Sondaggio

Reja allenatore della S.S. Lazio 2014/2015 ?

Si
No

Il dopo Reja

0 Utenti e 10 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Il dopo Reja
« Risposta #1060 il: 18 Mag 2014, 12:56 »
certo che Yakin che annuncia l'addio al Basilea è strano, ben sapendo che ci abbiamo parlato durante l'inverno.
non è da escludere Reja DT/DG
Bollini all'academy
Yakin in panchina.
Tare ieri lo ha escluso.
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1061 il: 18 Mag 2014, 13:01 »
Tare ieri lo ha escluso.

In che occasione?
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1062 il: 18 Mag 2014, 13:03 »
bisogna vedere a cosa mi attacco?
cmq credo che settimana prossima sapremo.
Reja parla da allenatore del prossimo anno

Reja ha un contratto x il prossimo anno, quindi parla da allenatore del prossimo.

Se anche cercassimo un altro allenatore lui non dovrebbe saperlo. Se poi non lo trovi, come allenerebbe?

La stranezza è che resta molto vago sulle direzioni.

Offline romolo

*
1619
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1063 il: 18 Mag 2014, 13:14 »
Il dopo Reja sarà Reja e 5000 abbonati. Ancora dobbiamo un milione a Petkovic. Reja ha un altro anno di contratto e bisogna pagarlo. Lotito ha la faccia di uno che paga 3 allenatori? Non credo. Poi magari seguirá perdendo tutte le cause per la felicità delle parti contrarie e dell'avvocato Gentile.

Offline Zanzalf

*****
11963
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1064 il: 18 Mag 2014, 13:24 »
Petkovic non ha un altro anno
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1065 il: 18 Mag 2014, 13:26 »
In che occasione?
L'ho letto nella rassegna stampa di oggi
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1066 il: 18 Mag 2014, 13:29 »
L'ho letto nella rassegna stampa di oggi

Grazie. Quindi non l'ha detto, ma qualcuno dice che Tare lo esclude?

Che poi, sarebbe indice del contrario!  :D
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1067 il: 18 Mag 2014, 14:20 »
Mihajlovic sarebbe un palliativo il cui effetto finirebbe per scemare nel giro di poche giornate. A sto punto se proprio devo sognare lo faccio per bene.
Il Cholo ha un altro anno con l'Atletico, noi ci facciamo un altro anno con Reja.
Se l'intervista di Simeone che si vede in giro è recente, la cosa non è fantascienza. Uno/due milioni li dirotti sull'allenatore e si fa.
E, se già ci sono abbocchi in tal senso, meglio tenersi Reja un anno piuttosto che rischiare di incastrarci con mandati pluriennali a Mihajlovic o Yakin.

Offline Magnopèl

*
44009
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1068 il: 18 Mag 2014, 14:23 »
Se mi dicessero che per il 2015 si puntasse Simeone accetterei anche un anno con Ballardini.

Offline aleslib

*
3153
http://www.raiclick.it
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1069 il: 18 Mag 2014, 14:29 »
Simeone ormai è fuori dalla nostra Portata. Non scherziamo proprio.

Sinisa potrebbe andare bene.

Offline dies.irae

*
1625
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1070 il: 18 Mag 2014, 14:35 »
tare allenatore come lo vedete?

si risolverebbe il problema dei 3 stipendi (petko e reja) perchè già prende il suo e penso lo farebbe gratis, poi ha dimostrato di essere uno che si adatta a fare tutto da un giorno all'altro, e sarebbe anche molto gradito alla società quindi ci sarebbe piena sintonia in fase di non-mercato

per me è la soluzione migliore

Offline Cervino

*
480
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1071 il: 18 Mag 2014, 14:38 »
Citazione da: aleslib link=topic=22459.msg1770802#msg1770802 dte=1400416142

Sinisa potrebbe andare bene.

Cito te solo come esempio. Ma mi spiegate la differenza tra Sinisa e Reja?
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1072 il: 18 Mag 2014, 14:41 »
tare allenatore come lo vedete?

si risolverebbe il problema dei 3 stipendi (petko e reja) perchè già prende il suo e penso lo farebbe gratis, poi ha dimostrato di essere uno che si adatta a fare tutto da un giorno all'altro, e sarebbe anche molto gradito alla società quindi ci sarebbe piena sintonia in fase di non-mercato

per me è la soluzione migliore

secondo me la soluzione migliore sarebbe clonare Tare

Offline DajeLazioMia

*****
41133
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1073 il: 18 Mag 2014, 14:44 »
A me Sinisa non convince per niente, l'ho già detto, con tutto il rispetto per un campione del passato.

Offline aleslib

*
3153
http://www.raiclick.it
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1074 il: 18 Mag 2014, 14:58 »
Cito te solo come esempio. Ma mi spiegate la differenza tra Sinisa e Reja?

Sinisa riporterebbe un minimo di entusiasmo e curiosità. Almeno una ventata di nuovo
ed inoltre è un allenatore tutto da scoprire.

Reja già lo conosciamo. Uno che sul testa a testa perde sempre. Un buon mesteriante
per un campionato decente, ma sul salto di qualità è proprio Lui a non essere in grado di gestirlo.
Non lo dico io, ma la sua storia da allenatore. Io voglio almeno una speranza, con Reja
neanche quella avrei.

Offline balivox

*****
5239
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1075 il: 18 Mag 2014, 15:31 »
tare allenatore come lo vedete?

si risolverebbe il problema dei 3 stipendi (petko e reja) perchè già prende il suo e penso lo farebbe gratis, poi ha dimostrato di essere uno che si adatta a fare tutto da un giorno all'altro, e sarebbe anche molto gradito alla società quindi ci sarebbe piena sintonia in fase di non-mercato

per me è la soluzione migliore
Ecco. Questa ce mancava:D
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1076 il: 18 Mag 2014, 15:37 »
Sinisa riporterebbe un minimo di entusiasmo e curiosità. Almeno una ventata di nuovo
ed inoltre è un allenatore tutto da scoprire.

Reja già lo conosciamo. Uno che sul testa a testa perde sempre. Un buon mesteriante
per un campionato decente, ma sul salto di qualità è proprio Lui a non essere in grado di gestirlo.
Non lo dico io, ma la sua storia da allenatore. Io voglio almeno una speranza, con Reja
neanche quella avrei.


Reja quattro anni fa prese una Lazio terzultima e la salvò facendo una media da sesto posto, pensai che l'anno successivo con Reja dall'inizio e gli acquisti necessari sarebbe stata un'altra storia, e infatti così fu. Ecco, quest'anno penso la stessa cosa: Reja ha preso una Lazio che aveva fatto 20 punti in 17 partite e l'ha fatta lottare fino alla penultima giornata per il quinto/sesto posto facendo una media da quarto posto. Anch'io temo che con Reja potremo anche lottare fino all'ultimo per il terzo posto senza però raggiungerlo, però ancora una volta mi sento di dire che arrivi quarto o quinto tranquillo con Reja dall'inizio e con gli acquisti necessari, con Mihajlovic questa certezza non ce l'ho, e io voglio ripartire con delle certezze prima di passare alle speranze.

Con Mihajlovic potresti fare meglio come potresti fare peggio, Mihajlovic è una scommessa, qui prima si dice: "basta scommesse" e poi non fate altro che proporre scommesse, se arrivasse Pioli ci sarebbe entusiasmo? No, eppure Mihajlovic per ora ha fatto meno di Pioli, ma porta entusiasmo solo perché è laziale.

Mihajlovic ora come ora è una figurina rara, perfetto per quel gioco di figurine chiamato "calciomercato".
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1077 il: 18 Mag 2014, 15:46 »
Io ho votato reja perchè con 750k di stipendio massimo non c è nulla di meglio sul mercato
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1078 il: 18 Mag 2014, 16:00 »
Reja quattro anni fa prese una Lazio terzultima e la salvò facendo una media da sesto posto, pensai che l'anno successivo con Reja dall'inizio e gli acquisti necessari sarebbe stata un'altra storia, e infatti così fu. Ecco, quest'anno penso la stessa cosa: Reja ha preso una Lazio che aveva fatto 20 punti in 17 partite e l'ha fatta lottare fino alla penultima giornata per il quinto/sesto posto facendo una media da quarto posto. Anch'io temo che con Reja potremo anche lottare fino all'ultimo per il terzo posto senza però raggiungerlo, però ancora una volta mi sento di dire che arrivi quarto o quinto tranquillo con Reja dall'inizio e con gli acquisti necessari, con Mihajlovic questa certezza non ce l'ho, e io voglio ripartire con delle certezze prima di passare alle speranze.

Con Mihajlovic potresti fare meglio come potresti fare peggio, Mihajlovic è una scommessa, qui prima si dice: "basta scommesse" e poi non fate altro che proporre scommesse, se arrivasse Pioli ci sarebbe entusiasmo? No, eppure Mihajlovic per ora ha fatto meno di Pioli, ma porta entusiasmo solo perché è laziale.

Mihajlovic ora come ora è una figurina rara, perfetto per quel gioco di figurine chiamato "calciomercato".

Reja ha preso una Lazio decima, e tale è rimasta. Reja è semplicemente un allenatore modesto messo alla guida di una squadra modesta, il giusto mix per arrivare decimi e vedere 3000 spettatori allo stadio.

Offline robylele

*****
31566
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1079 il: 18 Mag 2014, 16:10 »
Reja ha preso una Lazio decima, e tale è rimasta. Reja è semplicemente un allenatore modesto messo alla guida di una squadra modesta, il giusto mix per arrivare decimi e vedere 3000 spettatori allo stadio.

potresti aver ragione, ma prima di Reja il decimo posto significava guardare ai risultati di Livorno e Sassuolo, in quanto le distanze erano minime. Molti netter si cagavano sotto peraltro.
Al contrario il decimo posto di oggi ha consentito di essere a un punto dalla E.L. fino a ieri.

sono sicuro che avrai colto la differenza.

per quanto riguarda i 3.000 allo stadio come ben sai riguardano la guerra a Lotito e il desiderio di avere un'altra gestione e non i risultati in particolare.

per fortuna é così, pensa se eravamo in 3.000 solo perché eravamo decimi. Avremmo avuto una tifoseria di m.erda e invece non é così, la nostra tifoseria non lascia mai sola la Lazio per i risultati o un modulo sbagliato ma per motivi più alti.


 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod