CN11,5

0 Utenti e 77 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:CN11,5
« Risposta #780 il: 20 Apr 2019, 20:00 »
il male della Lazio. Una manica di mitomani autoreferenziali a cui della Lazio non frega nulla. Gli ultras, ma vaffa...
Re:CN11,5
« Risposta #781 il: 20 Apr 2019, 20:02 »
la curva nord si merita la Lazio di oggi

Offline PARISsn

*****
10306
Re:CN11,5
« Risposta #782 il: 20 Apr 2019, 20:10 »
cioe' cmq vorrei sapere perche e chi ha vietato di far entrare e quindi esporre uno striscione  in onore di un tifoso morto...tale Carlo Giannotta che non conosco...ma non me sembra a naso uno striscione a favore della tigre arkan o di jenny la carogna....quindi boh...

Offline cippolo

*
1814
Re:CN11,5
« Risposta #783 il: 20 Apr 2019, 20:13 »
cioe' cmq vorrei sapere perche e chi ha vietato di far entrare e quindi esporre uno striscione  in onore di un tifoso morto...tale Carlo Giannotta che non conosco...ma non me sembra a naso uno striscione a favore della tigre arkan o di jenny la carogna....quindi boh...

Sicuro? Vai su Google......

Offline FeverDog

*****
5869
Re:CN11,5
« Risposta #784 il: 20 Apr 2019, 20:13 »
cioe' cmq vorrei sapere perche e chi ha vietato di far entrare e quindi esporre uno striscione  in onore di un tifoso morto...tale Carlo Giannotta che non conosco...ma non me sembra a naso uno striscione a favore della tigre arkan o di jenny la carogna....quindi boh...
Non proprio. Cerca su internet e troverai risposte
Re:CN11,5
« Risposta #785 il: 20 Apr 2019, 21:47 »
Vorrei dire una cosa: a me sembra oggettivamente ingiusto che non facciano entrare uno striscione in memoria di un tifoso morto, anche se si tratta di un personaggio noto piú per la sua militanza nell'estrema destra (che spara anche) che per la sua lazialità.
Ci puó stare protestare.
Peró cazzo fai uno sciopero di venti minuti, ok un tempo intero.
Ma tutta la partita in silenzio conferma il principio numero uno della mentalità ultras: essere tifosi di se stessi, il gruppo prima di tutto, poi la curva poi gli amici.
La Lazio ultima.
Se sta in difficoltá nel momento topico della stagione sticazzi.

In mezzo a tutte le colpe di Lotito, di Tare, di Inzaghi, di tutti o quasi i giocatori, della tifoseria in generale che non riesce a fa numeri importanti mai, mettiamoci pure una curva non all'altezza ne de CL ne di EL.

Online Tarallo

*****
85115
Re:CN11,5
« Risposta #786 il: 20 Apr 2019, 22:02 »
Anch'io mi aspettavo il tifo il secondo tempo. Sono davvero prostrato. Eppure all'inno c'era stata bellissima e promettente partecipazione totale...
Re:CN11,5
« Risposta #787 il: 20 Apr 2019, 22:17 »
Anch'io mi aspettavo il tifo il secondo tempo. Sono davvero prostrato. Eppure all'inno c'era stata bellissima e promettente partecipazione totale...

No Tarà. Quando sono partiti i cori contro Bakayoko si è capito che oggi era la classica giornataccia.

Tant’è che quando abbiamo visto la curva svuotarsi abbiamo subito pensato che fosse in qualche modo collegato a quei cori.

Online Tarallo

*****
85115
Re:CN11,5
« Risposta #788 il: 20 Apr 2019, 22:30 »
Vero, ma io mi sono detto ok due cori poi si tifa. Faranno uh uh e speriamo bene. Invece dopo i cori è finita. Il che significa che la protesta per lo striscione non si applica ai cori razzisti ma solo al tifo per la Lazio, ovviamente in ordine di importanza.
Re:CN11,5
« Risposta #789 il: 20 Apr 2019, 22:36 »
Quando pensi che stiano per toccare il fondo, abbassano l'asticella.
Re:CN11,5
« Risposta #790 il: 20 Apr 2019, 23:14 »
No Tarà. Quando sono partiti i cori contro Bakayoko si è capito che oggi era la classica giornataccia.

Che poi volendo vedere il bicchiere (di olio di ricino) mezzo pieno almeno abbiamo evitato squalifiche e smerdate varie sui media.
Re:CN11,5
« Risposta #791 il: 20 Apr 2019, 23:16 »
Vorrei dire una cosa: a me sembra oggettivamente ingiusto che non facciano entrare uno striscione in memoria di un tifoso morto, anche se si tratta di un personaggio noto piú per la sua militanza nell'estrema destra (che spara anche) che per la sua lazialità.
Ci puó stare protestare.
Peró cazzo fai uno sciopero di venti minuti, ok un tempo intero.
Ma tutta la partita in silenzio conferma il principio numero uno della mentalità ultras: essere tifosi di se stessi, il gruppo prima di tutto, poi la curva poi gli amici.
La Lazio ultima.
Se sta in difficoltá nel momento topico della stagione sticazzi.

In mezzo a tutte le colpe di Lotito, di Tare, di Inzaghi, di tutti o quasi i giocatori, della tifoseria in generale che non riesce a fa numeri importanti mai, mettiamoci pure una curva non all'altezza ne de CL ne di EL.

Giusto o no ci sono delle regole e qualcuno messo lì a farle rispettare, tu hai vari modi per protestare , metti lo striscione fuori, ti incazzi in radio, fai un comunicato , metti le pezze al contrario ... Fai in cazzo che ti pare ma non ci fai andare di mezzo la squadra per cui perdi tempo , soldi e passione, oppure lo fai, fai il cazzo che ti pare ma non puoi essere CN....

Io me so rotto abbastanza il cazzo di dover capire, dover trovare una spiegazione sempre alle loro "stranezze", se questo ė il prezzo da pagare, se questo continuo ricatto deve valere il loro tifo quando je va, o le loro stupende coreografie, di cui sempre andiamo fieri, intendiamoci... Beh penso che la SS Lazio 1900 può sopravvivere anche senza di loro
Re:CN11,5
« Risposta #792 il: 20 Apr 2019, 23:24 »
Giusto o no ci sono delle regole e qualcuno messo lì a farle rispettare

Si ma in questo caso qual'è la regola?
Non puoi ricordare un tifoso morto perchè era un pregiudicato?
Lascia perdere il fatto che si trattava di un estremista di destra, che è quanto possa essere più lontano da me: qual'è il principio?
La discrezionalità dell'addetto alla sicurezza?
Oltretutto mercoledi era pieno di striscioni di incoraggiamento per la stessa persona (era ancora in vita ma in gravi condizioni).
Allora se scrivi "coraggio non mollare" è più accettabile di "onore a un padre, amico etc.." ?

Offline cippolo

*
1814
Re:CN11,5
« Risposta #793 il: 21 Apr 2019, 05:27 »
Bisogna vedere pure cosa c'era scritto sullo striscione. Oltretutto se non chiedi l'autorizzazione non entra neanche uno spillo. Il punto è che chi ci rimette è sempre la Lazio
Re:CN11,5
« Risposta #794 il: 21 Apr 2019, 07:42 »
Loro fanno schifo.
Ieri la Lazio in campo si è adeguata.

Sentire Inzaghi prendere come scusa il caldo e la mancanza dei tifosi è abbastanza ridicolo.

Chissà Reja che è perso 2 CL per un punto in totale in 2 anni con una curva sistematicamente contro, cosa avrà pensato.....
Re:CN11,5
« Risposta #795 il: 21 Apr 2019, 08:06 »
Bisognerebbe conoscerne il testo, dello striscione, dato che anche quando fecero una cosa analoga dopo l mancato ingresso dello striscione in memoria dell’interista ucciso, poi venne fuori che parlava di “onore al camerata”.
E poi così almeno in campo hanno fatto le prove per l’eventualtissima finale di CI, che sarebbe disputata senza i nostri tifosi.
P.s. Ma esiste un topic per gli auguri di Pasqua?
Nel dubbio, dopo un sabato Santo di merda, augura una gran Pasqua e Pasquetta a tutti voi.

Online Tarallo

*****
85115
Re:CN11,5
« Risposta #796 il: 21 Apr 2019, 08:09 »
Se la polizia di Roma non lo fa passare perché fascista, deve esse stato molto ma molto fascista, però eh.
Fatto sta che aa mentalità vince ancora contro il sostegno alla squadra.
Re:CN11,5
« Risposta #797 il: 21 Apr 2019, 08:19 »
Se la polizia di Roma non lo fa passare perché fascista, deve esse stato molto ma molto fascista, però eh.
Fatto sta che aa mentalità vince ancora contro il sostegno alla squadra.
Ricordo che a me, in occasione della Supercoppa post vittoria del derby della storia non fecero passare un due aste nel quale c’era scritto: t’ho costretto a tifà juve. Probabilmente il poliziotto non era solo fascista ma anche riommico.
Naturalmente sono rimasto in silenzio ed in sciopero per tutta la partita (corcazzo!)
Re:CN11,5
« Risposta #798 il: 21 Apr 2019, 08:29 »
mi pare che quando ci fosse di dare dello zingaro a SMS o avvertire gli avversari di tenere le luci accese non si sono fatti problemi di dove esporre i loro striscioni.

mo' diventa imperante che deve entrare nello stadio.
Re:CN11,5
« Risposta #799 il: 21 Apr 2019, 09:31 »
Si ma in questo caso qual'è la regola?
Non puoi ricordare un tifoso morto perchè era un pregiudicato?
Lascia perdere il fatto che si trattava di un estremista di destra, che è quanto possa essere più lontano da me: qual'è il principio?
La discrezionalità dell'addetto alla sicurezza?
Oltretutto mercoledi era pieno di striscioni di incoraggiamento per la stessa persona (era ancora in vita ma in gravi condizioni).
Allora se scrivi "coraggio non mollare" è più accettabile di "onore a un padre, amico etc.." ?

Kelly, a parte che non sappiamo cosa sarebbe stato esposto, quello che voglio dire ė che deve finire sta roba, che la parte più "importante" del tifo Laziale anteponga se stessa, i suoi messaggi, gli striscioni, gli amici, gli amici degli amici alla cosa più importante nel momento in cui entri nello stadio olimpico con la maglia della Lazio sulle spalle, può essere l'eccezione non può diventare la regola.

Io credo che sia necessario voltare pagina su tante cose , e anche sul lato tifosi, c'è davvero bisogno di un tifo diverso , forse anche una curva diversa, forse meno spettacolare ma più Laziale, semplicemente, solamente Laziale.... le trasferte e le coreografie non possono dare il diritto di prenderti la Lazio in questo modo, ci siamo alluppati in un ginepraio da cui ė difficile uscire bisogna tornare a tifare Lazio , non Curva Nord, o irruducibili, non se ne può più di veder privata la Lazio del suo tifo nei momenti topici , non può succedere e non deve succedere mai più che oltre alla sconfitta me devo senti così preso per il culo, io per anni ho cercato di comprendere, accettare anche quello che per me ė inaccettabile, ma per il bene della Lazio uno fa questo ed altro... Ma vedo che altri il bene della Lazio lo mettono dopo altre cose , forse troppe cose , e quindi mo dico basta, parlo per me eh, non me ne frega più un cazzo delle coreografie... Viva il coro LAZIO LAZIO e s'abbracciamo
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod