Situazione economica serie A

0 Utenti e 19 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline pizzeman

*****
3118
Situazione economica serie A
« il: 01 Nov 2020, 07:47 »
Si legge di almeno 15 squadre in difficoltà a pagare gli stipendi di settembre... Ma non si fanno nomi. Qualcuno ha un po' chiara la situazione? Lo metto qui perché credo che la Lazio, ammesso non sia una delle 5 che paga, non credo sia messa malissimo.


Offline MTL

*
2290
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #1 il: 01 Nov 2020, 08:23 »
Anche io sono curioso. Almeno ci dicessero le 5 che pagano

Online Tarallo

*****
96485
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #2 il: 01 Nov 2020, 08:49 »
Cioè, ci dicono le 5 che pagano per rispettare la privacy delle altre 15?

Offline zorba

*****
6008
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #3 il: 01 Nov 2020, 09:53 »
Cioè, ci dicono le 5 che pagano per rispettare la privacy delle altre 15?

Sarei curioso di sapere se anche in questo caso i diretti interessati creditori (i giocatori) preferiscano tutelare la loro "privacy" o piuttosto mettere alla berlina il datore di lavoro affamatore di famiglie...

 8)

Online RG-Lazio

*
1327
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #4 il: 01 Nov 2020, 10:31 »
posso dire "si attaccano al c...o"???

scusami Udinese vuoi 40 mln per De Paul e ora ti lamenti che non puoi pagare gli stipendi???
scusami Torino vuoi 20 mln per Izzo, 80 per Belotti e ora ti lamenti???

Ovviamente il discorso potrebbe essere piú ampio, legato alle mancate rate dei diritti tv, etc...tuttavia per me resta assurdo il fatto che molte piccole non abbiano venduto per abbassare il monte ingaggi.

Noi Bastos, Wallace, Jony li abbiamo quasi regalati e non penso che il valore tecnico fosse proprio basso.

Ricordo vagamente Tare dire che si aspettava un abbassamento dei prezzi dei giocatori "medi"...cosa che difatto non é avvenuta. Molti si sono fatti male i conti.

Non penso che sarebbe giusto un intervento del governo.   
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #5 il: 01 Nov 2020, 11:03 »
Conoscendo le dinamiche della comunicazione sportiva italiana non mi sorprenderebbe che la Lazio sia tra le 5 che pagano.
E tra le altre 15 ci siano merde, Milan e Inter.
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #6 il: 01 Nov 2020, 20:25 »
Essendoci passato .

La prima volta ti dicono , scusa il ritardo .

La seconda : dai paghiamo solo con un mese di ritardo .

La terza : un pezzo alla volta .

Alla fine con il fallimento ti ritrovi in arretrato di 7 mensilita' .

Ma la colpa non e' loro e' di quei cogglioni come me .

Catsi loro .

Compresi quelli della Lazio (se ci sono) .

E non mi interessa se per me era il 1x1000 del loro o quello che e' .
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #7 il: 01 Nov 2020, 21:08 »
Conoscendo le dinamiche della comunicazione sportiva italiana non mi sorprenderebbe che la Lazio sia tra le 5 che pagano.
E tra le altre 15 ci siano merde, Milan e Inter.

abbate sosteneva il contrario.

al di là della privacy

Offline Ranxerox

*****
11152
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #8 il: 01 Nov 2020, 21:32 »
abbate sosteneva il contrario.

al di là della privacy

Beh, può essere che magari ci sia dentro anche la Lazio eh.
Con gli ultimi rinnovi siamo arrivati al limite massimo e i mancati introiti (tra abbonamenti e incassi da botteghino) incidono pesantemente sul nostro bilancio, visto che non facciamo aumenti di capitale e non emettiamo bond.
Magari è pure per questo che è fermo il rinnovo di Simone.

Offline pizzeman

*****
3118
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #9 il: 10 Nov 2020, 16:49 »
Sembra che tre squadre non abbiano pagato gli stipendi di giugno e rischino penalizzazione... Ma non si dice chi siano...

Offline mapalla

*****
2049
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #10 il: 10 Nov 2020, 17:14 »
Sembra che tre squadre non abbiano pagato gli stipendi di giugno e rischino penalizzazione... Ma non si dice chi siano...
visto tutto quanto il fango che ci tirano addosso, se ci fossimo noi tra le 3 squadre già ci sarebbero comunicati a reti unificate ed una riunione del consiglio di sicurezza dell'ONU
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #11 il: 10 Nov 2020, 17:57 »
Apriamo un sondaggio e magari quote e scommesse . :=))

Parto io . 8)

Merde , Verona , Genoa .
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #12 il: 10 Nov 2020, 18:11 »
Da quanto ho letto hanno tempo fino al 16 novembre. A quel punto scatterebbero le penalizzazioni (2 punti per gli stipendi netti e 2 per i contributi).

Offline Dissi

*****
18207
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #13 il: 10 Nov 2020, 18:45 »
Da quanto ho letto hanno tempo fino al 16 novembre. A quel punto scatterebbero le penalizzazioni (2 punti per gli stipendi netti e 2 per i contributi).

fideiussione sulla carta della pizza in 3... 2... 1....
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #14 il: 10 Nov 2020, 18:51 »
Io vi invito a seguire la questione francese.
A parte il PSG che ha un pozzo senza fondo al posto della proprietà le altre squadre stanno con le pezze.
Oltre agli stadi chiusi la, società che aveva vinto la gara per i diritti TV della Ligue 1 (Per un miliardo di euro) non paga da qualche mese. E non pagherà mai.
Ha chiesto una conciliazione al tribunale.
Non ha i soldi. E non li avrà mai.

Offline LaFonte

*
460
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #15 il: 10 Nov 2020, 19:22 »
Io vi invito a seguire la questione francese.
A parte il PSG che ha un pozzo senza fondo al posto della proprietà le altre squadre stanno con le pezze.
Oltre agli stadi chiusi la, società che aveva vinto la gara per i diritti TV della Ligue 1 (Per un miliardo di euro) non paga da qualche mese. E non pagherà mai.
Ha chiesto una conciliazione al tribunale.
Non ha i soldi. E non li avrà mai.

Penso che sta epidemia rivoluzionerà il calcio come lo conoscevamo.
Ormai in ogni nazione ci sono alcuni club in mano a fantastiliardari, o comunque ben gestiti, che sopravviveranno bene alla tempesta. Poi la stragrande maggioranza che non possono farcela a superare la crisi perchè già prima stavano in un mare di guai, al limite della non iscrizione al campionato.

A questo punto,
A) o lasciano fallire la stragrande maggioranza dei club, anche quelli con storie secolari e portano nelle serie maggiori i pochi club sani rimasti. Risultato, i club ricchi vinceranno a mani basse per i prossimi 321151266 anni con perdita di interesse per i campionati
B) o i club ricchi si staccano dai campionati ormai falliti e formano la loro superlega, cosa che da un pò vorrebbero fare, e i campionati nazionali continuano con le squadre 'minori'
C) o i proprietari dei club ricchi capiscono di avere l'occasione della vita per introdurre nei campionati le regole delle leghe americane, con un salary cap uguale per tutti e serio, che permetta tendenzialmente a tutti di essere competitivi, e di mettersi in saccoccia tutti gli utili in più. Si abbassano gli ingaggi ai calciatori e dovrebbe emergere di più chi è bravo rispetto a chi è ricco (non vivo su Marte, lo so che è dura comunque)
D) o almeno in alcuni Stati si inventano qualche magheggio per coprire le perdite dei club con fondi pubblici perchè panem et circenses funziona sempre. Ma i soldi adesso non ci sono per questo tipo di operazione.
E) o esce fuori qualche supermegariccone che approfittando del crollo di valore dei campionati se li compra direttamente, brand e tutto, rifà le regole  e dà i soldi alle società disposti ad accettarle

Non vedo alternative.

Online Tarallo

*****
96485
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #16 il: 10 Nov 2020, 19:23 »
Veramente in Francia il problema è che chi ha comprato i diritti TV non aveva i soldi.
Ops.
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #17 il: 10 Nov 2020, 19:29 »
E' passato il tempo delle Cattedrali. Il tempo in cui Parma contava più di Milano e Poitiers più di Parigi.

Adesso è il tempo della superlega.

Io la vedo malissimo.

Offline PARISsn

*****
12731
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #18 il: 10 Nov 2020, 23:09 »
ma cmq a quanto risulta i soldi delle Tv fino ad oggi li hanno presi tutti, mi volete dire che gli stipendi li pagano con gli abbonati e gli incassi ? perche ok saranno pure bei milioncini ma sempre una parte molto minima rispetto ai soldi delle tv...poi giustissimo chi ha fatto l'esempio delle squadre medio piccole....cioe' Nandez 40 milioni...De Paul 40 milioni...Lasagna 25....glie so rimasti sul groppone quando invece fossero stati meno gargarozzoni avrebbero potuto incassare belle cifrette ..mo' che vonno?? cmq la situazione grave degli stipendi riguarda 3 societa' e una  è la rioma, non pagano stipendi da giugno...è l'unico motivo per cui Repubblica da la  notizia ma non dice chi sono....ci fosse stata la Lazio avrebbero detto" la Lazio + altre 2 "....statene certi !!

Offline lorenz82

*
5163
Re:Situazione economica serie A
« Risposta #19 il: 11 Nov 2020, 17:17 »
abbate sosteneva il contrario.

al di là della privacy
mamma mia...Abbate è tipo un gatto nero...ma perchè non gli fanno fare le previsioni del meteo, anzichè farlo parlare di noi?
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod