Le Mamme....

0 Utenti e 61 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline gesulio

*****
19186
Re:Le Mamme....
« Risposta #120 il: 08 Ott 2019, 18:19 »


O/T
Ma nel caso di Ricky Portera non è così. Gli Stadio scelgono il termine  "figlio di puttana" perchè è l'espressione gergale che meglio inquadra il tipo( che fa vendere copie per la trasgressività) che svuota completamente l'origine semantica del termine "puttana" e lo priva del contenuto offensivo nei confronti della mamma/donna. In pratica l'oggetto dell' apprezzamento diventano i comportamenti del protagonista, non le presunte abitudini sessuali della mamma.


E/OT
è offensivo verso la donna in un secondo livello, però.

figlio di puttana, o motherfucker in inglese, racchiude certamente un significato che descrive più il comportamento del figlio che quello della madre.

si fa riferimento al fatto che, il comportamento trasgressivo, illegale, da bast.ardo strafottente, ecc. ecc. abbia a che fare con una questione di assenza di educazione, assenza di una famiglia che ti porta sulla buona strada invece che sulla cattiva, e i riflettori di questa assenza vengono puntati tutti sulla figura genitoriale femminile. il senso è che tu sei un fdp non perché tua madre sia necessariamente una p.o abbia determinate attitudini sessuali, ma perché tua madre quando sei cresciuto non c'era, stava facendo qualcos'altro e tu sei diventato un incivile.

è più un insulto reazionario, che ribadisce implicitamente la supremazia della famiglia tradizionale incentrata sulla presenza necessaria della madre, come la sola in grado di educare un ragazzo che altrimenti diventa un fdp.

se tuo padre è assente o non è un padre attento tu non necessariamente diventi fdp, se tua madre è assente o non è una madre attenta invece sì.

la madre è la responsabile principale dell'educazione dei figli, quindi gli è attribuito quello come sua ragione di vita, dentro una famiglia.
 
cosa valida fino ad alcune generazioni fa, nemmeno troppe.
ed anche se concettualmente oggi non è più così, sono ancora tanti, troppi gli episodi di violenza privata sommersi, in ambito familiare, violenza sia psicologica che materiale: solo alcuni di loro arrivano all'opinione pubblica purtroppo quando è tardi.

fdp, anche se è vero che al momento è solo un'espressione sdoganata e priva di retaggio genuinamente sessuale, si riferisce a un concetto di società in cui la disparità di genere, specialmente all'interno di una famiglia, è non solo evidente ma ritenuta del tutto normale, naturale, legittima.
Re:Le Mamme....
« Risposta #121 il: 08 Ott 2019, 19:04 »
@ gesulio.

Analisi che condivido, ovviamente, ma aggiungo che contenuto sessista di fdp rimane come mero retaggio solo nel caso particolare che analizzavo. In questo caso specifico non escludo( con ottimismo verso il processo di evoluzione sociale in atto) che in un futuro prossimo la locuzione possa evolversi in una parola agglutinata tipo “filuttana” o “filtano” la cui etimologia sarà chiara solo a qualche appassionato filologo. In pratica un processo analogo per forma ma diametralmente opposto per sostanza di “Mater ignota”( termine neutro, non sessista) che diventa “mignotta”.

Purtroppo però oggi fdp viene usato ancora largamente come insulto a sfondo squisitamente sessista laddove per offendere una persona( o anche un’istituzione come nel caso del coro da stadio “ lega italiana figli di ...” ) la si vuole toccare nel suo affetto femminile più profondo, la mamma, connotandola come, appunto, una meretrice, e non, che ne so, come una ladra, una truffatrice, una dispettosa, ecc...
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod