Sondaggio

Reja allenatore della S.S. Lazio 2014/2015 ?

Si
No

Il dopo Reja

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline dani2110

*
18037
Re:Il dopo Reja
« Risposta #500 il: 09 Mag 2014, 15:24 »
Guarda, non voglio prendere le parti di nessuno, ma credo che il termine "vergognoso" sia stato usato per mettere in risalto che siamo usciti contro una squadra di m.erda
Sfiga o non sfiga, portiere o non portiere.

Vabbè...siamo alle libere interpretazioni. Cosi vale tutto...uscire in modo vergognoso ha un senso che non trova riscontro in quello che è successo realmente nel doppio confronto coi bulgari.

Offline dani2110

*
18037
Re:Il dopo Reja
« Risposta #501 il: 09 Mag 2014, 15:32 »
Niente non vole niente, tanto come la metti la metti è tutta colpa dell'ambiente, e se un giocatore vuole andare via è colpa dell'ambiente, e se un giocatore non arriva è sempre colpa dell'ambiente e se andiamo male è colpa dell'ambiente, insomma facile no.
E pensare che in altre società tra presidenti e allenatori fanno a gara per prendersi le loro responsabilità.

Quali so ste società che si prendono le proprie responsabilità e magari chiedono le scuse tanto agognate qua?

Reja ha dipinto solamente il quadro della situazione...è arrivato e ci ha salvato dalla B, abbiamo sfiorato la Champions per due annate e quest'anno ha fatto 9 punti in più di Petkovic mantenendo una media da EL che sta sfumando per due scontri diretti pareggiati in campo neutro praticamente.

Quindi perchè lo si fischia? Perchè qui su Lazionet uno dei topic più in voga è quello del suo successore? Perchè i giornali parlano di un suo avvicendamento o del suo fantomatico ruolo da DT?

Questo ha chiesto, gli si può rispondere o bisogna sempre fare la vittime e pensare che tutto il mondo ce l'abbia coi tifosi della Lazio?
Re:Il dopo Reja
« Risposta #502 il: 09 Mag 2014, 15:35 »
Quali so ste società che si prendono le proprie responsabilità e magari chiedono le scuse tanto agognate qua?

Reja ha dipinto solamente il quadro della situazione...è arrivato e ci ha salvato dalla B, abbiamo sfiorato la Champions per due annate e quest'anno ha fatto 9 punti in più di Petkovic mantenendo una media da EL che sta sfumando per due scontri diretti pareggiati in campo neutro praticamente.

Quindi perchè lo si fischia? Perchè qui su Lazionet uno dei topic più in voga è quello del suo successore? Perchè i giornali parlano di un suo avvicendamento o del suo fantomatico ruolo da DT?

Questo ha chiesto, gli si può rispondere o bisogna sempre fare la vittime e pensare che tutto il mondo ce l'abbia coi tifosi della Lazio?
Dani, non è che ce l'ho con Te, ma commentiamo sempre le stesse cose noi due  :=))

Tutto bello, tutto giusto, però la mia domanda rimane: se siamo una cornice marcia, perchè è tornato alla Lazio?
Eppure non è che è venuto qui e si è ritrovato una situazione diversa da quella che conosceva

Perchè lo si fischia? Per quello che ti ho detto prima: chiacchiera troppo davanti le telecamere dei tifosi della Lazio. E la maggior parte delle volte lo fa parlandone male! Ecco perchè prende i fischi

Offline dani2110

*
18037
Re:Il dopo Reja
« Risposta #503 il: 09 Mag 2014, 15:38 »
Dani, non è che ce l'ho con Te, ma commentiamo sempre le stesse cose noi due  :=))

Tutto bello, tutto giusto, però la mia domanda rimane: se siamo una cornice marcia, perchè è tornato alla Lazio?
Eppure non è che è venuto qui e si è ritrovato una situazione diversa da quella che conosceva

Perchè lo si fischia? Per quello che ti ho detto prima: chiacchiera troppo davanti le telecamere dei tifosi della Lazio. E la maggior parte delle volte lo fa parlandone male! Ecco perchè prende i fischi

Maddai Brujita, ma Reja quando ha parlato male dei tifosi della Lazio ? Essù...scendiamo da sto piedistallo che nella storia della Lazio c'è chi c'ha sputato addosso e il 12 Maggio sarà idolatrato con standing ovation e cori amarcord...se Reja ogni tanto c'ha chiesto de annà allo Stadio o de rompe meno le palle, c'ha ragione da vende. 

Offline Riedle80

*
697
Re:Il dopo Reja
« Risposta #504 il: 09 Mag 2014, 15:39 »
In modo vergognoso dall'EL e malissimo dalla CI? Ma te ricordi come siamo usciti e contro chi oppure scrivi cosi come capita?

Mi ricordo benissimo , visto che col Ludo c'ero.
LUDO , una squadra che in casa col Valencia giocando in 11 contro 10 praticamente tutta la partita è stata cappottata. Perdere in casa con il Ludogorets è stata una vergogna e farsi rimontare da una squadra RIDICOLA è stato vergognoso.
Con il Napoli , abbiamo perso difendendoci per 90 minuti , senza praticamente mai tirare in porta attendendo solo il colpo di grazia( a mio avviso anche voluto perchè 3 derby in una settimana il furbacchione li voleva evitare) con l'ultimo cambio Biava per Dias....

Re:Il dopo Reja
« Risposta #505 il: 09 Mag 2014, 15:40 »
Maddai Brujita, ma Reja quando ha parlato male dei tifosi della Lazio ? Essù...scendiamo da sto piedistallo che nella storia della Lazio c'è chi c'ha sputato addosso e il 12 Maggio sarà idolatrato con standing ovation e cori amarcord...se Reja ogni tanto c'ha chiesto de annà allo Stadio o de rompe meno le palle, c'ha ragione da vende.
No dai, così non è corretto dani.
Reja ha parlato spesso male dei tifosi della Lazio, ma proprio spesso!
Cornice marcia è il termine che ha utilizzato di più!
Se neghi questo è inutile continuare a discutere, partiamo da presupposti totalmente differenti

Offline Nascar

*
1034
Re:Il dopo Reja
« Risposta #506 il: 09 Mag 2014, 15:40 »
Quali so ste società che si prendono le proprie responsabilità e magari chiedono le scuse tanto agognate qua?

Reja ha dipinto solamente il quadro della situazione...è arrivato e ci ha salvato dalla B, abbiamo sfiorato la Champions per due annate e quest'anno ha fatto 9 punti in più di Petkovic mantenendo una media da EL che sta sfumando per due scontri diretti pareggiati in campo neutro praticamente.

Quindi perchè lo si fischia? Perchè qui su Lazionet uno dei topic più in voga è quello del suo successore? Perchè i giornali parlano di un suo avvicendamento o del suo fantomatico ruolo da DT?

Questo ha chiesto, gli si può rispondere o bisogna sempre fare la vittime e pensare che tutto il mondo ce l'abbia coi tifosi della Lazio?

Non è che uno fa la vittima è che siamo tutti bravi a scaricare il barile al prossimo, tanto c'è sempre la cornice marcia a cui attaccarsi per giustificare tutto.

Offline Riedle80

*
697
Re:Il dopo Reja
« Risposta #507 il: 09 Mag 2014, 15:42 »
Si però scusami dani, come siamo usciti con i bulgari? Per sfortuna? Per le papere di Marchetti? Va bene, è vero, nessuno lo nega!

Hai perso in casa contro una squadra ridicola Brujì e lì non sei stato capace di gestire un doppio vantaggio , sostituendo il giocatore migliore in campo Candreva ridando coraggio ai bulgari

Offline dani2110

*
18037
Re:Il dopo Reja
« Risposta #508 il: 09 Mag 2014, 15:44 »
No dai, così non è corretto dani.
Reja ha parlato spesso male dei tifosi della Lazio, ma proprio spesso!
Cornice marcia è il termine che ha utilizzato di più!
Se neghi questo è inutile continuare a discutere, partiamo da presupposti totalmente differenti

L'ultima volta che ha usato il termine "cornice marcia" c'era ancora la Puma e comunque la definizione era inserita in un contesto molto più ampio in cui entravano anche i tifosi, ma non tutti.

Però se vogliamo strumentalizzare ancora quelle due parole a distanza di 3 anni prego.

Offline dani2110

*
18037
Re:Il dopo Reja
« Risposta #509 il: 09 Mag 2014, 15:45 »
Non è che uno fa la vittima è che siamo tutti bravi a scaricare il barile al prossimo, tanto c'è sempre la cornice marcia a cui attaccarsi per giustificare tutto.

hai detto bene...siamo bravi "tutti" a scaricare il barile al prossimo...ma proprio tutti eh.

Offline DajeLazioMia

*****
41067
Re:Il dopo Reja
« Risposta #510 il: 09 Mag 2014, 15:46 »
No dai, così non è corretto dani.
Reja ha parlato spesso male dei tifosi della Lazio, ma proprio spesso!
Cornice marcia è il termine che ha utilizzato di più!
Se neghi questo è inutile continuare a discutere, partiamo da presupposti totalmente differenti
Cornice marcia=ambiente tutto, soprattutto mediatico, ogi lo ha ribadito parlando dell'interpretazione data da alcuni giornali ad una sua battuta di ieri.

Offline Nascar

*
1034
Re:Il dopo Reja
« Risposta #511 il: 09 Mag 2014, 15:48 »
hai detto bene...siamo bravi "tutti" a scaricare il barile al prossimo...ma proprio tutti eh.

Guarda che stai parlando con uno che ha criticato il popolo Laziale in alcuni momenti non ti pensare che critico solamente la società, però c'è una netta differenza visto che reja non è un giovane rampante senza esperienza ma dovrebbe essere lui quello che cerca di mediare invece oggi mi ha confermato di essere allo sbando, con la frase ma de che stamo a parlà a raggiunto l'apice, detta poi dopo una stagione da far piangere chiunque.

Offline dani2110

*
18037
Re:Il dopo Reja
« Risposta #512 il: 09 Mag 2014, 15:51 »
Guarda che stai parlando con uno che ha criticato il popolo Laziale in alcuni momenti non ti pensare che critico solamente la società, però c'è una netta differenza visto che reja non è un giovane rampante senza esperienza ma dovrebbe essere lui quello che cerca di mediare invece oggi mi ha confermato di essere allo sbando, con la frase ma de che stamo a parlà a raggiunto l'apice, detta poi dopo una stagione da far piangere chiunque.

Se la stagione ha fatto piangere non è colpa sua...con lui dall'inizio avremmo avuto 66 punti numeri alla mano.

Poi oh...questione di punti di vista...voi lo vedete allo sbando, io lo vedo saldissimo al suo posto...chi se sta a incartà è qualcun'altro.

Offline Nascar

*
1034
Re:Il dopo Reja
« Risposta #513 il: 09 Mag 2014, 15:52 »
Se la stagione ha fatto piangere non è colpa sua...con lui dall'inizio avremmo avuto 66 punti numeri alla mano.

Poi oh...questione di punti di vista...voi lo vedete allo sbando, io lo vedo saldissimo al suo posto...chi se sta a incartà è qualcun'altro.

Chi di preciso?

Offline DajeLazioMia

*****
41067
Re:Il dopo Reja
« Risposta #514 il: 09 Mag 2014, 15:52 »
Guarda che stai parlando con uno che ha criticato il popolo Laziale in alcuni momenti non ti pensare che critico solamente la società, però c'è una netta differenza visto che reja non è un giovane rampante senza esperienza ma dovrebbe essere lui quello che cerca di mediare invece oggi mi ha confermato di essere allo sbando, con la frase ma de che stamo a parlà a raggiunto l'apice, detta poi dopo una stagione da far piangere chiunque.
Ma lui che c'entra con questa stagione?
Ha toppato 2 partite decisive e si è assunto le sue responsabilità.

Offline Charlot

*
13569
Re:Il dopo Reja
« Risposta #515 il: 09 Mag 2014, 15:56 »
Effettivamente, tra  fesserie del Capo, sottocapo, ex allenatore e giocatori, Reja mi sembra il meno colpevole, anzi, due-tre errori di valutazione in più di 20 partite mi sembrano  scusabili, vista poi la situazione generale e l'annata no.
 :^^

Offline DajeLazioMia

*****
41067
Re:Il dopo Reja
« Risposta #516 il: 09 Mag 2014, 15:58 »
Effettivamente, tra  fesserie del Capo, sottocapo, ex allenatore e giocatori, Reja mi sembra il meno colpevole, anzi, due-tre errori di valutazione in più di 20 partite mi sembrano  scusabili, vista poi la situazione generale e l'annata no.
 :^^
Direi di sì, poi boh.
Re:Il dopo Reja
« Risposta #517 il: 09 Mag 2014, 16:04 »
L'ultima volta che ha usato il termine "cornice marcia" c'era ancora la Puma e comunque la definizione era inserita in un contesto molto più ampio in cui entravano anche i tifosi, ma non tutti.

Però se vogliamo strumentalizzare ancora quelle due parole a distanza di 3 anni prego.
Guarda, ho fatto una ricerca al volo proprio su google ed è uscita un'intervista del 29 marzo

http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Lazio/29-03-2014/lazio-reja-tifosi-sempre-scontenti-giocatori-avvertono-clima-anomalo-80337391326.shtml

Ora basta". Suona più o meno così l'invettiva di Edy Reja. Contro i tifosi della Lazio di fatto, anche se non li nomina mai. "La forza di una squadra - dice il tecnico - è la compattezza dell'ambiente, qui c'è qualcosa di anomalo rispetto a un discorso calcistico. Le pressioni sono costanti e continue, se raggiungi l'Europa League ti chiedono la Champions, se vai in Champions vogliono lo scudetto. Qui si è scontenti di tutto. Cerchiamo di chiudere questa situazione".

Ho riportato solo questo pezzo, l'articolo continua....

Se permetti, anche se non ha usato parole offensive, a me da fastidio che sta sempre a lamentarsi dei Laziali, del loro modo di essere, del fatto che siamo sempre scontenti.

Aspetto ancora che mi rispondi a questo "ma se è così, e lui lo sa da anni, perchè tornato qui?"

Offline dani2110

*
18037
Re:Il dopo Reja
« Risposta #518 il: 09 Mag 2014, 16:07 »
Guarda, ho fatto una ricerca al volo proprio su google ed è uscita un'intervista del 29 marzo

http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Lazio/29-03-2014/lazio-reja-tifosi-sempre-scontenti-giocatori-avvertono-clima-anomalo-80337391326.shtml

Ora basta". Suona più o meno così l'invettiva di Edy Reja. Contro i tifosi della Lazio di fatto, anche se non li nomina mai. "La forza di una squadra - dice il tecnico - è la compattezza dell'ambiente, qui c'è qualcosa di anomalo rispetto a un discorso calcistico. Le pressioni sono costanti e continue, se raggiungi l'Europa League ti chiedono la Champions, se vai in Champions vogliono lo scudetto. Qui si è scontenti di tutto. Cerchiamo di chiudere questa situazione".

Ho riportato solo questo pezzo, l'articolo continua....

Se permetti, anche se non ha usato parole offensive, a me da fastidio che sta sempre a lamentarsi dei Laziali, del loro modo di essere, del fatto che siamo sempre scontenti.

Aspetto ancora che mi rispondi a questo "ma se è così, e lui lo sa da anni, perchè tornato qui?"

Sarà tornato per lo stipendio, vogliamo fargliene una colpa? Ma non perchè è un tesserato e uno stipendiato allora deve fa pippa su tutto.

Offline DajeLazioMia

*****
41067
Re:Il dopo Reja
« Risposta #519 il: 09 Mag 2014, 16:08 »
Guarda, ho fatto una ricerca al volo proprio su google ed è uscita un'intervista del 29 marzo

http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Lazio/29-03-2014/lazio-reja-tifosi-sempre-scontenti-giocatori-avvertono-clima-anomalo-80337391326.shtml

Ora basta". Suona più o meno così l'invettiva di Edy Reja. Contro i tifosi della Lazio di fatto, anche se non li nomina mai. "La forza di una squadra - dice il tecnico - è la compattezza dell'ambiente, qui c'è qualcosa di anomalo rispetto a un discorso calcistico. Le pressioni sono costanti e continue, se raggiungi l'Europa League ti chiedono la Champions, se vai in Champions vogliono lo scudetto. Qui si è scontenti di tutto. Cerchiamo di chiudere questa situazione".

Ho riportato solo questo pezzo, l'articolo continua....

Se permetti, anche se non ha usato parole offensive, a me da fastidio che sta sempre a lamentarsi dei Laziali, del loro modo di essere, del fatto che siamo sempre scontenti.

Aspetto ancora che mi rispondi a questo "ma se è così, e lui lo sa da anni, perchè tornato qui?"
anche l'articolo sembra dire altro. è un discorso più generale.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod