Situazione economica serie A

0 Utenti e 21 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Situazione economica serie A
« Risposta #20 il: 11 Nov 2020, 19:44 »
A me sorprende che ce ne siano ben 5 che non sono in difficoltà :pp

E' vero che i soldi delle tv continuano ad arrivare, ma pesano l'assenza dei ricavi da botteghino e il calo dei ricavi da sponsor. Tutto ciò si traduce in un peggioramento generale della situazione finanziaria, che riguarda tutte le squadre a prescindere dalla loro situazione economica. E la dittatura dell'indice di liquidità durante la scorsa campagna acquisti l'ha evidenziato molto bene.

Un dato aggiornato sulla situazione dei club non esiste, poiché i bilanci ultimi approvati si riferiscono a giugno. E in assenza di numerelli aggiornati :pp è difficile speculare.

La cloaca non è tra le società che non hanno ancora pagato gli stipendi a giugno, e questo si evince dall'ultima nota che hanno pubblicato (essendo monitorati mensilmente dalla Consob) lo scorso 30 ottobre. Sarebbe strano il contrario, visto che Dan è appena arrivato e queste spesucce  :pp le aveva sicuramente già messe in conto. In altre parole: è ancora presto, nel loro caso. :pp

Riguardo alla Lazio mi dilungo più volentieri. L'incidenza dei ricavi da botteghino è (purtroppo - ma in questo caso direi per fortuna) piuttosto bassa. Nell'ultimo bilancio pre-covid (chiuso a giugno 2019) la Lazio ha infatti incassato quasi 11 milioni da botteghino e abbonamenti, a fronte di 80 milioni di diritti tv e 20 milioni di sponsor.

Una bassa incidenza dei ricavi da botteghino significa che questo shock avrà per noi effetti più contenuti rispetto ad altre squadre dove invece questa componente pesa di più.

A nostro vantaggio ci sono da considerare inoltre i maggiori introiti da diritti tv UEFA. In aggiunta, la settimana scorsa la Lazio ha ottenuto un prestito bancario di circa 6 milioni di euro. Questo prestito coprirebbe buona parte della liquidità che non arriverà dal botteghino.

Dall'altro lato, abbiamo un maggior monte ingaggi da sostenere e, come l'anno scorso, si ridurranno moltissimo i ricavi da sponsor.
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #21 il: 11 Nov 2020, 20:17 »
Sembra che tre squadre non abbiano pagato gli stipendi di giugno e rischino penalizzazione... Ma non si dice chi siano...

A naso direi sicuro le due genovesi.
Sulla 3' non saprei. Potrebbe anche essere qualcuna che è retrocessa lo scorso anno? Anche se a naso nessuna delle 3 mi sembra messa male male.

Tra le 5 non in difficoltà direi sicuramente Inter, Juventus e Atalanta. Secondo me ci potremmo essere anche noi e il Milan tra queste.

Online Il gitano

*
570
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #22 il: 11 Nov 2020, 20:47 »
Secondo me pure l'Hellas può essere tra le papabili.

Online carib

*****
28769
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #23 il: 12 Nov 2020, 10:52 »



Da oggi in hp su Repubblica, qualcuno ha accesso a Rep?
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #24 il: 12 Nov 2020, 12:18 »


Da oggi in hp su Repubblica, qualcuno ha accesso a Rep?

Se qualcuno ce l'ha, faccia subito auto da fé.
Ma rendetevi conto, porco***!!  :x


Offline Dissi

*****
18199
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #25 il: 12 Nov 2020, 12:26 »


Da oggi in hp su Repubblica, qualcuno ha accesso a Rep?

coff freerep coff coff ....  8) 8) 8) 8)

Offline MTL

*
2283
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #26 il: 12 Nov 2020, 12:44 »


Da oggi in hp su Repubblica, qualcuno ha accesso a Rep?

Qualcuno ha letto l'inchiesta di Repubblica?

Online carib

*****
28769
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #27 il: 12 Nov 2020, 13:39 »
Stiamo cercando di rimediare il testo
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #28 il: 12 Nov 2020, 13:41 »
non c'e' una societa' che non sia toccata da questi problemi in Italia. Alcune come Lazio, Napoli, Atalanta e probabilmente Juve e Udinese (non sono certo dell'Inda perche' sta perdendo anche tutte le finte sponsorizzazioni locali cinesi che avevano gonfiato il fatturato) riescono ancora a gestire grazie al bilancio passato solido e alla proprieta'/capitalizzazione ma nessuna puo sopravvivere con questa struttura di costi e ricavi a lungo.

Poi i napoletani ancora si domandano facendo i finti tonti perche' tutt0 il sistema calcio li ha isolati sulla questione della partita di Torino, perche' stanno alla canna del gas e se si procedesse come ha fatto il napoli il campionato si chiuderebbe qui con la perdita dei diritti tv e il fallimento di quasi tutte le societa'.
Gli effetti di questa catastrofe saranno ben oltre il 2021 quando speriamo almeno la fase piu' acuta sia superata grazie a vaccini e cure, ma sarebbe necessario intervenire a livello di UEFA per  stabilire rinegoziazioni dei salari e un accorda tra i club per una sorta di salary cap almeno temporaneo.
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #29 il: 12 Nov 2020, 14:45 »
Stiamo cercando di rimediare il testo

pvt
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #30 il: 12 Nov 2020, 17:46 »
Dopo anni di sperperi per vincere la CL adesso il rubentino ci viene a fare la morale sulla crisi e sul salary cap . Che pero' DEVE essere temporaneo . Tipo il tempo per i contratti di Ronaldo, Dybala, Delight .

ANNASSEAFANCULO .

Re:Situazione economica serie A
« Risposta #31 il: 12 Nov 2020, 19:45 »
Se qualcuno ce l'ha, faccia subito auto da fé.
Ma rendetevi conto, porco***!!  :x



questa è l'intelligenza artificiale... l'algoritmo avrà calcolato
con certezza che uno che si chiama Ciro e c'ha la maglia
quasi azzurra evidentemente è legato al nappule.
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #32 il: 12 Nov 2020, 21:44 »
quando morono quelli ?   2023?
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #33 il: 13 Nov 2020, 07:41 »
non c'e' una societa' che non sia toccata da questi problemi in Italia. Alcune come Lazio, Napoli, Atalanta e probabilmente Juve e Udinese (non sono certo dell'Inda perche' sta perdendo anche tutte le finte sponsorizzazioni locali cinesi che avevano gonfiato il fatturato) riescono ancora a gestire grazie al bilancio passato solido e alla proprieta'/capitalizzazione ma nessuna puo sopravvivere con questa struttura di costi e ricavi a lungo.

Poi i napoletani ancora si domandano facendo i finti tonti perche' tutt0 il sistema calcio li ha isolati sulla questione della partita di Torino, perche' stanno alla canna del gas e se si procedesse come ha fatto il napoli il campionato si chiuderebbe qui con la perdita dei diritti tv e il fallimento di quasi tutte le societa'.
Gli effetti di questa catastrofe saranno ben oltre il 2021 quando speriamo almeno la fase piu' acuta sia superata grazie a vaccini e cure, ma sarebbe necessario intervenire a livello di UEFA per  stabilire rinegoziazioni dei salari e un accorda tra i club per una sorta di salary cap almeno temporaneo.
D'accordissimo, allora cominciate a svendere Dybala, Ronaldo, De Ligt.
Cominciate a patire anni di Mea Vitali, a sperare che un Del Nero faccia una partita buona o un Meghni esca dall'infortunio.
Cominciate a pagare le conseguenze delle costre spese folli
Altro che rinegoziazione.
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #34 il: 13 Nov 2020, 08:29 »
D'accordissimo, allora cominciate a svendere Dybala, Ronaldo, De Ligt.
Cominciate a patire anni di Mea Vitali, a sperare che un Del Nero faccia una partita buona o un Meghni esca dall'infortunio.
Cominciate a pagare le conseguenze delle costre spese folli
Altro che rinegoziazione.

Ok
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #35 il: 13 Nov 2020, 09:29 »
Vai a prendere per il chiulo qualcun altro. E non è la prima volta che fai il fenomeno qui dentro.
Non ti bannano perché non usi toni accesi, ma comunque le pernacchie te le prendi da tutti. E per quanto mi riguarda non mi ci vorrebbe nulla a mandarti a quel paese.
Contento te...in giro c'è gente che gode a farsi prendere a calci, quindi neanche mi stupisco della tua presenza qui.

Ciao bello

Re:Situazione economica serie A
« Risposta #36 il: 13 Nov 2020, 13:40 »
Dopo anni di sperperi per vincere la CL adesso il rubentino ci viene a fare la morale sulla crisi e sul salary cap . Che pero' DEVE essere temporaneo . Tipo il tempo per i contratti di Ronaldo, Dybala, Delight .

ANNASSEAFANCULO .

solo applausi

Online carib

*****
28769
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #37 il: 13 Nov 2020, 22:57 »

Offline samu_s

*
7893
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #38 il: 13 Nov 2020, 23:02 »
Perché su Calcio?

 :=))
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #39 il: 14 Nov 2020, 14:46 »



Stamo a posto.
Ce l'ha detto Marotta. Ovvero er mignottone sguercio che é passato dalla Juventus all'Inter spendendo decine di milioni di euro per rubare i giocatori alle altre squadre.
Quello che offre contratti dorati a giocatori in prepensionamento sperando di vincere qualcosa.
Un vaffanculo almeno.
A lui e a chi non lo ridicolizza quando dice ste cose.
Mortacci sua.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod