Sondaggio

Reja allenatore della S.S. Lazio 2014/2015 ?

Si
No

Il dopo Reja

0 Utenti e 8 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Il dopo Reja
« Risposta #1220 il: 19 Mag 2014, 11:13 »
il dopo reja dipende solo dagli obbiettivi societari e da quanto si vuole investire sul mercato.
se la strategia sono i 3/4 parametri zero presi in giro per il globo, allora teniamoci stretti Reja.


Scusate se aumento i caratteri per quello che sto scrivendo ma lo ritengo necessario e doveroso: i discorsi sulle media di reja sono gli stessi discorsi che i romanisti fanno annualmente sulle classifiche virtuali (es la classifica dei primi tempi)
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1221 il: 19 Mag 2014, 11:14 »
i discorsi sulle media di reja sono gli stessi discorsi che i romanisti fanno annualmente sulle classifiche virtuali (es la classifica dei primi tempi)

 :clap:

Offline laziAle82

*****
11459
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1222 il: 19 Mag 2014, 11:14 »
sarà che io il calcio lo vedo in maniera differente....
per me esistono tre situazioni:

1) hai un gioco di m.erda ma vinci (non è+ il caso di reja che ha un'ottima media punti ma non ha MAI VINTO NULLA)
2) non vinci ma almeno esprimi un bel gioco e mi fai divertire (non parlo di situazioni limite tipo zeman, ma del primo petko alla Lazio)
3) hai un bel gioco e vinci

Il resto, sono solo chiacchiere

il resto sono sempre chiacchiere, ma proprio perché si chiacchiera si parla anche delle situazioni di quest'anno.
lo ripeto: io mi auguro un cambio alla guida, assolutamente.
non sono semplicemente d'accordo con chi sostiene che il cambio di panchina non abbia apportato benefici.
i punti parlano chiaro.
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1223 il: 19 Mag 2014, 11:15 »
la storia però ci ha insegnato che Reja con noi ha sempre fatto 32/33 punti a girone, quindi si presume che con lui dall'inizio avremmo fatto 65/70 punti.

i 32/33 punti li ha storicamente fatti con una rosa migliore, anche solo perchè più giovane di 2 anni e con Hernanes.
Dato che siamo nel campo delle ipotesi, io continuo a pensare che anche con Reja dall'inizio con questa rosa sgangherata in EL non ci saremmo arrivati lo stesso.
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1224 il: 19 Mag 2014, 11:17 »
il resto sono sempre chiacchiere, ma proprio perché si chiacchiera si parla anche delle situazioni di quest'anno.
lo ripeto: io mi auguro un cambio alla guida, assolutamente.
non sono semplicemente d'accordo con chi sostiene che il cambio di panchina non abbia apportato benefici.
i punti parlano chiaro.
No aspetta, io non dico che non è stato giusto il cambio...il tempo di petko era scaduto e reja probabilmente era la scelta migliore in quel momento!
Non concordo a fare queste proiezioni...anche perchè fatalità, lo scorso anno che l'abbiamo fatte con petko (dopo un girone d'andata STREPITOSO), ci siamo accorti a fine che invece sono appunto solo proiezioni e previsioni, ma la realtà può essere COMPLETAMENTE DIVERSA!

PS Idem per gli anni precedenti in cui reja ha sfiorato due volte la CL!

Offline Ro

*****
12906
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1225 il: 19 Mag 2014, 11:18 »
il dopo reja dipende solo dagli obbiettivi societari e da quanto si vuole investire sul mercato.
se la strategia sono i 3/4 parametri zero presi in giro per il globo, allora teniamoci stretti Reja.


Scusate se aumento i caratteri per quello che sto scrivendo ma lo ritengo necessario e doveroso: i discorsi sulle media di reja sono gli stessi discorsi che i romanisti fanno annualmente sulle classifiche virtuali (es la classifica dei primi tempi)

quoto tutto

AVANTI LAZIO

Offline Alexia68

*****
7195
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1226 il: 19 Mag 2014, 11:18 »
anche io voglio il cambio, che sia chiaro, ma disconoscergli il merito di aver rimesso in piedi la baracca dopo Petkovic è ingiusto.
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1227 il: 19 Mag 2014, 11:19 »
i discorsi sulle media di reja sono gli stessi discorsi che i romanisti fanno annualmente sulle classifiche virtuali (es la classifica dei primi tempi)

Offline laziAle82

*****
11459
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1228 il: 19 Mag 2014, 11:20 »
No aspetta, io non dico che non è stato giusto il cambio...il tempo di petko era scaduto e reja probabilmente era la scelta migliore in quel momento!
Non concordo a fare queste proiezioni...anche perchè fatalità, lo scorso anno che l'abbiamo fatte con petko (dopo un girone d'andata STREPITOSO), ci siamo accorti a fine che invece sono appunto solo proiezioni e previsioni, ma la realtà può essere COMPLETAMENTE DIVERSA!

PS Idem per gli anni precedenti in cui reja ha sfiorato due volte la CL!

infatti nel caso di Petko era sbagliato perché non c'erano dati precedeni con cui confrontare. sappiamo invece quale è la media punti di Reja in un campionato intero, che infatti ha mantenuto precisamente anche con questa Lazio. (è quarto, mi pare, dal suo insediamento)

Offline Alexia68

*****
7195
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1229 il: 19 Mag 2014, 11:20 »
i 32/33 punti li ha storicamente fatti con una rosa migliore, anche solo perchè più giovane di 2 anni e con Hernanes.
Dato che siamo nel campo delle ipotesi, io continuo a pensare che anche con Reja dall'inizio con questa rosa sgangherata in EL non ci saremmo arrivati lo stesso.

guarda che siamo distanti dalla El di 2 miseri punti eh, bastava 1 vittoria in più ed era fatta.
ci saremmo arrivati si in Europa, ma facile proprio.

Offline izio

*
2129
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1230 il: 19 Mag 2014, 11:22 »
Il dopo Reja non può essere..... Reja.

Il dopo Marchetti non può essere Berisha.
Proverei un'operazione recupero oppure venderlo ma non facendoci fregare.

Tornando al mister ieri ti ha ancora una volta dimostrato che a Reja interessa solo allenare e galleggiare.
Poi se arriva 15 o 6 a lui non interessa.
Vorrei un altro allenatore AFFAMATO!

Offline DajeLazioMia

*****
41133
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1231 il: 19 Mag 2014, 11:22 »
Io sono in difficoltà.
Reja lo terrei per una serie di motivi:
- mi sento più garantito sugli acquisti
- può fare 1 anno da 65-70 pt, normalizzare la situazione e lasciare spazio ad un altro
- può fare da parafulmine in una situazione nella quale di critiche ce ne saranno tante fino ai primi risultati positivi

Aspetti negativi:
- il gioco non entusiasmante (ma non è una mia priorità per il prosimo anno)
- gestione dei giovani (altalenante)
- mancanza di entusiasmo e novità per l'ambiete

Offline sweeper77

*****
14227
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1232 il: 19 Mag 2014, 11:23 »
girone andata 2010
girone andata 2011
girone ritorno 2013
qui reja ha dato il meglio di sè
calo girone ritorno 2010
calo girone ritorno 2011
Questa squadra fondamentalmente gioca sempre un girone, l'altro crolla.
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1233 il: 19 Mag 2014, 11:27 »
infatti nel caso di Petko era sbagliato perché non c'erano dati precedeni con cui confrontare. sappiamo invece quale è la media punti di Reja in un campionato intero, che infatti ha mantenuto precisamente anche con questa Lazio. (è quarto, mi pare, dal suo insediamento)
Ma è proprio questo che non mi piace del discorso: ma che vuol dire che "da quando è arrivato è quarto"!
Tu pensa che al milan stanno per cacciare seedorf che da quando è arrivato (non vorrei sbagliarmi) ha una media punti superiore anche a reja!
Il problema è che al milan sanno che una buona media punti non è sinonimo di qualcosa di necessariamente positivo e da incensare!
Poi per carità,  se l'obiettivo della società è rimanere su quel livello, reja va benissimo!
Se l'annata va bene, ti arriva anche 4° o 5°, se l'annata va male alla fine ha fatto il suo e ti ha fatto una buona media punti!
Ma non deve funzionare così!
O almeno IO la vedo diversamente

PS Questo senza per forza buttare reja giù dalla torre: grazie tutto ma ora si inizia un nuovo ciclo (e su questo mi pare di capire che siamo d'accordo un po' tutti)!
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1234 il: 19 Mag 2014, 11:30 »
guarda che siamo distanti dalla El di 2 miseri punti eh, bastava 1 vittoria in più ed era fatta.
ci saremmo arrivati si in Europa, ma facile proprio.

Beh se la metti così potrei risponderti che questo non porta certo acqua al mulino di zio Edy, dato che ha avuto ben due match point in casa per farli i due punti famosi, senza riuscirci, ma io non penso questo, io penso
che complessivamente questo traguardo non lo meritavamo, c'è poco da fare.
E, ripeto, non certo per colpa di Reja.
E'andata così perchè sono stati fatti troppi errori in sede di mercato e di gestione dei tecnici e limitarsi a prendersela con Petko è IMHO molto fuorviante.

Offline laziAle82

*****
11459
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1235 il: 19 Mag 2014, 11:30 »

Ma è proprio questo che non mi piace del discorso: ma che vuol dire che "da quando è arrivato è quarto"!
Tu pensa che al milan stanno per cacciare seedorf che da quando è arrivato (non vorrei sbagliarmi) ha una media punti superiore anche a reja!
Il problema è che al milan sanno che una buona media punti non è sinonimo di qualcosa di necessariamente positivo e da incensare!
Poi per carità,  se l'obiettivo della società è rimanere su quel livello, reja va benissimo!
Se l'annata va bene, ti arriva anche 4° o 5°, se l'annata va male alla fine ha fatto il suo e ti ha fatto una buona media punti!
Ma non deve funzionare così!
O almeno IO la vedo diversamente

PS Questo senza per forza buttare reja giù dalla torre: grazie tutto ma ora si inizia un nuovo ciclo (e su questo mi pare di capire che siamo d'accordo un po' tutti)!

Guarda che nella sostanza stiamo dicendo le stesse cose, pensando al futuro.
Io parlo di media punti e posizionamento SOLO nel confronto con Petko. Le statistiche dei due allenatori sono, imho, indiscutibilmente diverse. Sia per spezzoni che per campionato intero.
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1236 il: 19 Mag 2014, 11:36 »
girone andata 2010
girone andata 2011
girone ritorno 2013
qui reja ha dato il meglio di sè
calo girone ritorno 2010
calo girone ritorno 2011
Questa squadra fondamentalmente gioca sempre un girone, l'altro crolla.

E' la squadra che è crollata, non reja.

Offline blow

*
20008
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1237 il: 19 Mag 2014, 11:41 »
Beh se la metti così potrei risponderti che questo non porta certo acqua al mulino di zio Edy, dato che ha avuto ben due match point in casa per farli i due punti famosi, senza riuscirci, ma io non penso questo, io penso
che complessivamente questo traguardo non lo meritavamo, c'è poco da fare.
E, ripeto, non certo per colpa di Reja.
E'andata così perchè sono stati fatti troppi errori in sede di mercato e di gestione dei tecnici e limitarsi a prendersela con Petko è IMHO molto fuorviante.

quotone, come pure il post precedente.

@ AL quanto m'è mancata la saggezza di quest'uomo  :)

Offline Alexia68

*****
7195
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1238 il: 19 Mag 2014, 11:42 »
Beh se la metti così potrei risponderti che questo non porta certo acqua al mulino di zio Edy, dato che ha avuto ben due match point in casa per farli i due punti famosi, senza riuscirci, ma io non penso questo, io penso
che complessivamente questo traguardo non lo meritavamo, c'è poco da fare.
E, ripeto, non certo per colpa di Reja.
E'andata così perchè sono stati fatti troppi errori in sede di mercato e di gestione dei tecnici e limitarsi a prendersela con Petko è IMHO molto fuorviante.

chiaro, ci sono stati errori da parte di tutti, a Reja gli viene sempre il braccino sul più bello, Petko si è rivelato un incapace e la dirigenza ha messo su una rosa incompleta (a essere buoni). il patatrac è assicurato.

Offline alby1608

*
7388
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1239 il: 19 Mag 2014, 11:42 »
i miei unici dubbi sulla permaneza di Reja sulla panchina della Lazio riguardano la gestione dei giovani, per la prima volta dopo anni non mi è piaciuto il modo in cui ha cestinato Felipe Anderson e Perea per rispolverare Mauri e Gonzalez (con tutto il bene che voglio a questi ultimi)

se si sta denotando una politica gestionale basata sullo sviluppo giovani, questi devono vedere il campo, nel bene o nel male
il prossimo anno ci ritroveremo ancora con dei giocatori giovani e promettenti, bisogna farli giocare
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod