Forza Lazio

0 Utenti e 11 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline zorba

*****
4891
Re:Forza Lazio
« Risposta #1880 il: 16 Apr 2020, 09:14 »

Offline Buckley

*
2715
Re:Forza Lazio
« Risposta #1881 il: 19 Apr 2020, 23:57 »
Non sapevo dove pubblicarlo, mi sembra comunque attinente.
Luigi Martini su facebook

"Pulici, Petrelli,Martini
Aveva gli occhi chiari mio padre. La sera quando, al crepuscolo, tornava a casa con il suo motocarro dopo una giornata di duro lavoro io sentivo, da lontano,il rumore del motore diesel bicilindrico e lo aspettavo sotto la finestra della stanza dove io ero nato e da dieci anni dormivo. I suoi occhi erano stanchi di fatica e io lo seguivo in silenzio fino da mia madre che gli parlava di me. Allora con il suo sguardo nel mio mi fissava e annuiva facendomi sentire nel giusto. Era un grande appassionato di calcio mio padre e portava ad esempio Boniperti:”Un grande giocatore e soprattutto un signore “ mi diceva all’inizio della mia carriera calcistica. Poi il sentiero della vita mi portò via da lui e lo rividi molti anni dopo. Gli portai la medaglia d’oro con incisa la formazione della nostra Lazio che aveva appena vinto il primo scudetto. Ne fu orgoglioso tanto che dai suoi occhi chiari uscì qualcosa che somigliava ad una lagrima. Aveva imparato la formazione a memoria e ogni volta che ci vedevamo mi salutava in modo singolare:”Pulici,Petrelli,Martini”Era diventato un grande tifoso della Lazio tanto da non nominare più Boniperti .Mi diceva che i Romani veri sono tutti per la Lazio e chi tifa Roma non è Romano ma viene da fuori. Quando gli chiesi chi glielo avesse detto, a Lui che non si era mai mosso dal luogo dove era nato, mi rispose :” Tanti anni fa vidi un film sulla antica Roma e dietro l’imperatore c’era un vessillo con la stessa aquila che ho visto sulle bandiere della Lazio .Andai a trovarlo il giorno prima della sua morte. I medici mi dissero che non poteva Riconoscermi, i suoi occhi non vedevano più ma si voltò verso me, allora mi avvinai di più e sentii per l’ultima volta la sua voce sussurrare qualcosa come “ Pulici, Petrelli,Mar.....”
Re:Forza Lazio
« Risposta #1882 il: 20 Apr 2020, 01:05 »
Non sapevo dove pubblicarlo, mi sembra comunque attinente.
Luigi Martini su facebook

"Pulici, Petrelli,Martini
Aveva gli occhi chiari mio padre. La sera quando, al crepuscolo, tornava a casa con il suo motocarro dopo una giornata di duro lavoro io sentivo, da lontano,il rumore del motore diesel bicilindrico e lo aspettavo sotto la finestra della stanza dove io ero nato e da dieci anni dormivo. I suoi occhi erano stanchi di fatica e io lo seguivo in silenzio fino da mia madre che gli parlava di me. Allora con il suo sguardo nel mio mi fissava e annuiva facendomi sentire nel giusto. Era un grande appassionato di calcio mio padre e portava ad esempio Boniperti:”Un grande giocatore e soprattutto un signore “ mi diceva all’inizio della mia carriera calcistica. Poi il sentiero della vita mi portò via da lui e lo rividi molti anni dopo. Gli portai la medaglia d’oro con incisa la formazione della nostra Lazio che aveva appena vinto il primo scudetto. Ne fu orgoglioso tanto che dai suoi occhi chiari uscì qualcosa che somigliava ad una lagrima. Aveva imparato la formazione a memoria e ogni volta che ci vedevamo mi salutava in modo singolare:”Pulici,Petrelli,Martini”Era diventato un grande tifoso della Lazio tanto da non nominare più Boniperti .Mi diceva che i Romani veri sono tutti per la Lazio e chi tifa Roma non è Romano ma viene da fuori. Quando gli chiesi chi glielo avesse detto, a Lui che non si era mai mosso dal luogo dove era nato, mi rispose :” Tanti anni fa vidi un film sulla antica Roma e dietro l’imperatore c’era un vessillo con la stessa aquila che ho visto sulle bandiere della Lazio .Andai a trovarlo il giorno prima della sua morte. I medici mi dissero che non poteva Riconoscermi, i suoi occhi non vedevano più ma si voltò verso me, allora mi avvinai di più e sentii per l’ultima volta la sua voce sussurrare qualcosa come “ Pulici, Petrelli,Mar.....”

Che bello.

Offline fiDelio

*
2066
Re:Forza Lazio
« Risposta #1883 il: 20 Apr 2020, 09:07 »
Non sapevo dove pubblicarlo, mi sembra comunque attinente.
Luigi Martini su facebook

"Pulici, Petrelli,Martini
Aveva gli occhi chiari mio padre. La sera quando, al crepuscolo, tornava a casa con il suo motocarro dopo una giornata di duro lavoro io sentivo, da lontano,il rumore del motore diesel bicilindrico e lo aspettavo sotto la finestra della stanza dove io ero nato e da dieci anni dormivo. I suoi occhi erano stanchi di fatica e io lo seguivo in silenzio fino da mia madre che gli parlava di me. Allora con il suo sguardo nel mio mi fissava e annuiva facendomi sentire nel giusto. Era un grande appassionato di calcio mio padre e portava ad esempio Boniperti:”Un grande giocatore e soprattutto un signore “ mi diceva all’inizio della mia carriera calcistica. Poi il sentiero della vita mi portò via da lui e lo rividi molti anni dopo. Gli portai la medaglia d’oro con incisa la formazione della nostra Lazio che aveva appena vinto il primo scudetto. Ne fu orgoglioso tanto che dai suoi occhi chiari uscì qualcosa che somigliava ad una lagrima. Aveva imparato la formazione a memoria e ogni volta che ci vedevamo mi salutava in modo singolare:”Pulici,Petrelli,Martini”Era diventato un grande tifoso della Lazio tanto da non nominare più Boniperti .Mi diceva che i Romani veri sono tutti per la Lazio e chi tifa Roma non è Romano ma viene da fuori. Quando gli chiesi chi glielo avesse detto, a Lui che non si era mai mosso dal luogo dove era nato, mi rispose :” Tanti anni fa vidi un film sulla antica Roma e dietro l’imperatore c’era un vessillo con la stessa aquila che ho visto sulle bandiere della Lazio .Andai a trovarlo il giorno prima della sua morte. I medici mi dissero che non poteva Riconoscermi, i suoi occhi non vedevano più ma si voltò verso me, allora mi avvinai di più e sentii per l’ultima volta la sua voce sussurrare qualcosa come “ Pulici, Petrelli,Mar.....”

Molto bello, grazie di averlo pubblicato
Re:Forza Lazio
« Risposta #1884 il: 22 Apr 2020, 14:14 »
Non sapevo dove pubblicarlo, mi sembra comunque attinente.
Luigi Martini su facebook

"Pulici, Petrelli,Martini
Aveva gli occhi chiari mio padre. La sera quando, al crepuscolo, tornava a casa con il suo motocarro dopo una giornata di duro lavoro io sentivo, da lontano,il rumore del motore diesel bicilindrico e lo aspettavo sotto la finestra della stanza dove io ero nato e da dieci anni dormivo. I suoi occhi erano stanchi di fatica e io lo seguivo in silenzio fino da mia madre che gli parlava di me. Allora con il suo sguardo nel mio mi fissava e annuiva facendomi sentire nel giusto. Era un grande appassionato di calcio mio padre e portava ad esempio Boniperti:”Un grande giocatore e soprattutto un signore “ mi diceva all’inizio della mia carriera calcistica. Poi il sentiero della vita mi portò via da lui e lo rividi molti anni dopo. Gli portai la medaglia d’oro con incisa la formazione della nostra Lazio che aveva appena vinto il primo scudetto. Ne fu orgoglioso tanto che dai suoi occhi chiari uscì qualcosa che somigliava ad una lagrima. Aveva imparato la formazione a memoria e ogni volta che ci vedevamo mi salutava in modo singolare:”Pulici,Petrelli,Martini”Era diventato un grande tifoso della Lazio tanto da non nominare più Boniperti .Mi diceva che i Romani veri sono tutti per la Lazio e chi tifa Roma non è Romano ma viene da fuori. Quando gli chiesi chi glielo avesse detto, a Lui che non si era mai mosso dal luogo dove era nato, mi rispose :” Tanti anni fa vidi un film sulla antica Roma e dietro l’imperatore c’era un vessillo con la stessa aquila che ho visto sulle bandiere della Lazio .Andai a trovarlo il giorno prima della sua morte. I medici mi dissero che non poteva Riconoscermi, i suoi occhi non vedevano più ma si voltò verso me, allora mi avvinai di più e sentii per l’ultima volta la sua voce sussurrare qualcosa come “ Pulici, Petrelli,Mar.....”
molto bello davvero....infinite grazie....

 :since :since

Offline LuloFr

*
1413
Re:Forza Lazio
« Risposta #1885 il: 08 Mag 2020, 14:44 »
ciao a tutti e Forza LAZIO!!!
 :ssl :since
 :asrm
Re:Forza Lazio
« Risposta #1886 il: 08 Mag 2020, 14:48 »
Non sapevo dove pubblicarlo, mi sembra comunque attinente.
Luigi Martini su facebook

"Pulici, Petrelli,Martini
Aveva gli occhi chiari mio padre. La sera quando, al crepuscolo, tornava a casa con il suo motocarro dopo una giornata di duro lavoro io sentivo, da lontano,il rumore del motore diesel bicilindrico e lo aspettavo sotto la finestra della stanza dove io ero nato e da dieci anni dormivo. I suoi occhi erano stanchi di fatica e io lo seguivo in silenzio fino da mia madre che gli parlava di me. Allora con il suo sguardo nel mio mi fissava e annuiva facendomi sentire nel giusto. Era un grande appassionato di calcio mio padre e portava ad esempio Boniperti:”Un grande giocatore e soprattutto un signore “ mi diceva all’inizio della mia carriera calcistica. Poi il sentiero della vita mi portò via da lui e lo rividi molti anni dopo. Gli portai la medaglia d’oro con incisa la formazione della nostra Lazio che aveva appena vinto il primo scudetto. Ne fu orgoglioso tanto che dai suoi occhi chiari uscì qualcosa che somigliava ad una lagrima. Aveva imparato la formazione a memoria e ogni volta che ci vedevamo mi salutava in modo singolare:”Pulici,Petrelli,Martini”Era diventato un grande tifoso della Lazio tanto da non nominare più Boniperti .Mi diceva che i Romani veri sono tutti per la Lazio e chi tifa Roma non è Romano ma viene da fuori. Quando gli chiesi chi glielo avesse detto, a Lui che non si era mai mosso dal luogo dove era nato, mi rispose :” Tanti anni fa vidi un film sulla antica Roma e dietro l’imperatore c’era un vessillo con la stessa aquila che ho visto sulle bandiere della Lazio .Andai a trovarlo il giorno prima della sua morte. I medici mi dissero che non poteva Riconoscermi, i suoi occhi non vedevano più ma si voltò verso me, allora mi avvinai di più e sentii per l’ultima volta la sua voce sussurrare qualcosa come “ Pulici, Petrelli,Mar.....”
Lacrimoni ...

Offline zorba

*****
4891
Re:Forza Lazio
« Risposta #1887 il: 08 Mag 2020, 17:24 »
Re:Forza Lazio
« Risposta #1888 il: 12 Mag 2020, 00:33 »

Quarantasei anni fa.
F O R Z A     L A Z I O

:band1:

Offline lorenz82

*
4970
Re:Forza Lazio
« Risposta #1889 il: 12 Mag 2020, 13:35 »

Offline zorba

*****
4891
Re:Forza Lazio
« Risposta #1890 il: 12 Mag 2020, 17:05 »



 :since :since :since
Re:Forza Lazio
« Risposta #1891 il: 12 Mag 2020, 18:19 »


 :since :since :since

Grazie. Per sempre campioni. :since
Re:Forza Lazio
« Risposta #1892 il: 12 Mag 2020, 19:05 »
PER SEMPRE GRAZIE, CARI RAGAZZI :band12: :band9: :band1:

FORZA LAZIO

Offline zorba

*****
4891
Re:Forza Lazio
« Risposta #1893 il: 14 Mag 2020, 06:12 »

Offline Palo

*****
11276
Re:Forza Lazio
« Risposta #1894 il: 14 Mag 2020, 07:16 »

Offline Bilbo

*
47
Re:Forza Lazio
« Risposta #1895 il: 14 Mag 2020, 10:04 »
Vent'anni fa il giorno più bello della mia vita di Laziale.
Una vittoria romanzesca come è romanzesca la nostra storia.
Buon anniversario a tutti e forza Lazio!  :ssl :since

Offline zorba

*****
4891
Re:Forza Lazio
« Risposta #1896 il: 15 Mag 2020, 19:34 »
Coronavirus / Stefania, l'oss laziale di Treviso con la passione per Patric

"Sono un'operatore socio sanitario presso una cooperativa in provincia di Treviso. Faccio servizio in ambulanza, non è un lavoro faticoso perché sono dell'idea che se ami ciò che fai nessun lavoro è duro. Ma questo periodo è stato difficile, per tutti, sia per chi ha operato in prima linea, sia per chi è dovuto stare chiuso in casa, sono convinta che tutti abbiamo imparato ad apprezzare molte le piccole cose che prima davamo per scontate". Inizia così il racconto di Stefania. In questi mesi vi abbiamo raccontato tante storie di medici, infermieri e operatori che in prima linea hanno lottato contro il coronavirus. Stefania condivide con loro la passione per la Lazio che vive a distanza visto che vive in Veneto, ma la lontananza non è un ostacolo per il suo amore verso i biancocelesti come lei stessa ammette: "Nella mia vita a parte il lavoro e la famiglia c'è la Lazio. Ho sempre seguito e amato il calcio, per qualche anno c'ho anche giocato, ma non ho mai avuto una forte passione per una squadra. Simpatizzavo per la Juventus perché gli amici seguivano la Juve. Poi ho conosciuto il mio compagno, religiosamente Laziale (come dice lui) e ho cominciato a seguire le partite della Lazio. Il 13 agosto 2017 ero in Curva Nord quando Murgia ha segnato allo scadere il 3a2 proprio contro la Juve e li ho capito che la mia squadra era, è e sarebbe stata per sempre la S.S. Lazio. Per sancire questo amore ho tatuato sul braccio l'Aquila. Seguo i biancocelesti  più che posso, andando spesso allo stadio (lavoro e distanza permettendo) e ho scoperto che in Veneto ci sono un sacco di tifosi laziali. Da qua è nato il profilo Instagram @laziali_veneto  che gestisco con un'amica". Nella squadra di Inzaghi c'è un calciatore a cui è particolarmente affezionata, tanto da scrivere il suo nome e il suo numero sulla tuta con cui lavora: "Ho un debole per Patric, che a parte esser veramente bello, a mio parere ha una grande potenziale, sta crescendo e nelle ultime partite ci ha regalato soddisfazioni. Lo adoro!". Grazie Stefania per tutto quello che fai ogni singolo giorno, con la Lazio nel cuore, sulla pelle e...sulla tuta.

Se ci legge, Stefania, questo post è tutto per te!!!

 :since :since :since

https://www.instagram.com/laziali_veneto/?hl=it


Offline LuloFr

*
1413
Re:Forza Lazio
« Risposta #1897 il: 20 Mag 2020, 10:33 »
Buongiorno e Forza LAZIO!
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod