Voci di mercato 2018-2019

0 Utenti e 24 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2040 il: 11 Gen 2019, 14:44 »
potevano essere pure 260...se hai un tetto ingaggi a  2,5 mln di euro non ci sostituisci un giocatore come Milinkovic...ergo, ha fatto bene a rifiutare

Sottoscrivo.

Offline skizzo87

*****
27693
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2041 il: 11 Gen 2019, 14:50 »
Non ce lo sostituisci il giorno della chiusura del mercato.
Se dai a 3/4 giocatori 3 mln di Euro (ovviamente che se lo meritino) migliori la squadra.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2042 il: 11 Gen 2019, 14:55 »
non sò quanto ci sia di vero, ma se ha effettivamente rifiutato 160 mln è stato un grave errore.....
Per me dipende dai risultati sportivi.
Mi spiego: l'eventuale 4° posto e qualificazione Champions non è un risultato sportivo (quando mai un 4° posto lo è stato) ma solo ed esclusivamente un risultato economico. Però non porta mai 160 milioni, e comunque il 4° posto è eventuale mentre i 160 milioni sarebbero stati sicuri, quindi ...
Ma poi c'è il risultato sportivo: se con Milinkovic (con cui la squadra è più forte) vinci una Coppa Italia oppure una Europa League allora hai fatto bene perché hai sacrificato il risultato economico ma hai raggiunto il risultato sportivo che per me è sempre più importante.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2043 il: 11 Gen 2019, 14:57 »
Non ce lo sostituisci il giorno della chiusura del mercato.
Se dai a 3/4 giocatori 3 mln di Euro (ovviamente che se lo meritino) migliori la squadra.

Vero, ma dopo questo altri dieci titolari arriverano per chidere aumento. E voila, tu hai rivolto.

Offline Thrawn

*
3665
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2044 il: 11 Gen 2019, 15:00 »
Vero, ma dopo questo altri dieci titolari arriverano per chidere aumento.

Non credo, se la società è una società seria.
Non è che alla Juve, preso Ronaldo, son tutti andati a batter cassa.

Chiaro che se prendi 3-4 giocatori e gli dai più che a Immobilem, firse viene a chiedere l'aumento, ma è proprio l'unico che può permettersi di chiederlo, tra tutti i titolari.

Offline skizzo87

*****
27693
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2045 il: 11 Gen 2019, 15:02 »
Vero, ma dopo questo altri dieci titolari arriverano per chidere aumento. E voila, tu hai rivolto.
Pure adesso senza la cessione hai rinnovato a cifre + alte ai tuoi top (Immobile e Savic). Se compri giocatori + forti, mica devi adeguare per forza il contratto a quelli che non saranno + titolari o altri titolari che comunque sono inferiori.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2046 il: 11 Gen 2019, 15:20 »
Ma chi sono giocatori più forti da titolari di una squadra arrivata quinta (CL manchera per un gol), in EL e Coppa quasi alla fine, pronti di prendere tra tre ed quattro milioni per anno?

In Serie A non esistono.

Non mi date Cristiano Ronaldo come esempio. Cristiano Ronaldo ha vinto più trofei continentali è ha più rica bacheca personale di tutta la squadra Juventus insieme.

Offline Thrawn

*
3665
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2047 il: 11 Gen 2019, 15:26 »
Ma chi sono giocatori più forti da titolari di una squadra arrivata quinta (CL manchera per un gol), in EL e Coppa quasi alla fine, pronti di prendere tra tre ed quattro milioni per anno?

In Serie A non esistono.

Non mi date Cristiano Ronaldo come esempio. Cristiano Ronaldo ha vinto più trofei continentali è ha più rica bacheca personale di tutta la squadra Juventus insieme.

Di giocatori che prendono 3-4M l'anno in square che non vincono nulla da anni (merde, milanesi, napoli) ce ne sono molti di più che da noi.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2048 il: 11 Gen 2019, 15:27 »
Ma cedere Milinkovic (a mercato chiuso o quasi) non ha proprio senso con la politica trasferimenti attuale.
Perchè hai pescato un diamante che tanto hai pochissime possibilità di rimpiazzare senza perderci tecnicamente, complessivamente.
Ed economicamente non ne abbiamo bisogno, nel senso che siamo finanziariamente sanissimi, non stiamo con le pezze come bilan e corropoli.
Per noi, 80, 100 o 200 hanno praticamente lo stesso valore, ossia quello dato dalla capacità e dall'intenzione di reinvestirli, peraltro l'inflazione a noi ci ucciderebbe, basti vedere cos'è successo a club MOLTO più ricchi di noi dopo che avevano venduto benissimo.

Se la Lazio cambiasse politica e decidesse di reinvestire con forza e convinzione, fregandosene magari di "cedere prima", di "uno entra uno esce" avrebbe un senso nell'ottica di rafforzare la squadra, cosa che comunque rimane fattibile anche senza cedere Milinkovic visto la frequenza e la consistenza degli utili delle ultime stagioni.
Ma se vendi Milinkovic e rimani comunque con una difesa da bassa serie A e una fascia destra da media serie B la squadra non la rinforzi , al massimo ci vai pari se hai la super mega iper fortuna e coincidenza di beccare un giocatore che lo rimpiazzi a livello di rendimento (sul solco Leiva al posto di Biglia per intenderci).

In quest'ottica ci ha fatto molto più male vendere Keita a "20" che perdere De Vrji a zero.

Per finire, a mio avviso l'errore che si fa è di considerare collegati il piano sportivo e quello economico.
NON lo sono affatto, non per noi, perlomeno.
Solo per qualche (neanche tutti, peraltro) i super top club.
Noi saremmo economicamente sanissimi pure arrivando 10mi per 5 anni di fila.

Offline Thrawn

*
3665
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2049 il: 11 Gen 2019, 15:34 »
Ma cedere Milinkovic (a mercato chiuso o quasi) non ha proprio senso con la politica trasferimenti attuale.
Perchè hai pescato un diamante che tanto hai pochissime possibilità di rimpiazzare senza perderci tecnicamente, complessivamente.
Ed economicamente non ne abbiamo bisogno, nel senso che siamo finanziariamente sanissimi, non stiamo con le pezze come bilan e corropoli.
Per noi, 80, 100 o 200 hanno praticamente lo stesso valore, ossia quello dato dalla capacità e dall'intenzione di reinvestirli, peraltro l'inflazione a noi ci ucciderebbe, basti vedere cos'è successo a club MOLTO più ricchi di noi dopo che avevano venduto benissimo.

Se la Lazio cambiasse politica e decidesse di reinvestire con forza e convinzione, fregandosene magari di "cedere prima", di "uno entra uno esce" avrebbe un senso nell'ottica di rafforzare la squadra, cosa che comunque rimane fattibile anche senza cedere Milinkovic visto la frequenza e la consistenza degli utili delle ultime stagioni.
Ma se vendi Milinkovic e rimani comunque con una difesa da bassa serie A e una fascia destra da media serie B la squadra non la rinforzi , al massimo ci vai pari se hai la super mega iper fortuna e coincidenza di beccare un giocatore che lo rimpiazzi a livello di rendimento (sul solco Leiva al posto di Biglia per intenderci).

In quest'ottica ci ha fatto molto più male vendere Keita a "20" che perdere De Vrji a zero.

Per finire, a mio avviso l'errore che si fa è di considerare collegati il piano sportivo e quello economico.
NON lo sono affatto, non per noi, perlomeno.
Solo per qualche (neanche tutti, peraltro) i super top club.
Noi saremmo economicamente sanissimi pure arrivando 10mi per 5 anni di fila.

Concordo, l'ho scritto tutta l'estate: cedere Milinkovic non avrebbe avuto nessun senso perché tecnicamente non lo rimpiazzavi mai (che fai, vai dal Real e chiedi Isco) e dei soldi ce ne facevamo meno di zero perché, primo come hai detto tu non abbiamo debiti, secondo perché tanto non è che poi investiamo 100M nel mercato, soprattutto col tetto ingaggi che abbiamo.

Per me Milinkovic può anche restare qui fino alla scadenza, alla luce di queste considerazioni.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2050 il: 11 Gen 2019, 15:38 »
Per me dipende dai risultati sportivi.
Mi spiego: l'eventuale 4° posto e qualificazione Champions non è un risultato sportivo (quando mai un 4° posto lo è stato) ma solo ed esclusivamente un risultato economico. Però non porta mai 160 milioni, e comunque il 4° posto è eventuale mentre i 160 milioni sarebbero stati sicuri, quindi ...
Ma poi c'è il risultato sportivo: se con Milinkovic (con cui la squadra è più forte) vinci una Coppa Italia oppure una Europa League allora hai fatto bene perché hai sacrificato il risultato economico ma hai raggiunto il risultato sportivo che per me è sempre più importante.
Bisogna anche guardare un po più in la del proprio naso pero eh…
Una coppa italia estemporanea ogni 5 o 6 anni non ti porta nulla (sempre che la vinci) se riesci a fare un saltino un po piu' in la ed entrare in champion, non dico tutti gli anni ma 2 o 3 volte ogni 5/6 la faccenda cambia parecchio, perché cio' ti permetterebbe di fare quel fantomatico salto di qualita', di vincere "anche" la coppa italia in modo non estemporaneo e di entrare nei club top europei (anche economicamente) e di contare qualcosa quando (e ci sara'...) faranno sto campionato europeo.. cosi' come stiamo ora torneremo, forse definitivamente, in quella che sara' "la nuova serie b" questa volta europea.
Se non si puo' contare sull'investimento del proprio presidente bisogna inventarsi qualcosa e provare altre strade e, personalmente, l'unica via che vedo è quella di scovare i milinkovic per poi usarli per rinforzare la squadra ed entrare il piu' possibile in champion in questi 5 o 6 anni che son rimasti prima che le porte si chiudano.

Offline skizzo87

*****
27693
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2051 il: 11 Gen 2019, 15:55 »
Il Venezia ha trovato il calciatore giusto per sostituire Marcello Falzerano, passato al Perugia nei giorni scorsi. Si tratta di Cristiano Lombardi, centrocampista offensivo che può agire sia sulla fascia sia in posizione centrale, della Lazio. Il classe ‘95, come rivela Trivenetogoal.it, sarebbe a un passo dalla firma con il club lagunare.

Offline simcar

*****
7202
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2052 il: 11 Gen 2019, 16:20 »
Il Venezia ha trovato il calciatore giusto per sostituire Marcello Falzerano, passato al Perugia nei giorni scorsi. Si tratta di Cristiano Lombardi, centrocampista offensivo che può agire sia sulla fascia sia in posizione centrale, della Lazio. Il classe ‘95, come rivela Trivenetogoal.it, sarebbe a un passo dalla firma con il club lagunare.

prestito oppure definitivo?

Online Salohcin

*****
5702
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2053 il: 11 Gen 2019, 17:09 »
prestito oppure definitivo?
prestito secondo Di Marzio
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2054 il: 11 Gen 2019, 17:40 »
Leggo di Murgia vicino alla SPAL (prestito) come caparra per Lazzari a giugno...
vabbè, ma intanto a gennaio chi prendiamo?
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2055 il: 11 Gen 2019, 17:54 »
Allen è una delle mie più grandi toppe. Quando era all'udinese non lo avrei pagato 3 euri. 100 è quello che chiedono, non quello che vale. Però è uno di quei giocatori che quando sono in vena valgono mezza squadra.

In effetti Woody quando è in vena vale il prezzo del biglietto (del cinema).

Offline Tarallo

*****
85922
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2056 il: 11 Gen 2019, 17:56 »
Bravo hai fatto bene. Correggo gli altri poi scrivo ste cazzate.
Punito.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2057 il: 11 Gen 2019, 18:04 »
Bravo hai fatto bene. Correggo gli altri poi scrivo ste cazzate.
Punito.

Non ti volevo mortificare, per consolarti ti dico che anche a me Hjisai sulla fascia non piace un gran che.

Online Gulp

*****
6893
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2058 il: 11 Gen 2019, 18:05 »
Mentre invece di Lezzeri che ne pensi? Ti piace di più o di meno di Zeppacoste e Darmiano?

Offline skizzo87

*****
27693
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2059 il: 11 Gen 2019, 18:35 »
@VeneziaFC_IT
 Il Venezia FC comunica che l’attaccante classe ’95 Cristiano Lombardi, di proprietà della società S.S. Lazio, da domani pomeriggio, sabato 12 gennaio, si aggregherà alla prima squadra in attesa del trasferimento che si concluderà nelle prossime ore!🦁#VFC #LaForzaDellUnione

 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod