Del centrocampo e dei suoi interpreti.

0 Utenti e 22 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Achab77

*****
4266
Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« il: 09 Gen 2016, 15:23 »
Ragionavo su una questione: l'anno scorso il centrocampo è andato bene perché tutti i trequartisti da FA a Mauri, passando per Candreva e per gli sprazzi di Keita, sembravano dei fenomeni inarrestabili. Biglia ha avuto il tempo di prendere le misure al campionato, Parolo si è confermato dopo le ottime annate in Emilia Romagna e Onazi sembrava poter tenere il passo senza problemi insieme a Danilo nostro gajardo e tosto.
Quest'anno il reparto offensivo non ingrana e Pioli sembra aver trovato il suo vero ostacolo, ovvero il non saper sopperire alla latitanza della metà campo superiore e il solo Biglia, grazie alla sua classe cristallina, tiene in piedi la baracca quando ci attaccano. Va da sé che quindi il buco a centrocampo ha spalancato le labilità difensive e creato il paradosso del rimpianto di Ledesma, che di certo avrebbe fatto comodo ma che non può essere la risposta al problema.
Secondo voi bisognerebbe cambiare stile di gioco oppure insistere nel trovare la chiave per sbloccare il reparto offensivo?
Leggo di questo Mocinic, che potrebbe essere una versione più "bigliesca" di SMS, qualcuno lo conosce?
A mio parere,  comunque, vorrei vedere uno schieramento più "operaio" magari reinfoltendo la mediana, un po' come faceva Reja nei momenti di emergenza: la qualità davanti c'è, ma forse per ritrovare un po' di smalto bisognerebbe provare a riconsiderare lo stile di gioco e fare più legna anche a costo di inanellare più pareggi che vittorie.
Non so cosa ne pensiate voi, ma attorno al problema del centrocampo, secondo me, ruota il futuro della stagione e anche la scelta di fare innesti in extremis.

Lazio Patria Nostra



Offline DajeLazioMia

*****
41690
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #1 il: 09 Gen 2016, 15:29 »
                          Biglia
Candreva    Parolo        Savic       Anderson
(Kishna)                                (Keita-Lulic-Oiko)

Per me questa quando ci sono i titolari, scegliendo gli uomini in forma e in base aglia avversari è buona.
Servirebbe un vice Biglia di ruolo (anche un Kace, se possibile un Veloso) e sognando un Soriano che si giochi il posto con Parolo (che non sta giocando come l'anno scorso purtroppo).
Sulle fasce abbiamo parecchia gente, 1 se non hai i soldi lo potresti pure sacrificare per rinforzare la parte centrale del cc.
Imho.

Offline Achab77

*****
4266
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #2 il: 09 Gen 2016, 15:47 »
Sono d'accordo. In linea di massima nel campionato attuale i centrocampisti, anche se male assortiti e poco abituati a giocare insieme, possono fare la differenza più degli attaccanti.

Lazio Patria Nostra

Offline Achab77

*****
4266
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #3 il: 10 Gen 2016, 10:02 »
(Meno male che Pioli ha letto sto topic prima della partita :-))

Lazio Patria Nostra

Online paolo71

*****
12452
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #4 il: 10 Gen 2016, 15:07 »
topic gustoso e allora...gioco...

Sacrifico Candreva, lo diamo a Mancini e prendi Guarin un pochino di conguaglio e lo giri a Reja per Cigarini

                                         Biglia (Cigarini)
                Guarin (Parolo)                          SMS (Cataldi)

              FA (Kishna)            Matri/DJ/Klose       Keita (Oikonimidis)
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #5 il: 10 Gen 2016, 15:25 »
Serve un vice Biglia, la partita contro il Carpi l'ha dimostrato: Onazi è bravo, sta giocando bene quest'anno, ma non è un regista, difatti è stato bravo nel recuperare il pallone e impostare il contropiede, oppure negli inserimenti, ma tutte le volte che avevamo noi il possesso e lo spazio per agire non sapeva che farci col pallone. Mocinic lo prenderei subito, poi serve che si sveglino Cataldi, Candreva e Felipe Anderson (e guarda caso quest'ultimo è il più criticato ma ha segnato più di tutti).

Offline Achab77

*****
4266
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #6 il: 12 Gen 2016, 18:26 »
topic gustoso e allora...gioco...

Sacrifico Candreva, lo diamo a Mancini e prendi Guarin un pochino di conguaglio e lo giri a Reja per Cigarini

                                         Biglia (Cigarini)
                Guarin (Parolo)                          SMS (Cataldi)

              FA (Kishna)            Matri/DJ/Klose       Keita (Oikonimidis)
Sfondi un portone: a me Cigarini piace da morire, sarebbe un ottimo innesto per il gioco di Pioli.
Ma vuoi sapere un'assurdità? Anche un dinamico come Nocerino paradossalmente sarebbe più funzionale di Onazi anche se nettamente inferiore come qualità assoluta di giocatore.

Lazio Patria Nostra

Offline surg

*
7064
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #7 il: 12 Gen 2016, 19:41 »
topic gustoso e allora...gioco...

Sacrifico Candreva, lo diamo a Mancini e prendi Guarin un pochino di conguaglio e lo giri a Reja per Cigarini

                                         Biglia (Cigarini)
                Guarin (Parolo)                          SMS (Cataldi)

              FA (Kishna)            Matri/DJ/Klose       Keita (Oikonimidis)

Candreva (attualmente il miglior giocatore italiano a parte Buffon) per Guarin+Cigatini non se po' sentì.
E neanche leggere
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #8 il: 12 Gen 2016, 20:04 »
ma soprattutto tra Guarin e Parolo io mi tengo il nostro.
Non voglio credere che per prendere cigarini che fa la panca a bergamo devi sacrificare candreva!
te lo prendi e hai il vice biglia

Online paolo71

*****
12452
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #9 il: 12 Gen 2016, 20:24 »
Candreva (attualmente il miglior giocatore italiano a parte Buffon) per Guarin+Cigatini non se po' sentì.
E neanche leggere

a me quel toro di Guarin piace.

ma soprattutto tra Guarin e Parolo io mi tengo il nostro.
Non voglio credere che per prendere cigarini che fa la panca a bergamo devi sacrificare candreva!
te lo prendi e hai il vice biglia


famo solo così allora :beer:

@ surg
quanto valuti Candreva?

Offline Zanzalf

*****
11963
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #10 il: 13 Gen 2016, 23:05 »
Secondo me oggi il centrocampo è il nostro punto debole. Ancora di più della difesa, dove siamo molto forti sugli esterni (continuo a non capire l'ansia di terzini del tifoso laziale; abbiamo Basta, Konko, Radu e Lulic. Oltre a Brafa: tutti eccellenti e titolari).

Io giocherei con la linea a quattro: Parolo e Biglia centrali, con riserve non all'altezza in Onazi e Cataldi. Lì dovremmo intervenire.
Laterali Candreva e SMS. Anche sulle fasce non ci sono riserve adeguate. Magari Kishna e Luli, da portare avanti.

Offline TheVoice

*****
4913
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #11 il: 14 Gen 2016, 00:09 »
Secondo me oggi il centrocampo è il nostro punto debole. Ancora di più della difesa, dove siamo molto forti sugli esterni (continuo a non capire l'ansia di terzini del tifoso laziale; abbiamo Basta, Konko, Radu e Lulic. Oltre a Brafa: tutti eccellenti e titolari).

Io giocherei con la linea a quattro: Parolo e Biglia centrali, con riserve non all'altezza in Onazi e Cataldi. Lì dovremmo intervenire.
Laterali Candreva e SMS. Anche sulle fasce non ci sono riserve adeguate. Magari Kishna e Luli, da portare avanti.

Non è una squadra costruita per giocare a 4 a centrocampo, imho, perché non ci sono gli esterni giusti: forse solo Lulic lo è a sx (ma ha i piedi invertiti, se va fino in fondo, col sinistro non crossa), Candreva è così così a dx (forse solo con Conte lo fa/farebbe), Krishna, Anderson SMS e Keità non lo sono, a mio avviso.
Cataldi e Onazi sono invece buoni rimpiazzi da interni per un centrocampo a quattro.

Credo che per caratteristiche della rosala Lazio debba giocare con il centrocampo a tre: titolari Biglia, Parolo a sx e SMS a dx.
Sostituti: Lulic a sx  e Cataldi o Onazi a dx (con tutto quello che si perde sostituendo SMS con uno dei due)
Manca, ma lo sappiamo, un vice Biglia .

Sui rincalzi una riflessione seria la farei.
A sx Lulic con dispiacere lo cederei (a meno di non utilizzarlo come esterno basso, con i limiti dell'assenza dei cross col sinistro) perché un Konè (c'è di meglio, lo so, ma è per fare un esempio) nel ruolo di esterno sinistro è più funzionale al gioco.

A dx qualsiasi sostituto disponibile di SMS genera un divario enorme, sia Onazi sia Cataldi.
Cederei Onazi per prendere qualcuno con maggiore qualità e, magari, fisico.
Cataldi bisogna capire cosa vuol fare da grande: per me potrebbe fare il vice Biglia ma se il ruolo non lo convince allora va sacrificato per un playmaker.

Incomprensibile la scelta di rinnovare a Mauri, se non per la contingenza e (soprattutto, spero) per le inf.amità che gli hanno rovesciato addosso.


Offline DajeLazioMia

*****
41690
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #12 il: 14 Gen 2016, 06:47 »
Con Radu che sta giocando bene e Savic in questa condizione vorrei rivedere Lulic a cc, perderesti qualcosa tecnicamente ma avresti 2 brande in mezzo.
                          Biglia
Candreva    Savic          Lulic/Parolo    Anderson/Keita

Offline surg

*
7064
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #13 il: 14 Gen 2016, 08:02 »
a me quel toro di Guarin piace.


famo solo così allora :beer:

@ surg
quanto valuti Candreva?

Almeno trenta milioni. Comunque se viene venduto va sostituito. Guarin non mi dispiace , ma se non gioca nel centrocampo dell'Inter, dove trovano posto più di lui Medel, Melo, Condobia, un motivo ci deve essere.
Se Mancini lo vuole io chiederei in cambio Perisic più conguaglio

Offline cersius

*
4889
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #14 il: 14 Gen 2016, 11:23 »
Almeno trenta milioni. Comunque se viene venduto va sostituito. Guarin non mi dispiace , ma se non gioca nel centrocampo dell'Inter, dove trovano posto più di lui Medel, Melo, Condobia, un motivo ci deve essere.
Se Mancini lo vuole io chiederei in cambio Perisic più conguaglio

Guarin con Candreva che c'azzecca? d'accordo su Perisic.
Kondogbia è un bel giocatore comunque, stessa età di Cataldi ma attualmente je magna in testa al nostro.

Offline surg

*
7064
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #15 il: 14 Gen 2016, 11:46 »
Guarin con Candreva che c'azzecca? d'accordo su Perisic.
Kondogbia è un bel giocatore comunque, stessa età di Cataldi ma attualmente je magna in testa al nostro.
Visto quanto è stato pagato che Kondogbia sia superiore a Cataldi dovrebbe essere ovvio. Comunque io l'ho visto solo domenica contro il Sassuolo e di questa superiorità non me ne sono accorto.

Offline cersius

*
4889
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #16 il: 14 Gen 2016, 13:10 »
Visto quanto è stato pagato che Kondogbia sia superiore a Cataldi dovrebbe essere ovvio. Comunque io l'ho visto solo domenica contro il Sassuolo e di questa superiorità non me ne sono accorto.

non lo conosco granchè neanche io, ma l'ho visto giocare nell'inter di quest'anno e sia tecnicamente che fisicamente, ad oggi, sembra di un altro spessore rispetto a Cataldi. Inutile dire che spero di sbagliarmi e che Danilo mi smentisca.

Online Tarallo

*****
91939
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #17 il: 14 Gen 2016, 13:12 »
non lo conosco granchè neanche io, ma l'ho visto giocare nell'inter di quest'anno e sia tecnicamente che fisicamente, ad oggi, sembra di un altro spessore rispetto a Cataldi. Inutile dire che spero di sbagliarmi e che Danilo mi smentisca.

Ma dai, su. Kondogbia e' una belva.

Online paolo71

*****
12452
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #18 il: 14 Gen 2016, 13:19 »
Guarin con Candreva che c'azzecca? d'accordo su Perisic.
Kondogbia è un bel giocatore comunque, stessa età di Cataldi ma attualmente je magna in testa al nostro.

non c'azzecca nulla ovvio, ma il sostituto di Candreva in rosa lo hai già (FA/Keita/Kishna) con Guarin ti metteresti in rosa a metà campo una bestia.
Poi non è detto che chi non gioca in una squadra nell' altra non dovesse emergere, è pieno di esempi, da Cambiasso, Seedorf, Pirlo etc...

cma, a me piacerebbe anche Brozovic più che Perisic...

Online Tarallo

*****
91939
Re:Del centrocampo e dei suoi interpreti.
« Risposta #19 il: 14 Gen 2016, 13:20 »
Ecco, sul topic di Candreva si parla dei suoi errori frequenti, qui si chiede Guarin.  :lol:
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod