Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online dadep

*
68
Sesso: Maschio
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #80 il: 10 Set 2018, 21:39 »
Non so voi ma io sono abbastanza su di giri per il nuovo store  :ssl

Offline alex73

*****
7463
Sesso: Maschio
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #81 il: 11 Set 2018, 12:02 »
Come spesso accade, quando si trattano argomenti che riguardano la gestione societaria si finisce per toccare argomentazioni che sfociano nel giudizio verso la Presidenza Lotito, mischiando aspetti fra di loro indipendenti, e dove ognuno esprime idee che prese singolarmente sono giustissime ed opportune, ma che finiscono per c'entrare poco o  nulla con il nocciolo della questione.
Prima cosa, dividiamo le singole questioni:
1. Avere uno Store al centro della Città è un qualcosa che la Lazio deve fare per motivi di visibilità, affinché questa non sia di predominio dell'altra squadra della Città, ed essendo ROMA una delle Città più visitate al mondo è illogico non avere degli Store nei punti di maggior afflusso turistico; la strategia, e quindi la ratio dei costi di apertura e gestione, di un eventuale Store al centro non è certamente la possibilità di guadagno, che cmq va perseguito al meglio da parte di chi poi lo dirige, ma soprattutto la pubblicità, quindi il ritorno di immagine.
2.La Presidenza Lotito, tanto per sfatare un altro falso luogo comune, ha fatto TANTISSIMO nel settore merchandising e marketing, soprattutto se si considera il contesto economico in cui tale investimento è stato portato avanti, ovvero in un momento di azione di pesante risanamento dei conti societari, e di crisi economica del calcio ma della società italiana in genere, rispetto agli anni80-90-primi 2000.
Negli anni '90, quando vivevo a Roma, anni di maggior successo, ed immagine, sportivo della Lazio, gli unici "store" esclusivi Lazio, biglietteria compresa, erano il Lazio Point di Enza a via Farini, un altro negozio alla romanina (non so come si chiamasse) e poi c'erano gli ORIGINAL FANS, in vari punti della Città....ma quello che è certo è che la S.S. Lazio non aveva una propria catena di negozi, o Store.
La gestione Lotito ha aperto una sua catena con il marchio ufficiale della società Lazio Style, nell'ambito del marketing è stata creata una Rivista Ufficiale, una Radio Ufficiale ed un canale tematico televisivo ufficiale, tutti prodotti che vanno sicuramente migliorati, ma che prima non esistevano...e questi investimenti sono stati fatti.
3. Terzo, ma non ultimo punto....il merchandising ed il marketing sono settori importantissimi per la valorizzazione e lo sfruttamento di una Immagine, che per quel che riguarda una società di calcio deriva PRINCIPALMENTE da ciò che questa riesce ad esprimere per risultati e valori tecnici IN CAMPO, e nell'ambito delle competizioni sportive cui partecipa, ed è l'aspetto più importante.
La Lazio è oggi considerato un Grande Club di Livello Internazionale, soprattutto grazie a quanto fatto negli anni 90 ed i primi anni del 2000, allorquando la strategia ambiziosa di Cragnotti ha proiettato la S.S. Lazio nel panorama  calcistico internazionale, ospitando tra le sue fila Campioni affermati e di visibilità assoluta, oltre alle competitività costante in Italia ed in Europa.
Se la Lazio, e vi assicuro che è così, in Cile, Argentina, Inghilterra, Spagna, Brasile, Germania, Serbia, Grecia, Turchia, Africa... ecc. ecc. è considerato un grande Club per l'immagine competitiva che ha trasmesso in quegli anni....purtroppo il nostro dramma sportivo è stato quello che è successo nel 2004....se quel tipo di gestione, quella di Cragnotti o una eventuale similare, avesse avuto una continuità, magari anche leggermente minore, oggi avremmo avuto una immagine ancor più grande.....perché a fine anni '90 la Lazio a livello di considerazione non era inferiore a nessuno, se non ai vari Real Madrid, Barcelona, e per tradizione secolare alle tre strisciate italiane...è stato il declassamento economico che ha di fatto frenato questa immagine, a favore di altri Club che attualmente in Italia sono considerati ai vertici, e non certo i negozi o gli Store...
E' la forza della squadra, la potenzialità di questa, l'ambizione, i Campioni che ci giocano e che accettano di giocarci per Vincere che fanno di un Club un grande Club....a fine anni '70 la roma era una rometta, fu il progetto di Viola, coincidente con l'esplosione del calcio in Televisione, a lanciare i dirimpettai nell'immaginario collettivo come un grande club, acquistando Falcao, ed altri giocatori che poi si sono affermati in nazionale, tipo Conti...la stessa cosa avvenne al Napoli con l'acquisto di maradona e l'inizio di un dichiarato percorso sportivo ambizioso finalizzato non a partecipare...ma a cercare di VINCERE....poi, se nel caso di Napoli prima, e poi Lazio, questo percorso si è interrotto per motivi economici, portando ad un susseguente ridimensionamento tecnico, questo tracollo economico e tecnico per i giallorossi che abbiano in casa questo non è avvenuto, magari sono calati a livello di competitività, ma hanno dato una continuità al percorso iniziato nei primi anni '80, vincendo meno o anche non vincendo, ma sempre rimanendo in quel range, anche per i giocatori che militavano, alto di competitività....da Falcao Cerezo e conti ad Aldair Giannini Balbo, poi totti e Batistuta, Cafu Candela.....a noi spesso c'hanno fatto sorridere per i tonfi e le mancate vittorie, ma di fatto non sono passati da Falcao e Aldair a paolo Cannavaro e Missiroli 8due nomi a caso....purtroppo Noi siamo stati VIOLENTATI nella nostra essenza, siamo per forza di cosa passati dall'avere i Veron, Nedved, Nesta, Crespo, Simeone, Lopez, all'avere i gemelli Filippini, Talamonti, Oscar Lopez, Jimenez, Lequi....il tutto per esigenze economiche.....forse non ce ne rendiamo conto....ma quello che ci è successo avrebbe distrutto chiunque....invece ora, faticosamente, la Lazio sta riacquistando credito, fama e considerazione....certo si potrebbe fare di più e meglio....ma per quello che ci è successo, o che hanno voluto far accadere, siamo ancora lì, sin quasi in cima, perché Noi su quella cima c'eravamo, perché nonostante Tutto, negli anni del maggior successo NOI in EUROPA abbiamo vinto, quegli altri NO....MAI (!!!)....questo per dire che le questioni sul numero dei tifosi....SUL NOME.....(PER FAVORE NESSUNO PIU' METTA IN DUBBIO O IN DISCUSSIONE L'ORGOGLIO ED IL PRIVILEGIO CHE ABBIAMO ED ABBIAMO AVUTO NEL CHAIMARCI S.S. LAZIO....difeso tante volte....lo so che si discute, ma mai mettere in dubbio i dogmi....)....lasciano il tempo che trovano, quello che conta realmente sono la competitività, i campioni, e soprattutto le vittorie.
Scritto ciò, assodato questo aspetto...certamente va aperto uno Store al centro.
quoto tutto...ottimo escursus
Music_Maker_728_90.gif

Offline Aquila1954

*
448
Sesso: Maschio
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #82 il: 11 Set 2018, 15:48 »
A mio modesto avviso Lo Store al centro è indiscutibile.

Offline ssl1900

*
1321
Sesso: Maschio
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #83 il: 11 Set 2018, 17:05 »
https://www.[...]com/lazio-store-piazza-di-spagna-sogno-inaugurazione-settimana-derby/

Lazio Store a Piazza di Spagna: il sogno è l’inaugurazione nella settimana del derby

Manca poco all’apertura del nuovo Lazio Store a due passi da Piazza di Spagna: corsa contro il tempo per l’apertura nella settimana del derby

Manca sempre meno all’apertura del nuovo Lazio Official Store in via Propaganda, a due passi da Piazza di Spagna e Trinità dei Monti. Il negozio sarà il sesto punto vendita dopo quelli di via Calderini, via Prenestina, Parco Leonardo, Roma Est e Valmontone, ma sarà senza dubbio il più prestigioso. Il locale, che sorgerà nello stesso palazzo dove ha vissuto Gian Lorenzo Bernini, ospiterà le divise ufficiali e ogni genere di gadget biancoceleste. I lavori sono iniziati verso la fine del campionato e l’obiettivo è quello di aprire il prima possibile. Il sogno è  inaugurare il negozio nella settimana del derby e, nonostante qualche intoppo lungo il cammino, non è escluso che il club ci riesca. Tuttavia, l’apertura potrebbe protrarsi fino ad ottobre, ma – riporta Il Messaggero – la tentazione di aprire i battenti per il mese natalizio è davvero tanta. Lotito starebbe seguendo i lavori in prima persona – accertandosi che ogni cosa vada per il verso giusto – dopo aver ottenuto un affitto di dodici anni.

Oggi sono passato in Via di Propaganda. Nella via c’è un solo locale libero ed è nello stesso palazzo dove ha vissuto Bernini. Era chiuso e forse mi sbaglio ma a me ha dato l’impressione che nessuno ci stesse lavorando.  Forse lo store sorgerà in una via limitrofa a via di Propaganda.
Via di propaganda  è una via di passaggio molto trafficata da pedoni per lo più stranieri. Sarebbe ottima come location.

Offline samu_s

*
6461
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #84 il: 12 Set 2018, 19:42 »
Dovrebbe essere questo, angolo via della Mercede.

https://www.google.it/maps/@41.9037479,12.4833751,3a,75y,286.87h,93.04t/data=!3m6!1e1!3m4!1sljsFrbIWg8ZgjRF9BIBnOA!2e0!7i13312!8i6656

Spero si riesca ad aprire quanto prima.
Come spero si cominci a investire in modo importante sui social, youtube, console e mercati vari.

Offline somar73

*
251
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #85 il: 12 Set 2018, 22:27 »
Quei due all’angolo stanno a di: “ma che fa Lotito, lo apre sto store?” / “boh, dice che vole vende’ pure la pizza”

Offline somar73

*
251
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #86 il: 12 Set 2018, 23:08 »
“Ma ... come la pizza?”
“A tajo”

Offline gentlemen

*
10555
Sesso: Maschio
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #87 il: 13 Set 2018, 18:13 »
In una puntata di 12-13 anni fa di "Quelli che il calcio", Simona Ventura, tifosa granata, ma poco esperta di calcio inglese (ritengo), intervistando gli OASIS, ignorando che fossero grandi tifosi del City, quando gli stessi dichiararono apertamente la loro fede calcistica, la stessa replicò.....WHY NOT UNITED ?.....dando per scontato che era strano che loro, di Manchester, tifassero per il City (che fino ad allora aveva una visibilità ed un palmàres davvero minore rispetto allo UTD) e non per lo United, che in quegli anni dominava in Inghilterra ed in Europa....non commento il modo sprezzante con cui fu guardata dalla band....
 Se gli Oasis fossero intervistati oggi, la Ventura o chi per essa, farebbe la stessa stupida domanda ?
La fama, la diffusione dell'immagine del Club lo fa innanzitutto la strategia ambiziosa della società ed i risultati sportivi costanti, e non estemporanei, ed i campioni che porti in squadra.
Se non avessimo avuto gli anni di Cragnotti, considerando quelli che sono stati gli anni '80, ovvero vero inizio del calcio in TV, epoca d'oro per calcio ed economia, ma periodo buio per la Lazio e d'oro per la roma, ad oggi avremmo un diffusione del tifo apri a quella odierna a Monaco di Baviera.
Prima di sdoganare l'argomento e le ragioni di chi chiede più visibilità ed una strategia più ambiziosa alla società, abbiate l'umiltà di analizzare in maniera asettica i fatti e le epoche.
Detto ciò, c'è da dire che la società sta facendo cmq cose positive a livello di marketing (radio, tv, rivista e store), di certo è che bisogna spingere sull'acceleratore, perché se c'è una cosa che gli ammerrigani sanno fare è er marketing....

Online italicbold

*****
32006
Sesso: Maschio
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #88 il: 13 Set 2018, 19:28 »
Ma davvero ci stai rivelando che la storia della Lazio senza gli anni Cragnotti sarebbe stata diversa ?
Giura !!

 :lol: :lol:

Offline gentlemen

*
10555
Sesso: Maschio
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #89 il: 13 Set 2018, 19:29 »
Ma davvero ci stai rivelando che la storia della Lazio senza gli anni Cragnotti sarebbe stata diversa ?
Giura !!

 :lol: :lol:
Ho parlato di immagine del Club, soprattutto all'estero.

Offline UnDodicesimo

*
851
Sesso: Maschio
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #90 il: 13 Set 2018, 20:14 »
Ma davvero ci stai rivelando che la storia della Lazio senza gli anni Cragnotti sarebbe stata diversa ?
Giura !!

 :lol: :lol:

No, ha paura che se diventa famoso e lo intervista Simone Venture su Never Say Oasis a Manchester, gli chiede se tifa l'AShit

Offline cry

*
3820
Sesso: Maschio
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #91 il: 13 Set 2018, 21:23 »
Soprattutto gli ammerighani oltre il marketing, vincono come lo united.
Ma proprio uguale
Image Banner 728 x 90

Online Omar65

*****
5376
Sesso: Maschio
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #92 il: 13 Set 2018, 21:29 »
Non cambierà le sorti della Lazio, questo è certo.
Ma io lavoro in centro, e vedere gli stranieri vestiti di merda, perché probabilmente solo quella trovano, mi fa rodere  il culo.
Per questo, ben vengano non uno, ma 10 Lazio store in centro.
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #93 il: 13 Set 2018, 22:36 »
Non cambierà le sorti della Lazio, questo è certo.
Ma io lavoro in centro, e vedere gli stranieri vestiti di merda, perché probabilmente solo quella trovano, mi fa rodere  il culo.
Per questo, ben vengano non uno, ma 10 Lazio store in centro.

Tra l'altro, sono così belle le nostre maglie e i nostri colori che non ci sarebbe proprio storia, venderebbero il doppio di quello merdosi cenci pisciomerda ....  :since :since :since :since :since :since :asrm :asrm :asrm :asrm :asrm :asrm :asrm :asrm :asrm :asrm :asrm

Online italicbold

*****
32006
Sesso: Maschio
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #94 il: 14 Set 2018, 08:49 »
Ho parlato di immagine del Club, soprattutto all'estero.

Uguale. Ci stai dicendo che l'immagine della Lazio se nel frattempo non avessimo vinto uno scudetto, due coppe europee e 3 coppe italia ma fossimo rimasti in serie B o avessimo avuto una storia tipo quella del torino o del Genoa sarebbe stata diversa ? Maddai...
In quegli anni la Lazio, un negozio al centro, ce l'aveva.
E non se lo inculava de pezza nessuno. Manco i laziali per dire.
Tanto che é stato un fallimento finanziario solenne.

Non cambierà le sorti della Lazio, questo è certo.
Ma io lavoro in centro, e vedere gli stranieri vestiti di merda, perché probabilmente solo quella trovano, mi fa rodere  il culo.
Per questo, ben vengano non uno, ma 10 Lazio store in centro.

Sul piano immaginativo possiamo sperare tutto. Se la questione é solo sul tuo rodimento di culo allora sono d'accordo con te. Ben venga pure la privatizzazione del colosseo e la sua trasformazione in campo d'allenamento della SS Lazio con ingresso a pagamento. Se stiamo giusto ad immaginare allora tutto é lecito.
Sul piano concreto, ed é su quello che ogni tanto il discorso si sposta, le cose sono molto diverse.
Chiariamo subito, io non sono contro la creazione di un Lazio store/bar/lounge/Sushibar/piadineria/Cinema all'aperto/quello che ve pare in pieno centro di Roma.
La questione era, ed é, pero' anche vedere se realmente questa cosa modifica le sorti della Lazio.
E non ne sono convinto.
Anche questa storia dell'immagine della Lazio. Una specie di totem che si ritrova ogni due post. Senza che nessuno sia stato in grado di spiegare, concretamente, cosa significhi e cosa porti in dote alle sorti della Lazio.
Nella ricostruzione di gentleman, per esempio, si é dimenticato di scrivere che, se proprio vogliamo parlare di immagine della Lazio all'estero, é bastato un braccetto alzato di quel mentecatto di Di Canio per buttare al vento 10 anni vittorie italiane d'europee. Ve l'avrei voluta far vivere l'immagine della Lazio all'estero in quegli anni. Altro che Simona Ventura e gli Oasis.
Il negozio al centro non sposterebbe di un'oncia tutto questo. Fortunatamente nel calcio, l'immagine deriverà sempre dal rettangolo di gioco. Da chi riusciremo a mettere, come campione, all'interno delle nostre magliette. Null'altro. Nessun caffè fatto da Milinkovic Savic, nessun film sulla vita di Manzini o un filetto al pomodoro cucinato da Scaloni sposterà questo assioma. Non solo a Roma, ma anche a Milwaukee o su Saturno.



Offline impero bianco blu

*
282
Sesso: Maschio
indiani d'america
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #95 il: 14 Set 2018, 09:10 »
w i lazio store, io sono un pochino avvelenato per lo juve store, per come la vedo io è inaccettabile

Offline MisterFaro

*****
10105
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #96 il: 14 Set 2018, 09:50 »
w i lazio store, io sono un pochino avvelenato per lo juve store, per come la vedo io è inaccettabile

W la Lazio e W i Lazio store nella giusta quantità e posizione (che io, pur avendo la mia idea, non so determinare)

Sul fatto che altre squadre possano aprire negozi a Roma non ci vedo nulla di male

Offline zorba

*****
3259
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #97 il: 15 Set 2018, 08:40 »
Dalla rassegna stampa di oggi (estratto da Il Messaggero):

"(...)
Infine, novità sul nuovo Lazio Store di piazza di Spagna: non per il derby, l'apertura sarà entro Natale."
 
Daniele Magliocchetti

Offline Pomata

*
9916
Sesso: Maschio
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #98 il: 15 Set 2018, 08:52 »
Uguale. Ci stai dicendo che l'immagine della Lazio se nel frattempo non avessimo vinto uno scudetto, due coppe europee e 3 coppe italia ma fossimo rimasti in serie B o avessimo avuto una storia tipo quella del torino o del Genoa sarebbe stata diversa ? Maddai...
In quegli anni la Lazio, un negozio al centro, ce l'aveva.
E non se lo inculava de pezza nessuno. Manco i laziali per dire.
Tanto che é stato un fallimento finanziario solenne.

Sul piano immaginativo possiamo sperare tutto. Se la questione é solo sul tuo rodimento di culo allora sono d'accordo con te. Ben venga pure la privatizzazione del colosseo e la sua trasformazione in campo d'allenamento della SS Lazio con ingresso a pagamento. Se stiamo giusto ad immaginare allora tutto é lecito.
Sul piano concreto, ed é su quello che ogni tanto il discorso si sposta, le cose sono molto diverse.
Chiariamo subito, io non sono contro la creazione di un Lazio store/bar/lounge/Sushibar/piadineria/Cinema all'aperto/quello che ve pare in pieno centro di Roma.
La questione era, ed é, pero' anche vedere se realmente questa cosa modifica le sorti della Lazio.
E non ne sono convinto.
Anche questa storia dell'immagine della Lazio. Una specie di totem che si ritrova ogni due post. Senza che nessuno sia stato in grado di spiegare, concretamente, cosa significhi e cosa porti in dote alle sorti della Lazio.
Nella ricostruzione di gentleman, per esempio, si é dimenticato di scrivere che, se proprio vogliamo parlare di immagine della Lazio all'estero, é bastato un braccetto alzato di quel mentecatto di Di Canio per buttare al vento 10 anni vittorie italiane d'europee. Ve l'avrei voluta far vivere l'immagine della Lazio all'estero in quegli anni. Altro che Simona Ventura e gli Oasis.
Il negozio al centro non sposterebbe di un'oncia tutto questo. Fortunatamente nel calcio, l'immagine deriverà sempre dal rettangolo di gioco. Da chi riusciremo a mettere, come campione, all'interno delle nostre magliette. Null'altro. Nessun caffè fatto da Milinkovic Savic, nessun film sulla vita di Manzini o un filetto al pomodoro cucinato da Scaloni sposterà questo assioma. Non solo a Roma, ma anche a Milwaukee o su Saturno.

IC, capisco quello che vuoi dire ma francamente io me so rotto il caxxo di sentirmi dire dagli americani che le merde sono tipo i NY Yankees e noi siamo i Mets perche' in giro per Roma c'e' solo roba loro.

Offline UnDodicesimo

*
851
Sesso: Maschio
Re:Lazio Style 1900: finalmente lo Store in centro?
« Risposta #99 il: 15 Set 2018, 09:36 »
IC, capisco quello che vuoi dire ma francamente io me so rotto il caxxo di sentirmi dire dagli americani che le merde sono tipo i NY Yankees e noi siamo i Mets perche' in giro per Roma c'e' solo roba loro.

Se è per quello ci sono tanti laziali che dicono che loro sono il Barcellona e noi l'Espanyol.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod