differenza di età nelle relazioni

0 Utenti e 17 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline ronefor

*****
7969
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #20 il: 16 Ott 2020, 18:25 »
Dovevo finire la frase all'ultima virgola per non ingenerare equivoci. Insomma volevo dire che sono cresciuto in un sistema di valori che mi porta ad avere una reazione se è la donna più alta dell'uomo e una reazione diversa se osservo il contrario, e questo lo trovo sbagliato ma non riesco a correggerlo.
si si avevo capito
Ho deviato il discorso perché non ho potuto provare in prima persona la sensazione che hai riferito...

Offline ronefor

*****
7969
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #21 il: 16 Ott 2020, 18:30 »
che ci lasciamo condizionare dalle regole imposte (culturalmente, socialmente bla bla) da sempre. quindi  gli uomini  decidono che, se hanno 20 anni, le quarantenni le guardano ma solo perchè  attizzano e vogliono con loro divertirsi, escludendo a priori che possa scattare qualcosa di più. perché? per la voglia principale, che vince su tutto anche sull'amore più romantico del mondo, di famiglia. famiglia da costruire necessariamente con la coetanea, o comunque con una non certo di 20 anni più di te.
in parole povere... della Bellucci di 25 mi innamoro perdutamente e me la voglio sposà... della Bellucci di 45 sono capace di non innamorarmente perdutamente  perché non matrimoniabile ma ovvio me la voglio trombare lo stesso. eppure è sempre la stessa persona.
e  della Bellucci odierna(aggiungi 11 anni) che ne pensi ?
Scherzi a parte , secondo me oggi invece la donna di 40/ 45 è la "donna perfetta" che tutti vorrebbero per qualsiasi cosa, lavoro, rapporto occasionale, rapporto serio,amicizia ecc ecc.

Offline pan

*
2741
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #22 il: 16 Ott 2020, 18:56 »
non nego che l'immaginario stia cambiando, come molte cose negli ultimissimi anni, con la spinta di personaggi del mondo dello spettacolo . ma all'atto pratico, nella vita comune, uno di 30 anni che si innamora di una di 50 non è proprio usuale che faccia progetti con lei.
vedasi voglia di costruzione nido/famiglia di cui sopra. niente di male, eh. ma non è certo una scelta libera. o comunque... il cosiddetto Amore, sì proprio quello con la A maiuscola, casomai esistesse, non è l'opzione primaria. se no ce ne fotteremmo tutti allegramente, di date, differenze, freschezza, vecchiezza, tabù vari, e non sarebbe argomento da topic, sarebbe la normalità.
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #23 il: 16 Ott 2020, 20:14 »
Stylishkid vs Pan .

Come dire la stessa cosa in modo differente .

 :beer:
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #24 il: 21 Ott 2020, 11:45 »
Sopra i 70 le difende la natura, sotto i 18 le difende la legge.

In mezzo è GUERA.

 :lol: :lol: :lol:
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #25 il: 21 Ott 2020, 11:52 »
... perchè alla base di tutto, dalla notte dei tempi, si sceglie in base alla voglia di famiglia e non alla voglia di Amore. se fosse voglia di Amore non indirizzeremmo i nostri sguardi, anche inconsciamente, verso determinate tipologie circoscritte di età, tipo scanner, ma ci lasceremmo andare al "destino fai di me ciò che vuoi".

cito questo ma vale ache per le spiegazioni successive che hai dato, volevo farti una domanda:
non pensi che anche la voglia di costruire un futuro insieme a un'altra persona sia Amore? Secondo me sì, costruire insieme è un'idea meravigliosa e complessa, e non lo si fa senza voglia di Amore
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #26 il: 21 Ott 2020, 12:34 »
Soprattutto se lei è Monica Bellucci. (o Marisa Tomei)

Online sorazio

*
9457
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #27 il: 21 Ott 2020, 14:22 »
A livello di amicizie, sti cavoli non faccio differenze.
A livello di rapporti mi sono sempre orientato sui +/- 2 anni di differenza. Soprattutto quando si è ragazzi anche 1 anno conta moltissimo. Con avanzare dell'età magari il divario si può allargare ma di massimo un anno secondo me.
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #28 il: 21 Ott 2020, 15:36 »
A livello di amicizie, sti cavoli non faccio differenze.
A livello di rapporti mi sono sempre orientato sui +/- 2 anni di differenza. Soprattutto quando si è ragazzi anche 1 anno conta moltissimo. Con avanzare dell'età magari il divario si può allargare ma di massimo un anno secondo me.

puoi spiegarmene le ragioni per te?

Offline pan

*
2741
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #29 il: 21 Ott 2020, 15:45 »
cito questo ma vale ache per le spiegazioni successive che hai dato, volevo farti una domanda:
non pensi che anche la voglia di costruire un futuro insieme a un'altra persona sia Amore? Secondo me sì, costruire insieme è un'idea meravigliosa e complessa, e non lo si fa senza voglia di Amore
guarda sto discorso è stato preso qui qualche anno fa, non vorrei ripetermi nè fare arrabbiare qualcuno.
 ma certo, uno nel contenitore definito amore ci può infilare ciò che vuole, può pure vivere con un playmobil e dire che è l'amore della sua vita. ma se il desiderio di sto cosidetto futuro, che poi sono sempre i soliti step da essere umano ahinoi, supera ogni oggettività o addirittura fa in modo che la realtà dei sentimenti venga modellata, adattata per ottenere un risultato costruito io non lo chiamerei Amore, ma relazione, progetto, convivenza, società...
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #30 il: 21 Ott 2020, 16:10 »
A livello di amicizie, sti cavoli non faccio differenze.
A livello di rapporti mi sono sempre orientato sui +/- 2 anni di differenza. Soprattutto quando si è ragazzi anche 1 anno conta moltissimo. Con avanzare dell'età magari il divario si può allargare ma di massimo un anno secondo me.

A me sembra molto limitante eh, in amicizia.

Online TomYorke

*****
10385
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #31 il: 21 Ott 2020, 17:05 »



Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #32 il: 21 Ott 2020, 17:44 »
io cinquantenne non prendo in considerazione individui femminili che hanno ancora la capacità di produrre uova, qualsiasi altra caratteristica mi sta bene, metto la faccina

Online PARISsn

*****
12958
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #33 il: 21 Ott 2020, 18:06 »
che ci lasciamo condizionare dalle regole imposte (culturalmente, socialmente bla bla) da sempre. quindi  gli uomini  decidono che, se hanno 20 anni, le quarantenni le guardano ma solo perchè  attizzano e vogliono con loro divertirsi, escludendo a priori che possa scattare qualcosa di più. perché? per la voglia principale, che vince su tutto anche sull'amore più romantico del mondo, di famiglia. famiglia da costruire necessariamente con la coetanea, o comunque con una non certo di 20 anni più di te.
in parole povere... della Bellucci di 25 mi innamoro perdutamente e me la voglio sposà... della Bellucci di 45 sono capace di non innamorarmente perdutamente  perché non matrimoniabile ma ovvio me la voglio trombare lo stesso. eppure è sempre la stessa persona.

giustissimo pero' questo riguarda gli uomini, per le donne credo sia diverso, la grande differenza di eta' non le spaventa di fronte all'idea di creare una famiglia e avere figli, ho avuto 3 relazioni con ragazze molto piu' giovani nell'arco di qualche anno , io ero gia' a ridosso dei 50 e loro avevano nell'ordine 21, 24 e 28 anni, ebbene non avevano nessun problema a progettare una vita  insieme fatta di matrimonio e figli e se le cose non sono andate cosi' in nessuno dei 3 casi è perche non me la sono sentita  io,  non battevano ciglio di fronte alle mie rimostranze come ad esempio farle pensare al fatto che quando avrebbero avuto 40 anni e quindi al giorno d'oggi ancora nel pieno della vita attiva, io ne avrei avuti 70 e avrei passato le serate con la copertina sulle gambe davanti alla tv ( o forse magari puntavano proprio a questo chissa', avere un marito rin[...]to  :=)) )....preciso anche, non perche inerente al discorso ma per evitare facili battute di qualche buontempone, che erano ragazze carine e attraenti, non delle cozze alla ricerca di un uomo qualsiasi per sistemarsi  ;)

Offline pan

*
2741
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #34 il: 21 Ott 2020, 20:23 »
appunto paris, è culturale, da un lato. (non sto qui a menartela che socialmente è accettato che un uomo abbia 20/30 anni più di una donna mentre al contrario la donna verrebbe etichettata con termini in cui il più lieve sarebbe sfigata ).
dall'altro c'è il ragionamento che, come dicevo prima, razionalmente o inconsciamente molto spesso governa anche le nostre decisioni amorose, altro che l'amore è irrazionale. lo attesti tu con la testimonianza della copertina: avessero avuto la tua età forse con una di loro avresti portato avanti la relazione.

Offline vaz

*****
44665
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #35 il: 21 Ott 2020, 20:28 »
quante tare mentali.
se credete all'amore, l'età non c'entra.
se invece pensate all'attrazione, l'età non c'entra uguale.

Online TomYorke

*****
10385
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #36 il: 21 Ott 2020, 20:32 »
quante tare mentali.
se credete all'amore, l'età non c'entra.
se invece pensate all'attrazione, l'età non c'entra uguale.

Sempre a contestà la società oh!

Online Tarallo

*****
97591
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #37 il: 21 Ott 2020, 20:48 »
È molto più facile fare progetti insieme condivisi se si è vicini di età.
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #38 il: 21 Ott 2020, 22:00 »
È molto più facile fare progetti insieme condivisi se si è vicini di età.

non dovremmo forse pensare all’essere vicini di percorso?

magari a volte si è vicini di età ma si cercano strade diverse, si è lontani e si cercano strade contigue

Online Tarallo

*****
97591
Re:differenza di età nelle relazioni
« Risposta #39 il: 21 Ott 2020, 22:03 »
Certo che si può essere vicini di età e avere strade completamente disgiunte. È vero anche il contrario.

Frasi come la mia soffrono del peccato di generalizzazione, ma la ritengo veritiera.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod