Sondaggio

Reja allenatore della S.S. Lazio 2014/2015 ?

Si
No

Il dopo Reja

0 Utenti e 17 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Zoppo

*****
17101
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1240 il: 19 Mag 2014, 11:47 »
A stò ambiente serve aria di novità.
A stò ambiente serve un pizzico di entusiasmo...


Reja porterà queste cose all'ambiente Lazio.

Cosa vi passa per la mente al pensiero di vedere ancora per un anno il gioco di Reja?
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1241 il: 19 Mag 2014, 11:48 »
chiaro, ci sono stati errori da parte di tutti, a Reja gli viene sempre il braccino sul più bello, Petko si è rivelato un incapace e la dirigenza ha messo su una rosa incompleta (a essere buoni). il patatrac è assicurato.

lo vedi che siamo d'accordo?
a questo punto come fattore io ci metterei anche la perdita del fattore campo dovuto all'abbandono dello stadio da parte della maggior parte degli abbonati, per completezza!
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1242 il: 19 Mag 2014, 11:53 »
Ma Sinisa ha detto qualcosa sul suo futuro ieri?

Offline mdfn

*
1440
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1243 il: 19 Mag 2014, 12:02 »
A stò ambiente serve aria di novità.
A stò ambiente serve un pizzico di entusiasmo...


Reja porterà queste cose all'ambiente Lazio.

Cosa vi passa per la mente al pensiero di vedere ancora per un anno il gioco di Reja?
C'è chi dice che con Reja non si sogna. Non sono d'accordo: con Reja si dorme e si sogna pure. Il problema è che al risveglio ti sei dimenticato tutto.

Offline Magnopèl

*
44009
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1244 il: 19 Mag 2014, 12:15 »
Una cosa.

Ieri Reja ha parlato in un certo modo, ha detto che servono giocatori di personalità, certezze, 4 acquisti solo in difesa. Ha detto che si confronterà con Lotito e che lui avrà le sue idee e il presidente altrettanto.
Ecco, Mister, se le idee non coincideranno lo dica e se ne vada, no a teatrini come quelli di febbraio 2011.
Tutto dovrà essere chiaro e trasparente questa estate. Fin da subito.
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1245 il: 19 Mag 2014, 12:21 »
Yakin tutta la vita!!!Almeno prenderemmo un allenatore vincente.............

Offline Nascar

*
1034
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1246 il: 19 Mag 2014, 12:26 »
La Lazio sono anni che gioca un altro sport, quanto vorrei vedere una Lazio che gioca a calcio, con un identità ben precisa e non mille schemi, squadra a specchio, falso nueve e cazzi vari.
Utopia.

Offline Gio

*****
6653
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1247 il: 19 Mag 2014, 12:41 »
Il calcio spettacolo è una bufala.
Tutti lo evocano, ma alla fine contano i punti.
Dall'altra sponda sono arrivati esempi mirabili negli ultimi anni su questo aspetto.
E poi il calcio spettacolo si fa con i giocatori giusti al posto giusto e la nostra società ha dimostrato più volte la sua incapacità in questo.
Se deve venire un allenatore di prima fascia ben venga.
Se dobbiamo prendere Mandorlini o un Pektovic 2 per poi poter comprare sei seghe senza che l'allenatore fiati, stiamo bene così.
Reja, però, si faccia comprare i giocatori che gli  servono e, se non arrivano, se ne vada prima di cominciare.

Offline arturo

*****
10678
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1248 il: 19 Mag 2014, 12:42 »
tutti ad urlare " al lupo al lupo annamo in b"
c'è stato chi ha aperto topic sulla nostra lotta per non retrocedere, :roll:
quindi sull'onda di questo allarmismo è arrivato L'UNICO allenatore pronto e rodato per non farci retrocedere.. :sisisi:
il quale,naturalmente, per compiere questa " impresa titanica" ha preteso 1,5 anni di contratto.
sarebbe bastato un Bollini qualsiasi a fare meglio di Petko ma , inutilmente impauriti, ci siamo accollati sta patata bollente .

Ora Lotito , dovrebbe avere la lucidità di capire quanto sia necessario un cambio di marcia , che parta dal tecnico.

Offline Nascar

*
1034
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1249 il: 19 Mag 2014, 13:03 »
Il calcio spettacolo è una bufala.
Tutti lo evocano, ma alla fine contano i punti.
Dall'altra sponda sono arrivati esempi mirabili negli ultimi anni su questo aspetto.
E poi il calcio spettacolo si fa con i giocatori giusti al posto giusto e la nostra società ha dimostrato più volte la sua incapacità in questo.
Se deve venire un allenatore di prima fascia ben venga.
Se dobbiamo prendere Mandorlini o un Pektovic 2 per poi poter comprare sei seghe senza che l'allenatore fiati, stiamo bene così.
Reja, però, si faccia comprare i giocatori che gli  servono e, se non arrivano, se ne vada prima di cominciare.

E chi ha parlato di calcio spettacolo, ho detto giocare a calcio che è diverso, lo spettacolo lo lascio al barcellona che può permetterselo, giocare a calco significa avere un idea di gioco ben precisa, certo con i giocatori giusti al posto giusto, le merde quest'anno sono un esempio (lo so è brutto dirlo) non è che fanno un gioco spettacolare ma molto concreto, tutti sanno quello che debbono fare, questo intendo io.

Offline Centurio

*
20566
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1250 il: 19 Mag 2014, 13:23 »
serve entusiasmo e aria nuova, sono daccordo.
Prendesse Simeone, gli dasse quei 3 milioni o quello che chiede.
E non lo dico per cazzeggiare. Con uno cosí, fai 60.000 spettatori a partita e i soldi spesi te li rifai in poco tempo. Sai che entusiasmo ti porterebbe uno cosí?

Dici che peró vorrebbe i giocatori, okkei, ma la rosa attuale non é tutta da buttare. 5 Elementi titolari sono da prendere, se te la giochi bene imbastisci una squadra buona e potenzialmente hai ottimi giovani da inserire. All' Atletico, del resto, non é che c'aveva tutti fenomeni, a ben guardare.

La faccio troppo facile?

Offline sergione

*
2540
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1251 il: 19 Mag 2014, 13:27 »
il resto sono sempre chiacchiere, ma proprio perché si chiacchiera si parla anche delle situazioni di quest'anno.
lo ripeto: io mi auguro un cambio alla guida, assolutamente.
non sono semplicemente d'accordo con chi sostiene che il cambio di panchina non abbia apportato benefici.
i punti parlano chiaro.

Ma non capisco di quali benefici si parla.
Abbiamo fatto 5 o 6 punti in piu' rispetto alla media? Sono questi i benefici?
E un'idea di gioco che non dipenda esclusivamente dalle capacita' dei singoli? E l'andamento nelle due Coppe? E il raggiungimento di un obiettivo minimo? E la crescita/valorizzazione di qualche giovane? E la formazione di una benche' minima base di giovani interessanti da cui ripartite il prossimo anno?
Io vedo solo macerie.
Credo che la vittoria di ieri sia sintomatica di quel che puo' portare Reja: tu ci vedi probabilmente tre punti guadagnati, io vedo un'ostinazione ottusa in una partita che valeva meno di zero nel chiudere le porte ad un'ottima occasione di vedere cosa ci possono dare i ragazzi del vivaio.

Offline sweeper77

*****
14227
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1252 il: 19 Mag 2014, 13:27 »
tutti ad urlare " al lupo al lupo annamo in b"
c'è stato chi ha aperto topic sulla nostra lotta per non retrocedere, :roll:
quindi sull'onda di questo allarmismo è arrivato L'UNICO allenatore pronto e rodato per non farci retrocedere.. :sisisi:
il quale,naturalmente, per compiere questa " impresa titanica" ha preteso 1,5 anni di contratto.
sarebbe bastato un Bollini qualsiasi a fare meglio di Petko ma , inutilmente impauriti, ci siamo accollati sta patata bollente .

Ora Lotito , dovrebbe avere la lucidità di capire quanto sia necessario un cambio di marcia , che parta dal tecnico.

la situazione era brutta, la squadra non seguiva più l'allenatore e non si vinceva in trasferta da un anno.
Ma una società come la lazio, non il pizzighettone, potrebbe pure ringraziare reja per lo splendido lavoro svolto, dargli i 600.000 euro che gli spetterebbero per l'annata futura, e prendere un nuovo allenatore.
Insomma siamo sempre la lazio eh, e parliamo di 600.000 euro.
Pure io ero d'accordo all'arrivo di reja questo inverno, ma auspicavo il cambio a stagione conclusa.
Insomma ne avemo regalati 900.000 a postiga....

Online charlie

*
8902
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1253 il: 19 Mag 2014, 13:33 »
Il contratto di reja è un falso problema.
reja lo puoi benissimo tenere a busta paga, garantendogli un ruolo dirigenziale e di rappresentanza.
Ho paura che il vero problema sia la causa con Petkovic

Comunque sia qualcosa o qualcuno lo devi pagare.
C'è solo da decidere se vale la pena buttare qualche soldo e avviare un progetto nuovo con un nuovo allenatore, oppure tenersi gli spicci e buttare un altro anno.
Temo che si decida per la seconda.

Offline arturo

*****
10678
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1254 il: 19 Mag 2014, 13:37 »
la situazione era brutta, la squadra non seguiva più l'allenatore e non si vinceva in trasferta da un anno.
Ma una società come la lazio, non il pizzighettone, potrebbe pure ringraziare reja per lo splendido lavoro svolto, dargli i 600.000 euro che gli spetterebbero per l'annata futura, e prendere un nuovo allenatore.
Insomma siamo sempre la lazio eh, e parliamo di 600.000 euro.
Pure io ero d'accordo all'arrivo di reja questo inverno, ma auspicavo il cambio a stagione conclusa.
Insomma ne avemo regalati 900.000 a postiga....

sono d'accordo con te, riguardo al liquidare comunque Reja, ma non lo sono quando lo spacci come l'unico capace di farci uscire da una situazione, si delicata, ma mai emergenziale come detto da qualcuno nel Forum.

Offline sweeper77

*****
14227
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1255 il: 19 Mag 2014, 14:11 »
sono d'accordo con te, riguardo al liquidare comunque Reja, ma non lo sono quando lo spacci come l'unico capace di farci uscire da una situazione, si delicata, ma mai emergenziale come detto da qualcuno nel Forum.

oddio arrivammo a 3 punti dalla zona retrocessione eh...
significa che se toppi l'allenatore stai nelle 3 ultime, e da lì la testa comincia a fare strani pensieri (parlo dei giocatori). Infatti reja è arrivato, s'è affidato ai senatori (e sta cosa me sta in culo da matti) e sono tornate le vittorie.
Ecco perchè non voglio solo la testa di reja, ma pure dei senatori...troppo volubili.
Il discorso è che volemo fà?
Compramo certezze? allora sia reja, per l'ennesimo anno e per l'ennesima volta...con tutti i giovani pero' a giocare in prestito.
Vogliamo continuare sto fantomatico progetto giovani? Reja è INADATTO.

Offline Magnopèl

*
44009
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1256 il: 19 Mag 2014, 14:24 »
oddio arrivammo a 3 punti dalla zona retrocessione eh...
significa che se toppi l'allenatore stai nelle 3 ultime, e da lì la testa comincia a fare strani pensieri (parlo dei giocatori). Infatti reja è arrivato, s'è affidato ai senatori (e sta cosa me sta in culo da matti) e sono tornate le vittorie.
Ecco perchè non voglio solo la testa di reja, ma pure dei senatori...troppo volubili.
Il discorso è che volemo fà?
Compramo certezze? allora sia reja, per l'ennesimo anno e per l'ennesima volta...con tutti i giovani pero' a giocare in prestito.
Vogliamo continuare sto fantomatico progetto giovani? Reja è INADATTO.
perfetto.

Offline matador72

*
13140
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1257 il: 19 Mag 2014, 14:30 »
sono d'accordo con te, riguardo al liquidare comunque Reja, ma non lo sono quando lo spacci come l'unico capace di farci uscire da una situazione, si delicata, ma mai emergenziale come detto da qualcuno nel Forum.

si ma al momento dell'arrivo di reja le alternative libere non è che fossero molte e soprattutto non è che la qualita' fosse superiore a quella di Reja, se permetti tra un Di Carlo e un Reja io mi sento piu' sicuro con Reja.

Offline Centurio

*
20566
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1258 il: 19 Mag 2014, 15:55 »
si ma al momento dell'arrivo di reja le alternative libere non è che fossero molte e soprattutto non è che la qualita' fosse superiore a quella di Reja, se permetti tra un Di Carlo e un Reja io mi sento piu' sicuro con Reja.

Ma é chiaro, Matador, che dobbiamo puntare a ben altro che un Di Carlo

Offline matador72

*
13140
Re:Il dopo Reja
« Risposta #1259 il: 19 Mag 2014, 17:10 »
Ma é chiaro, Matador, che dobbiamo puntare a ben altro che un Di Carlo

sono daccordo cone te Centurio, il mio intervento era in risposta a quello di arturo il quale diceva che anche altri avrebbero portato la Lazio fuori dalle sabbie mobili in cui si era cacciata.
A dicembre allenatori liberi ce ne stanno pochi.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod