Sondaggio

Reja allenatore della S.S. Lazio 2014/2015 ?

Si
No

Il dopo Reja

0 Utenti e 12 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Ro

*****
12906
Re:Il dopo Reja
« Risposta #120 il: 18 Mar 2014, 18:23 »
Contento dell'arrivo di Reja a gennaio, contento della partenza, con tanto di stretta di mano, di Reja a giugno ;)

AVANTI LAZIO

Offline Charlot

*
13620
Re:Il dopo Reja
« Risposta #121 il: 18 Mar 2014, 20:30 »
Contento dell'arrivo di Reja a gennaio, contento della partenza, con tanto di stretta di mano, di Reja a giugno ;)

AVANTI LAZIO

Contento no, gli darei un posto in società, ovviamente deve arrivare un allenatore di livello superiore...
 ;)

Offline Ro

*****
12906
Re:Il dopo Reja
« Risposta #122 il: 18 Mar 2014, 20:53 »
Contento no, gli darei un posto in società, ovviamente deve arrivare un allenatore di livello superiore...
 ;)

L'importante è che arrivi un allenatore superiore, in società sono già "troppi"  :=))

AVANTI LAZIO
Re:Il dopo Reja
« Risposta #123 il: 18 Mar 2014, 21:44 »
Lo auspicavo pre esonero di Petko e lo ribadisco. Spero che resti Reja per altri 5 anni. Non credo che troveremo un altro allenatore piu' bravo e piu' affidabile con questa gestione.

Amen..

Offline Asar

*
35
Re:Il dopo Reja
« Risposta #124 il: 21 Mar 2014, 15:46 »
Spero tanto in un dopo Reja a fine stagione nonostante i punti che comunque sta ottenendo per i seguenti motivi:
1 Formazione : il nostro centrocampo si schiera solitamente a 3 con Biglia Ledesma e Gonzales e nessuno di questi purtroppo ha la capacita di inserirsi  fare un discreto numero di goal ne di dare quel cambio di passo che garantirebbe una maggiore spinta che aiuterebbe la manovra offensiva
I nostri 3 davanti solitamente sono Candreva Klose e Lulic/Keità. A parte il fatto che non riesco a capire perchè  nonostante le imbarazzanti prestazioni di Lulic come ala continui ad essere il titolare (io gli preferirei pure Pereirinha ) dato che non ha una tecnica adeguata per il ruolo sbaglia spesso degli stop e sopratutto deve rientrare sempre sul destro al posto di mettere la palla subito in mezzo facendo svanire importanti situazioni di gioco dato che la difesa  ha il tempo di coprire l eventuale uomo smarcato.
Analizzando i 3 davanti che schiera molto spesso Reja si vede che sia Candreva che Lulic tendono sempre ad allargarsi lasciando il solo Klose al centro dell attacco.
Questa formazione per me cosi schierata è una formazione prevalentemente di copertura (vedere centrocampo ed esterni di attacco) limita le sortite offensive in quanto ci sono veramente pochi giocatori in grado di fare goal e piu in generale ha una scarsa qualità
2 Tattica (strettamente connessa alla formazione) :L attacco e lasciato prevalentemente ai 3 attaccanti se cosi possiamo chiamarli. Le ali come detto prima che tendono ad allargarsi e non puntare la porta questo porta molto spesso a lasciare  Klose in area accompagnato dall altra ala che taglia .  2/3  giocatori che partecipano alla fase offensiva sono pochi per impensierire la squadra avversaria,tant è che la maggior parte dei cross vanno a vuoto.
Il centrocampo non garantisce quegli inserimenti che consentirebbero di creare piu soluzioni di pericolo in area avversaria quando arrivano i cross con gli inserimenti da dietro o comunque un raccordo qualitativo tra centrocampo e attacco.
Capitolo terzini un altra nota dolente: Sia Konko che Radu tendono a rimanere bloccati o comunque a spingere poco rimanendo spesso a centrocampo e lasciando la restante fascia a Lulic o Candreva che continuano l azione .Ci sono scarse sovrapposizioni .Questa è una grande pecca del gioco di Reja che tende a non sganciare troppo i terzini sia per garantire maggiore copertura dietro sia perche le ali non si accentrano e a destra perche l egoista candreva tende sistematicamente ad ignorare konko/cavanda sulla sua fascia  preferendo fare tutto da solo e rallentando l azione che diversamente consentirebbe  al terzino di velocizzare l azione e  di arrivare sul fondo e creare seri pericoli .
3 Scarsa valorizzazione dei giovani (in contrasto con la linea verde della società ) che come Onazi Felipe avrebbero bisogno di giocare  e riesumazione dei fedelissimi che farebbero meglio a trovare posto in panchina come Mauri a dire il vero per ora messo da parte e Gonzales solo per fare alcuni nomi.
Ecco perchè Reja per me  rappresenta il freno a mano alla crescita.
Non possiamo anche con piccole squadre lasciare il pallino del gioco agli avversari e riamanere trincerati dietro affidandoci alle sole ripartenze,non possiamo avere sempre a parte rarissime occasione vedi contro il chievo un atteggiamento cosi remissivo perchè se è vero che per ora sta portando punti alla lunga il pugile che incassa ripetutamente va ko.
Per un cambio di guida io auspicherei in un sinisa Mihajlovic grande carattere e capace di dare una chiara e decisa impronta alla squadra o un Di Francesco (che ho seguito spesso e per cui stravedo) tecnico che seppur in carriera non ha avuto esaltanti risultati per via della scarsa qualità delle sue rose sa dare un brillante gioco alle sue squadre  e in piu sa lavorare altrettanto bene con i giovani.

Offline DajeLazioMia

*****
41133
Re:Il dopo Reja
« Risposta #125 il: 21 Mar 2014, 15:58 »
Io invece dico di tenere Reja per i seguenti motivi.
Conosce l'ambiente e lo sa sopportare, ci parla pronto anche a prendersi qualche eventuale fischio.
Sa dialogare con Lotito e Tare e non è semplicissimo. È schietto e molto diretto. Avanza pretese anche pubblicamente, stimola, e allo stesso tempo è consapevole delle possibilità.
Non è vero che non sappia gestire i giovani. Keita lo sta lanciando e lo gestisce anche durante gli allenamenti e con le dichiarazioni che rilascia. Allo stesso tempo bada alla concretezza. Se Gonzalez gioca bene (come ora) gioca lui, Onazi non deve giocare per forza e ha comunque avuto il suo spazio. Così come Perea. Su Anderson se ne potrebbe parlare, ma non conosciamo bene la situazione.
È uno da 1.7 a partita e il prossimo anno non possiamo sbagliare. Ripartiamo con una sicurezza, poi se va tutto bene cambiamo con più serenità. Per me.

Offline Ro

*****
12906
Re:Il dopo Reja
« Risposta #126 il: 26 Mar 2014, 07:40 »
Ma i 4/5 primavera che dovrebbero "salire" in prima squadra, giocheranno con Reja?
Siamo sicuri che Reja dovrebbe/resterà sulla panchina della S.S.Lazio?

AVANTI LAZIO

Offline bizio67

*
12236
Re:Il dopo Reja
« Risposta #127 il: 26 Mar 2014, 09:44 »
Ieri ha anche massacrato FA in conferenza facendo capire che si allena male...ma non te le puoi tenere per te certe considerazioni? Spero che alla fine dell'anno si cambi.

Offline Lombroso

*
236
Re:Il dopo Reja
« Risposta #128 il: 26 Mar 2014, 09:57 »
la sparo grossa, consapevole che almeno metà del forum mi manderà a quel paese.
io dico Ranieri, sempre se il Monaco lo libera.
lo so che è un romanista di merda, ma penso abbia tutte le qualità che ci servono.

Offline pantarei

*
7310
Re:Il dopo Reja
« Risposta #129 il: 26 Mar 2014, 10:04 »
la sparo grossa, consapevole che almeno metà del forum mi manderà a quel paese.
io dico Ranieri, sempre se il Monaco lo libera.
lo so che è un romanista di merda, ma penso abbia tutte le qualità che ci servono.

alla lazio i riomisti funzionano bene.

Offline ssl_1900

*****
6737
Re:Il dopo Reja
« Risposta #130 il: 26 Mar 2014, 10:15 »
dio ce ne scampi

Offline Ro

*****
12906
Re:Il dopo Reja
« Risposta #131 il: 26 Mar 2014, 22:33 »
Allenatori liberi?

AVANTI LAZIO

Offline Magnopèl

*
44009
Re:Il dopo Reja
« Risposta #132 il: 26 Mar 2014, 22:37 »
Devono prendere un cazzo di allenatore di livello!
Non lo so come lo convincono ma lo trovassero.

Offline syrinx

*
12804
Re:Il dopo Reja
« Risposta #133 il: 26 Mar 2014, 22:38 »
Devono prendere un cazzo di allenatore di livello!
Non lo so come lo convincono ma lo trovassero.

Una delle cose che ci manca da anni. Secondo me la più importante. E di conseguenza il più grande errore di lotito.

Ci vuole un allenatore coi controcazzi. Preferibilmente con esperienza internazionale.
Re:Il dopo Reja
« Risposta #134 il: 26 Mar 2014, 22:39 »
Prima dell'allenatore voglio un DS.
Ecco, ora anche Sculli(nostro) che ci prende per il culo.
Re:Il dopo Reja
« Risposta #135 il: 26 Mar 2014, 22:39 »

Devono prendere un cazzo di allenatore di livello!
Non lo so come lo convincono ma lo trovassero.

Gli allenatori buoni vogliono giocatori buoni, semplice


Sent from my iPhone using Tapatalk
Re:Il dopo Reja
« Risposta #136 il: 26 Mar 2014, 22:40 »
Fate male ad aspettarvi un cambio, almeno per un altro anno ci teniamo Reja.

Offline Charlot

*
13620
Re:Il dopo Reja
« Risposta #137 il: 26 Mar 2014, 22:41 »
Peccato, nelle ultime partite sta perdendo la bussola, ma certi giocatori sarebbero irritanti anche con Mourinho.
Grazie mister, arrivederci e grazie.
A me piacerebbe Yakin...
Re:Il dopo Reja
« Risposta #138 il: 26 Mar 2014, 22:41 »
Allenatore sbagliatissimo per l'inserimento dei giovani, sceglie gli uomini a fiducia, non è uno che rischia. Per carità, va benissimo, ma al momento decisivo stecca sempre, vedrai che alla fine non entreremo in Europa League per il rotto della cuffia, come avevo previsto a gennaio.

Serve altro, gravissimo errore il contratto fino al 2015, Lotito s'è fatto prendere per le palle pensando che senza di lui retrocedevamo davvero, ma vaffanculo...
Re:Il dopo Reja
« Risposta #139 il: 26 Mar 2014, 22:46 »
Allenatori liberi?

AVANTI LAZIO
Mimmo Caso.
Scherzi a parte, avanti tutta con Reja e poi dentro Bollini dal 2016.
E l'omo (Lotito) campa.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod