Sono le 18:04 del 14 maggio ...

0 Utenti e 15 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online Palo

*****
11420
Sono le 18:04 del 14 maggio ...
« il: 14 Mag 2017, 18:04 »
... ed io sto piangendo come un vitello abbracciato ai miei figli, per terra, in corridoio di casa ...


Re:Sono le 18:04 del 14 maggio ...
« Risposta #1 il: 14 Mag 2017, 18:07 »
Dopo una vita a Roma l'ho vista da solo a casa a 700 km di distanza. Mi sono rotolato sul tappeto di casa come un deficiente con mia moglie che mi guardava allibita chiedendosi se aveva fatto bene a sposare quell'uomo. Esaltazione pura
 :since :since

Offline cescav

*
833
Re:Sono le 18:04 del 14 maggio ...
« Risposta #2 il: 14 Mag 2017, 18:08 »
ed io piango davanti alla TV, come un anno prima, ma stavolta piango di gioia.
Re:Sono le 18:04 del 14 maggio ...
« Risposta #3 il: 14 Mag 2017, 18:12 »
CAMPIONI D'ITALIA

Online paolo71

*****
12469
Re:Sono le 18:04 del 14 maggio ...
« Risposta #4 il: 14 Mag 2017, 18:28 »
Maglietta Lazio e happy hour alla Duna degli orsi  a Marina di Ravenna...in mezzo a una marea di juventini...

Offline kurt

*****
4827
Re:Sono le 18:04 del 14 maggio ...
« Risposta #5 il: 14 Mag 2017, 21:14 »
Un deficiente che corre come un pazzo sull'Aurelia, località Andora (di restare a Cuneo in mezzo ai gobbi neanche a parlarne), brandendo due sciarpe biancocelesti e urlando alle macchine che passano: "Campioni!!!"
Che gente...
Re:Sono le 18:04 del 14 maggio ...
« Risposta #6 il: 14 Mag 2017, 21:32 »
Ed io mi abbraccio con il mio vicino di posto sul prato dell'Olimpico e tutto intorno non ci si capisce più niente
Re:Sono le 18:04 del 14 maggio ...
« Risposta #7 il: 15 Mag 2017, 08:24 »
OT
Ciao Kurt. Ecco allora di chi sono le urla che sento lontane da Bra quando segna la Lazio  :since
EOT
Re:Sono le 18:04 del 14 maggio ...
« Risposta #8 il: 15 Mag 2017, 09:00 »
io c'ero. e non lo dimenticherò mai, perché piansi come un rubinetto rotto pensando a una persona che non c'era più da quasi 10 anni e che al calcio non si era mai interessata.

Offline Daniela

*****
22765
Re:Sono le 18:04 del 14 maggio ...
« Risposta #9 il: 16 Mag 2017, 21:54 »
io ero li'
sul centrocampo
ad aspettare notizie


CAMPIONI D'ITALIAAAAAAAAAA :since :since :since :since :since :since :ssl :ssl :ssl :ssl :ssl :ssl :ssl :ssl :ssl :ssl :bakar: :bakar: :bakar: :bakar: :bakar: :bakar: :bakar: :bakar: :bakar: :bakar:

Online Lativm88

*
4337
Re:Sono le 18:04 del 14 maggio ...
« Risposta #10 il: 16 Mag 2017, 22:11 »
Ed un ragazzino di 11 anni stava sugli spalti di un palazzetto di basket ad Avellino, abbracciato allo zio (che ora non c'è più) che gli aveva fatto vedere la sua prima partita di calcio (Avellino-Lazio) mentre la radio dava in diretta ed in diffusione in tutto il palazzo l'incredibile risultato. RIcordo l'esultanza di molti, credo anti-juventini.

Il giorno stesso quel ragazzino corse a casa a prendere la bandiera bianca e celeste con l'Aquila che aveva comprato a Roma ed aveva tenuto quasi fosse una reliquia, per attaccarsela alla bicicletta e correre come un forsennato per farla sventolare il più possibile.

Grazie zio.

Offline kurt

*****
4827
Re:Sono le 18:04 del 14 maggio ...
« Risposta #11 il: 16 Mag 2017, 23:15 »
OT
Ciao Kurt. Ecco allora di chi sono le urla che sento lontane da Bra quando segna la Lazio  :since
EOT
:beer:
 :band1:

Offline Bambino

*
5103
Re:Sono le 18:04 del 14 maggio ...
« Risposta #12 il: 16 Mag 2017, 23:44 »
io ero allo stadio, devo raccontare un aneddoto altrimenti non è chiaro il tutto..
l'anno prima vado a Birmingham, vinciamo la coppa delle coppe, un gioia immensa, la domenica dopo c'era Lazio-parma, non ci sono andato, si.. mi sono sentito un verme, ma non ci sono andato.. ero sicuro che lo scudetto sarebbe stato rossonero, e dopo la gioia della coppa non volevo uscire dallo stadio da sconfitto, non so non lo so spiegare cosa avevo dentro, so solo che ero a casa con la radiolina e pensavo: "che merda che sono, sono tutti li, lo stadio è pieno ed io non ho avuto il coraggio di andare e accettare la sconfitta, mi devo solo vergognare", l'hanno dopo più o meno la stessa situazione, la juve sopra che gioca a perugia, l'epilogo sembrava scontato, eravamo tutti sicuri più o meno, mi sono detto "stavolta devo andare, devo essere li con tutti i fratelli Laziali, non posso fare il verme di nuovo", poi, dopo la nostra vittoria inizia il secondo tempo di perugia-juve, segna calori.. a quel punto divento di legno, non riuscivo più a muovermi, rimango così per tutto il secondo tempo, a 5 minuti dalla fine ero di cemento, mi stavo sentendo male, un amico mi prende e mi porta alla fine della curva, eravamo più o meno a metà, fila 40 all'incirca, mi porta alla fila 82, avevo smesso di fumare da 4 mesi, mi fumo una sigaretta... arriva il fiscio finale.. CAMPIONI D'ITALIA... etc. etc.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod