Lazio-Samp Coppa Italia 2009

0 Utenti e 12 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Nanni

*****
6710
Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« il: 05 Feb 2015, 14:31 »
Hanno ridato l'altra sera in tv l'intera partita, Lazio-Sampdoria finale di Coppa Italia 2009.
Non la ricordavo, o meglio ricordavo solo l'ultimo rigore di Dabo... :D

La Lazio all'ultima uscita di Delio Rossi da allenatore, si schiera abbastanza spregiudicata, con un 4-4-2 in cui l'esterno sinistro dei quattro di centrocampo è Pasquale Foggia, al posto di Mauri.
Una squadra di "piccoletti" veloci e cazzutissimi:
Muslera
Liecht Siviglia Rozenhal Kolarov
Brocchi Ledesma Dabo Foggia
Pandev Zarate

Zarate assolutamente devastante. Sui cinque metri bruciava regolarmente qualsiasi difensore avversario, davvero un'iradiddio. Simile, in qualche movenza e nello scatto devastante al Felipe Anderson di oggi. Però Felipe mi sembra in possesso del cambio di passo: se tutti e due sono in grado di saltare il primo uomo (e spesso anche il secondo), Zarate continua col suo passo, anzi addirittura certe volte sembra rallentare per poterlo ri-smarcare, Anderson invece, una volta saltato il primo... sta già tre metri avanti e va via a una velocità doppia, senza fermarsi.

Zarate fa un gol memorabile al 5. minuto: ruba palla, se ne smarca tre o quattro, tiro angolatissimo, Castellazzi non ci arriva, gol.
Poi la Lazio sembra vivere di rendita, controlla, ha qualche altra buona occasione. Ma la Samp (di Mazzarri) è buona squadra, Campagnaro, Palombo, Franceschini e Stankevicius  :)), davanti ha Cassano-Pazzini che difatti confezionano il gol del pareggio (il Pazzo, di testa, un gol dei suoi, brucia Rozenhal che pure è qualche centimetro più alto).
Il secondo tempo e i supplementari molto più tirati, equilibrati, tremendi.

E poi i rigori: Cassano apre ma Muslera glielo para. Segna Ledesma poi Rocchi (entrato per Pandev) la manda sul palo e dopo Rozenhal, Kolarov e Zarate segnano. 4 a 4. Si va a oltranza. Il primo dei nostri è Lichsteiner che arriva da centrocampo, piazza la palla e tira senza fermarsi e senza paura, gol. Poi sbaglia per loro Campagnaro (altra gran parata di Fernando Muslera!) e tocca a Dabo.

E il resto è Storia.

Ah, sul palco per le premiazioni ci sono il Presidente Napolitano, Abete, il Sindaco Alemanno e diversi altri papaveroni in grisaglia. Nessuno di loro se la squaglia, come hanno fatto altri indecenti Presidenti del CONI, quattro anni dopo.


Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #1 il: 05 Feb 2015, 14:35 »
Che coppietta di terzini che abbiamo avuto...
Da una parte Lichsteiner e dall'altra Kolarov...

Offline rocchigol

*****
10326
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #2 il: 05 Feb 2015, 14:40 »
Hanno ridato l'altra sera in tv l'intera partita, Lazio-Sampdoria finale di Coppa Italia 2009.
Non la ricordavo, o meglio ricordavo solo l'ultimo rigore di Dabo... :D

La Lazio all'ultima uscita di Delio Rossi da allenatore, si schiera abbastanza spregiudicata, con un 4-4-2 in cui l'esterno sinistro dei quattro di centrocampo è Pasquale Foggia, al posto di Mauri.
Una squadra di "piccoletti" veloci e cazzutissimi:
Muslera
Liecht Siviglia Rozenhal Kolarov
Brocchi Ledesma Dabo Foggia
Pandev Zarate

Zarate assolutamente devastante. Sui cinque metri bruciava regolarmente qualsiasi difensore avversario, davvero un'iradiddio. Simile, in qualche movenza e nello scatto devastante al Felipe Anderson di oggi. Però Felipe mi sembra in possesso del cambio di passo: se tutti e due sono in grado di saltare il primo uomo (e spesso anche il secondo), Zarate continua col suo passo, anzi addirittura certe volte sembra rallentare per poterlo ri-smarcare, Anderson invece, una volta saltato il primo... sta già tre metri avanti e va via a una velocità doppia, senza fermarsi.

Zarate fa un gol memorabile al 5. minuto: ruba palla, se ne smarca tre o quattro, tiro angolatissimo, Castellazzi non ci arriva, gol.
Poi la Lazio sembra vivere di rendita, controlla, ha qualche altra buona occasione. Ma la Samp (di Mazzarri) è buona squadra, Campagnaro, Palombo, Franceschini e Stankevicius  :)), davanti ha Cassano-Pazzini che difatti confezionano il gol del pareggio (il Pazzo, di testa, un gol dei suoi, brucia Rozenhal che pure è qualche centimetro più alto).
Il secondo tempo e i supplementari molto più tirati, equilibrati, tremendi.

E poi i rigori: Cassano apre ma Muslera glielo para. Segna Ledesma poi Rocchi (entrato per Pandev) la manda sul palo e dopo Rozenhal, Kolarov e Zarate segnano. 4 a 4. Si va a oltranza. Il primo dei nostri è Lichsteiner che arriva da centrocampo, piazza la palla e tira senza fermarsi e senza paura, gol. Poi sbaglia per loro Campagnaro (altra gran parata di Fernando Muslera!) e tocca a Dabo.

E il resto è Storia.

Ah, sul palco per le premiazioni ci sono il Presidente Napolitano, Abete, il Sindaco Alemanno e diversi altri papaveroni in grisaglia. Nessuno di loro se la squaglia, come hanno fatto altri indecenti Presidenti del CONI, quattro anni dopo.

sta cosa è passata troppo sotto traccia.
il classico romanista simil-ripulito. coatto rosicone intrallazzatore...
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #3 il: 05 Feb 2015, 14:41 »
quando ho visto (o meglio intravisto, dato che per vedere dai distiniti est la curva Maestrelli ci vuole un telescopio...) prima Rozenhale poi Licht andare sul dischetto mi sono messo le mani sui capelli.
Sono quelli che l'hanno tirato meglio.
Licht con una freddezza incredibile, Rozenhal con una precisione e una calma olimpica.
Su Rocchi ero quasi rassegnato.....
Al gol di Dabo sono stato stritolato da Kalle, la mia macchina fotografica è finita qualche fila sotto, mio figlio quasi in curva......
Bei ricordi....

Offline V.

*
12186

Offline V.

Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #4 il: 05 Feb 2015, 14:43 »
forse ti confondi Nanni, questa partita non si è mai giocata  ;)
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #5 il: 05 Feb 2015, 14:51 »
Foggia fece la sua miglior stagione quell'anno, e aveva solo 25 anni, tutti ci saremmo aspettati grandi cose da lui, per non parlare di Zarate... invece accadde di tutto: Zarate e Foggia già citati, i casi Pandev e Ledesma, Delio Rossi che andava in culo a mezza squadra, il nuovo allenatore che non valeva un cazzo, e Lotito che si, oggi sbaglierà ancora, ma all'epoca aveva proprio tutt'altra capoccia, tant'è che io dico che Reja ha fatto molto più che salvarci e farci fare due buonissime stagioni: ha cambiato capoccia a Lotito.

Comunque, ritengo Marchetti superiore in tutto a Muslera, tranne che per i rigori, quelli Muslera o li parava o ci andava vicino.

Offline charlie

*
9048
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #6 il: 05 Feb 2015, 14:53 »
Primo trofeo dell'era Lotito.
Ricordo un cammino stupendo fino alla finale.
La partia con la Samp (quella di Mazzarri) fù bruttina e tiratissima.
Ricordo un gol clamoroso divorato da Pandev prima del pareggio di Pazzini.
I rigori li ho vissuti in black out assoluto.
Poi lo stadio mi è saltato sopra e non c'ho capito più niente.

Offline arkham

*****
13440
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #7 il: 05 Feb 2015, 14:54 »
Stavo in Monte Mario, ricordo che andammo da Guidone subito dopo la fine, scavalcando le vetrate.
ero convinto che Zarate fosse l'uomo in più della Serie A, secondo forse solo a Ibra, il Maradona del 2000, quello intorno al quale costruire la squadra da scudetto.
E poi tanti giovani su cui pensavo si potesse costruire un ciclo: Muslera, Licht, Kolarov, Pandev, Foggia, Ledesma.
Non mi sono mai illuso tanto in vita mia, ma ricordo anche che quella volta lì avevo un bisogno disperato di illudermi, perché mai avrei pensato, con Lotito, di poter festeggiare un trofeo.
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #8 il: 05 Feb 2015, 15:56 »
Stavo in Monte Mario, ricordo che andammo da Guidone subito dopo la fine, scavalcando le vetrate.
ero convinto che Zarate fosse l'uomo in più della Serie A, secondo forse solo a Ibra, il Maradona del 2000, quello intorno al quale costruire la squadra da scudetto.
E poi tanti giovani su cui pensavo si potesse costruire un ciclo: Muslera, Licht, Kolarov, Pandev, Foggia, Ledesma.
Non mi sono mai illuso tanto in vita mia, ma ricordo anche che quella volta lì avevo un bisogno disperato di illudermi, perché mai avrei pensato, con Lotito, di poter festeggiare un trofeo.

e ne abbiamo festeggiati altri 2.... :band1:

Offline Pomata

*
10651
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #9 il: 05 Feb 2015, 16:03 »
ce so venuto dall'america apposta, sono rimasto a roma un totale di 22 ore.

lo stadio era una cosa mai vista. la maggior parte dei nostri era alla prima partita importante in carriera e quando sono usciti per il riscaldamento gli saranno tremate le gambe.
l'unico che si vedeva che sta coppetta italia era una cosa da niente era brocchi, uno che ha giocato la coppa intercontinentale, si vedeva che era abituato a questi palcoscenici
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #10 il: 05 Feb 2015, 16:05 »
Ricordo un gol clamoroso divorato da Pandev prima del pareggio di Pazzini.

Ci fu anche un salvataggio miracoloso di De Silvestri sulla linea, verso la fine.

Offline Pomata

*
10651
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #11 il: 05 Feb 2015, 16:08 »

Ricordo un gol clamoroso divorato da Pandev prima del pareggio di Pazzini.


mamma mia, era proprio davanti a me, i vaffanculo che s'e' pijato in 20 secondi...
a rivederlo in tv, era anche merito del buon castellazzi

Offline Valon92

*
16129
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #12 il: 05 Feb 2015, 17:13 »
Due immagini.
Nel pre-partita fuori dallo stadio un rasta ubriaco con la maglia di Muslera.
Un padre di famiglia, "leggero" sovrappeso, con due o tre bambini al seguito, insulta per tutto il match Rocchi.
Due segnali, per fortuna più decisivo Muslera :D



Quando ho capito che stava per tirare Rozenhal volevo scappare via.
Bellissimo risentire oggi la cronaca dei rigori di Buzzanca.

Offline Magnopèl

*
44009
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #13 il: 05 Feb 2015, 17:23 »
L'ho vista in monte mario centrale praticamente, credo di essere stato uno dei primi a entrare allo stadio.

Ricordo nitidamente il gol di Zarate, poi della partita ricordo poco e altro. Oltre al pareggio mi viene in mente un'occasione buona per loro nei supplementari.
L'occasione di Pandev, boh, rimossa.

Sui rigori: mi sentivo che Cassano lo sbagliasse, così come mi sentivo che Rocchi lo sbagliasse, tant'è vero che mi sono girato.
Ho temuto di perderla quando sul dischetto Lichtsteiner ha preso una rincorsa di 45 metri.
Poi Dabo e l'apoteosi.
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #14 il: 05 Feb 2015, 18:24 »

Sui rigori: mi sentivo che Cassano lo sbagliasse, così come mi sentivo che Rocchi lo sbagliasse,

Poi hai sentito Bon ci Bon Bon Bon Bon Bon,  ti piace vincere facile!

Io ricordo solo i due goal! Ero in distinti ovest e credo di aver avuto una reazione un tantino esagerata al rigore di Dabo, con un quasi bacio in bocca (ovviamente con lingua!) ad un amico. Mi era successa una cosa simile alla vittoria della coppa delle coppe, avessi una gaytudine latente che esce solo nei momenti di grande gioia? Se quest'anno riandiamo in finale, per non sbagliare metto la museruola. ..

Offline Magnopèl

*
44009
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #15 il: 05 Feb 2015, 18:28 »
Eh proprio perchè avevo in mente i rigori precedenti di Tommasino.
Ancora non mi spiego ome potesse essere il nostro rigorista.

Offline silvia84

*
16146
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #16 il: 05 Feb 2015, 18:29 »

Io me la ricordo eccome.. questo il mio video  :oops:
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #17 il: 05 Feb 2015, 18:40 »
Eh proprio perchè avevo in mente i rigori precedenti di Tommasino.
Ancora non mi spiego ome potesse essere il nostro rigorista.
una volta un nette scrisse che avrebbe fatto tirare un rigore a Rocchi, solo se l'alternativa fosse stata Floccari (oppure era il contrario) ! Credo che l'accoppiata Rocchi/Floccari (peraltro sempre da me apprezzati lontani dal dischetto) abbinata ai rigori,  tormenti anche a distanza di anni i sonni di tutti i laziali!

Offline lorenz82

*
5086
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #18 il: 05 Feb 2015, 18:44 »
se penso a quella finale ancora godo! la vidi in tv in un pub con amici. che emozione! ai rigori era tachicardia pura! il cuoco era riommico, diceva ad un collega che se segnava la sampdoria esultava. poi noi dopo aver vinto, passandogli davanti e facendo finta di niente, dicemmo "daje! annamo a festeggià a trigoria!". ci guardò malissimo ahahahah!

p.s.: bel video Silvia!

Offline Wallace

*
1083
Re:Lazio-Samp Coppa Italia 2009
« Risposta #19 il: 05 Feb 2015, 18:52 »
Me la ricordo bene, ero in curva, tante emozioni quella sera.
L'attesa snervante prima della partita.
Il gol di Zarate ...il pareggio de Pazzini ...le occasioni sbagliate da noi e lo spavento degli ultimi minuti...i supplementari, i rigori, la parata di Muslera su Cassano...e  quel rigore di Dabo...l'apoteosi.
La festa dopo la vittoria, l'emozioni di tanta gente con gli occhi lucidi...brividi, brividi forti.

 :since :since :since
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod