Un turno a Cataldi. Due a quella merda

0 Utenti e 20 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« il: 06 Dic 2016, 17:08 »
e vaffanculo


Offline cippolo

*
2127
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #1 il: 06 Dic 2016, 17:12 »
Rediger niente per aver tirato l'acqua in faccia al nostro team menager?

Offline pantarei

*
7310
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #2 il: 06 Dic 2016, 17:13 »
Ricorrono e sta in campo x juve merde . Magari se spacca
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #3 il: 06 Dic 2016, 17:15 »
E mo che glielo dice a baldissoni che il giudice sportivo ha detto sciocchezze.
Poraccio non ne azzecca una.
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #4 il: 06 Dic 2016, 17:15 »
A me che puniscono Strootman mi importa relativamente.
Semmai vorrei che il quarto uomo e Banti finiscano a vendere panini da uno "zozzone" di notte e pagati in nero. A noi ce serviva che ce lo buttava fuori domenica.

Offline Rugiule

*
5847
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #5 il: 06 Dic 2016, 17:15 »
Mi pare il minimo

Online FeverDog

*****
6821
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #6 il: 06 Dic 2016, 17:15 »
Manca sempre rudiger.


Tra l'altro:
A me che puniscono Strootman mi importa relativamente.
Semmai vorrei che il quarto uomo e Banti finiscano a vendere panini da uno "zozzone" di notte e pagati in nero. A noi ce serviva che ce lo buttava fuori domenica.

Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #7 il: 06 Dic 2016, 17:19 »
Ricorrono e sta in campo x juve merde . Magari se spacca

A) Strootman è un pippone, giocatore finito. Il fatto che giochi o non giochi con la juve è del tutto ininfluente.
B) stavolta quoto IB. Questa decisione certifica ufficialmente che il derby è stato falsato.
C) In ogni caso bene così, Juve e sopratutto Milan hanno mosso le loro pedine e hanno mandato un segnale di potere rispetto alle merde. Non mi illudo che sia stata fatta giustizia per un senso di equità e/o per un nostro peso politico.

Offline gesulio

*****
19247
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #8 il: 06 Dic 2016, 17:20 »
Ricorrono e sta in campo x juve merde . Magari se spacca

due giornate non puoi ricorrere.

Offline TomYorke

*****
9603
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #9 il: 06 Dic 2016, 17:23 »
Assurda, secondo me, l'espulsione di Cataldi, soprattutto se stronzman rimane in campo!

Offline Des1900

*
3710
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #10 il: 06 Dic 2016, 17:23 »
A) Strootman è un pippone, giocatore finito. Il fatto che giochi o non giochi con la juve è del tutto ininfluente.
B) stavolta quoto IB. Questa decisione certifica ufficialmente che il derby è stato falsato.
C) In ogni caso bene così, Juve e sopratutto Milan hanno mosso le loro pedine e hanno mandato un segnale di potere rispetto alle merde. Non mi illudo che sia stata fatta giustizia per un senso di equità e/o per un nostro peso politico.

Concordo. C'è lo zampino di Juve e Milan in questa decisione.
Giustissima, ma non di certo per dare giustizia a noi...figuriamoci..
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #11 il: 06 Dic 2016, 17:23 »
già è quasi epocale che abbiano dato 2 giornate a quell'essere.
A questo punto sarei curioso di sapere però per cosa l'ha ammonito Banti..... che cavolo ha visto???!

Non l'ha ammonito per simulazione, perchè altrimenti non gli avrebbero dato 2 giornate per lo stesso motivo. L'ha ammonito perchè ha visto che gli ha buttato l'acqua in faccia??? E l'ammonisci solo???

QUESTO DOVREBBE ORA CHIEDERE LA S.S. LAZIO facendo veramente un bel casino!
Ora è il momento di andarci giù duri. E vedrai che, come minimo, Banti non te lo mandano più. Se non qualcosa in più.. perchè occorre vederci chiaro ora.
Io non ci credevo che avrebbero dato qualche giornata a quell'essere di merda al quale ho fatto pure gli auguri di guarigione, pensa che str.... ma ora che l'hanno punito, si deve usare questo aspetto per chiarire!

Offline Daniela

*****
22765
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #12 il: 06 Dic 2016, 17:25 »

e rudiger?

Offline CityZen

*
348
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #13 il: 06 Dic 2016, 17:26 »
la motivazione non è il lancio dell'acqua:
"Ritenuto, anzitutto, che la prima condotta segnalata, consistita nell'apparentemente volontario lancio di acqua dalla bottiglietta appena aperta in direzione dell'avversario, non può ritenersi rilevante ai fini dell'art. 35.1.3 CGS, non trattandosi, in sé, né di fatto di condotta violenta non visto dall'arbitro né di condotta gravemente antisportiva secondo i casi tipizzati dalla medesima disposizione;"
ma la simulazione successiva.
Qundi se a Keita Balde la prossima volta gli andasse di lanciare un poco di acqua in faccia a De Rossi, il giudice sportivo ha già detto 'vai bello, puoi farlo, non è antisportivo'

Online PARISsn

*****
11988
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #14 il: 06 Dic 2016, 17:27 »
decisione gravissima !! ancor piu grave perche cmq Strunzman era stato gia' sanzionato col giallo e mai è successo che  un episodio sanzionato ( e quindi non sfuggito all'arbitro ) sia poi stato impugnato dal  giudice sportivo !! decisione gravissima perche secondo il giudice sportivo quindi strunzman andava espulso e dovevamo giocare 20 minuti di partita in superiorita' numerica sullo 0 a 1....decisione ancor  piu' gravissima perche come ha dichiarato de zozzi l'arbitro gli ha detto che aveva visto tutto bene  lui come erano andate le cose e pur avendo visto bene ha preso la decisione errata e danneggiato una squadra nel regolare svolgimento della partita...se stava scemando un poco il rodimento per il derby perso ecco che ritorna l'intorcinamento di budella...e che cazzo !!!  :asrm
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #15 il: 06 Dic 2016, 17:28 »
Riporto dalla cazzetta:

Kevin Strootman è stato squalificato per 2 giornate grazie all'utilizzo della prova tv: salterà i big match della Roma dei prossimi turni di campionato contro il Milan e la Juventus. Il centrocampista della Roma è stato punito dal giudice sportivo Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal rappresentante dell'Aia Eugenio Tenneriello, per l'acqua gettata su Cataldi durante Lazio-Roma che ha innescato una rissa durante Lazio-Roma coinvolgendo anche i tesserati in panchina delle due squadre. Un episodio per il quale era stato sanzionato con il cartellino giallo durante la partita dall'arbitro Banti. "Condotta gravemente antisportiva: ha gettato acqua e simulato", si legge tra le motivazioni del giudice. Per questo stesso episodio è stato squalificato per una sola giornata il centrocampista della Lazio, Danilo Cataldi, lui sì espulso dall'arbitro per aver reagito a Strootman.
I DOCUMENTI — Nel pomeriggio, è dunque, arrivata la decisione della giustizia sportiva. Nel comunicato della Lega si legge di una "condotta gravemente antisportiva del calciatore Kevin Johannes Strootman nei confronti del calciatore Danilo Cataldi, consistita prima nel lancio di acqua e poi nella simulazione comportante l’espulsione del calciatore Cataldi". Il giudice sportivo scrive: "Acquisite ed esaminate le relative immagini televisive (Infront), letta la mail di chiarimenti del direttore di gara con la quale l'arbitro ha specificato che l’ammonizione del menzionato calciatore dell’A.S. Roma per comportamento non regolamentare era da ricondursi all’atteggiamento provocatorio tenuto nei confronti dell’avversario passandogli vicino dopo la segnatura della rete, atteggiamento che provocava la reazione del calciatore della Lazio, sanzionata dallo stesso direttore di gara con il provvedimento di espulsione".
LE MOTIVAZIONI — Si entra poi nel merito della decisione di dare due giornate a Strootman: "La prima condotta segnalata, consistita nell’apparentemente volontario lancio di acqua dalla bottiglietta appena aperta in direzione dell’avversario, non può ritenersi rilevante, non trattandosi, in sé, né di fatto di condotta violenta non visto dall’arbitro né di condotta gravemente antisportiva secondo i casi tipizzati dalla medesima disposizione. La seconda condotta segnalata (simulazione), invece, trova piena conferma nella visione delle immagini televisive di piena garanzia tecnica e documentale, non potendosi oggettivamente ricondurre l’accasciarsi al suolo del calciatore Strootman allo strattonamento della maglietta da parte del calciatore Cataldi. Tenuto conto che la fattispecie in questione, la cui rilevanza in termini disciplinari ha determinato il provvedimento di espulsione del calciatore Cataldi, appare caratterizzata da un rapporto di causa-effetto tra trattenuta della maglia da parte del calciatore Cataldi e la caduta in terra del calciatore Strootman, come risulta chiaramente dal rapporto del direttore di gara, e che le immagini televisive consentono di apprezzare, oltre ogni ragionevole dubbio, che la caduta dello Strootman in seguito alla trattenuta è frutto di evidente simulazione da parte del medesimo calciatore. Pertanto, il sopra descritto rapporto causa-effetto viene ad essere inficiato, essendo venuto meno, con riguardo all’effetto, uno dei presupposti comunque incidenti che hanno portato l’arbitro ad adottare il provvedimento di espulsione del Cataldi; ritenuto, pertanto, che ... costituisce condotta gravemente antisportiva, ai fini dell’applicazione della prova televisiva, la evidente simulazione che determina la espulsione diretta del calciatore avversario".

Offline gesulio

*****
19247
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #16 il: 06 Dic 2016, 17:29 »
squalificato per simulazione, comunque.
il getto dell'acqua non è stato giudicato atto violento o antisportivo.


[...]
ritenuto, anzitutto, che la prima condotta segnalata, consistita nell’apparentemente volontario lancio di acqua dalla bottiglietta appena aperta in direzione dell’avversario, non può ritenersi rilevante ai fini dell’art. 35.1.3 condotta gravemente sleale, non trattandosi, in sé, né di fatto di condotta violenta non visto dall’arbitro né di condotta gravemente antisportiva secondo i casi tipizzati dalla medesima disposizione; rilevato che la seconda condotta segnalata (simulazione), invece, trova piena conferma nella visione delle immagini televisive di piena garanzia tecnica e documentale, non potendosi oggettivamente ricondurre l’accasciarsi al suolo del calciatore Strootman allo strattonamento della maglietta da parte del calciatore Cataldi; tenuto conto: che la fattispecie in questione, la cui rilevanza in termini disciplinari ha determinato il provvedimento di espulsione del calciatore Cataldi, appare caratterizzata da un rapporto di causa/effetto tra trattenuta della maglia da parte del calciatore Cataldi e caduta in terra del calciatore Strootman, come risulta chiaramente dal rapporto del Direttore di gara, richiamato dalla nota integrativa a chiarimento; che, tuttavia, le immagini televisive, come sopra accennato, consentono di apprezzare, oltre ogni ragionevole dubbio, che la caduta dello Strootman in seguito alla trattenuta è frutto di evidente simulazione da parte del medesimo calciatore; che, pertanto, il sopra descritto rapporto causa/effetto viene ad essere inficiato, essendo venuto meno, con riguardo all’effetto, uno dei presupposti comunque incidenti che hanno portato l’arbitro ad adottare il provvedimento di espulsione del Cataldi; ritenuto, pertanto, che può trovare legittima applicazione la previsione dell’art. 35.1.3, penultimo cpv., condotta gravemente sleale, in base al quale costituisce condotta gravemente antisportiva, ai fini dell’applicazione della c.d. prova televisiva, “la evidente simulazione che determina la espulsione diretta del calciatore avversario” (ancorché in panchina, può ritenersi, non essendo altrimenti specificato);
P.Q.M.
fatte salve le altre sanzioni previste nel presente Comunicato, delibera di sanzionare il calciatore Kevin Johannes Strootman (Soc. Roma) con la squalifica di due giornate effettive di gara.


Online FeverDog

*****
6821
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #17 il: 06 Dic 2016, 17:31 »
Bene, da oggi sappiamo che buttare acqua in faccia all'avversario non è un comportamento antisportivo.


Suggerirei alla Società Sportiva Lazio, di rifornirsi di idranti a getto continuo per le prossime partite.
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #18 il: 06 Dic 2016, 17:31 »
decisione gravissima !! ancor piu grave perche cmq Strunzman era stato gia' sanzionato col giallo e mai è successo che  un episodio sanzionato ( e quindi non sfuggito all'arbitro ) sia poi stato impugnato dal  giudice sportivo !! decisione gravissima perche secondo il giudice sportivo quindi strunzman andava espulso e dovevamo giocare 20 minuti di partita in superiorita' numerica sullo 0 a 1....decisione ancor  piu' gravissima perche come ha dichiarato de zozzi l'arbitro gli ha detto che aveva visto tutto bene  lui come erano andate le cose e pur avendo visto bene ha preso la decisione errata e danneggiato una squadra nel regolare svolgimento della partita...se stava scemando un poco il rodimento per il derby perso ecco che ritorna l'intorcinamento di budella...e che cazzo !!!  :asrm

Però mi chiedo se il referto del giudice sportivo recita:  "Tenuto conto che la fattispecie in questione, la cui rilevanza in termini disciplinari ha determinato il provvedimento di espulsione del calciatore Cataldi, appare caratterizzata da un rapporto di causa-effetto tra trattenuta della maglia da parte del calciatore Cataldi e la caduta in terra del calciatore Strootman, come risulta chiaramente dal rapporto del direttore di gara, e che le immagini televisive consentono di apprezzare, oltre ogni ragionevole dubbio, che la caduta dello Strootman in seguito alla trattenuta è frutto di evidente simulazione da parte del medesimo calciatore."

Perchè il GS ha comunque squalificato Cataldi? E' un atto dovuto?

Online FeverDog

*****
6821
Re:Un turno a Cataldi. Due a quella merda
« Risposta #19 il: 06 Dic 2016, 17:32 »
Perchè il GS ha comunque squalificato Cataldi? E' un atto dovuto?


Espulsione = Squalifica


A meno che non si tratti di scambio di giocatori.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod