ma di che ci stupiamo???

0 Utenti e 17 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline PARISsn

*
8889
Sesso: Maschio
ma di che ci stupiamo???
« il: 02 Lug 2018, 13:14 »
stiamo qui a discutere in molti topic degli accadimenti politici italiani, del perche e come scopriamo un paese che vota Salvini e Di Maio ( pur con tutte le colpe del restante quadro politico che ha  portato a cio' ) e ci stupiamo di come la propaganda e le false promesse abbiano buon gioco sul pensiero dei cittadini....ebbene ieri è stata pubblicata la  motivazione della sentenza con cui sono stati condannati 2 mafiosi artefici materiali della strage di Borsellino....1485 pagine di sentenza clamorose....in cui si evidenzia " il piu grosso e scandaloso depistaggio " della storia repubblicana...con coinvolgimento di antimafia, antiterrorismo, servizio scorte e non so chi altro ....da cui si evince ( testuali parole riportate nella sentenza ) " che l'eliminazione di Borsellino sembra essere piu utile ad apparati dello stato deviati che non alla stessa mafia ".....quando ho letto sta cosa sono sobbalzato sulla sedia!! ho pensato oggi ci apriranno tutti i tg.....Mentana fara' un " bersaglio mobile " speciale...nulla di nulla....l'Ansa ieri riportava la  notizia al terzo posto....dopo il comizio di Salvini a Pontida...e il ferimento del fijo della Ventura....oggi sull' Ansa la notizia manco c'e piu'....ma ampio risalto alle  indagini sui 4 che hanno ferito er fijo della Ventura....insomma vengo al punto...ma con questa  informazione ci stupiamo che c'e chi crede ai cantastorie??? oggi la  notizia piu' importante è chi si congratula e chi no con 4 ragazze di colore che hanno vinto una medaglia per  l'Italia.... 8)


Offline GoodbyeStranger

*
6814
Sesso: Maschio
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #1 il: 02 Lug 2018, 22:19 »
eh... ma la libertà de stampa... semo all'urtimi posti...

Online Maremma Laziale

*
10966
Sesso: Maschio
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #2 il: 04 Lug 2018, 15:33 »
Sono dovuto entrare su Temi di Lazio.net per conoscere questa notizia... :roll:

Offline PARISsn

*
8889
Sesso: Maschio
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #3 il: 09 Lug 2018, 13:08 »
me stupisco pure che sta notizia c'ha  un solo commento...o eravate tutti informatissimi ( e sarebbe buona cosa ) oppure non frega  un cazzo a nessuno sapere che probabilmente Borsellino ( e magari pure Falcone ) è stato fatto fuori da apparati dello stato....capisco che discutere del decreto dignita' di Di Maio sia piu attuale e appassionante  8)....

Offline pan

*
1243
Sesso: Femmina
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #4 il: 09 Lug 2018, 16:02 »
tu l'hai detta come amara battuta ma in effetti sì, non è una notizia nuova anche se adesso ufficiale.
la famosa agenda rossa di Borsellino sparita, le sue ultime parole in cui dice che saranno "altri" a ucciderlo usando la manovalanza mafiosa, che fanno il paio con ulteriori episodi analoghi (la villa di totò riina lasciata in balia di chi passava di lì a prendere quello che voleva una volta che lui è stato arrestato..), il figlio di ciancimino che, anche se cazzaro, tra mille discorsi una verità simile da anni l'ha sempre detta... sono cose che addirittura sono state messe pure nelle fiction, figurati...
l'ufficialità fa sempre bene, anche se in questo paese basta passino due lustri e tutto appare così antico, lontano nel tempo, come se la vita quotidiana appartenesse solo ai ventenni.
ci sono le magliette rosse radical chic da coglionare adesso , figurati se ci si può interessare a mafia, falcone, borsellino e vecchiumi vari.

Offline orchetto

*****
11989
Sesso: Maschio
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #5 il: 11 Lug 2018, 11:15 »
La cosa è grave, non c'è che dire. D'altronde questo Stato ha ucciso a capo de cacchio innocenti giusto per spargere terrore, tra l'altro non ha avuto neanche una piena cesura con il fascismo nei suoi apparati.
Insomma, non abbiamo mai avuto uno Stato tenerello e pacioccone. Già lo Stato -qualunque Stato- di per se ha implicitamente una funzione anche repressiva e una tendenza a riprodurre se stesso in eternità (come tutti i poteri organizzati del resto), ma qui da noi il dolo palese ed evidente, tanto che alcuni suoi stessi apparati non possono negarlo.

Offline Sonni Boi

*****
13638
Sesso: Maschio
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #6 il: 11 Lug 2018, 11:31 »
Per quanto mi riguarda, e per molti altri, era il segreto di Pulcinella. Chi legge e si informa su determinati canali conosceva già la realtà dei fatti, la verità giudiziaria torna al passo con quella storica con un ritardo almeno decennale.

Certo, il silenzio tombale dei media principali è, in effetti, la vera notizia principale.

Offline Thorin

*
2588
Sesso: Maschio
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #7 il: 11 Lug 2018, 15:24 »
me stupisco pure che sta notizia c'ha  un solo commento...o eravate tutti informatissimi ( e sarebbe buona cosa ) oppure non frega  un cazzo a nessuno sapere che probabilmente Borsellino ( e magari pure Falcone ) è stato fatto fuori da apparati dello stato....capisco che discutere del decreto dignita' di Di Maio sia piu attuale e appassionante  8)....

Che vuoi commentare? L'acqua è calda, lo sapevamo...

Offline er polipo

*
2110
Sesso: Maschio
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #8 il: 11 Lug 2018, 15:50 »
Che vuoi commentare? L'acqua è calda, lo sapevamo...

Borsellino era un uomo di destra, tessera MSI. Un fascista, secondo molti qui sopra.
Ed era un uomo di stato, di quello stesso stato sul quale qui sopra in troppi vomitano deliri di ogni natura.
A me stupisce il fatto che tu, ParisSN (e te lo dico con rispetto, perchè so che tu non sei tra quelli), ti stupisca del silenzio qui sopra.

Online FatDanny

*****
16071
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #9 il: 11 Lug 2018, 16:01 »
Per quanto mi riguarda, e per molti altri, era il segreto di Pulcinella. Chi legge e si informa su determinati canali conosceva già la realtà dei fatti, la verità giudiziaria torna al passo con quella storica con un ritardo almeno decennale.

Credo sia ormai noto per chi anima la sezione Temi che io con la percezione della verità giudiziaria ho da sempre il dente avvelenato.
Quando smetteremo di confondere verità giudiziaria e Verità, quando smetteremo di aspettare le sentenze per esprimerci con la consapevolezza che non è il giudice a stabilire la verità*, ma siamo Noi soprattutto se ci riferiamo a verità storica e politica, in quel momento avremo fatto un bel passo avanti.
E la verità storico-politica in merito a questo, vedi trattativa stato-mafia, ci ha detto da tempo chi è Stato.


Er Polipo Falcone era invece vicino al PCI.
Se il topic avesse riguardato lui invece che Borsellino il mio commento non sarebbe cambiato di una virgola e credo che lo stesso equivalga per chi scrive da queste parti (per altro poi Borsellino è una vera e propria icona, assieme a falcone, della sinistra italiana genericamente intesa, mi sembra davvero assurdo quel che sostieni)
Ne consegue che il tuo commento è un flame superfluo.

* il giudice si occupa di una verità specifica, non oggettiva in assoluto ma oggettiva in rapporto a un codice. Ma se quel codice è condizionato da rapporti sociali lo sarà anche la verità che ne deriva.
Se un codice punisce più i poveri e i reati da poveri che i ricchi e i reati da ricchi la verità che ne emergerà non potrà che portare con sé questi aspetti.
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #10 il: 11 Lug 2018, 16:23 »
Per quanto mi riguarda, e per molti altri, era il segreto di Pulcinella.


La risposta la conoscono tutti, ma essendo ormai una semi-dittatura del pensiero e delle narrazioni la conclusione diviene ovvia, poichè, nell'era dell'inganno dire la verità....
La risposta è talmente banale che a poco serve fingere stupore, come se fosse uno script eseguibile che all'improvviso si impalla sempre alla stessa stringa di codice, per il rifiuto di accettare una realtà che demolisce per intero tutte le fragili credenze su cui ci siamo basati.

Lo stato, caro polipo, è questo, ovunque, dal 1815 circa, decade più, decade meno, controlla, censura, minaccia e nel dubbio, se necessario ammazza.
Singoli individui o città intere, hey, sono solo numeri no?

Te lo dico da persona che da ragazzino credeva davvero in queste idee, come credevo nelle favole che ci raccontavano da piccoli, il bene vince e tutti vissero felici e contenti, forse per non spaventarci, forse per illuderci che il mondo non facesse schifo come invece fa, concretamente, ogni santo giorno.

Offline Thorin

*
2588
Sesso: Maschio
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #11 il: 11 Lug 2018, 17:38 »
Borsellino era un uomo di destra, tessera MSI. Un fascista, secondo molti qui sopra.
Ed era un uomo di stato, di quello stesso stato sul quale qui sopra in troppi vomitano deliri di ogni natura.
A me stupisce il fatto che tu, ParisSN (e te lo dico con rispetto, perchè so che tu non sei tra quelli), ti stupisca del silenzio qui sopra.

Ma no, non credo.
Guarda, se arrivassi a pensare quel che hai scritto non parteciperei più al forum, penso piuttosto che non ci sono commenti perchè come ho scritto prima: "Che te vuoi commenta'? Non ce lo sapevamo?"

Offline pan

*
1243
Sesso: Femmina
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #12 il: 11 Lug 2018, 17:52 »
Ma no, non credo.
Guarda, se arrivassi a pensare quel che hai scritto non parteciperei più al forum, penso piuttosto che non ci sono commenti perchè come ho scritto prima: "Che te vuoi commenta'? Non ce lo sapevamo?"

esatto.

Offline er polipo

*
2110
Sesso: Maschio
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #13 il: 11 Lug 2018, 18:22 »
Ma no, non credo.
Guarda, se arrivassi a pensare quel che hai scritto non parteciperei più al forum, penso piuttosto che non ci sono commenti perchè come ho scritto prima: "Che te vuoi commenta'? Non ce lo sapevamo?"

A cosa è che non credi? Che Borsellino non fosse un missino, un "fascista"? O che la colpa sia di quello stesso Stato per cui Borsellino è vissuto e che ha servito con onore, prima di venire ucciso? O ancora, che Borsellino, servendo questo stato che ruba ai poveri per dare ai ricchi, sia stato di fatto complice e ripagato della giusta moneta da parte di un mafia che -di colpo e per grazia ricevuta- si erge a nemesi proletaria? Dai, dicci: a cosa non credi?
Non sarà mica invece che a sinistra abbiate tante belle certezze, la prima delle quali è ridurre ogni argomentazione che vi dischiuda le vostre incongruenze, a "flame superflui"? E che qualsiasi "fatto" che contraddica le vostre sicumere debba esser declassato a circostanza accidentale, fuorviante, irrilevante?
Rileggetevi, e non solo in questa discussione, ma in tutte le altre, dove l'esplosione del vostro acume politico si riduca sempre e solo ad una nozione: lo stato borghese è cattivo, e viva la rivoluzione comunista.

Thorin, sia ben chiaro: ho risposto a te, ma non ti conosco e non mi permetterei di accusarti di nulla come individuo, come non accuso di nulla neanche FatDanny, che pure, nella foga dialettica, spesso sparge violenza e trasuda arroganza senza ammettere che nella vita tutti noi si possa essere "un po' paladini della giustizia, un po' pure briganti", per dirla con i 99 Posse.

E non voglio neanche allontanarmi troppo dal messaggio originario di ParisSN: è vero, la grande stampa è complice di questo silenzio. Ma è un silenzio vecchio. C'è un video di Travaglio che sbriciola Veltroni, al quinto minuto parla proprio della trattativa stato-mafia e del silenzio di una sinistra santa, anzi "santissima".

Offline pan

*
1243
Sesso: Femmina
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #14 il: 11 Lug 2018, 18:49 »
se ci sono due figure delle quali a nessuno fregacazzi che partito votassero, quelle sono proprio giovanni e paolo.
esatto giovanni e paolo, paolo e giovanni, giovanni e paolo. ricordate sempre insieme, nelle scuole, nelle manifestazioni, nelle foto, nei circoli. sono talmente figure alte, immense, che se qualcuno nota la loro appartenenza politica è meramente una ciliegina sulla torta a margine, molto a margine, per abbracciarli ancora di più. chi è di destra farà un sorriso affettuoso in più ricordando che paolo fosse di destra chi è di sinistra farà un sorriso affettuoso in più ricordando che giovanni fosse di sinistra.
questo proprio perchè la mafia di proletario non ha mai avuto niente ecco perché anche a quelli più a sinistra della sinistra non frega una cippa cosa votasse Borsellino in quei cinque minuti liberi nei quali potesse pensare o dissertare di politica.

Online MisterFaro

*****
10186
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #15 il: 11 Lug 2018, 18:55 »
Borsellino era un uomo di destra, tessera MSI. Un fascista, secondo molti qui sopra.
Ed era un uomo di stato, di quello stesso stato sul quale qui sopra in troppi vomitano deliri di ogni natura.
A me stupisce il fatto che tu, ParisSN (e te lo dico con rispetto, perchè so che tu non sei tra quelli), ti stupisca del silenzio qui sopra.

Poche risposte perché secondo la maggioranza di netter Borsellino essendo un uomo di destra alla fine va bene che sia stato trucidato.

Poi se uno ti dice che dovresti vergognarti e chiedere scusa fai la vittima.

Offline er polipo

*
2110
Sesso: Maschio
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #16 il: 11 Lug 2018, 19:32 »
se ci sono due figure delle quali a nessuno fregacazzi che partito votassero, quelle sono proprio giovanni e paolo.
esatto giovanni e paolo, paolo e giovanni, giovanni e paolo. ricordate sempre insieme, nelle scuole, nelle manifestazioni, nelle foto, nei circoli. sono talmente figure alte, immense, che se qualcuno nota la loro appartenenza politica è meramente una ciliegina sulla torta a margine, molto a margine, per abbracciarli ancora di più. chi è di destra farà un sorriso affettuoso in più ricordando che paolo fosse di destra chi è di sinistra farà un sorriso affettuoso in più ricordando che giovanni fosse di sinistra.
questo proprio perchè la mafia di proletario non ha mai avuto niente ecco perché anche a quelli più a sinistra della sinistra non frega una cippa cosa votasse Borsellino in quei cinque minuti liberi nei quali potesse pensare o dissertare di politica.

Troppo comodo. Declamate al mondo ogni 4 secondi la vostra superiorità morale, poi di colpo quando vi si ricorda che non avete il monopolio della moralità, fate gli stizziti. 

EDIT
calma. Tutti.
Lazio.Net Staff

Offline er polipo

*
2110
Sesso: Maschio
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #17 il: 11 Lug 2018, 19:36 »
Poche risposte perché secondo la maggioranza di netter Borsellino essendo un uomo di destra alla fine va bene che sia stato trucidato.

Poi se uno ti dice che dovresti vergognarti e chiedere scusa fai la vittima.

Il mio ragionamento era altro, Mr Faro: era la critica a chi condanna ogni giorno quello stesso stato per cui Borsellino è vissuto ed è morto con onore. Ma grazie anche a te per ricordarmi che il ditino puntato sapete sempre alzarlo all'occorrenza, con la spocchia di chi non crede ci si possa ogni tanto fare due domande, eh?

Offline pan

*
1243
Sesso: Femmina
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #18 il: 11 Lug 2018, 19:44 »
 polipo ma dove lo vedi stizzito il mio intervento? casomai ho scritto un'ovvietà. un sentire comune ben radicato sulle due figure in questione: ripeto nessuno parla MAI dell'appartenenza politica di tutti e due, non solo di Borsellino. sei tu che hai condotto l'argomento su questo tema, non credo che Paris volesse mettere l'accento su questo tasto.

Offline Sonni Boi

*****
13638
Sesso: Maschio
Re:ma di che ci stupiamo???
« Risposta #19 il: 11 Lug 2018, 21:04 »
Il mio ragionamento era altro, Mr Faro: era la critica a chi condanna ogni giorno quello stesso stato per cui Borsellino è vissuto ed è morto con onore. Ma grazie anche a te per ricordarmi che il ditino puntato sapete sempre alzarlo all'occorrenza, con la spocchia di chi non crede ci si possa ogni tanto fare due domande, eh?

Forse non hai capito o letto le motivazioni della sentenza: a uccidere Borsellino è stato proprio quello Stato che lui credeva di difendere.

Uno Stato per il quale le critiche, le condanne e gli insulti non saranno mai abbastanza.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod