Voci di mercato 2018-2019

0 Utenti e 59 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #480 il: 13 Dic 2018, 09:41 »
Capisco tutto ma un laterale di destra non è chiedere la luna. All'inizio dell'anno forse credevano di poter contare su Basta che ora non c'è più. Un posto bene o male s'è liberato , soprattutto se va via Caceres.

Online skizzo87

*****
27453
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #481 il: 13 Dic 2018, 09:58 »
Inzaghi voleva Gomez e non Correa. Penso che se avesse Gomez in rosa, oggi sarebbe titolare. Idem per l'esterno destro che non c'é.
Per me una societá ha due strade. Prende i giocatori che dice l'allenatore per l'obiettivo che si pone e poi giudica a fine anno. É quello che avviene nelle grandi squadre con i bravi allenatori di solito (Klopp fa i moduli, il pressing, le fasi e tutto quello che volete, ma ha speso 150 mln per portiere e difensore, prima del modulo e delle rotazioni).
Oppure allestisce una rosa che gli pare adeguata ai suoi obiettivi e prende un allenatore che la guidi cosí come é. Quello che avviene nelle piccole squadre con i piccoli allenatori, di solito. (Ognuno collochi la Lazio dove gli pare giusto).
Se si mischiano le due cose, succedono i casini, come da noi quest'anno.
Da noi la societá fa la squadra che vuole Tare e, poi, sono problemi di Inzaghi. Non é Inzaghi l'allenatore giusto per questo, ma l'errore é della societá. Ad Inzaghi, che é un buon allenatore, andrebbero presi i giocatori che vuole lui e, poi, a fine anno si giudica. Per me.
Gomez avrebbe avuto il ruolo di Correa visto che nella mente di Inzaghi sarebbe stato la riserva (cit tuo post precedente) - visto che il modulo prevede un solo trequartista.

Comunque Inzaghi voleva pure Borini... ripeto Borini. I rest my case.

Offline TomYorke

*****
8462
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #482 il: 13 Dic 2018, 10:03 »

Badelj e' stato disponibile per un paio di partite con Leiva.
Berisha e' un desaparecido, perche' gioca solamente se le due mezzale muoiono ( e manco in quel caso).

Giusto che Milinkovic giochi lo devi recuperare, ma creare alternative (avendocele e non con Murgia) devi pensare all'interesse della squadra.
E' lo stesso discorso di LA. Gioca male, tenti di recuperarlo, ma se non va devi dare la chance agli altri.

Caicedo in teoria e' stato preso per fare un altro ruolo... che poi e' giusto che venga trovato il modo per farlo giocare. E' che Correa sembra che abbia un impatto solo quando gioca da subentrato perche' la maggior parte delle volte parte da riserva.
Guarda ste statistiche:
Da titolare, Correa ha giocato 5 partite - 2 gol e un assist (e un espulsione) - tra cui la disfatta di Francoforte e Apollon il ritorno.
Il resto, le ha giocate da subentrato (12) - 2 gol
A me pare che Correa ha fatto bene sia da subentrato che da titolare e malgrado i rendimenti (uno dei migliori in questo momento) non gli venga data una chance da titolare.

Su Badejl ti sei risposto da solo, e da queste due partite hai assunto che Inzaghi non lo utilizza insiema  Leiva, perchè è matto.

Pure su Savic ti sei risposto da solo, lo devi recuperare. L'alternativa non la devi preparare, c'è. Solo che se lo devi recuperare, lo devi far giocare. Su questa questione doveva intervenire la società in altro modo.

Il ruolo per il quale è stato preso, Caicedo non lo sa fare.

Su Correa devi vedere l'impatto sulla partita della Lazio, non solo le sue personali statistiche.

Comunque anche da quello che hai scritto te, possiamo evincere che "Inzaghi non fa giocare i nuovi acquisti" è una libera traduzione di "Berisha non sta giocando".

Online skizzo87

*****
27453
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #483 il: 13 Dic 2018, 10:13 »
Comunque anche da quello che hai scritto te, possiamo evincere che "Inzaghi non fa giocare i nuovi acquisti" è una libera traduzione di "Berisha non sta giocando".
Correa per non sta giocando abbastanza, considerando il rendimento delle sue alternative.
Il discorso su Durmisi non lo affronto, perche' oramai e' la terza scelta.

Su Badelj ora mi sono andato a vedere le statistiche. E' stato disponibile in campionato (l'EL non la considero) con Leiva, in 7 partite su 15. E la coppia Leiva - Badelj come la intendeva Inzaghi, l'hai vista per 30 min nel derby (contesto particolare).
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #484 il: 13 Dic 2018, 10:23 »
...
Ritornando in tema mercato, è interessante la lista degli acquisti che viene stilata qui dentro ed è in gran parte anche condivisibile. Ma rimaniamo al punto di partenza: e se poi anche questi ammuffiscono in panchina? Li compriamo per completare l'album di figurine o perchè vengano fatti giocare senza aspettare almeno 1 anno per lo scatto d'anzianità?
compra un darmian (prestito e diritto di riscatto, a rate, come te pare) e la muffa sparisce.
compra un attaccante che possa sostituire degnamente Immobile (lo stiamo già spremendo, esce stremato da ogni partita, perchè le gioca a duemila), e la muffa sparisce.
tra bastos, basta, caceres, danne via due e prendi un altro centrale di buon livello per dare il cambio ad acerbi e radu, in particolare, e la muffa sparisce.
facile che ti ritrovi quarto a fine campionato.
con la rosa extralarge? chissene, si può trovare una soluzione.
con tare e inzaghi ai ferri corti? chissene, si può trovare una soluzione.
con un bilancio un pò in sofferenza? chissene, si può trovare una soluzione.
a tutto si può trovare una soluzione, tranne al fatto che devi entrare tra le prime quattro quest'anno, perchè potrebbe essere l'ultimo (se il Milan si riorganizza stile Inter, si chiudono i giochi, probabilmente).

Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #485 il: 13 Dic 2018, 10:29 »
Il discorso lo devi fare quando hai tutti i titolari dentro.
Badelj con tutti i titolari (Leiva) non gioca.
Correa nemmeno, gli viene preferito Caicedo ed entra a partita in corsa.
Berisha nemmeno considerato per giocarsi il posto, e Durmisi e' la terza scelta (e su questo ci puo' pure stare).
Acerbi e' l'unico che gioca.

Il discorso da fare e' questi giocatori sono cosi' "scarsi" da non poter rientrare nelle rotazioni e giocare solo quando uno si rompe? Perche' purtroppo nessuno dei sopra-citati (tranne Badelj che comunque dietro ha Cataldi), riesce a mettere in discussione Inzaghi, malgrado i titolari nel ruolo stiano faticando e molto (e.g. LA, Milikinovic e Parolo).
Ma perché farsi tutte queste segue mentali?
Mi postate le turnazioni di Juve, Napoli, inter?
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #486 il: 13 Dic 2018, 10:40 »
Come terzino destro il top è Lazzari, seguito da Lainer e Darmian, ma temo costino troppo per le nostre casse e per il tipo di trattative fiume che di solito vengono intavolare da Tare per tirare sul prezzo.
Suggerirei Di Lorenzo dell'Empoli, classe '93, sicuramente all'altezza della situazione.
Come punta servirebbe un Pavoletti, ma anche qui temo sia fiato sprecato. Se magari Pellè fosse svincolato.....
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #487 il: 13 Dic 2018, 10:42 »
Sempre cazzate, ancora cazzate. Bella la vita su Marte.

Chi gestisce un gruppo, che deve avere le qualità di cui ho detto in altro post, può isolare uno bravo ma [str...] per mettergli contro gli altri e compattare il gruppo. Ma quello bravo e isolato deve essere [str...].

Se il leader non premia il merito ma difende i cocchetti il gruppo si sfalda immediatamente e lo rifiuta. E ricordiamoci che i giocatori oggi sono aziende, con n persone alle spalle, non sono più i ragazzi i con la terza media di 30 anni fa.

Nel presunto marasma di Inzaghi, una cosa non è mai venuta meno, mi pare: il fatto che il gruppo lui ce l'abbia in pugno.

Chi gioca poco, merita poco o comunque non è ancora pronto. Datevi pace, se volete. Se no, continuate pure a sparare cazzate, è il bello del forum. Gioca Parolo non Berisha perché quell'idiota incompetente di Inzaghi ha paura di mettere il ferocissimo Marco in panchina. Ok.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #488 il: 13 Dic 2018, 10:53 »
...un gruppo così saldo che hanno dovuto fare un ritiro di cinque giorni per cercare di compattarlo, e neanche è servito vista la partita con la Samp...
Oggi va così, è il giorno dedicato al cabaret, ne prendo atto e ci aggiorniamo a domani.  :bye:

Offline SSL

*
3432

Offline SSL

Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #489 il: 13 Dic 2018, 11:02 »
...un gruppo così saldo che hanno dovuto fare un ritiro di cinque giorni per cercare di compattarlo, e neanche è servito vista la partita con la Samp...
Oggi va così, è il giorno dedicato al cabaret, ne prendo atto e ci aggiorniamo a domani.  :bye:
Il cabaret lo fai tu con questi interventi e appari francamente in malafede.
Con la Samp è mancato tutto tranne l'impegno e la voglia di vincere. Per me il gruppo si vede da quello.
Restano limiti tattici e tecnici, ma quello è un altro discorso.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #490 il: 13 Dic 2018, 11:04 »
Ritiro era decisione di sti due fenomeni col Ferrari, non da Inzaghi.

Online skizzo87

*****
27453
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #491 il: 13 Dic 2018, 11:09 »
Ma perché farsi tutte queste segue mentali?
Mi postate le turnazioni di Juve, Napoli, inter?
l'esercizio rotazioni lo fanno pure la Juve sia per infortuni che per necessita'. Per esempio uno come Douglas Costa ha giocato poco, ma hanno anche Bernardeschi, Cuadrado et similia. Gente che ha giocato abbastanza, o a centrocampo o dietro hanno girato tutti.

Pure il Napoli, con Milik che ha un minutaggio elevato come Mertens e Insigne, o Hamsik, Fabian Ruiz e Zielinski. O l'inter con DV, Skriniar e Miranda o davanti dove tranne per la punta, hanno girato un po' tutti.

Poi se non condividete l'analisi potete pure skippare eh.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #492 il: 13 Dic 2018, 11:18 »
Con la Samp è mancato tutto tranne l'impegno e la voglia di vincere. Per me il gruppo si vede da quello.
Io ho visto pure giocatori che si mandavano allegramente affanculo, e chi non li ha visti o è orbo o è in malafede.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #493 il: 13 Dic 2018, 11:23 »
ma ancora je rispondete? ricordatevi sempre:


prima poi se stanca e torna lì indove gli compete

Online skizzo87

*****
27453
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #494 il: 13 Dic 2018, 11:28 »
ma ancora je rispondete? ricordatevi sempre:


prima poi se stanca e torna lì indove gli compete
ma ti riferisci a me?
Dai che sei appena arrivato, e le buone maniere le devi ancora imparare.
Ci arriverai. ;)

Offline rocchigol

*****
10007
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #495 il: 13 Dic 2018, 11:30 »
io non lo so chi dovemo prende so solo che famo er 352 senza esterni coi controcavoli.
me pare una grossa contraddizione.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #496 il: 13 Dic 2018, 11:35 »
ma ti riferisci a me?
Dai che sei appena arrivato, e le buone maniere le devi ancora imparare.
Ci arriverai. ;)

1) non mi riferivo assolutamente a te
2) questa frase è infelice e direi che le buone maniere le deve imparare chi pensa di dettare la linea (de che poi) in virtù di chissà quale primato
3) non capisco perché ti senta chiamato in causa

EDIT:

4) t'assicuro che qua sopra ci stavo quando tu ancora giocavi con i G.I. Joe

Online Sonni Boi

*****
14251
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #497 il: 13 Dic 2018, 11:35 »
Da noi la societá fa la squadra che vuole Tare e, poi, sono problemi di Inzaghi. Non é Inzaghi l'allenatore giusto per questo, ma l'errore é della societá. Ad Inzaghi, che é un buon allenatore, andrebbero presi i giocatori che vuole lui e, poi, a fine anno si giudica. Per me.

A mio avviso non è proprio così.

Tare è da sempre un fautore di un 4-3-3 aggressivo, mentre Inzaghi si è innamorato del 3-5-2. E la squadra è stata costruita per giocare col 3-5-2.

Felipe era un pupillo della società, ma non garbava ad Inzaghi ed è stato mandato via. Tare voleva prendere Wesley e dar via Caicedo, Inzaghi non voleva un altro giovane ed è stato accontentato.
Tare e Lotito non volevano spendere più di 10M per un difensore trentenne, ma Inzaghi voleva Acerbi a tutti i costi e gliel'hanno preso.

Sta storiella di Tare che gioca a fare l'allenatore per me lascia il tempo che trova, specialmente da quando c'è Inzaghi è difficile non notare come sia stato quasi sempre lui ad averla vinta.
Che poi, di allenatori in grado di imporre davvero le proprie scelte, in toto, alle società, ce ne stanno una manciata in giro per l'Europa. Basti vedere come hanno smontato la squadra a Euzebio o le continue lamentele di Lusciano quest'estate.

PS: Papu Gomez quest'anno sta avendo un calo notevole, e immagino come sarà ridotto fra 2-3 anni. Ringraziamo Dio che non abbiamo speso 15-20M di cartellino con ingaggio da 2-2,5M per i prossimo 4-5 anni.

Offline TomYorke

*****
8462
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #498 il: 13 Dic 2018, 11:35 »
Correa per non sta giocando abbastanza, considerando il rendimento delle sue alternative.
Il discorso su Durmisi non lo affronto, perche' oramai e' la terza scelta.

Su Badelj ora mi sono andato a vedere le statistiche. E' stato disponibile in campionato (l'EL non la considero) con Leiva, in 7 partite su 15. E la coppia Leiva - Badelj come la intendeva Inzaghi, l'hai vista per 30 min nel derby (contesto particolare).

Erano entrambi disponibili in 7 su 15, ma ti ricordi per caso la condizione fisica di Badejl?

Comunque il punto vero è che"Correa per me non sta giocando abbastanza", non può diventare "Inzaghi non fa giocare i nuovi acquisti".
E non si tratta di libertà di opinioni, si tratta di spacciare per verità una cosa che verità non è.


Online skizzo87

*****
27453
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #499 il: 13 Dic 2018, 11:38 »
Erano entrambi disponibili in 7 su 15, ma ti ricordi per caso la condizione fisica di Badejl?

Comunque il punto vero è che"Correa per me non sta giocando abbastanza", non può diventare "Inzaghi non fa giocare i nuovi acquisti".
E non si tratta di libertà di opinioni, si tratta di spacciare per verità una cosa che verità non è.
Si ma farlo giocare 2 su 15 in campionato a me pare poco, considerando il rendimento delle alternative. Se poi lui ti sfancula, perche' non gioca titolare, bhe non je darei tutti i torti.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod