Nuova maggioranza di governo

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Nuova maggioranza di governo
« il: 25 Feb 2016, 21:13 »
Con l' ingresso in maggioranza di Verdini, sancita oggi dal voto di fiducia al governo sulla seppur monca legge Cirinna', secondo voi si consolida il progetto di Renzi di partito della nazione? Renzi, alfano, verdini, cicchitto schifani.... praticamente forza italia senza silvio.
Ci aspettano altri 20 anni di Matteo?


Offline Rorschach

*****
10568
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #1 il: 26 Feb 2016, 08:57 »
Con l' ingresso in maggioranza di Verdini, sancita oggi dal voto di fiducia al governo sulla seppur monca legge Cirinna', secondo voi si consolida il progetto di Renzi di partito della nazione? Renzi, alfano, verdini, cicchitto schifani.... praticamente forza italia senza silvio.
Ci aspettano altri 20 anni di Matteo?

Se la base PD continua ad autoassolversi si.
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #2 il: 26 Feb 2016, 10:29 »
Due considerazioni da fare per non restare nelle semplificazione:
1 - gran parte della base pd non è comparabile alla base di forza italia
2 - all'interno del pd, in caso di un consolidamento di questa direzione , si aprirebbe una stagione da resa dei conti(Bersani ha già più che lasciato intuire qualcosa)

Renzi sa bene che se imbarca di là, perde da altre parti. Per ora sta giocoleggiando discretamente (non sto entrando nel merito delle cose ma nella mera tattica e strategia), anche perchè i suoi avversari sono politicamente inconsistenti.

Ma sto lungo "traccheggiamento" con il piede in due scarpe non potrà durare. 

Offline Rorschach

*****
10568
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #3 il: 26 Feb 2016, 10:36 »
Due considerazioni da fare per non restare nelle semplificazione:
1 - gran parte della base pd non è comparabile alla base di forza italia
2 - all'interno del pd, in caso di un consolidamento di questa direzione , si aprirebbe una stagione da resa dei conti(Bersani ha già più che lasciato intuire qualcosa)

Renzi sa bene che se imbarca di là, perde da altre parti. Per ora sta giocoleggiando discretamente (non sto entrando nel merito delle cose ma nella mera tattica e strategia), anche perchè i suoi avversari sono politicamente inconsistenti.

Ma sto lungo "traccheggiamento" con il piede in due scarpe non potrà durare. 

Mi sembra che i suoi avversari interni si stiano sfilando uno alla volta, per diventare poi trasparenti una volta usciti (Civati, Fassina...).
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #4 il: 26 Feb 2016, 10:39 »
Due considerazioni da fare per non restare nelle semplificazione:
1 - gran parte della base pd non è comparabile alla base di forza italia
2 - all'interno del pd, in caso di un consolidamento di questa direzione , si aprirebbe una stagione da resa dei conti(Bersani ha già più che lasciato intuire qualcosa)

Renzi sa bene che se imbarca di là, perde da altre parti. Per ora sta giocoleggiando discretamente (non sto entrando nel merito delle cose ma nella mera tattica e strategia), anche perchè i suoi avversari sono politicamente inconsistenti.

Ma sto lungo "traccheggiamento" con il piede in due scarpe non potrà durare.


dati alla mano non ci credo, ma, ammesso che il pd sia in ebollizione, non puoi seriamente credere che sara' bersani o uno dei suoi a creare problemi a renzi. bersani puo' solo decidere di non ricandidarsi alle prossime elezioni e ha un paio d'anni di tempo per pensarci. e soprattutto renzi per me non sta traccheggiando. sta facendo esattamente che vuole fare, grazie al vuoto pneumatico che si ritrova dentro e fuori dal partito. sarebbe bello se la base del pd fosse (un po') in ebollizione, ma no, manco quello.

Offline genesis

*****
20200
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #5 il: 26 Feb 2016, 10:41 »
Ci aspettano altri 20 anni di Matteo?

Sì, al momento, perché mancano alternative valide.

Offline Dissi

*****
17608
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #6 il: 26 Feb 2016, 10:44 »
poro gelli, è morto proprio poco prima che si realizzassero i suoi progetti ....
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #7 il: 26 Feb 2016, 11:04 »
altre quattro considerazioni:
1 - quelli che sono usciti sono "pizza & fichi" che non portano con se nessuno tranne le loro famiglie e amici
2 - il punto di rottura nel pd lo può innescare il solo Bersani, che non credo subirà passivamente la vicenda verdini se questa dovesse divenire strutturale
3 - Bersani non è ancora uscito perchè vuole tutto il cucuzzaro, vuole riprendersi il partito e quindi aspetta...ma se renzi forza troppo la scissione sarà inevitabile
4 - lo scrivo da mesi. si rischia un ventennio
Sì, al momento, perché mancano alternative valide.
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #8 il: 26 Feb 2016, 11:11 »
secondo me renzi potrebbe ambire a incarichi di maggiore rilevanza a livello europeo, se (come penso) questi saranno creati per necessita'. non e' una cosa immediata ma secondo me accadra' prima di quanto pensiamo. renzi in europa e' visto molto meglio dei suoi potenziali competitors, e soprattutto e' giovane. puo' fare carriera. il problema e' che se per allora la politica non si da' una regolata rischiamo un decennio di premierato boschi, o qualcosa del genere...

Offline genesis

*****
20200
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #9 il: 26 Feb 2016, 11:14 »
Civati sta cercando di costruire una Podemos italiana, ma ci vuole tempo.
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #10 il: 26 Feb 2016, 11:27 »
Sì, al momento, perché mancano alternative valide.

A me sembra che berlusconi sia ancora in campo

Offline genesis

*****
20200
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #11 il: 26 Feb 2016, 11:29 »
A me sembra che berlusconi sia ancora in campo

Ma non è un'alternativa.

Online FatDanny

*****
19239
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #12 il: 26 Feb 2016, 11:34 »
Civati è affine a Podemos quanto il pecorino col tiramisù.

Possibile non ha assolutamente nessuna carta in regola per poter ripercorrere le orme di Podemos.
Né come gruppi dirigenti, né come programma politico, né come modello organizzativo.

- Mentre i dirigenti di Podemos erano nei cordoni a Genova, Civati faceva i comitati per Prodi.
- Mentre Podemos ha un programma che qui sarebbe considerato ultra-radicale (pur essendo semplicemente socialdemocratico), il programma di Civati è ultra-moderato e si traduce nel classico programma da centrosinistra italiano che tante volte ha fallito, se non addirittura ha peggiorato le cose.
- Mentre Podemos si basa su un rapporto profondo e costante coi movimenti sociali e le possibili sperimentazioni di democrazia diretta, Possibile concepisce la politica nel più classico dei modi, attraverso una rappresentanza classica di istanze che non agita direttamente nemmeno alla lontana.

L'unica cosa che vuole fare civati è sfruttare l'appeal elettorale del nome per conquistare una manciata di voti.
Inutile, deprecabile, nato vecchio. Un altro tappo da far saltare.
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #13 il: 26 Feb 2016, 11:57 »
Ma non è un'alternativa.

Pure quando governava berlusconi si diceva che non c'erano alternative.

Online carib

*****
28540
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #14 il: 26 Feb 2016, 12:42 »
Civati è affine a Podemos quanto il pecorino col tiramisù.


civati ha il QI di un tiramisù con il pecorino, lo stesso indice di gradimento di un tiramisù con il pecorino, la stessa visione politica di un tiramisù con il pecorino
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #15 il: 26 Feb 2016, 12:50 »
I verdiniani avevano già votato la fiducia sulla riforma del Senato, non erano stati determinanti coi numeri ma il significato politico c'era già. Sul loro ruolo in appoggio al governo, durante la dichiarazione di voto sulla Cirinnà, sono stati molto chiari, saranno il paracadute d'emergenza da aprire se non funzionasse quello principale. Il prossimo passaggio importante in parlamento sarà quello sull'intervento in Libia e quello nelle urne, dopo le amministrative, sarà sul referendum costituzionale. 
Renzi perciò si gioca tutte le carte a disposizione per portare avanti le sue politiche, anche trasformare il Pd in Pdn abbandonando l'ala sinistra.
Un partito multicolore, bianco rosso e verdini.

Offline hidalgo

*
5125
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #16 il: 26 Feb 2016, 12:53 »
La Realpolitik può trasformare un presunto rottamatore in un rovistatore di cassonetti tanto disperato quanto senza scrupoli.
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #17 il: 26 Feb 2016, 13:32 »
Civati è affine a Podemos quanto il pecorino col tiramisù.

Possibile non ha assolutamente nessuna carta in regola per poter ripercorrere le orme di Podemos.
Né come gruppi dirigenti, né come programma politico, né come modello organizzativo.

- Mentre i dirigenti di Podemos erano nei cordoni a Genova, Civati faceva i comitati per Prodi.
- Mentre Podemos ha un programma che qui sarebbe considerato ultra-radicale (pur essendo semplicemente socialdemocratico), il programma di Civati è ultra-moderato e si traduce nel classico programma da centrosinistra italiano che tante volte ha fallito, se non addirittura ha peggiorato le cose.
- Mentre Podemos si basa su un rapporto profondo e costante coi movimenti sociali e le possibili sperimentazioni di democrazia diretta, Possibile concepisce la politica nel più classico dei modi, attraverso una rappresentanza classica di istanze che non agita direttamente nemmeno alla lontana.

L'unica cosa che vuole fare civati è sfruttare l'appeal elettorale del nome per conquistare una manciata di voti.
Inutile, deprecabile, nato vecchio. Un altro tappo da far saltare.

....e quindi siamo tutti d'accordo che renzi non ha alternative valide, consistenti, oggettivamente spendibili
con questi qui che ha ora (di avversari..) ci gioca

Offline genesis

*****
20200
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #18 il: 26 Feb 2016, 13:40 »


Pagina FB di Civati.

Online Sonni Boi

*****
14792
Re:Nuova maggioranza di governo
« Risposta #19 il: 26 Feb 2016, 14:24 »
Se è per questo sono a sinistra anche di una buona parte del PD
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod