le ricerche su google

0 Utenti e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline sigurd

*****
11095
le ricerche su google
« il: 30 Gen 2016, 13:16 »
io le faccio su startpage, così la mia ricerca è neutra

pensavo potesse interessare. Dovrebbe, veramente  :)


Offline carib

*****
28595
Re:le ricerche su google
« Risposta #1 il: 30 Gen 2016, 13:44 »
Fico[emoji122]
Re:le ricerche su google
« Risposta #2 il: 30 Gen 2016, 14:18 »
Si appoggia a google.... Peccato

Offline Rainman

*
1544
Re:le ricerche su google
« Risposta #3 il: 30 Gen 2016, 15:58 »
Un'alternativa completamente slegata da Big G è DuckDuckGo.

Offline Bambino

*
5103
Re:le ricerche su google
« Risposta #4 il: 30 Gen 2016, 16:07 »
google e più che altro una questione di abitudine..
Re:le ricerche su google
« Risposta #5 il: 30 Gen 2016, 16:21 »
io le faccio su startpage, così la mia ricerca è neutra

pensavo potesse interessare. Dovrebbe, veramente  :)

con "garantisce la privacy" intende "otterrà risultati di scarsa qualità"?
Re:le ricerche su google
« Risposta #6 il: 30 Gen 2016, 16:24 »
Si appoggia a google.... Peccato

più che peccato direi... inutile.

non è vero che non usa cookie, non è vero che non registra i dati.

i risultati sono gli stessi identici di google compresa la segnalazione di link già aperti in passato

in pratica un fake grosso quanto una montagna

Re:le ricerche su google
« Risposta #7 il: 30 Gen 2016, 16:27 »
più che peccato direi... inutile.

non è vero che non usa cookie, non è vero che non registra i dati.

i risultati sono gli stessi identici di google compresa la segnalazione di link già aperti in passato

in pratica un fake grosso quanto una montagna
Il mio peccato era relativo al fatto che google s'e fatto parecchio [...] e oltre a tracciare, ha deciso quello che devo vedere e quello che no nei risultati delle ricerche

Oramai alla Privacy su internet c'ho rinunciato da tempo.... Anzi c'ho rinunciato proprio [emoji2]
Re:le ricerche su google
« Risposta #8 il: 30 Gen 2016, 16:37 »
Il mio peccato era relativo al fatto che google s'e fatto parecchio [...] e oltre a tracciare, ha deciso quello che devo vedere e quello che no nei risultati delle ricerche

Oramai alla Privacy su internet c'ho rinunciato da tempo.... Anzi c'ho rinunciato proprio [emoji2]

guarda, usa quel DuckDuckGo per un periodo e poi tornerai volentieri su google, e di corsa.

google decide cosa devi vedere nelle prime pagine, ma a grandi linee ti mostra tutto, non censura o filtra nulla.

e decide cosa devi vedere con lo stesso spirito con cui il tuo libraio di fiducia sa indicarti un libro che potrà piacerti.
ha memoria di cosa ti è piaciuto.

per me è un servizio. se scrivo LAZIO su google a me la pagina ufficiale della regione me la dà alla fine della prima pagina, il resto è sulla squadra più il BICLAZIO per cui ho lavorato. Lazionet è il mio primo risultato.

se scrivo LAZIO su DDG me la dà come primo risultato. lazionet mi compare in seconda pagina. (tra l'altro non ha neanche le pagine, UX pessima).

peccato che io Lazionet l'ho trovato proprio tramite una googlata

alla fine dei giochi, con google ti capita di dover cercare nelle pagine successive alla prima una volta su 100, forse. e ti disturba per l'abitudine a trovare tutto in prima e lo imputi a google.

se provi a usare un search browser senza memoria ti renderai conto che trovi ciò che cerchi in prima una volta su 10, e rimpiangerai immediatamente google.

Offline sigurd

*****
11095
Re:le ricerche su google
« Risposta #9 il: 30 Gen 2016, 16:56 »
più che peccato direi... inutile.

non è vero che non usa cookie, non è vero che non registra i dati.

i risultati sono gli stessi identici di google compresa la segnalazione di link già aperti in passato

in pratica un fake grosso quanto una montagna
https://en.wikipedia.org/wiki/Ixquick#Startpage.com

i risultati non sono gli stessi identici di google. Io ho fatto la prova, confrontando i miei risultati e quelli di altre persone, ognuno sulla propria macchina personale.
Google ti "asseconda", startpage no.
E' un tema grosso come una montagna, sul quale si è già iniziato - per fortuna - a versare parecchio inchiostro.

Sul cookie (UNO) lato client, poco me ne cale: lo cancello quando voglio. E non ho capito quale sarebbe il problema di tenere traccia sulla mia macchina dei siti visitati.

chissà che intendevi di preciso con "fake" (non dirmelo, non importa)
Re:le ricerche su google
« Risposta #10 il: 30 Gen 2016, 16:59 »
guarda, usa quel DuckDuckGo per un periodo e poi tornerai volentieri su google, e di corsa.

google decide cosa devi vedere nelle prime pagine, ma a grandi linee ti mostra tutto, non censura o filtra nulla.

e decide cosa devi vedere con lo stesso spirito con cui il tuo libraio di fiducia sa indicarti un libro che potrà piacerti.
ha memoria di cosa ti è piaciuto.

per me è un servizio. se scrivo LAZIO su google a me la pagina ufficiale della regione me la dà alla fine della prima pagina, il resto è sulla squadra più il BICLAZIO per cui ho lavorato. Lazionet è il mio primo risultato.

se scrivo LAZIO su DDG me la dà come primo risultato. lazionet mi compare in seconda pagina. (tra l'altro non ha neanche le pagine, UX pessima).

peccato che io Lazionet l'ho trovato proprio tramite una googlata

alla fine dei giochi, con google ti capita di dover cercare nelle pagine successive alla prima una volta su 100, forse. e ti disturba per l'abitudine a trovare tutto in prima e lo imputi a google.

se provi a usare un search browser senza memoria ti renderai conto che trovi ciò che cerchi in prima una volta su 10, e rimpiangerai immediatamente google.

Guarda, a me per principio da fastidio che un motore di ricerca non visualizzi o semplicemente penalizzi dei siti nei risultati delle ricerche, anche se questi teoricamente possono violare il diritto d'autore, non entro nel merito, e non giudico il comportamento di Google relativamente alle pressioni che puo' aver ricevuto, non e' questa la sede, semplicemente vorrei poter decidere io cosa devo vedere mentre cerco qualcosa e se posso farlo attraverso altri motori di ricerca tanto meglio

Offline sigurd

*****
11095
Re:le ricerche su google
« Risposta #11 il: 30 Gen 2016, 17:01 »
di base, il mio problema è che io uso gmail e non ho intenzione di rinunciarci, perché offre una suite di servizi eccezionali a costo zero.
Se faccio una ricerca su google, però, mi ritrovo le ricerche ordinate secondo quello che si capisce su di me dalle mie e-mail. Cioè TUTTO, visto che di lì ci passano il lavoro, gli acquisti e i parenti.

E l'ultima cosa che voglio è un mondo di informazioni ritagliate attorno a me.
Con startpage, questa cosa è finita.

Offline sigurd

*****
11095
Re:le ricerche su google
« Risposta #12 il: 30 Gen 2016, 17:02 »

Offline sigurd

*****
11095
Re:le ricerche su google
« Risposta #13 il: 30 Gen 2016, 17:04 »
Si appoggia a google.... Peccato
https://ixquick.com/
stesso principio - stessa azienda, veramente - ma è un metamotore.
Re:le ricerche su google
« Risposta #14 il: 30 Gen 2016, 17:04 »
https://en.wikipedia.org/wiki/Ixquick#Startpage.com

i risultati non sono gli stessi identici di google. Io ho fatto la prova, confrontando i miei risultati e quelli di altre persone, ognuno sulla propria macchina personale.
Google ti "asseconda", startpage no.
E' un tema grosso come una montagna, sul quale si è già iniziato - per fortuna - a versare parecchio inchiostro.

Sul cookie (UNO) lato client, poco me ne cale: lo cancello quando voglio. E non ho capito quale sarebbe il problema di tenere traccia sulla mia macchina dei siti visitati.

chissà che intendevi di preciso con "fake" (non dirmelo, non importa)

infatti non c'è problema sul tenere traccia dei siti visitati. c'è problema se dici che non lo fai.

sul test che ho fatto io ha dato sempre risultati quasi totalmente simili, con differenze risibili. a te no, non so cosa dirti.

dico che è un fake perché annuncia di fare una cosa che non fa.

Offline sigurd

*****
11095
Re:le ricerche su google
« Risposta #15 il: 30 Gen 2016, 17:17 »
infatti non c'è problema sul tenere traccia dei siti visitati. c'è problema se dici che non lo fai.
ma che lato server tengano traccia delle tue ricerche, come lo sai? Ti ripeto che, lato client, poco importa.
Poi: il tuo stesso test mostra che i risultati sono diversi. "Risibili" è un tuo giudizio (e dirai tu: certo che è un mio giudizio. Di chi deve essere?)

Il test che devi fare è cercare opinioni su temi sensibili dalla tua macchina con google e poi con startpage, e per telefono chiedere a un tuo collega (possibilmente diverso per età, sesso e orientamento culturale generale) di ripetere le ricerche.

Offline sigurd

*****
11095
Re:le ricerche su google
« Risposta #16 il: 30 Gen 2016, 17:19 »
Ti ripeto che, lato client, poco importa.
mi spiego meglio: istruisci il tuo browser a non accettare i cookie da startpage, e buonanotte
Re:le ricerche su google
« Risposta #17 il: 30 Gen 2016, 17:28 »
ma che lato server tengano traccia delle tue ricerche, come lo sai? Ti ripeto che, lato client, poco importa.
Poi: il tuo stesso test mostra che i risultati sono diversi. "Risibili" è un tuo giudizio (e dirai tu: certo che è un mio giudizio. Di chi deve essere?)

Il test che devi fare è cercare opinioni su temi sensibili dalla tua macchina con google e poi con startpage, e per telefono chiedere a un tuo collega (possibilmente diverso per età, sesso e orientamento culturale generale) di ripetere le ricerche.

intendo risibili perché mi mostra le stesse pagine magari in ordine leggermente diverso, ma con nessun risultato diverso.

comunque capisco il punto, ma a me la memoria di Google piace. è una feature importante che mi risparmia molto tempo e quando devo uscire tematicamente mi basta aggiungere una parola o iniziare a vedere dalle pagine successive.

Offline Zanzalf

*****
11963
Re:le ricerche su google
« Risposta #18 il: 30 Gen 2016, 18:27 »
Purtroppo la strategia migliore per non lasciare troppi dati in giro è vanificata dall'assurda legge sui cookie.
Oggi, come è superfluo far notare, tutti i siti ti avvertono che usano i cookie. Ma questa cosa è solo che dannosa.

Infatti io, prima, ogni paio di mesi facevo il repulisti dei cookie sul mio browser e tornavo su Internet verginello. Oggi non lo posso più fare perché, se lo facessi, tutti i siti dove ho dato l'ok all'avvertimento dei cookie me lo riproporrebbero.

Il risultato è che quel cancellamento di cookie non lo posso più fare, altrimenti dovrei ricominciare a cliccare sugli stramaledetti disclaimer.

Offline Kappa

*
2441
http://space.tin.it/scienza/decos
Re:le ricerche su google
« Risposta #19 il: 30 Gen 2016, 21:50 »
la mia idea è che il ritorno alla privacy passa per la rinuncia a qualsiasi mezzo tecnologico degli ultimi 15 anni. Se non volete rinunciare, o siete dei veri hacker, che sanno usare TOR e compagnia cantante, o accannate. sono tutte panacee che vi fanno sentire più al riparo, ma in realtà non lo siete.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod