coronavirus

0 Utenti e 7 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Biafra

*
9297
Re:coronavirus
« Risposta #9760 il: 30 Giu 2020, 22:56 »
tra tre settimane stiamo peggio della florida

Online cartesio

*****
18888
Re:coronavirus
« Risposta #9761 il: 30 Giu 2020, 23:35 »
il vaccino di CanSino



Voglio essere CanSinato.   :love:    :love:    :love:

Online Baldrick

*****
4567
Re:coronavirus
« Risposta #9762 il: 30 Giu 2020, 23:37 »
tra tre settimane stiamo peggio della florida
?

Online Baldrick

*****
4567
Re:coronavirus
« Risposta #9763 il: 30 Giu 2020, 23:48 »
Sul serio, aiuta i poveri stronzi che ti leggono a capire

Offline syrinx

*
12796
Re:coronavirus
« Risposta #9764 il: 01 Lug 2020, 00:51 »
Guarda da ciò che ho visto sono simili e ad ora trascurabili. Però il follow-up è minimo in mancanza di controlli e randomizzazioni varie. La mia sensazione è che i Guinea pigs saranno i primi a prenderlo

Scusa non ho capito. Prendere cosa, il covid?

Online vaz

*****
41534
Re:coronavirus
« Risposta #9765 il: 01 Lug 2020, 05:33 »
Scusa non ho capito. Prendere cosa, il covid?

scusa mi sono espresso male. parlavo del vaccino. i primi a cui verrà somministrato.
Re:coronavirus
« Risposta #9766 il: 01 Lug 2020, 09:02 »
tra tre settimane stiamo peggio della florida

Ma intendi perché lì, fine aprile, inizio maggio, avevano riaperto tutto, spiagge comprese, come praticamente sta succedendo qui da inizio giugno?
Per dire, dalle mie parti, in questo fine settimana, c'è stato un bell'assalto di turisti con le spiagge senza nemmeno più mezzo cm di spazio e tanti bei saluti alla storia del distanziamento sociale. Boh, vediamo come si evolve questa situazione.

Offline LaFonte

*
235
Re:coronavirus
« Risposta #9767 il: 01 Lug 2020, 16:53 »
Quando si leggono articoli come questo non ci si può poi lamentare che la gente non rispetta il distanziamento sociale, eh. Se lo dice il pupillo di Sabin che possiamo stare tranquilli!!!
http://www.napolitoday.it/cronaca/coronavirus-giulio-tarro-autunno-epidemia.html

Offline orchetto

*****
12387
Re:coronavirus
« Risposta #9768 il: 01 Lug 2020, 17:20 »
A me questa intervista non dice nulla, conclude peraltro anche dicendo che va messa la mascherina quando è opportuno e di lavarsi le mani. Fa qualche commento contro alcuni governatori, su cose un po particolari, e poi si iscrive al partito di quelli che dicono che ci saranno casi in autunno ma non  la seconda ondata, che è una cosa che dicono anche altri virologi considerati più seri. Inoltre ti dice che se ti barrichi in casa indebolisci il sistema immunitario (graziecarca direi io ma se lo dicevi a marzo te piavano per untore). Per il resto sui perché e percome entra in cose di cui non ho strumenti per capire.  Se avrà ragione o torto lo scopriremo in autunno/inverno.   A latere vorrei dire una cosa, ho letto interviste a molti esperti ultimamente che dicevano che il calo dei casi in estate era tutto previsto. Ricordo però ad aprile /maggio che in tante altre interviste ad altri esperti, che dicevano che non era una cosa prevedibile. Ora, l'estate è lunga, soprattutto nei paesi mediterranei, ma detto questo e fatti ovviamente i debiti scongiuri, non sarà che ci sono diverse scuole di pensiero? Sia tra gli esperti più seri e sia tra quelli un po sopra le righe e oramai "arrivati" (tipo Tarro)? Anche sul vaccino ricordo articoli in aprile/maggio di altri esperti che prefiguravano una fine ingloriosa per l'ipotetico vaccino sul coronavirus.
Re:coronavirus
« Risposta #9769 il: 01 Lug 2020, 18:30 »
da un lato fa piacere sapere che tarro e' ancora a piede libero, perche' e' pur sempre una persona anziana. d'altra parte forse il carcere farebbe bene ai "giornalisti" che ancora gli mettono un microfono sotto al naso

Online Tarallo

*****
90846
Re:coronavirus
« Risposta #9770 il: 01 Lug 2020, 18:37 »
Il famoso freddo dell'Arizona a luglio.

Offline orchetto

*****
12387
Re:coronavirus
« Risposta #9771 il: 01 Lug 2020, 20:49 »
A me, leggendo tutte le interviste, quelli che parlavano di estate mi pare di aver capito che si riferivano esclusivamente all'Italia. Comunque ne ho sentiti tanti che ora dicono che era prevedibile, oramai me li leggo ed ascolto tutti. Tarro sarà anche arrivato di capoccia, non lo nego, ma se uno legge bene non mi pare un negazionista, nel senso che si legge di molto peggio. Alla fin fine, a parte le sue polemiche personali e cose più da addetti alla materia che non capisco, dice che il virus in estate perde terreno, che in autunno ci sarà una diffusione a macchia di leopardo, che bisogna mettere la mascherina e lavarsi le mani. Boh a me sembra niente di nuovo e niente di eclatante.

Offline Drake

*****
3989
Re:coronavirus
« Risposta #9772 il: 01 Lug 2020, 21:22 »
https://aeon.co/essays/the-most-dangerous-pathogens-in-human-history-have-moved-by-stealth

questa la parte finale:
But, ultimately, the evolution of the COVID-19 virus is a stroke of singular bad luck. Like two of the most dreaded diseases in human history – poliomyelitis and plague – COVID-19, by chance or evolutionary fortune, evolved the most terrifying capacity of all: to work in obscurity, to spread in darkness.

Perhaps the most fearsome aspect of this pandemic is the terror it causes. It’s like the terror caused by polio before the Salk and Sabin vaccines delivered us, or that made people flee the Black Death, without realising that they carried it with them. The very idea of stealth pathogens has the power to derange us. On the one hand, you have truckloads of armed protestors demanding that the US ‘open up’ because they believe that hospitals are really empty and COVID-19 is just a hoax. On the other hand, there are conspiracists attempting to persuade us that the pandemic was actually planned by Big Pharma or Microsoft’s Bill Gates to harm citizens or force them to accept new, lethal, moneymaking vaccines. The stealth-spreading aspect of coronavirus leads us, unfortunately, to hysteria and terror, but the only way out is through science.

The medical community led us out of the long fear that was polio, and developed antibiotics to treat the plague. It’s likely that they will develop an effective vaccine and treatment for this, too. We will need to rely on vaccinations and antiviral therapies, because the dream that this globally entrenched pathogen will somehow, magically, vanish is just that. It’s possible that, like most novel respiratory pathogens, SARS-CoV-2 will, over time, lose something of its virulence, as germs do if they depend on keeping their hosts mobile in order to spread. Even the 1918 influenza, in a relatively short time, lost its great lethality and became an ordinary flu, one that is with us still.

But stealth-spreading pathogens might not need to moderate their virulence, not quickly, or, perhaps, not at all. The Black Death never lost its virulence, and neither did the three great Manchurian pneumonic plague outbreaks of the 20th century, which killed nearly 100,000 people. Polio (though not primarily a respiratory pathogen) has been with us since the dawn of recorded history, its virulence unmodified over the course of time.

Back and forth, round and round: the deadly tracks of SARS-CoV-2 across our planet might continue for a long, long time, while we attempt to test, trace, shutdown and isolate it out of existence, until we have a true treatment or a safe, effective vaccine.

Offline orchetto

*****
12387
Re:coronavirus
« Risposta #9773 il: 01 Lug 2020, 23:27 »
articolo interessante, un escursus su altre malattie micidiali rapportate al coronavirus, peccato che anche qui non si capisce bene quanto sopravviva nell'aria e come

Online Tarallo

*****
90846
Re:coronavirus
« Risposta #9774 il: 02 Lug 2020, 06:45 »
Quelli che parlano di estate e si riferiscono solo all'italia, imputando al caldo il calo del virus, sono dei deficienti.
Questo volevo dire orchetto.
Il caldo nostro è diverso dal caldo degli altri?
State dicendo che l'esplosione di casi negli USA è dovuta al diffuso uso dell'aria condizionata e fuori non va nessuno?

Online vaz

*****
41534
Re:coronavirus
« Risposta #9775 il: 02 Lug 2020, 07:23 »
stiamo imparando sempre più cose. tra le più importanti è che l'immunità potrebbe non essere anticorpale ma dovuta alle cellule T.

sulla seconda ondata è impossibile prevedere qualcosa. chi fa previsioni nell'una o nell'altra direzione lancia i dadi.

Offline orchetto

*****
12387
Re:coronavirus
« Risposta #9776 il: 02 Lug 2020, 09:31 »
Quelli che parlano di estate e si riferiscono solo all'italia, imputando al caldo il calo del virus, sono dei deficienti.
Questo volevo dire orchetto.
Il caldo nostro è diverso dal caldo degli altri?
State dicendo che l'esplosione di casi negli USA è dovuta al diffuso uso dell'aria condizionata e fuori non va nessuno?
                                                cala, non che sparisce, probabile non certo, mentre io la certezza l'ho sentita da eminenti esperti che dicevano che era prevedibile che in estate calasse ma vedrete che in autunno tornerà più micidiale che pria ma che stavano zitti quando invece altri dicevano che in estate in Italia non sarebbe calato                                    io, e veramente un bel po di persone stiamo in cura da deficienti, cambierò pediatra e medico di famiglia, ma mica solo io, avoja quanti altri... nel frattempo pare che l'Italia non si adegui alle nuove direttive OMS su uscita da isolamemto senza doppio tampone negativo, spero che chi sta chiuso in casa senza sintomi da mesi gli diano almeno la possibilità di fargli fare un ora d'aria controllato dalle guardie
Re:coronavirus
« Risposta #9777 il: 02 Lug 2020, 09:43 »
A luglio ci sono 50 gradi a Phenix e l’aria è così calda che respirare fa quasi male.
Mi ricordo che l’unica volta che ci andai, usciti dall’aeroporto mi veniva da ridere pensando ai western e ai mitici personaggi a cavallo sotto quel sole: ti lessa in 5 minuti. Comunque, l’Arizona è bellissima, chi può, ci vada in vacanza.
Dopodichè, sta cosa del sole fa ridere proprio.
Ma altre ipotesi? Ci stiamo capendo qualcosa?
È davvero possibile che l’immunizzazione non sia di origine anticorpale?
Re:coronavirus
« Risposta #9778 il: 02 Lug 2020, 09:45 »
volevo scriverlo qualche giorno fa apropos zangrillo-crisanti poi ho lasciato stare. diciamo che in questa fase c'e' un gap non banale fra i "crisanti" (un nome per tutti) e i medici che si occupano di covid. un problema sono i test, che (mi dicono) ora come ora non sembrano rappresentare bene la situazione. il medico del lavoro che sta da noi, che fa t&t di covid (come molti medici del lavoro), l'altra sera mi diceva che per lui andrebbe proprio rivista la direttiva, perche' imporre misure restrittive sulla base di test poco significativi dello stato clinico e dell'infettivita' di una persona diventa sempre piu' complicato. insomma ce l'aveva abbastanza con i "crisanti" che basano tutto su questi test, non per una questione scientifica quanto di rigidita'. alla fine e' teoria vs pratica. in questi frangenti io, da esterno ma interno, non posso fare altro che relax, sit back and enjoy...

Online Tarallo

*****
90846
Re:coronavirus
« Risposta #9779 il: 02 Lug 2020, 10:06 »
A luglio ci sono 50 gradi a Phenix e l’aria è così calda che respirare fa quasi male.
Mi ricordo che l’unica volta che ci andai, usciti dall’aeroporto mi veniva da ridere pensando ai western e ai mitici personaggi a cavallo sotto quel sole: ti lessa in 5 minuti. Comunque, l’Arizona è bellissima, chi può, ci vada in vacanza.
Dopodichè, sta cosa del sole fa ridere proprio.
Ma altre ipotesi? Ci stiamo capendo qualcosa?
È davvero possibile che l’immunizzazione non sia di origine anticorpale?

OT
Precovid, andavo in Arizona per lavoro 4 volte l'anno (Tucson)
I casi stanno esplodendo.
EOT
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod