CN11,5

0 Utenti e 9 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:CN11,5
« Risposta #280 il: 30 Dic 2018, 23:51 »
Posso dirvi che non sono stupito? Ero sicuro che gli Irr avrebbero “scioperato”.
Gli “ultras” vanno presi per quello che sono. Inutile cercare un confronto, la relazione è resa impossibile dai parametri di riferimento.

Offline tommasino

*
10529
Re:CN11,5
« Risposta #281 il: 30 Dic 2018, 23:52 »
Ma dubito che questo era quello che volevano far entrare allo stadio.
Lo sapevamo pure loro che uno striscione del genere sarebbe mai passato.
Ma è lecito pure dubitare il contrario; se ne sono visti molti negli stadi di striscioni di saluto all’ultras morto. Proprio quello della CN non è stato fatto passare?
O è stato proprio pensato e realizzato per non farlo passare e crearci la storia successiva?

UnDodicesimo

UnDodicesimo

Re:CN11,5
« Risposta #282 il: 31 Dic 2018, 00:37 »


Ed ancora ci si meraviglia della facilità con cui una certa connotazione politica viene appiccicata alla tifoseria Laziale.

Offline Ranxerox

*****
10116
Re:CN11,5
« Risposta #283 il: 31 Dic 2018, 00:43 »
Ma è lecito pure dubitare il contrario; se ne sono visti molti negli stadi di striscioni di saluto all’ultras morto. Proprio quello della CN non è stato fatto passare?
O è stato proprio pensato e realizzato per non farlo passare e crearci la storia successiva?

Che dirti, uno striscione con la parola "camerata" (camerati in questo caso) saranno 10 anni che non entra in uno stadio se non di più.

Offline tommasino

*
10529
Re:CN11,5
« Risposta #284 il: 31 Dic 2018, 07:15 »
Che dirti, uno striscione con la parola "camerata" (camerati in questo caso) saranno 10 anni che non entra in uno stadio se non di più.
Ma erano anche tanti anni che non si lasciavano i bambini extracomunitari senza mensa a scuola; che le navi non giravano giorni e giorni in attesa che qualche porto accogliesse il loro carico umano; che agli enti no profit venissero raddoppiate le tasse, ecc. ecc..
Insomma, magari speravano nel meraviglioso nuovo corso nel nostro paese.

Offline fiord

*
5253
Re:CN11,5
« Risposta #285 il: 31 Dic 2018, 08:28 »
Qualsiasi striscione, per essere esposto allo stadio, deve essere dichiarato prima e ricevere una sorta di autorizzazione.

Offline zorba

*****
5211
Re:CN11,5
« Risposta #286 il: 31 Dic 2018, 08:51 »
La peggiore CN dell’anno. Male, molto molto male.

Speriamo nei buoni propositi per il 2019...
Re:CN11,5
« Risposta #287 il: 31 Dic 2018, 08:55 »


Lazio lasciata sola per l'ennesima volta in una delle partite piu difficili e importanti della stagione per cosa?
Non per solidarietá ultras: per solidarietá politica al camerata di blood and honour.
Io boh

Offline SSL

*
3699

Offline SSL

Re:CN11,5
« Risposta #288 il: 31 Dic 2018, 09:01 »
Lazio lasciata sola per l'ennesima volta in una delle partite piu difficili e importanti della stagione per cosa?
Non per solidarietá ultras: per solidarietá politica al camerata di blood and honour.
Io boh
È assurdo anche parlarne di questa gente che usa la Lazio per 1000 altri motivi fuorché lo sport e il tifo.
Gli ultrà e le "curve" vanno eliminati dagli stadi.

Offline Aregai

*
1955
Re:CN11,5
« Risposta #289 il: 31 Dic 2018, 10:20 »
È assurdo anche parlarne di questa gente che usa la Lazio per 1000 altri motivi fuorché lo sport e il tifo.
Gli ultrà e le "curve" vanno eliminati dagli stadi.
è la soluzione (adottata in inghilterra tra l'altro) ma nn la adotteranno mai.
Re:CN11,5
« Risposta #290 il: 31 Dic 2018, 10:47 »
è la soluzione (adottata in inghilterra tra l'altro) ma nn la adotteranno mai.
ma non mi pare proprio
è inutile fare le anime belle, il calcio è uno sport popolare e un fenomeno di massa. e la massa fa schifo, in salsa romana, livornese, destroide, sinistroide etc...se volete uno sport senza energumeni seguite il polo o il cricket. purtroppo è così

Offline bak

*
20142
Re:CN11,5
« Risposta #291 il: 31 Dic 2018, 11:41 »
Leggo di numerose lamentele da parte di interisti e granata per presunti ululati al giocatore espulso.
Confermate gli ululati ?

Online charlie

*
8906
Re:CN11,5
« Risposta #292 il: 31 Dic 2018, 11:57 »
Leggo di numerose lamentele da parte di interisti e granata per presunti ululati al giocatore espulso.
Confermate gli ululati ?

No.
Qualche buh e tanti fischi.

Offline skizzo87

*****
27924
Re:CN11,5
« Risposta #293 il: 31 Dic 2018, 12:10 »
Tanti fischi qualche buh e qualche demente che faceva ululati

Offline tommasino

*
10529
Re:CN11,5
« Risposta #294 il: 31 Dic 2018, 12:10 »
Nel frattempo ... arrestato capo ultras della curva dell'inter; prepariamoci ad altre partite con scioperi del tifo per solidarietà.

Offline bak

*
20142
Re:CN11,5
« Risposta #295 il: 31 Dic 2018, 12:12 »
DURANTE LAZIO-TORINO

Buu razzisti a 'Nkoulou e Meité, l'Olimpico laziale come San Siro
A soli 4 giorni dal caso-Koulibaly nulla cambia: dalla curva Nord partono «ululati» verso i due giocatori del Toro
di Giampiero Timossi

Fischi e ululati razzisti contro due giocatori del Torino, Nkoulou e Meité, durante il match con la Lazio all'Olimpico di Roma. Ad appena 4 giorni dal caso-Koulibaly a San Siro pare che nulla sia cambiato. Ieri, sabato, lo sciopero del tifo nella curva Nord laziale, in «lutto» per l'ultrà interista investito e ucciso, non ha impedito a tanti di riservare «ululati» a Nicolas Nkoulou dopo mezz’ora e al 90’ a Soualiho Meité (espulso per fallo di reazione). Non sono dettagli, sono violenti all’autogrill e razzisti allo stadio. Sono schifezze. La partita non si è fermata: e oggi sui social network numerosi tifosi del Torino e dell'Inter lo stanno facendo notare. L’unica speranza è che a evitare lo stop in questo caso siano stati gli applausi di tutto il resto dello stadio. Giusti per coprire i fischi dei solito idioti.

La giornata comunque non era iniziata nel migliore dei modi, con l'agguato al pullman di supporter del Toro finiti sotto la sassaiola dei teppisti bolognesi all’autogrill di Chianti Est. Ad essere colpito dalla furia ultrà rossoblu è stato un drappello di gente per bene, famiglie, nessuna rabbia ultrà. Non si sono persi d'animo e dopo aver messo il cartone sul vetro posteriore del pullman, sono arrivati a Roma. Lo meritavano e hanno visto un grande Toro. Sono ripartiti soddisfatti, abbastanza, è mancata solo la vittoria.

Lo sciopero del tifo della Nord laziale
La curva Nord della Lazio, come detto, era in sciopero: ai capi del popolo biancoceleste hanno impedito di introdurre all’Olimpico uno striscione per ricordare la morte di Daniele Belardinelli, morto a Milano la notte di Santo Stefano. Sullo striscione c’era scritto: «L’ultrà non muore mai, ciao Dede».

La partita
Lazio-Torino è finita 1-1, se c’è una squadra che meritava di vincere è quella allenata da Walter Mazzarri. Il collega avversario Simone Inzaghi non la pensa così. Ne ha facoltà. Ma sbaglia. Perché a decidere sono stati gli episodi e alla fine hanno penalizzato il Torino. Primo: la traversa colpita da De Silvestri. Quindi lo sciagurato rimbalzo del pallone che, approdato sui piedi sempre del «Lollo» granata, veniva spedito dallo stesso decisamente oltre la traversa. Doveva essere il gol del doppio vantaggio dopo il rigore siglato da Belotti allo scadere del primo tempo. Invece ha pareggiato la Lazio con un gol stra-or-di-na-rio della stella laziale Sergej Milinkovic Savic. Solo che (stavolta) il Toro non si è arreso. Al contrario ha cercato di vincere. E ha colpito un palo, ovviamente ancora con un pallone colpito di testa dal solito De Silvestri.

Il Toro, come solo la Juve, resta imbattuto in trasferta. E la difesa granata (quasi) da Champions, quinta alle spalle di Juve, Inter, Napoli e Fiorentina. Così solo 24 anni fa, con Emiliano Mondonico in panchina. Però? Mazzarri (finalmente) sorride: «Certo che sono contento della crescita continua della squadra, ma vogliamo crescer ancora». Analisi e obiettivi condivisi da Urbano Cairo, presente all’Olimpico. Mazzarri, ancora: «Potevamo vincere questa partita, lo meritavamo per il gioco e le occasioni create. Ma c’è mancata ancora una volta quella cattiveria per chiuderla e freddezza sotto porta. Sono punti che ci mancano per questi motivi e sono almeno sei. Non penso al mercato, non mancano giocatori, semmai c’è qualcuno che ancora non trova lo spazio che probabilmente merita». Soriano andrà via, in prestito potranno partire anche Edera e Parigini. «Il 6 si torna a lavorare», Mazzarri non si ferma mai. Il 13 arriva la Fiorentina in Coppa Italia. Il 19 si torna all’Olimpico, contro la Roma, in campionato. Senza Izzo e Meité, squalificati. Queste sono assenze rilevanti.


https://torino.corriere.it/sport/18_dicembre_30/buu-razzisti-nkoulu-meite-olimpico-laziale-come-san-siro-cd4278be-0c49-11e9-a68b-18db728c9ce6.shtml
-------------------------------------------------------------------------------

Da querela e stop. Mischia cipolle con patate (vedi parte sottolineata) ed è chiaramente di parte. La discussione su twitter parte tutta da li.

Offline TomYorke

*****
9392
Re:CN11,5
« Risposta #296 il: 31 Dic 2018, 12:36 »
Lazio lasciata sola per l'ennesima volta in una delle partite piu difficili e importanti della stagione per cosa?
Non per solidarietá ultras: per solidarietá politica al camerata di blood and honour.
Io boh

Esatto.
Qui o si torna a pensare alla Lazio e a quei novanta minuti in quel rettangolo verde, o saranno cazzi amari.
Re:CN11,5
« Risposta #297 il: 31 Dic 2018, 12:40 »
I tanti dell'articolo  erano 4 gatti almeno in DS, li sono durati sempre pochi secondi, da altre parti non so
Se fossimo sanzionati per questo non c'è difesa, li puoi solo imbavagliare a inizio partita
Re:CN11,5
« Risposta #298 il: 31 Dic 2018, 13:03 »
Chi è quel demente figlio di Natascia che deve morire male dopo atroci sofferenze che ha scritto quella vomitosa porcata.
L'avessi tra le mani lo ridurrei a tartare.
Re:CN11,5
« Risposta #299 il: 31 Dic 2018, 13:39 »
Ma scusate, io stavo allo stadio e di ululati (ma poi perché li chiamano ululati visto che dovrebbe essere il verso della scimmia che è l'urlo?) non ne ho sentito neppure uno!!!
Non si saranno mica confusi con i buh all'arbitro che sono stati invece ottimi e abbondanti?
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod