La Lazio di Inzaghi e le grandi

0 Utenti e 78 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Kredskin

*****
7405
La Lazio di Inzaghi e le grandi
« il: 03 Ott 2018, 19:49 »
Carissimi,

Quest'oggi ho deciso di prendere le statistiche delle due stagioni di Serie A di Inzaghi con noi, includendo anche le giornate giocate fino ad ora di questo campionato, escludendo le partite in cui Inzaghi subentrò nella stagione 2015/2016, dove giocava sostanzialmente la Lazio del suo predecessore.

La statistica prende tutte le sfide con le strisciate e i derby. Andata e ritorno delle stagioni 2016-2017 / 2017/2018 ed andata della stagione 2018/2019 per napoli, juve e romoletti.

A livello di differenza reti siamo, in totale, a -24. Abbiamo perso 16 partite su 23, vincendone solo 3 (Derby di ritorno due anni fa, Juve e Milan andata scorso anno).

Parlando di percentuali: abbiamo perso il 69% degli scontri diretti. Abbiamo un rapporto di vittorie sconfitte di 1 a 5 circa.

Al netto degli arbitri, forse sarebbe il caso di fare una riflessione su questo trend.


Offline JoeStrummer

*****
12539
Sesso: Maschio
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #1 il: 03 Ott 2018, 22:01 »
Se prendi la Lazio di Pioli, la situazione è più o meno la medesima.

Lo stesso vale per Petko, derbies a parte, ma è vero che le merde erano in una fase di transizione, all’epoca.

Per me la buonissima analisi che proponi tu deve coinvolgere un livello superiore di responsabilità, direi a livello di Direzione(sportiva).

Offline marco87

*
12583
Sesso: Maschio
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #2 il: 03 Ott 2018, 22:09 »
Carissimi,

Quest'oggi ho deciso di prendere le statistiche delle due stagioni di Serie A di Inzaghi con noi, includendo anche le giornate giocate fino ad ora di questo campionato, escludendo le partite in cui Inzaghi subentrò nella stagione 2015/2016, dove giocava sostanzialmente la Lazio del suo predecessore.

La statistica prende tutte le sfide con le strisciate e i derby. Andata e ritorno delle stagioni 2016-2017 / 2017/2018 ed andata della stagione 2018/2019 per napoli, juve e romoletti.

A livello di differenza reti siamo, in totale, a -24. Abbiamo perso 16 partite su 23, vincendone solo 3 (Derby di ritorno due anni fa, Juve e Milan andata scorso anno).

Parlando di percentuali: abbiamo perso il 69% degli scontri diretti. Abbiamo un rapporto di vittorie sconfitte di 1 a 5 circa.

Al netto degli arbitri, forse sarebbe il caso di fare una riflessione su questo trend.
non è un problema tecnico, dalla Lazio che ho visto giocare mi è parso di vedere che quando incontra squadre importanti sia dimessa,non esprima né cattiveria né carattere ma un po' di paura e di rassegnazione,ho visto questo.
è un problema psicologico come lo  è stato nei 10 minuti di Salisburgo in cui eravamo andati in una confusione totale rovinando la qualificazione.
secondo me siamo molto forti ma lo diamo a vedere solo in alcune partite e in altre ci nascondiamo .

Offline Gio

*****
6269
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #3 il: 03 Ott 2018, 22:41 »
Sono squadre più forti di noi, difficile attendersi un trend differente. No penso che l'allenatore possa farci molto.

Offline Axel Latino Heat

*
2132
Sesso: Maschio
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #4 il: 04 Ott 2018, 01:43 »
Siamo dal 2004 che prendiamo schiaffi con tutte le grandi.
non è solo questione di allenatore...
Forse inzaghi è il primo allenatore veramente affamato di vittorie e con voglia di crescere...
ma devi pure portare grandi giocatori con un minimo di mentalità vincente, personalità e caparbietà nel giocare questo genere di partite, nel gestire la partita durante i momenti di difficoltà e non perdere la testa.
servirebbero altri alla klose e alla lucas leiva.
 Basta coi giocatori moralizzati e che spariscono in queste partite importanti.
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #5 il: 04 Ott 2018, 07:28 »
Siamo dal 2004 che prendiamo schiaffi con tutte le grandi.
non è solo questione di allenatore...
Forse inzaghi è il primo allenatore veramente affamato di vittorie e con voglia di crescere...
ma devi pure portare grandi giocatori con un minimo di mentalità vincente, personalità e caparbietà nel giocare questo genere di partite, nel gestire la partita durante i momenti di difficoltà e non perdere la testa.
servirebbero altri alla klose e alla lucas leiva.
 Basta coi giocatori moralizzati e che spariscono in queste partite importanti.

Non del tutto vero... Servono sì i giocatori ma per far bene contro le grandi non devi essere per forza forte come loro.... Negli ultimi anni abbiamo una buona squadra che può far molto meglio con le big...

Offline UnDodicesimo

*
1175
Sesso: Maschio
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #6 il: 04 Ott 2018, 08:33 »
Questi i fatturati delle grandi nella stagione scorsa, in milioni di euro ovviamente, tra parentesi la percentuale sul fatturato della Lazio.

Juventus   405.7   (409.84%)
Inter           262.1   (264.77%)
Napoli   200.7   (202.75%)
Milan           191.7   (193.66%)
Merde   171.8   (173.55%)
Lazio            98.99

e manco abbiamo aperto il negozio al centro a perdere.

Offline TomYorke

*****
7201
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #7 il: 04 Ott 2018, 08:46 »
Questi i fatturati delle grandi nella stagione scorsa, in milioni di euro ovviamente, tra parentesi la percentuale sul fatturato della Lazio.

Juventus   405.7   (409.84%)
Inter           262.1   (264.77%)
Napoli   200.7   (202.75%)
Milan           191.7   (193.66%)
Merde   171.8   (173.55%)
Lazio            98.99

e manco abbiamo aperto il negozio al centro a perdere.

Forse il fatturato non spiega tutto, ma per me spiega molto.

Offline vaz

*****
37427
Sesso: Maschio
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #8 il: 04 Ott 2018, 08:48 »
Qual era il fatturato del Napoli l’anno di Pioli?

Offline UnDodicesimo

*
1175
Sesso: Maschio
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #9 il: 04 Ott 2018, 08:51 »
Forse il fatturato non spiega tutto, ma per me spiega molto.

aggiungiamoci pure che 3 di queste sono in rosso da bancarotta, si puo' solo immaginare la differenza di spesa possibile per cartellini ed ingaggi e tutto il resto.

oltre agli 'aiutini'.

Offline vaz

*****
37427
Sesso: Maschio
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #10 il: 04 Ott 2018, 08:58 »
Qual era il fatturato del Napoli l’anno di Pioli?

Trovato



possibile che dal 2015 la nostra situazione non sia cambiata di una virgola?

Offline UnDodicesimo

*
1175
Sesso: Maschio
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #11 il: 04 Ott 2018, 08:59 »
Qual era il fatturato del Napoli l’anno di Pioli?

stagione 14/15 era 125 milioni e mezzo contro 100,01 della Lazio.

l'anno dopo siamo a 142.7 contro 91,65

fonti deloitte, bilancio Lazio e calciofinanza

Offline UnDodicesimo

*
1175
Sesso: Maschio
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #12 il: 04 Ott 2018, 09:05 »
...
possibile che dal 2015 la nostra situazione non sia cambiata di una virgola?

i grandi cambiamenti li danno diritti tv e partecipazioni CL, vedi ad esempio l'aesse che nel 15/16 fatturarono 218 milioni e l'anno dopo 171.8.

Offline Splash

*****
33444
Sesso: Maschio
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #13 il: 04 Ott 2018, 09:25 »
La Fiorentina di Pioli, nelle ultime 2 stagioni ha vinto contro Napoli, Juventus, Roma (2 volte), Inter.
L`Atalanta di Gasperini ha battuto Milan, Roma (2 volte), Napoli (2 volte) , Inter.

Entrambe squadre con rose piu` giovani, meno ambizioni e ricavi di molto inferiori pure rispetto ai nostri. La maggior parte delle nostre partite invece contro "le grandi" sono delle partite giocate sul filo dei nervi, in cui alle prime difficolta` non sappiamo piu` cosa fare e ci rassegnamo al nostro destino.

Offline Splash

*****
33444
Sesso: Maschio
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #14 il: 04 Ott 2018, 09:28 »
Aggiungo la Samp : Napoli, Milan (2 volte), Juve, Roma (2 volte), Inter (2 volte).

Offline UnDodicesimo

*
1175
Sesso: Maschio
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #15 il: 04 Ott 2018, 09:31 »
pero' sempre sotto la Lazio sono arrivate.

che battere le grandi non sia cosi importante?

Offline UnDodicesimo

*
1175
Sesso: Maschio
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #16 il: 04 Ott 2018, 09:35 »
che poi Ancelotti si e' pentito di aver fatto il turnover contro la Samp ma non di aver messo la miglior formazione contro di noi.
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #17 il: 04 Ott 2018, 09:36 »
La Fiorentina di Pioli, nelle ultime 2 stagioni ha vinto contro Napoli, Juventus, Roma (2 volte), Inter.
L`Atalanta di Gasperini ha battuto Milan, Roma (2 volte), Napoli (2 volte) , Inter.

Entrambe squadre con rose piu` giovani, meno ambizioni e ricavi di molto inferiori pure rispetto ai nostri. La maggior parte delle nostre partite invece contro "le grandi" sono delle partite giocate sul filo dei nervi, in cui alle prime difficolta` non sappiamo piu` cosa fare e ci rassegnamo al nostro destino.
hai detto tutto. problema di testa, servono giocatori alla Klose, uno per reparto.

Offline Splash

*****
33444
Sesso: Maschio
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #18 il: 04 Ott 2018, 09:52 »
pero' sempre sotto la Lazio sono arrivate.

che battere le grandi non sia cosi importante?
Ma quindi qual`e` il tuo argomento : che e` impossibile batterli visto il fatturato oppure che non e` importante batterli? Perche` cosi mi viene difficile venirti dietro.

Per me invece, e` importante perche` sono partite di livello superiore, tecnicamente e di ambiente vista la pressione, e che servono da indicatore pure per le partite in campo europeo. Non a caso abbiamo perso quasi tutte le partite da dentro o fuori, ultimamente (che sia benedetta la Supercoppa, senno` era una tragedia), che siano derby, quarti di EL, finale di Coppa, Crotone o Inter.

Offline TomYorke

*****
7201
Re:La Lazio di Inzaghi e le grandi
« Risposta #19 il: 04 Ott 2018, 10:19 »
Ma questa cosa che perdiamo i derby da dentro e fuori mica è tanto vera.
Ne abbiamo persi di importanti, ne abbiamo vinti di importantissimi (soprattutto in coppa italia),

Per il resto, ci è capitato di battere il Milan, l'Inter ma il saldo è sicuramente negativo.
Qual è il problema?
Limiti tecnici, mentali, di impostazione tattica...poesse tutto (cit. Blaivox), ma in primis ci metterei i limiti della rosa, limiti che ti impongono di non sbagliare nulla in certe partite, ed avere questa pressione in partite importanti non aiuta di certo.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod