La squadra è lenta perché è molto povera tecnicamente. Se tu ci metti un'ora e mezza a stoppare la palla e scaricarla, è normale che fai fatica a prendere ritmo.
Il Bayern non ha fatto prendere palla alla riomma, non perché hanno 11 gervinho, ma perché tecnicamente sono di un'altra categoria. Così come il Barca di Iniesta e Xavi. Se tu ci metti Gonzalez e Parolo, che devono fare 4 tocchi per passare la palla, il risultato è evidente.

Offline ranocchio

*****
391
Re:20 su 39
« Risposta #6 il: 29 Nov 2014, 23:41 »
D'accordo su tutto.
Pioli è l'elemento che sta deludendo di più.
E lo dico a prescindere dai 20 punti e dalle 5 sconfitte.
Mi sembra stia mancando la lucidità un po' in tutto

Io invece, pur non essendo un suo estimatore della prima ora, trovo stia facendo bene sul piano della gestione del gruppo e tatticamente. La squadra gioca bene nel rispetto dei suoi limiti. Il vero grave problema è che fa pochi punti, avvalorando ancora una volta le scelte di Reja che prima di molti aveva presente la dimensione tecnica e atletica della squadra e le aveva dato un (brutto) gioco utilitaristico.

Se vogliamo avere prestazioni e risultato dobbiamo semplicemente avere giocatori più forti, almeno un mezz'ala è un centravanti di livello europeo.

Offline Maxilotte

*
2405
Re:20 su 39
« Risposta #7 il: 29 Nov 2014, 23:42 »
Caso veniva dalla primavera e dopo e sparito. Papadooulo da siena e dopo e sparito. Ballardini da palermo e dopo sostanzialmente sparito. Rossi da esonero di bergamo e dopo esoneri a palermo, firenze e genova. Vlado dall'esonero in turchia, reja dalla croazia e dopo sparito. Pioli dall'esonero di bologna. Prima di valutare i limiti della rosa, vorrei avere da un allenatore. Altrimenti sono discorsi sterili

Offline ranocchio

*****
391
Re:20 su 39
« Risposta #8 il: 29 Nov 2014, 23:43 »
La squadra è lenta perché è molto povera tecnicamente. Se tu ci metti un'ora e mezza a stoppare la palla e scaricarla, è normale che fai fatica a prendere ritmo.
Il Bayern non ha fatto prendere palla alla riomma, non perché hanno 11 gervinho, ma perché tecnicamente sono di un'altra categoria. Così come il Barca di Iniesta e Xavi. Se tu ci metti Gonzalez e Parolo, che devono fare 4 tocchi per passare la palla, il risultato è evidente.

Ecco appunto. Aggiungo che abbiamo 1 solo giocatore in grado di saltare l'uomo con buona regolarità, Candreva. Aspettando Keita. Troppo, troppo poco.

Property

Property

Re:20 su 39
« Risposta #9 il: 29 Nov 2014, 23:50 »
20 punti in 13 partite.
con un calendario non difficile.
e senza coppe.
non è un'opinione è oggettivamente poco.
il giudizio dei numeri è negativo.
è una squadra migliorabile in ogni ruolo e reparto.
è tutto qui.

Offline warren

*
3119
Re:20 su 39
« Risposta #10 il: 29 Nov 2014, 23:50 »
20 punti in 13 partite.
con un calendario non difficile.
e senza coppe.
non è un'opinione è oggettivamente poco.
il giudizio dei numeri è negativo.
è una squadra migliorabile in ogni ruolo e reparto.
è tutto qui.

Specie nell'allenatore, ennesimo anno buttato al cesso!!!!
Re:20 su 39
« Risposta #11 il: 29 Nov 2014, 23:54 »
Quanti anni sono che non giochiamo con due cazzo di punte fisse davanti? Dai tempi di Delio Rossi?
Ma perché Tare ha SEMPRE cercato allenatori che non uscissero da questo modulo povero?
Misteri.

Offline alkz

*
2712
Re:20 su 39
« Risposta #12 il: 29 Nov 2014, 23:55 »
Sono numeri da brividi....stiamo facendo vagare da 3 partite e mi sono un po stancato
20 su 39
« Risposta #13 il: 29 Nov 2014, 23:56 »
i numeri sono chiari, ma anche prevedibili.
perchè il mercato è stato buono, ma ci voleva altro per sanare 4 non mercati.
e quel buono che è stato fatto, è un pò compensato dal fatto che nel frattempo alcuni giocatori invecchiano.
klose, ma anche mauri, ledesma e tanti altri.
purtroppo gli errori tanti di questi ultimi anni, non si smaltiscono con un mercato.

Quello che vuoi ma partite come Empoli e Chievo non sono giustificabili. Sarebbero giustificabili se alla fine la butti dentro e ti porti i tre punti a casa. Tra empoli, chievo e Lazio in termini di qualità c'è un abisso proprio. Il compito di un allenatore è quello di proporlo sul campo questo abisso. E la pazienza sta finendo.

Offline Eagle78

*****
6271
Re:20 su 39
« Risposta #14 il: 29 Nov 2014, 23:56 »
20 punti in 13 partite.
con un calendario non difficile.
e senza coppe.
non è un'opinione è oggettivamente poco.
il giudizio dei numeri è negativo.
è una squadra migliorabile in ogni ruolo e reparto.
è tutto qui.

i numeri non mentono mai. tuttavia non credo sia già una situazione "da esonero" per pioli (che non apprezzo per niente, fino a questo momento). la classifica è abbastanza corte per le posizioni a cui punta la Lazio. aspetterei fino alla fine del girone di andata, penso sia giusto concedergli metà stagione. abbiamo un tour de force, vediamo cosa succede. poi si tireranno le somme.

Property

Property

Re:20 su 39
« Risposta #15 il: 29 Nov 2014, 23:59 »
Quello che vuoi ma partite come Empoli e Chievo non sono giustificabili. Sarebbero giustificabili se alla fine la butti dentro e ti porti i tre punti a casa. Tra empoli, chievo e Lazio in termini di qualità c'è un abisso proprio. Il compito di un allenatore è quello di proporlo sul campo questo abisso. È la pazienza sta finendo.
sopravvaluti la rosa.
è una squadra che ha mezzi tecnici limitati, e lacune in tutti i reparti, con 3/4 giocatori sopra media e il resto assolutamente normali.
può succedere di tutto con una squadra così.
vincere a firenze, ma anche perdere o pareggiare con qualche provinciale.
è una questione di tasso tecnico prima di tutto, di allenatore poi.
Re:20 su 39
« Risposta #16 il: 30 Nov 2014, 00:01 »
No Property non sono d'accordo. Abbiamo sostituito Konko, dias e Gonzalez con basta de vrij e Parolo, non con delle pippe scatenate. Ma i risultati non si vedono
Re:20 su 39
« Risposta #17 il: 30 Nov 2014, 00:04 »
Sì ma quelli che pensano che Pioli debba essere sostituito, magnassero tranquillissimi. Dietro lui c'è il nulla più assoluto, nelle idee della dirigenza ma anche concretamente, che sia disponibile oggi meglio di Pioli.
Non l'hanno preso d'estate, con tanto tempo davanti, uno più quotato e non lo prenderanno adesso.

Property

Property

Re:20 su 39
« Risposta #18 il: 30 Nov 2014, 00:05 »
No Property non sono d'accordo. Abbiamo sostituito Konko, dias e Gonzalez con basta de vrij e Parolo, non con delle pippe scatenate. Ma i risultati non si vedono
vero ma contemporaneamente non hai più il klose di 3 anni fa, mauri ha 3 anni in piu, e biava non lo hai mai sostituito, così come ledesma che 4 anni fa era un giocatore oggi no.
era l'ossatura di reja.
con quella squadra li che era buona, mi ricordo le dimissioni di reja per il mancato mercato di gennaio, dove chiedeva già allora rinforzi.
e delio rossi la stessa cosa l'anno prima.
piu o meno, siamo rimasti lì.
se vai a vedere, da una parte sei migliorato e da un'altra peggiorato.
il conto finale netto, è che sei piu o meno li, è mancato lo scatto, la continuttà nel migliorare costantemente la rosa.
ed è per questo che ci sarà sempre un empoli, un catania, un chievo o un sassuolo.

Offline Maxilotte

*
2405
Re:20 su 39
« Risposta #19 il: 30 Nov 2014, 00:05 »
sopravvaluti la rosa.
è una squadra che ha mezzi tecnici limitati, e lacune in tutti i reparti, con 3/4 giocatori sopra media e il resto assolutamente normali.
può succedere di tutto con una squadra così.
vincere a firenze, ma anche perdere o pareggiare con qualche provinciale.
è una questione di tasso tecnico prima di tutto, di allenatore poi.

Io accetto questi discorsi quando avro un allenatore. Fallisco con mazzarri e ti do' ragione. Adesso no.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod