CN11,5

0 Utenti e 36 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Scialoja

*****
11548
Re:CN11,5
« Risposta #660 il: 02 Feb 2019, 13:09 »
Quindi il non andare a Milano è sinonimo di non avere la Lazio a cuore.
Ma tu la Lazio la segue sempre e constantemente ? in ogni dove senza se e senza ma ? Fammi capire perchè forse ho interpretato male io il tuo messaggio.

Non è sinonimo di non avere la Lazio a cuore, non ho detto questo. Dico però che come spesso è successo, ci sono delle ragioni (condivisibili o meno) che vengono messe davanti alla Lazio, cosa che accetto di buon grado fino al momento in cui questa non va a ledere la Lazio stessa o peggio ancora diritti umani (ma non mi sembra il caso di aprire questo discorso). Personalmente sono abbonato da diversi anni, ci sono sempre, con il bello è il cattivo tempo. In trasferta no, avessi un pochino di disponibilitá economica in più mi sarei fatto anche qualche partita fuori casa, non tutte, perché lo ammetto, farei un tipo di scelta diversa. Ed in questo onore a chi sceglie di andarci sempre.
Re:CN11,5
« Risposta #661 il: 04 Feb 2019, 08:37 »
Non è sinonimo di non avere la Lazio a cuore, non ho detto questo. Dico però che come spesso è successo, ci sono delle ragioni (condivisibili o meno) che vengono messe davanti alla Lazio, cosa che accetto di buon grado fino al momento in cui questa non va a ledere la Lazio stessa o peggio ancora diritti umani (ma non mi sembra il caso di aprire questo discorso). Personalmente sono abbonato da diversi anni, ci sono sempre, con il bello è il cattivo tempo. In trasferta no, avessi un pochino di disponibilitá economica in più mi sarei fatto anche qualche partita fuori casa, non tutte, perché lo ammetto, farei un tipo di scelta diversa. Ed in questo onore a chi sceglie di andarci sempre.
mi trovo molto su tutto, descrivi anche me e il mio pensiero

Offline orchetto

*****
12096
Re:CN11,5
« Risposta #662 il: 04 Feb 2019, 10:51 »
Invece secondo me sta storia con l'inter e tifosi ed ultras annessi ha stufato oltre ogni misura accettabile.
Sinceramente me ne strafrego delle motivazioni dei sedicenti ultras della Lazio.
Io tifo Lazio e basta.

Online bak

*
19708
Re:CN11,5
« Risposta #663 il: 04 Feb 2019, 12:09 »
Invece secondo me sta storia con l'inter e tifosi ed ultras annessi ha stufato oltre ogni misura accettabile.
Sinceramente me ne strafrego delle motivazioni dei sedicenti ultras della Lazio.
Io tifo Lazio e basta.

Ma infatti il gemellaggio riguarda poche centinaia di persone; quelle abituali a Ponte Milvio e del "baretto" di San Siro.
Ai tifosi delle rispettive tribune o al tifoso medio non frega assolutamente niente, così come non frega niente del gemellaggio con quelli dell'Hellas, del Real e dell'"armata di cari amici" dell'Est Europa.

Offline zorba

*****
4118
Re:CN11,5
« Risposta #664 il: 04 Feb 2019, 18:30 »
Ieri non hanno partecipato ed abbiamo vinto. Portassero jella? :D

 :=)) 8) :=)) 8)
Re:CN11,5
« Risposta #665 il: 04 Feb 2019, 20:06 »
A distanza di 100 anni quelli scudetto lo sento mio.
In onore della Lazio ma sopratutto dei caduti in guerra che hanno indossato i ns colori.
Se dovessero rigettare la richiesta io la prima cosa che farò è comprare la casacca storica del 1915 con lo scudo sopra.
Per me gli scudetti diventerebbero 3 a maggior ragione. Sarebbe argomento chiuso.
Una ingiustizia del genere sarebbe grave e palese.
Ah, oltre la maglietta anche un bandierone con su scritto 1915. E te lo sventolo tutte le domeniche in Tevere.
Re:CN11,5
« Risposta #666 il: 19 Feb 2019, 11:31 »
Lazio, dalle svastiche a Monti agli striscioni: gli Irriducibili di nuovo contro la società

La Lazio e i suoi tifosi di nuovo ai ferri corti. Dopo le violenze contro i tifosi del Siviglia della scorsa settimana, e qualche critica giunta dai vertici societari, gli ultras biancocelesti hanno risposto con alcuni striscioni polemici e con alcune scritte, apparse a Monti, che celebrano l'aggressione ai tifosi spagnoli avvenuta alla vigilia del match di Europa League.

«Y después suplicáis piedad» («E poi ci supplicate di avere pietà»), recitavano alcune scritte comparse nella notte tra domenica e lunedì, nella stessa zona in cui quattro tifosi andalusi, insieme ad un turista americano, erano stati accoltellati. A firmarle, corredate di svastiche, il gruppo ultras laziale degli Irriducibili. Tramite le riprese di alcune telecamere, le forze dell'ordine erano riuscite a identificare ed arrestare tre tifosi della Lazio. Intanto, la polizia spagnola e quella italiana mantengono alta l'allerta per il rischio di scontri anche nella gara di ritorno, in programma domani alle 18.

Come se non bastasse, la tregua tra società e tifoseria sembra essere finita. Il ds Tare aveva criticato i tifosi laziali per la scarsa affluenza (poco più di 20mila spettatori all'Olimpico) in una gara importante come quella di Europa League, ma sono state le dichiarazioni di Arturo Diaconale, responsabile della comunicazione della Lazio, quelle meno gradite dai tifosi. Prendendo di mira la sua famiglia, gli Irriducibili domenica scorsa, nella trasferta di Marassi contro il Genoa, hanno esposto questo striscione: «Diaconale sciacquati la bocca e pensa a tua figlia».

Il responsabile della comunicazione della Lazio, in un'intervista alla radio ufficiale del club, aveva criticato sia i media che i tifosi: «C'è una sindrome di Tafazzi, un atteggiamento masochista che non fa il bene della squadra. I giocatori andrebbero sostenuti, abbiamo bisogno del dodicesimo uomo in campo, senza il quale la squadra è più debole nei momenti di difficoltà. In Europa League, nonostante la sconfitta, siamo ancora in corsa. Qui però si sfrutta ogni aspetto per criticare la società in attesa di qualcosa che non si sa neppure cosa possa essere».

https://www.leggo.it/italia/roma/lazio_svastiche_moti_irriducibili-4310238.html
Re:CN11,5
« Risposta #667 il: 19 Feb 2019, 13:44 »
Però vanno allo stadio piú spesso di molti di noi.
Re:CN11,5
« Risposta #668 il: 19 Feb 2019, 13:51 »
Lazio, dalle svastiche a Monti agli striscioni: gli Irriducibili di nuovo contro la società

La Lazio e i suoi tifosi di nuovo ai ferri corti. Dopo le violenze contro i tifosi del Siviglia della scorsa settimana, e qualche critica giunta dai vertici societari, gli ultras biancocelesti hanno risposto con alcuni striscioni polemici e con alcune scritte, apparse a Monti, che celebrano l'aggressione ai tifosi spagnoli avvenuta alla vigilia del match di Europa League.

«Y después suplicáis piedad» («E poi ci supplicate di avere pietà»), recitavano alcune scritte comparse nella notte tra domenica e lunedì, nella stessa zona in cui quattro tifosi andalusi, insieme ad un turista americano, erano stati accoltellati. A firmarle, corredate di svastiche, il gruppo ultras laziale degli Irriducibili. Tramite le riprese di alcune telecamere, le forze dell'ordine erano riuscite a identificare ed arrestare tre tifosi della Lazio. Intanto, la polizia spagnola e quella italiana mantengono alta l'allerta per il rischio di scontri anche nella gara di ritorno, in programma domani alle 18.

Come se non bastasse, la tregua tra società e tifoseria sembra essere finita. Il ds Tare aveva criticato i tifosi laziali per la scarsa affluenza (poco più di 20mila spettatori all'Olimpico) in una gara importante come quella di Europa League, ma sono state le dichiarazioni di Arturo Diaconale, responsabile della comunicazione della Lazio, quelle meno gradite dai tifosi. Prendendo di mira la sua famiglia, gli Irriducibili domenica scorsa, nella trasferta di Marassi contro il Genoa, hanno esposto questo striscione: «Diaconale sciacquati la bocca e pensa a tua figlia».

Il responsabile della comunicazione della Lazio, in un'intervista alla radio ufficiale del club, aveva criticato sia i media che i tifosi: «C'è una sindrome di Tafazzi, un atteggiamento masochista che non fa il bene della squadra. I giocatori andrebbero sostenuti, abbiamo bisogno del dodicesimo uomo in campo, senza il quale la squadra è più debole nei momenti di difficoltà. In Europa League, nonostante la sconfitta, siamo ancora in corsa. Qui però si sfrutta ogni aspetto per criticare la società in attesa di qualcosa che non si sa neppure cosa possa essere».

https://www.leggo.it/italia/roma/lazio_svastiche_moti_irriducibili-4310238.html

Chi era allo stadio a Lazio Siviglia non può negare che la CN ha fatto veramente un gran tifo 90 minuti.
Piuttosto, fossi in Diaconale, mi chiederei perchè gli altri settori "più comodi" si svuotano e perdono entusiasmo!
Suvvia!
Spostate il tiro sui [...] (i tifosi) così vincete sempre!

Offline zorba

*****
4118
Re:CN11,5
« Risposta #669 il: 19 Feb 2019, 13:52 »
Però vanno allo stadio piú spesso di molti di noi.

Sì ma dipende anche da come e perché ci vai allo stadio, altrimenti, per quanto mi riguarda, molto meglio che certa gente vada in una palestra di boxe o in un poligono di tiro...
Re:CN11,5
« Risposta #670 il: 19 Feb 2019, 13:54 »
Sì ma dipende anche da come e perché ci vai allo stadio, altrimenti, per quanto mi riguarda, molto meglio che certa gente vada in una palestra di boxe o in un poligono di tiro...

 ;)
Re:CN11,5
« Risposta #671 il: 18 Mar 2019, 11:24 »
Posso fare un applauso alla Curva Nord?
Ieri niente striscioni brutti, niente cori odiosi, niente sfondoni, grande tifo, allegria, e intervento di diabolik in settimana sulla raggi centratissimo.

'ndo se firma affinchè vada sempre cosí?

Offline bizio67

*
11610
Re:CN11,5
« Risposta #672 il: 18 Mar 2019, 11:41 »
Posso fare un applauso alla Curva Nord?
Ieri niente striscioni brutti, niente cori odiosi, niente sfondoni, grande tifo, allegria, e intervento di diabolik in settimana sulla raggi centratissimo.

'ndo se firma affinchè vada sempre cosí?
Però ti sei perso un classico, ragazzi di Buda ad inizio secondo tempo, comunque magari sempre così
Re:CN11,5
« Risposta #673 il: 18 Mar 2019, 11:44 »
Sbaglio o la curva presentava ampi spazi vuoti ieri?
Re:CN11,5
« Risposta #674 il: 18 Mar 2019, 11:45 »
Posso fare un applauso alla Curva Nord?
Ieri niente striscioni brutti, niente cori odiosi, niente sfondoni, grande tifo, allegria, e intervento di diabolik in settimana sulla raggi centratissimo.

'ndo se firma affinchè vada sempre cosí?

mi aggrego, anche se non al 100%.

Ottima curva e striscioni "positivi", niente sfondoni, buon tifo e allegria. Speriamo di continuare così, e anche gli altri settori torneranno a riempirsi.

Se proprio dobbiamo trovare il pelo nell'uovo, che ahimè ancora c'è, anche ieri un ragazzi di buda che con la mia Lazio c'entra poco e un giro di "tutti insieme canteremo [...]" sulle note di topolin che sarebbe bene far sparire dalle teste e dalle bocche della gente.

Tornando al punto, però, un applauso alla Curva che da un po' di tempo a questa parte è migliorata parecchio
Re:CN11,5
« Risposta #675 il: 18 Mar 2019, 11:46 »
Però ti sei perso un classico, ragazzi di Buda ad inizio secondo tempo, comunque magari sempre così
Ecco, lo dicevo anche io insieme a un altro coro di quelli che prima si estinguono e meglio è.
Però vale il "magari sempre così"
Re:CN11,5
« Risposta #676 il: 18 Mar 2019, 11:48 »
Sbaglio o la curva presentava ampi spazi vuoti ieri?
boh ampi non mi è sembrato però sul lato "centro-est" (settore 47B) a un certo punto ci siamo un po' ridistribuiti che qualche posto vuoto c'era...
strano, la tribuna era bella piena invece
Re:CN11,5
« Risposta #677 il: 18 Mar 2019, 12:34 »
C'è stato pure lo striscione per i morti per l'incidente aereo in settimana, che io che sono cecato per qualche secondo ho pensato che si riferisse alla strage in nuova Zelanda
Io all'uscita ho visto parecchi irr che venivano in direzione opposta e probabilmente non erano entrati, considerando i buchi in nord
A Piazza Mancini cera pure di battista con scarpetta e mamma

Online Tarallo

*****
85243
Re:CN11,5
« Risposta #678 il: 18 Mar 2019, 13:30 »
Il tifo è stato buono ma non costante, ho sentito dire che una persona molto vicina a un Irr era su quell'aereo e quindi si è tifato meno per rispetto a questa persona.
Prendetela così, non è verificata.

Offline skizzo87

*****
27614
Re:CN11,5
« Risposta #679 il: 18 Mar 2019, 13:47 »
Il tifo è stato buono ma non costante, ho sentito dire che una persona molto vicina a un Irr era su quell'aereo e quindi si è tifato meno per rispetto a questa persona.
Prendetela così, non è verificata.
Hanno fatto uno striscione per Pilar (una cosa del tipo ciao Pilar angelo mio da Franco) che era una delle vittime del disastro aereo (o almeno è una mia supposizione sul volo c'era una Pilar ed era una mia collega)
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod